oliviero1946
Femminuccia di Stambecco- Alta Vallecamonica -Parco Nazionale dello Stelvio(BS)
mauriziot
... un incontro ravvicinato; la vicinanza delle "femmine" lo ha distratto e la mia vicinanza non è stata notata o è stata sopportata. Parco Nazionale d'Abruzzo.
JonathanGiovannini
Un sorriso, può cambiarti la giornata! :D
RosannaFerrari
Sgarza ciuffetto in uno dei rari momenti di relax
RosannaFerrari
Ancora fa un pò caldo in pianura, ma lui è già di ritorno al mio capanno....
mmaino
Il Pettazzurro, molto ma molto raro frequentatore delle nostre Valli Alpine.
maxter
La pernice di mare fa il nido a terra, in questo caso nella salicornia. Quando vede un predatore mette in atto la cosiddetta strategia dell'ala rotta: cioè si fa vedere dal predatore come se avesse dei problemi. Il predatore se vede una preda in difficoltà si butta su di lei, sappiamo che in natura il bilancio energetico è importantissimo, meno si fatica per mangiare meglio è. Lo attira su di se e nasconde così i suoi piccoli. Quando ho visto questo atteggiamento, dopo aver fatto le prime foto in fretta appena sdraiato a terra ed ancora ansimante, ho realizzato che aveva sicuramente il nido (non credo ancora i piccoli) lì vicino e quindi il predatore (in questo caso sarebbe stato più opportuno dire il rompiballe) ero io. Sarei stato lì per ore, a fare 10.000 scatti, la salicornia e la luce del tramonto erano eccezionali, ma mi ha fatto una gran tenerezza e quindi me ne sono andato subito. Ho capito che tra fotografo e amante degli animali, faccio sicuramente parte della seconda categoria.
mauriziot
...il potente , inconfondibile richiamo che il cervo emette per il rituale di corteggiamento della femmina, e per scoraggiare eventuali altri pretendenti, durante la stagione degli amori, nella seconda metà di settembre . Molto suggestivo ascoltarlo al buio lungo i sentieri di montagna; talvolta con un po' di fortuna si riesce anche a fotografarlo, pur se la foto non riesce a dare tutta la suggestione del suono. Parco nazionale d'Abruzzo, settembre 2020