Aiuto - Cerca - Utenti - Calendario - Salta a fondo pagina - Versione completa  
Forum NikonClub.it > PRODOTTI NIKON > OBIETTIVI Nikkor
Pagine: 1, 2, 3, 4, 5, 6, 7, 8, 9, 10, 11, 12, 13, 14, 15, 16, 17, 18, 19, 20, 21, 22, 23, 24, 25, 26, 27, 28, 29, 30, 31, 32, 33, 34
larsenio
indietro ci sono post col Tamron SP 500 smile.gif decisamente migliore del Samyang.
L'esposimetro ce l'ha solamente a partire dalla D200 e successive.
Fausto Panigalli
QUOTE(reload @ Sep 4 2010, 02:07 PM) *
Belle foto!! Due considerazioni:
1-lo sfocato a pallettoni é bellissimo (de gustibus)
2-ma come fa a mangiarsi quella bestia??? messicano.gif

Grazie Reload smile.gif
In effetti lo sfocato del catadiottrico è spettacolare:anche a ma piace molto,ma non tutti sono d'accordo con noi.Senza dubbio lo sfocato classico è piu' naturale,piu' dolce...

Come faccia lo svasso a mangiarsi quella bestia non te lo so dire:appena i suoi fratelli l'hanno visto lui s'è immerso,con la bestia scodizolante nel becco...e non è piu' riemerso! blink.gif
Evidentemente ha scelto un posto piu' tranquillo per gustare la sua cena a base di pesce wink.gif

QUOTE(larsenio @ Sep 4 2010, 02:23 PM) *
indietro ci sono post col Tamron SP 500 smile.gif decisamente migliore del Samyang.
L'esposimetro ce l'ha solamente a partire dalla D200 e successive.

Sono d'accordo anch'io con Larsenio:se per te il nikon costa troppo ti proporrei due alternative:
-aspetta,metti da parte i soldi,e compra il Nikon 500N:non sono ironico,dico sul sero.
Ho provato personalmente cosa significa accontentarsi di una lente economica,tenerla per un po' e poi cambiarla per quella migliore,ovviamente perdendoci dei soldi....
Adesso se ho i soldi per comprare compro,altrimenti aspetto e mi godo quello che ho.
-alternativa economica(si fa per dire,vista la qualita'):il Tamron 500 SP8.Mio padre ne ha trovato un'esemplare a 160 euro,in perfette condizioni.
Non è nitido come il Nikon,vignetta un po' di piu',ma è ancor piu' compatto ed è comunque sfruttabilissimo.

Avventurarsi in un Samyang penso che sia un po' rischioso:gia' il catadiottrico non è un "giocattolo" semplice da usare,ci manca solo che sia poco nitido e che vignetti oltremisura...
sandroar
Ciao Bumbleebe, con la Nikon 5000 non puoi usare l'esposimetro ma non è difficile trovare la giusta esposizione lavorando in manuale.
Per quanto riguarda il Tamron 500, ottima lente ma inferiore come già detto al Nikon 500 N, occorre prestare attenzione alle versioni.
La più vecchia siglata 55B non te la consiglio mentre quella eventualmente da comprare è la seconda e ultima versione siglata 55BB.
Si distinguono facilmente perchè la più vecchia ha la gomma dell'anello di messa a fuoco a righe mentre la più recente ha la gomma a "quadrettini". Inoltre la più recente non ha l'attacco del cavalletto che invece è presente nella versione precedente.
Io ho entrambe le versioni e trovo la più recente nettamente più nitida. In merito alla vignettatura ho verificato che in gran parte è data dal paraluce decisamente generoso (circa 7 cm. mentre quello del Nikon è estremamente corto, circa 2 cm.)
La vignettatura comunque si vede scattando con con FF mentre con DX è veramente modesta.
Un caro saluto!
larsenio
QUOTE(pacio77 @ Sep 4 2010, 02:57 PM) *
..
Non è nitido come il Nikon,vignetta un po' di piu',ma è ancor piu' compatto ed è comunque sfruttabilissimo.
..

Immagine ridimensionata: clicca sull'immagine per vederla con le dimensioni originali. Ingrandimento full detail : 196.1 KB
non è nitido? biggrin.gif
Fausto Panigalli
QUOTE(larsenio @ Sep 4 2010, 05:43 PM) *

Ma no,dai,Larsenio...non ho scritto che NON E' NITIDO,bensi NON E' NITIDO COME IL NIKON:non è la stessa cosa.
E' come dire che il 70/300VR non è nitido come il 70/200 2.8,tutto è relativo! smile.gif
sandroar
Scusa Larsenio, non volevo irritarti!!!
E' MENO nitido ma è comunque un ottimo catadiottrico comunque superiore al Sigma a mio avviso!
Se però devo consigliare un acquisto, sicuramente consiglierei il modello 55BB... almeno dalle mie prove.
Cito la brochure ufficiale del sito Adaptall-2 Tamron 500 55BB (purtroppo non è più in linea la pagina ma fortunatamente me le ero scaricate tutte in locale!):

"We haven't had the opportunity to compare both optical versions since the fact that the optical design had changed slightly completely escaped our attention until now. Nevertheless this is now a high priority on our list in order to answer two questions: Which lens is sharper across the field for distant subjects? Which lens is sharper for tele-macro work? It may turn out that the earlier version is slightly superior for long distance photography while the later version likely is somewhat superior for tele-macro work. Why do we say this without having compared these two lens versions? Because at least in the early 1980s Tamron, unlike many other competitors, was NOT known for introducing revised lens designs that offered inferior overall performance. This is because Tamron was still trying to increase consumer acceptance and market share by offering improved optics"

Da questa dichiarazione sembrerebbe che la versione più anziana avesse una configurazione ottica ottimizzata per le lunghe distanze mentre la più recente l'avesse sulle corte distanze ma io personalmente mi sono comunque trovato meglio con la più recente.
A presto!

E comunque è importante che la versione migliore sia quella che sta DIETRO alla fotocamera, non davanti!
larsenio
QUOTE(sandroar @ Sep 4 2010, 06:16 PM) *
Scusa Larsenio, non volevo irritarti!!!
E' MENO nitido ma è comunque un ottimo catadiottrico comunque superiore al Sigma a mio avviso!
Se però devo consigliare un acquisto, sicuramente consiglierei il modello 55BB... almeno dalle mie prove.
..

Quelli che trovi sono tutti 55B rolleyes.gif ..se non erro ancora sono in produzione.
sandroar
Si trovano entrambi anche se sono da tempo fuori produzione.
Questo è un ritaglio delle pagina ufficiale Tamron e la data indica quando sono stati "discontinued"
A presto!

IPB Immagine Ingrandimento full detail : 65.5 KB
Bumbleebe
[quote name='sandroar' date='Sep 4 2010, 07:08 PM' post='2124078']
Si trovano entrambi anche se sono da tempo fuori produzione.
Questo è un ritaglio delle pagina ufficiale Tamron e la data indica quando sono stati "discontinued"
A presto!
io ho cercato un pò in giro ma non ho trovato nulla
sapete qualche indirizzo?.... mandatelo in MP
grazie a tutti per la vostra pazienza
grazie.gif
Bumbleebe
scusate
trovato nikon a circa 300 €
con il nikon mantengo l' esposimetro con la mia D5000?
come prezzo comè ...accettabile.......
larsenio
QUOTE(Bumbleebe @ Sep 6 2010, 12:19 PM) *
scusate
trovato nikon a circa 300 €
con il nikon mantengo l' esposimetro con la mia D5000?
come prezzo comè ...accettabile.......

Con la tua 5000 non mantieni l'esposimetro con nessuna ottica vecchio stampo.. che io sappia..
Lutz!
Domanda tecnica.... Ma un catadiottrico AF e' impossibile da costruire?
Mi sembra sia l-unico vero limite. Ho avuto un tamron500 f/8 ultima serie, veramente carino ma la limitazione AF e l'apertura lo rendono un po limitante...
Fausto Panigalli
QUOTE(Bumbleebe @ Sep 6 2010, 12:19 PM) *
scusate
trovato nikon a circa 300 €
con il nikon mantengo l' esposimetro con la mia D5000?
come prezzo comè ...accettabile.......


Come ti ha detto Larsenio con la tua d5000 dovrai esporre in manuale.
Solo le Nikon con uno o due zeri permetto la misurazione semiautomatica,in priorita' di apertura(D200,D300,D700,D2,D3....).
QUOTE(Lutz! @ Sep 6 2010, 04:15 PM) *
Domanda tecnica.... Ma un catadiottrico AF e' impossibile da costruire?
Mi sembra sia l-unico vero limite. Ho avuto un tamron500 f/8 ultima serie, veramente carino ma la limitazione AF e l'apertura lo rendono un po limitante...

Questa è una domanda che ci poniamo in molti:un catadiottrico AF sarebbe davvero una bomba,oggi. cool.gif
Personalmente non trovo cosi limitante l'f8 fisso:il problema non è la quantita' di luce,che con le attuali sensibilita' diventa secondaria,ma piuttosto l'impossibilita' di aumentare la PDC,che con queste focali sarebbe davvero utile...

Per una risposta tecnica alla tua domanda aspettiamo Sandro... pc_scrive.gif smile.gif
sandroar
Ciao a Tutti!
Un 500mm catadiottrico autofocus esiste (esisteva) ed è stato prodotto da Minolta e questo rimane l'unico progetto di questo tipo apparso sul mercato. Per un problema di tiraggio non è possibile montare quest'ottica su corpi Nikon (mentre conosco appassionati di Canon che usano il Nikon 1000mm catadiottrico sui loro corpi utilizzando un adattatore!)
Non so per quale ragione i catadiottrici per uso fotografico non vengano più prodotti dai grandi marchi mentre siano sempre più utilizzati in campo astronomico dove i telescopi a lenti mantengono una eccellente resa ma quelli a specchi permettono una compattezza ineguagliabile.
Credo siamo motivazioni di marketing o forse i costi sono troppo alti in funzione del numero di pezzi prodotti... sarebbe bello avere un parere direttamente da Mamma Nikon!
Buona serata a Tutti!
gigisani
QUOTE(reload @ Sep 4 2010, 02:07 PM) *
Belle foto!! Due considerazioni:
1-lo sfocato a pallettoni é bellissimo (de gustibus)
2-ma come fa a mangiarsi quella bestia??? messicano.gif



Complimentissimi!
Veramente da National Geografic!
Nella seconda si apprezza veramente la ridottissima PdC, che mi sembra non più di 15 cm!!!
A che distanza eri?

Ciao,
Gigi
gigisani
QUOTE(Bumbleebe @ Sep 6 2010, 12:19 PM) *
scusate
trovato nikon a circa 300 €
con il nikon mantengo l' esposimetro con la mia D5000?
come prezzo comè ...accettabile.......



Ciao,
è un Nikkor serie C o N? Ha la custodia rigida con set completo dei filtri in dotazione?
Se è un N mi sembra veramente un'occasione da non perdere!

Per i risultati e l'usabilità di una D5000 con un catadiottrico, ti possono essere di riferimento le foto che ho fatto in Sardegna con la D90 (stesse problematiche di esposizione), che vedi nella pagina precedente.
A luce piena o a condizioni critiche, in M (manuale), dopo uno scatto di prova, giochi sui tempi ed ottieni l'esposizione desiderata.
Poi Lavori sugli ISO, per rimanere in una forcella di tempi idonea e sicura.

Immagine ridimensionata: clicca sull'immagine per vederla con le dimensioni originali. Ingrandimento full detail : 1.3 MB

IPB Immagine Ingrandimento full detail : 1.2 MB

Immagine ridimensionata: clicca sull'immagine per vederla con le dimensioni originali. Ingrandimento full detail : 1.2 MB


In questa non è tanto la nitidezza o la precisione di una parte precisa da tenere a fuoco, ma l'effetto e la "pennellata" di alcuni rami esposti al vento, nel contrasto cromatico tra le dune di sabbia ed un cielo terso.

Il 500 ti consente di estrapolare piccolissime finestre di realtà, consentendo a volte un'astrazione irreale e sorprendente.
Si comincia a fare l'occhio a particolari vicini e lontani, raggiungendo un'ottima educazione alla composizione d'immagine.

Secondo me è una lente estremamente educativa, nella formazione tecnica ed artistica di un fotografo.
E' un'ottica "difficile", ma consente grandi emozioni e soddisfazioni. Dico questo, con grande ammirazione per tutti voi che contribuite a questo forum.

Immagine ridimensionata: clicca sull'immagine per vederla con le dimensioni originali. Ingrandimento full detail : 1.4 MB

Ciao,
Gigi
Luciov
QUOTE(pacio77 @ Sep 6 2010, 08:26 PM) *
Come ti ha detto Larsenio con la tua d5000 dovrai esporre in manuale.
Solo le Nikon con uno o due zeri permetto la misurazione semiautomatica,in priorita' di apertura(D200,D300,D700,D2,D3....).

Questa è una domanda che ci poniamo in molti:un catadiottrico AF sarebbe davvero una bomba,oggi. cool.gif
Personalmente non trovo cosi limitante l'f8 fisso:il problema non è la quantita' di luce,che con le attuali sensibilita' diventa secondaria,ma piuttosto l'impossibilita' di aumentare la PDC,che con queste focali sarebbe davvero utile...

Per una risposta tecnica alla tua domanda aspettiamo Sandro... pc_scrive.gif smile.gif


Riallacciandomi ad un mio precedente intervento su questo thread, direi che l'aggiunta di un chip interno, quindi di relativi contatti elettrici, consentirebbe una maggiore e migliore utilizzabilità dell'oggetto anche su corpi non necessariamente professionali. Tale up-grade, relativamente economico, consentirebbe
-) il supporto dell'esposimetro, grande valore aggiunto soprattutto sugli apparecchi a pellicola che non consentono di visionare subito il risultato
-) l'assistenza del telemetro, non sarebbe un AF ma sempre meglio che un manuale non assistito soprattutto con i moderni e meno recenti schermi di messa a fuoco privi di stigmometro
Si veda anche Bjorn Rorslett che elenca come fattibile tale modifica.
Sembra anche naturale che, se i grandi marchi dovessero decidersi a riprendere la produzione dei catadiottrici, l'aggiunta verrebbe in maniera naturale a dir poco. Il vero limite resta la logica del mercato, non il tecnico.
Ciao a tutti voi e un ringraziamento particolare a chi ha deciso di condividere questa cultura fotografica, un po' dimenticata negli utlimi anni. grazie.gif

P.S. anche a me piacerebbe possedere un 500!!!
Fausto Panigalli
QUOTE(gigisani @ Sep 8 2010, 11:10 AM) *
Complimentissimi!
Veramente da National Geografic!
Nella seconda si apprezza veramente la ridottissima PdC, che mi sembra non più di 15 cm!!!
A che distanza eri?

Ciao Gigi!
Ti ringrazio,ma non esageriamo:il livello di National Geographic è davvero tutt'altra cosa! cerotto.gif biggrin.gif

Sono stato forunato a cogliere un bel momento,quello si:mi trovavo con mia moglie e Marco,un caro amico nikonista,a passeggiare sul pontile.
Un paio di svassi si sono avvicinati,e per un po' si sono immersi per pescare,di fronte a noi.
D700,500 sul monopiede e SB900 alla massima focale(200mm).
La distanza variava fra i 15 e i 20 metri,ad occhio.Considera pero' che l'immagine è vittima di un bel crop:500mm sembrano tanti,ma riempire il fotogramma con uno svasso non è cosa facile! cerotto.gif
Peccato per il punto di vista rialzato,che comprime i piani,ma in quel punto non c'è alternativa...

Grazie Gigi,ciao! wink.gif

QUOTE(Luciov @ Sep 8 2010, 01:55 PM) *
Riallacciandomi ad un mio precedente intervento su questo thread, direi che l'aggiunta di un chip interno, quindi di relativi contatti elettrici, consentirebbe una maggiore e migliore utilizzabilità dell'oggetto anche su corpi non necessariamente professionali. Tale up-grade, relativamente economico, consentirebbe
-) il supporto dell'esposimetro, grande valore aggiunto soprattutto sugli apparecchi a pellicola che non consentono di visionare subito il risultato
-) l'assistenza del telemetro, non sarebbe un AF ma sempre meglio che un manuale non assistito soprattutto con i moderni e meno recenti schermi di messa a fuoco privi di stigmometro
Si veda anche Bjorn Rorslett che elenca come fattibile tale modifica.
Sembra anche naturale che, se i grandi marchi dovessero decidersi a riprendere la produzione dei catadiottrici, l'aggiunta verrebbe in maniera naturale a dir poco. Il vero limite resta la logica del mercato, non il tecnico.
Ciao a tutti voi e un ringraziamento particolare a chi ha deciso di condividere questa cultura fotografica, un po' dimenticata negli utlimi anni. grazie.gif

P.S. anche a me piacerebbe possedere un 500!!!

Ciao Lucio,
sono d'accordo con te in tutto.
Ti faccio notare,pero',che un telemetro (seppur elettronico)ce l'abbiamo gia':io ho una D50 e una D700 e con entrambe,col 500 catadiottrico nikon,mi affido al famoso "pallino verde" a mirino,per la messa a fuoco.
Ti assicuro che su entrambe le macchine è precisissimo,non sbaglia un colpo!
larsenio
QUOTE(Lutz! @ Sep 6 2010, 04:15 PM) *
Domanda tecnica.... Ma un catadiottrico AF e' impossibile da costruire?
Mi sembra sia l-unico vero limite. Ho avuto un tamron500 f/8 ultima serie, veramente carino ma la limitazione AF e l'apertura lo rendono un po limitante...

L'unico catadiottrico AF è della Minolta per le DSLR Sony, ovviamente 500mm smile.gif
reload
QUOTE(pacio77 @ Sep 8 2010, 09:06 PM) *
Ciao Lucio,
sono d'accordo con te in tutto.
Ti faccio notare,pero',che un telemetro (seppur elettronico)ce l'abbiamo gia':io ho una D50 e una D700 e con entrambe,col 500 catadiottrico nikon,mi affido al famoso "pallino verde" a mirino,per la messa a fuoco.
Ti assicuro che su entrambe le macchine è precisissimo,non sbaglia un colpo!


Anche perché il famoso pallino é comandato dallo stesso telemetro che si occupa dell'autofocus quindi é preciso per forza (in teoria) biggrin.gif
Secondo me il problema é che senza il vetrino di messa a fuoco come avevano le reflex a fuoco manuale é molto diffcile "pallinare" un punto preciso e relativamente piccolo del fotogramma!
Un conto é con l'AF: ti concentri a stare fermo e blocchi il fuoco sul punto. Trovo invece più difficile stare fermo e smanettare con la ghiera col pallino che va e viene soprattutto con una pdc cosi stretta smilinodigitale.gif
Poi certo con la pratica si fa, basta vedere gli ottimi scatti perfettametne a fuoco in queste pagine!
Io con la d200 ho trovato che "allargare" in wide la zona di messa a fuoco mi aiuta parecchio. E' vero che fa una media e potrebbe essere meno preciso, ma lo trovo meno stressante e più indicativo di come stai realmente mettendo a fuoco!

Una domanda agli esperti di catadriottici: ne esistono di più corti dei classici 500mm?
Fausto Panigalli
QUOTE(reload @ Sep 9 2010, 12:46 PM) *
Anche perché il famoso pallino é comandato dallo stesso telemetro che si occupa dell'autofocus quindi é preciso per forza (in teoria) biggrin.gif
Secondo me il problema é che senza il vetrino di messa a fuoco come avevano le reflex a fuoco manuale é molto diffcile "pallinare" un punto preciso e relativamente piccolo del fotogramma!
Un conto é con l'AF: ti concentri a stare fermo e blocchi il fuoco sul punto. Trovo invece più difficile stare fermo e smanettare con la ghiera col pallino che va e viene soprattutto con una pdc cosi stretta smilinodigitale.gif
Poi certo con la pratica si fa, basta vedere gli ottimi scatti perfettametne a fuoco in queste pagine!
Io con la d200 ho trovato che "allargare" in wide la zona di messa a fuoco mi aiuta parecchio. E' vero che fa una media e potrebbe essere meno preciso, ma lo trovo meno stressante e più indicativo di come stai realmente mettendo a fuoco!

Una domanda agli esperti di catadriottici: ne esistono di più corti dei classici 500mm?

A dir la verita' non so proprio come funzioni il telemetro elettronico delle nostre reflex:forse proprio per contrasto,sfruttando il modulo dell'AF ... hmmm.gif

In ogni caso concordo con te:ho provato a montare il mio 500N sulla FM,che monta un vetrino di messa a fuoco ad immagine spezzata e...insomma...è il buio totale. cerotto.gif
Forse la FM ha un pentaprisma poco luminoso,o forse la causa è proprio l'f8 del catadiottrico,ma in confronto il mirino della D700 è luminosissimo!

Sarebbe interessante provare una D700/D3 con i vetrini Katzeye:proprio in questi giorni se ne parla nel club degli AI/AIS.
Male che vada cerchero' lo Stand al prossimo Photokina:visto il costo relativamente contenuto del vetrino e la mia passione per il fuoco manuale... smile.gif

Se puo' interessare qui c'è un'experience dei vetrini su D200:
http://www.nital.it/experience/katzeye.php
Bumbleebe
serie C con custodia rigida e filtri
adesso però sono curioso
cosa cambia dalla
serie C o N?
Fausto Panigalli
QUOTE(Bumbleebe @ Sep 11 2010, 07:30 PM) *
serie C con custodia rigida e filtri
adesso però sono curioso
cosa cambia dalla
serie C o N?

Ciao!
Se torni alle prima pagine,in particolare dalla 1 alla 3,potrai trovare vari post nei quali Sandro e Gigi spiegano le differenza fra i due Nikon 500C ed N wink.gif
gian62xx
buonasera a tutti.
io rimango affascinato dalle vostre immagini e rosico in quanto a me ... "non vengono" !!!
ho un tamron 500 seconda versione.
i risultati non sono come vorrei, "pago" continuamente la presenza di una bassa risoluzione. eppure le ho provate un po tutte, cavalletto, appoggi, staffe .... ma c'e' sempre qualcosa che non mi scompiffera.
e' anche vero che l'ho preso da poco, usato, per pochi spiccioli e non ci ho giocato a lungo, questa lente e' veramente molto esigente quanto a perizia da parte dell'utilizzatore.
Fausto Panigalli
QUOTE(gian62xx @ Sep 11 2010, 09:13 PM) *
i risultati non sono come vorrei, "pago" continuamente la presenza di una bassa risoluzione. eppure le ho provate un po tutte, cavalletto, appoggi, staffe .... ma c'e' sempre qualcosa che non mi scompiffera.
e' anche vero che l'ho preso da poco, usato, per pochi spiccioli e non ci ho giocato a lungo, questa lente e' veramente molto esigente quanto a perizia da parte dell'utilizzatore.

Ciao Gian,
cosa intendi esattamente per "bassa risoluzione"? hmmm.gif
Intendi una bassa nitidezza,cioè il tipico micromosso che affligge le lunghe focali?
Su quale corpo usi il tuo Tamron?Rispetti il tempo di sicurezza,cioè il reciproco della focale(piu' l'eventuale 1,5X se DX)?
Strano che pero' anche a cavalletto ci siano questi problemi huh.gif ,a meno che il cavalletto sia "deboluccio",o che non venga usata l'esposizione ritardata,o ancor meglio l'alzo dello specchio.

Io,sinceramente,a mano libera e col monopiede scatto senza esposizione ritardata o alzo dello specchio,e i risultati sono quasi sempre buoni(se il soggetto è fermo,ovviamente...).
Perchè non posti un'immagine che ti ha deluso,cosi magari troviamo cosa c'è che non "quadra"!

In ogni caso è realistica la tua considerazione finale:il catadiottrico richiede una buona dose di pazienza ed un certo apprendistato,ma vuoi mettere la soddisfazione??
Qui il merito non è del VR,o dell'AF 3D wink.gif !Non demordere! texano.gif
gian62xx
sicuramente il micronosso mi frega, complice la profondita' di campo microba.
i primi scatti erano su d200, poi ho preso una 700, ma non mi ci sono dedicato mica tanto. per mancanza di tempo, voglio chiaramente andare avanti.
se riesco faccio qualche scatto magari in ufficio che c'e' una bella vista.
Fausto Panigalli
QUOTE(gian62xx @ Sep 11 2010, 09:46 PM) *
sicuramente il micronosso mi frega, complice la profondita' di campo microba.
i primi scatti erano su d200, poi ho preso una 700, ma non mi ci sono dedicato mica tanto. per mancanza di tempo, voglio chiaramente andare avanti.
se riesco faccio qualche scatto magari in ufficio che c'e' una bella vista.

Beh,in effetti sul DX le cose si complicano non poco,anche se gli scatti di Gigi su D90 dimostrano il contrario,ma va detto che lui è un caso eccezionale di uomo "stabilizzato" messicano.gif

Sulla D700 è tutto piu' semplice,complice il mirino piu' grande e la focale,di "soli" 500mm anzichè 750:non è la stessa cosa! smile.gif
Fausto Panigalli
QUOTE(reload @ Sep 9 2010, 12:46 PM) *
Una domanda agli esperti di catadriottici: ne esistono di più corti dei classici 500mm?

Ho dimenticato di rispondere alla tua domanda tongue.gif :che io sappia esiste solo il Tamron 350 f5.6 .

Focale interessante,tra l'altro:piu' facile da usare rispetto ai 500mm,ancor piu' compatto e dalle buone prestazioni,come puoi vedere dagli scatti postati da Sandro all'inizio di questa discussione.
dariocirimbelli
Sono abbastanza difficili da trovare........
Se qualcuno avesse dei link e me li potessi postare in privato.....
gigisani
QUOTE(gian62xx @ Sep 11 2010, 09:13 PM) *
buonasera a tutti.
io rimango affascinato dalle vostre immagini e rosico in quanto a me ... "non vengono" !!!
ho un tamron 500 seconda versione.
i risultati non sono come vorrei, "pago" continuamente la presenza di una bassa risoluzione. eppure le ho provate un po tutte, cavalletto, appoggi, staffe .... ma c'e' sempre qualcosa che non mi scompiffera.
e' anche vero che l'ho preso da poco, usato, per pochi spiccioli e non ci ho giocato a lungo, questa lente e' veramente molto esigente quanto a perizia da parte dell'utilizzatore.



Ciao Gian,
non vorrei che la tua ottica avesse un problemino di "età", con disallineamento degli specchi interni o ossidatura, se non appannature degli stessi.
Ne parlava Sandroar all'inizio di questo argomento. Credo nella seconda pagina.
Controllando la lente controluce, senza tappi ovviamente e dalla parte della baionetta, si potranno controllare le centrature della corona riflessa e della piccola circonferenza scura centrale.
Le circonferenze dovranno logicamente essere regolari, non deformate e non decentrate.

Facci sapere.
Ciao,
Gigi
gigisani
Questa volta ho letteralmente "spremuto" il 500 in una due giorni forsennati a Rivolto, per il 50° delle Frecce Tricolori. Ne ho fatte tante ma tante, che ho ancora le braccia indolenzite.
Praticamente ho passato due giornate sotto sole rovente, in mezzo a centinaia di migliaia d'appassionati, appollaiato su una scaletta a tre gradini, per emergere dalla folla e scattare senza dover stare in punta di piedi.
Ne è valsa la pena! Utilizzati il 70/200 vr f2,8 anche con dupli TC 17 EII, 300 f4 anche con TC 17 EII ed il nostro reflex 500.
Il 300 con TC17 diventa un 510 f6,8.
La differenza contro il 500 specchio è stata soprattutto nel peso e maneggevolezza (vince il 500), nell'efficacia degli scatti, misurata con gli scarti per sfocatura (vince il 300+TC17 con ampio vantaggio), per finire nella nitidezza e risoluzione (leggero vantaggio del 500, che se ha un ottimo fuoco, supera l'accoppiata di un tele con duplicatore).

Vi allego qualche risultato.
Ciao,
Gigi

La pattuglia acrobatica croata
IPB Immagine Ingrandimento full detail : 481.8 KB

La pattuglia polacca
IPB Immagine Ingrandimento full detail : 475.1 KB

IPB Immagine Ingrandimento full detail : 844.1 KB

IPB Immagine Ingrandimento full detail : 426.7 KB

IPB Immagine Ingrandimento full detail : 798 KB

Il nostro Tornado
IPB Immagine Ingrandimento full detail : 418.9 KB

La pattuglia svizzera
IPB Immagine Ingrandimento full detail : 433.4 KB

IPB Immagine Ingrandimento full detail : 838.6 KB

Il nostro AMX
IPB Immagine Ingrandimento full detail : 370.9 KB


reload
Strepitose!
Danilo Ronchi
I miei migliori complimenti, sono incredibili!!!!!!!!!!!!!!!!

Come mi piacerebbe fare degli scatti in occasioni simili!!!
maurizio angelin
Molto belli questi "primi piani" Gigi.
C'ero anch'io al 50° con il 70-200 e TC 17 e i miei scatti, se credi, li trovi in "Street e reportage".
Ciao

Maurizio
gigisani
QUOTE(maurizio angelin @ Sep 17 2010, 09:46 PM) *
Molto belli questi "primi piani" Gigi.
C'ero anch'io al 50° con il 70-200 e TC 17 e i miei scatti, se credi, li trovi in "Street e reportage".
Ciao

Maurizio


Ringrazio tutti davvero!
Ho visto il tuo report Maurizio. Bellissime sequenze e ottimi testi che hanno sicuramente introdotto questo mondo appassionante anche a chi non lo frequenta. Lo attestano i commenti entusiastici.
Eri in una posizione diversa dalla mia e trovo delle inquadrature differenti veramente invidiabili.

Linko per te e per chi vuole immergersi nell'immagine aeronautica il mio contenitore foto su Flikr:

http://www.flickr.com/photos/gigisani/coll...57617861878978/

ciao!
maurizio angelin
QUOTE(gigisani @ Sep 19 2010, 02:21 AM) *
Ringrazio tutti davvero!
Ho visto il tuo report Maurizio. Bellissime sequenze e ottimi testi che hanno sicuramente introdotto questo mondo appassionante anche a chi non lo frequenta. Lo attestano i commenti entusiastici.
Eri in una posizione diversa dalla mia e trovo delle inquadrature differenti veramente invidiabili.

Linko per te e per chi vuole immergersi nell'immagine aeronautica il mio contenitore foto su Flikr:

http://www.flickr.com/photos/gigisani/coll...57617861878978/

ciao!



grazie.gif Gigi.
Seguo da tempo i tuoi magnifici scatti dato che la passione per gli aerei ci accomuna.
Io sono un po' del mestiere dato che insegno Tecnologia Aeronautica e talvolta mi capita di essere "in prima linea".
Ho visto gli scatti fatti che hai fatto ad Aviano. Chissà se un giorno potremo organizzare un'uscita assieme. Mi farebbe piacere.
Riguardo al 300 é nella mia lista della spesa. Avevo già ordinato un 2,8 VRI ma mi hanno fatto attendere mesi per poi dirmi che non me lo fornivano. Ora sono molto indeciso se prendere il fratellino f4 per una questione di pesi.
Anche la tua esperienza mi induce in questo senso. Hai mai provato il 2,8?

Grazie ancora

Maurizio
gian62xx
Immagini strepitose, magari poi riuscirò' anche io. Intanto faccio allenamento.
Mi sa che ho le mani più ballerine del previsto.
C'e da dire che col 80/200 sto ben fermo, nonostante la stazza si tiene bene, lo si afferra saldo e non si balla. Il piccolo tamron invece corto come e' mi induce del tremolio
Ho fatto la verifica dell'allineamento specchio, a occhio pare perfetto, così pure la pulizia interna, pare tutto ok.
Fausto Panigalli
QUOTE(gigisani @ Sep 17 2010, 02:19 PM) *
Questa volta ho letteralmente "spremuto" il 500 in una due giorni forsennati a Rivolto, per il 50° delle Frecce Tricolori.


Bravissimo Gigi,gran bel lavoro Pollice.gif Pollice.gif
Una domanda:togliendo il filtro neutro posteriore,è meccanicamente possibile montare il TC17 sul "nostro" catadiottrico?

QUOTE(gian62xx @ Sep 20 2010, 10:52 PM) *
Mi sa che ho le mani più ballerine del previsto.
C'e da dire che col 80/200 sto ben fermo, nonostante la stazza si tiene bene, lo si afferra saldo e non si balla. Il piccolo tamron invece corto come e' mi induce del tremolio
Ho fatto la verifica dell'allineamento specchio, a occhio pare perfetto, così pure la pulizia interna, pare tutto ok.

In effetti non è facile evitare il mosso col catadiottrico,ma con un po' di pratica si ottengono ottimi risultati:hai mai provato con un monopiede?
E' molto comodo,e decisamente piu' maneggevole del treppiede wink.gif


Sono appena tornato da una settimana di vacanza sul Lago di Ledro:splendidi colori,pace...e catadiottrico in azione!


Un'inizio classico,una dichiarazione d'amore...

IPB Immagine Ingrandimento full detail : 4.6 MB


...e perchè non approfittare della bella luce per un ritratto?

IPB Immagine Ingrandimento full detail : 4.8 MB

Gia' che ci siamo anche con un taglio stretto,con l'aiuto dell'SB900 alla massima focale...

IPB Immagine Ingrandimento full detail : 3 MB


L'anatra era curiosa:perchè non fare un ritratto anche a lei??
Comodissima la funzione "macro" del 500N:permette di mettere a fuoco da 1,5mt!non male per un 500,è??

IPB Immagine Ingrandimento full detail : 3.8 MB


A domani per le altre...
Fausto Panigalli
Come promesso,sperando di fare cosa gradita,proseguo con qualche altro scatto.

Qui siamo ancora sul lago di Ledro:acque tranquille,quasi piatte;entrambe le immagini sono state scattate a mano libera,come le quattro precedenti.

Immagine ridimensionata: clicca sull'immagine per vederla con le dimensioni originali. Ingrandimento full detail : 4.9 MB

Immagine ridimensionata: clicca sull'immagine per vederla con le dimensioni originali. Ingrandimento full detail : 4.5 MB


In venti minuti di macchina raggiungiamo Campione del Garda,nota sopprattutto tra i surfisti.
Il vento soffia sempre...e sempre forte! huh.gif

Spettacolare vedere i ragazzi col kytesurf:grazie al paracadute viaggiano velocissimi,e i piu' bravi fanno evoluzioni incredibili,sfruttando le onde piu' alte per fare una capriola in aria! ohmy.gif

Col catadiottrico il compito è davvero impegnativo:impossibile lavorare a mano libera,con questo vento.
E' un'impresa sia trovare la giusta messa a fuoco che mantenere la composizione:riduco il tempo di uno stop e uso il monopiede,e la cosa si fa piu' semplice(si fa per dire...).

P.S. per pura curiosita' monto il 70/300Vr:quando premo il mezzo scatto...il vento si ferma!C'è poco da fare,lo stabilizzatore è una vera magia in queste condizioni,ma io "voglio" qualche scatto con le ciambelle!!


Immagine ridimensionata: clicca sull'immagine per vederla con le dimensioni originali. Ingrandimento full detail : 7.2 MB


Immagine ridimensionata: clicca sull'immagine per vederla con le dimensioni originali. Ingrandimento full detail : 4.4 MB

Immagine ridimensionata: clicca sull'immagine per vederla con le dimensioni originali. Ingrandimento full detail : 6.1 MB

...e per finire,due dolci fanciulle:incredibile vederle all'opera,in lotta contro il vento,per mantenere il controllo del mezzo.
Sulle onde piu' alte toccavano l'acqua con la schiena,davvero bravissime:e c'è chi ancora parla di sesso debole rolleyes.gif

Immagine ridimensionata: clicca sull'immagine per vederla con le dimensioni originali. Ingrandimento full detail : 4.6 MB
sandroar
Piccolo contributo sul tema!
Nikon 500mm N a mano libera su D700
IPB Immagine Ingrandimento full detail : 6.4 MB
Saluti a tutti!
gigisani
[quote name='pacio77' date='Sep 21 2010, 09:11 PM' post='2144563']


Ingrandimento full detail : 4.6 MB


Ingrandimento full detail : 4.8 MB

...
Alla faccia delle ciambelline! ohmy.gif ? Perbacco, sembrano un fotomontaggio!!!
Bellissime foto dai laghi!
Ammirevole l'esposizione estrema della prima vela, su fondo nero assoluto!

Per il dupli sul 500.
Devo dirti che al tempo della pellicola, utilizzai un duplicatore autofocus abbinato ad alcuni tele manuali: il risultato era di avere una lente duplicata con sistema "servofocus". Infatti bastava focheggiare approssimativamente ed il duplicatore trovava la MaF "fine".
Io ho tentato di agganciare la baionetta del TC17 a quella del reflex, dove entrerebbe agevolmente, ma non ci sono le corrispondenze giuste nella baionetta, per pochissimo.
Secondo me con il 500 si potrebbe tentare, perché basterebbe praticare una tacca di 4 mm su uno dei tre settori semicircolari della baionetta. Precisamente su quello più lungo, che è come se avesse un dente mancante. Per opposto il dupli TC17, come le ottiche Nikon più recenti ha la contro tacca alternata nel bocchettone, per entrare nello spazio apposito della baionetta sull'ottica.
Non si avrebbe comunque un reflex servofocus! Infatti il ragionamento varrebbe con duplicatori Af di vecchia generazione. Almeno quello che ricordo io aveva una escursione lenti interna che veniva comandata dall'autofocus fotocamera. Quelli attuali nascono per trasmettere, non per regolare la MaF. Il TC trasmetterà allora alla fotocamera un segnale di ottica "non CPU" ed il risultato è tutto da scoprire.


Per Sandroar:
il campioncino impegnato col parasky o kytesurf, è il giovane erede? Complimenti!
gigisani
Aggiungo qualche bella formazione ospite al 50° Frecce Tricolori. Tutte fatte con D300 e 500n.
Già a 320 iso mi si evidenzia un po' di grana di fondo. Chissà come verrebbero con una bella D700...
Sono anche curioso della qualità di sensore e dell'escursione iso ampissima della nuova D7000.
Chissà come si comporterà con il catadiottrico?

Ciao,
Gigi

Patruille de France
IPB Immagine Ingrandimento full detail : 401.8 KB

IPB Immagine Ingrandimento full detail : 541.4 KB

IPB Immagine Ingrandimento full detail : 968.2 KB

Pattuglia svizzera su F5 Tiger
IPB Immagine Ingrandimento full detail : 520 KB

IPB Immagine Ingrandimento full detail : 687 KB

La PAN in una separazione alternata
IPB Immagine Ingrandimento full detail : 415.9 KB

Il solista nel passaggio veloce a bassa quota
IPB Immagine Ingrandimento full detail : 796.5 KB





sandroar
Visto che non si può competere con la qualità di Gigi, sempre fenomenale, cerco di vincere con un soggetto ancora a più alta quota rispetto ai suoi aeroplani!
D700 con accoppiata Nikon 1000mm + TC201 per una focale reale di 2000mm !
L'immagine è nelle dimensioni reali, non è un crop, l'ho solo centrata.

Immagine ridimensionata: clicca sull'immagine per vederla con le dimensioni originali. Ingrandimento full detail : 2.3 MB

ps: non è mio figlio ma era davvero bravo ugualmente!
Fausto Panigalli
Grazie per risposta riguardo al TC,Gigi,e complimenti per questi ultimi splendidi scatti Pollice.gif

A proposito di D7000:anch'io sono incuriosito da questa nuova "media". hmmm.gif
Sto cercando di vendere la D50 che adesso usa mia moglie,per sostituirla proprio con la D7000:il fatto che quest'ultima riconosca le ottiche senza CPU per me è grande pregio,visto che la userei spesso con gli Ai e il catadiottrico.


sandroar
Tornando alla tecnica ecco un esempio di catadiottrico veramente incredibile.
Realizzato in passato da Canon vanta la focale di 5200mm f/14, lunghezza circa 200 cm. per un diametro di 50 cm., peso 100 kg., distanza minima di messa a fuoco di 120 metri...
Era disponibile, usato, a circa 23.000 $

IPB Immagine Ingrandimento full detail : 176.8 KB
Fausto Panigalli
QUOTE(sandroar @ Sep 24 2010, 09:40 PM) *
Tornando alla tecnica ecco un esempio di catadiottrico veramente incredibile.
Realizzato in passato da Canon vanta la focale di 5200mm f/14, lunghezza circa 200 cm. per un diametro di 50 cm., peso 100 kg., distanza minima di messa a fuoco di 120 metri...
Era disponibile, usato, a circa 23.000 $

Hai detto bene,Sandro:incredibile blink.gif !
Ma,a proposito di "grossi calibri"...
Vorrei farmi prestare il 1000f11 dell'amico Fabio per "giocarci" un po',ma ricordo che al primo tentativo ho incontrato qualche problema col micromosso,sconosciuto al mio 500N. hmmm.gif

Ho rivisto la foto di qualche pagina fa col sacchetto di fagioli sopra al 1000,montato su treppiede.
La testa che si vede ha qualcosa di particolare,in questo senso,o è una comunque,come la mia a tre movimenti?
Usi comunque l'alzo dello specchio e il cavo di scatto o non sono proprio indispensabili?
Grazie.. tongue.gif
sandroar
Ciao Pacio, la testa è la 501 Manfrotto. E' una testa video quindi frizionata che soprattutto nella caccia fotografica trovo molto valida e adatta a smorzare le vibrazioni. Nelle foto a soggetti statici, vedi la Luna, uso lo scatto ritardato abbinato all'autoscatto mentre in tutte le foto "dinamiche" vado con la configurazione normale. Ho comunque notato, soprattutto con il 1000mm, che è importante anche dove serrare la piastra del cavalletto che è asolata quindi permette una regolazione. Ho fatto alcune prove con tempi lunghi, ho trovato la posizione migliore (credimi, a volte basta poco cambiare completamente il risultato...) poi me la sono segnata con una riga di pennarello sulla piastra. Ho trovato una posizione corretta sia usando il 500mm che, diversa, per il 1000mm.
A presto!
gigisani
QUOTE(sandroar @ Sep 24 2010, 08:31 PM) *



Che luna!
Adesso Sandro la puoi far inserire perfettamente in "GOOGLE MAPS"!!!

Bel lavoro!

...ma il TC201 è un dupli passivo, quindi senza trasmissione Af vero?
Ciao!

QUOTE(pacio77 @ Sep 24 2010, 08:37 PM) *
Grazie per risposta riguardo al TC,Gigi,e complimenti per questi ultimi splendidi scatti Pollice.gif

A proposito di D7000:anch'io sono incuriosito da questa nuova "media". hmmm.gif
Sto cercando di vendere la D50 che adesso usa mia moglie,per sostituirla proprio con la D7000:il fatto che quest'ultima riconosca le ottiche senza CPU per me è grande pregio,visto che la userei spesso con gli Ai e il catadiottrico.


Cosa non da poco Pacio,
inoltre ha l'orizzonte artificiale (bolla sovraimpressa in inquadratura) ed un mirino, dicono, molto luminoso.


Sbaviamo in attesa...
Ciao
sandroar
Ciao Gigi, il TC201 non ha trasmissione AF e fra l'altro non è nemmeno il duplicatore dedicato al Nikon 1000mm in quanto il "suo" duplicatore è il TC301. Il TC201 è invece il dupli dedicato per i Nikon 500mm sia C che N.

La sua accoppiata corretta sarebbe questa:

Immagine ridimensionata: clicca sull'immagine per vederla con le dimensioni originali. Ingrandimento full detail : 3.5 MB

A presto!
gigisani
Che spettacolo!

A proposito, quando pensi di vendere la D700 fammi un fischio! wink.gif
Pagine: 1, 2, 3, 4, 5, 6, 7, 8, 9, 10, 11, 12, 13, 14, 15, 16, 17, 18, 19, 20, 21, 22, 23, 24, 25, 26, 27, 28, 29, 30, 31, 32, 33, 34
Salta a inizio pagina | Per vedere la versione completa del forum Clicca qui.