Risultato della ricerca: community contest: l'uomo ed il salto
Aria.nuova
termine ancestrale che racchiude in se la parte più primitiva che l'uomo conosca , nativa del suo sistema , sempre aperto a nuovi mondi ma con la consapevolezza della sua appartenenza . crete senesi ( siena )
niconit
Fedele amico dell' uomo, cura con attenzione il gregge. Straordinario ciò che fanno, con umiltà e pazienza.
Etneo71
Natura Viva! Un tuffo al Cuore!! Ti ho visto partire dal ramo di mezzo, velocissimo come una freccia, bellissimo come l'arcobaleno. Prima un salto nel blu di una estate infuocata poi giù in picchiata, verso il prato fiorito. Infine hai virato, come sempre in planata, per entrare con gioia, nel mio cuore impazzito. Grazie fratello, per avermi ancora una volta, emozionato. Gruccione (Merops apiaster) Un omaggio poetico e personale, ai ragazzi arcobaleno, un altro momento di condivisione e saluti per augurarvi, buon weekend!!! Fotografata con: Nikon Z9 & Nikkor 500mm
fernandospirito55
Una rosa una calla spighe di grano e un pezzo di pane Rosa( rosa) affetto spensieratezza .Calla candore purezza Grano il ciclo della rinascita e della fecondità e il pane elemento essenziale per la vita dell''uomo
Paolo Tomberli
La morfologia del territorio, il contrasto, si trasformano in un linguaggio di geometrie astratte, che parla del lavoro dell’uomo e del suo rapporto con la natura, dell’effetto dell’inesorabile trascorrere del tempo sulle cose, e della fotografia come strumento di ricerca per dare un senso ed una forma alla complessità della reale. Ma a uno sguardo indifferente alle categorie e alle convenzioni della critica, apparirà, infatti, evidente, aldilà di un esteriore vicinanza formale, la diversa predisposizione a realizzare l’immagine come riassunto, astratta riconfigurazione sulla superficie dell’opera di un’unità visiva creata dal lo stesso animo della natura.
Massimo_2015
Caratteristica figura cubana...
Massimo_2015
Ci sono momenti in cui ogni uomo avverte quel senso di solitudine....
alex9
Un giardino è amico sempre, anche quando è tempo di andare. L'uomo non è il giardino che pensavi di conoscere, i frutti suoi son putrescenti, quasi avvelenati. Forse nemmeno le mosche ne trovano gioia per le loro uova. Allora sì il tempo è arrivato e il mondo girerà ancora.
marselle
Pastore svizzero bianco nell'acqua