La Morte e la Vita

  565
  53
  245
  8 anni fa
95.64 Punteggio più alto 08 Maggio 2014
30.26
Image Impact
 |  Segnala
E cade la pioggia -E cambia ogni cosa-La morte e la vita-Non cambiano mai. "Per fare un'uomo" dei Nomadi.

Dati EXIF
Dispositivo NIKON D610
Obiettivo 70-300mm f/4.5-5.6
Data 06/04/2014 16:12:17
Lunghezza focale 145 mm
Diaframma f 10
Tempo di posa 1/1250 sec
Sensibilità ISO 200
Image Info
Categoria Paesaggi


Effettua il Login per commentare!
kaymel 6 anni fa
un titolo azzeccato

massimomelis 6 anni fa
Hai una delle galleria di paesaggi più belle di tutto il Nikon Club .. Complimenti.
Massimo

immagine che mi piace molto sia per la compo e cromie ...permettimi però di dirti che dovresti curare meglio il bordo tra collina e cielo è troppo visibile lo stacco ....comunque ancora complimenti ...saluti. Alessio

Lord Bit 8 anni fa
QUOTE (danciaba @ 14 Maggio 2014 20:06)
Caro Claudio a te ti si insegna poco, hai ottime idee e occhio per le inquadrature molto bravo!
Saluti
Daniele



Danele grazie per il commento, ma to devo deludere, sono Io che imparo da voi, mi state dando tantissimo, e ve ne sono eternamente grato, ogni vosta foto è studiata profondamente da me, servirà a correggere i miei difetti che, mannaggia, sono tantissimi.
Un grandioso saluto ed una splendida serata, Claudio.

danciaba 8 anni fa
Caro Claudio a te ti si insegna poco, hai ottime idee e occhio per le inquadrature molto bravo!
Saluti
Daniele

alverando 8 anni fa
Gran bella interpretazione della vita, certo, la morte è parte integrante della vita.
Scatto emotivamente forte grazie a un'ottima tecnica compositiva.
Trovo ottima la scelta di aver tenuto la linea d'orizzonte bassa, in quanto dà un forte senso di continuità, suggerendo all'osservatore il voler cercare oltre la materia: molto belle le parole di Guccini, interpretate dalla straordinaria voce di Augusto Daolio.
Molto bella, complimenti.
Ciao Alve.

Semplicemente stupenda!

Lord Bit 8 anni fa
Un grandissimo grazie a tutti quelli che hanno commentato e visionato questa foto, vorrei farlo singolarmente, ma credetemi siete tantissimi.
E' una foto semplice, ma il gioco di luce di taglio e la fortuna di aver trovato dietro lo sfondo scuro, la rendono molto particolare. Quest'albero è già stato presente in alcune mie foto già postate qui nel Club, ma solamente da lontano, e in una si vede un un po di foglie verdi nel lato di sinistra, dove sono ancora presenti ma orami secche.
La combinazione dell'albero oramai secco ed il rigoglioso verde del grano che stà crescendo mi ha fatto venire subito alla mente, le parole che il grandissimo Guccini, scrisse per una canzone dei Nomadi. Spero che il proprietario del campo non lo abbatta, sarebbe un grandissimo peccato, oltre a valorizzare visivamente le splendide colline è ancora un punto di appoggio per i tanti uccelli che vi stazionano.
u grande saluto a tutti e che la buona luce sia sempre con Voi.

..nella sua semplicità la forza di un bellissimo scatto. bravo, un salutone, Gian Franco.

La Morte e la Vita