Risultato della ricerca: alberi
AntonioLimardi
Gli alberi sono liriche che la terra scrive sul cielo. Noi li abbattiamo e li trasformiamo in carta per potervi registrare, invece, la nostra vuotaggine. KAHLIL GIBRAN
allo1953
SFUMA IL PROFILO DEGL' ALBERI E DELLE COLLINE
Joseff
Abeti design di Natale della natura. A tutti Buon Natale e buone feste Restiamo tutti attenti e sani
AntonioLimardi
Per me gli alberi sono sempre stati i predicatori più persuasivi. Li venero quando vivono in popoli e famiglie, in selve e boschi. E li venero ancora di più quando se ne stanno isolati. Sono come uomini solitari. Non come gli eremiti, che se ne sono andati di soppiatto per sfuggire a una debolezza, ma come grandi uomini solitari, come Beethoven e Nietzsche. Hermann Hesse
da.berri
Ok, ci aspettavamo un po' di neve ma sicuramente non così tanta! Ci siamo svegliati presto, il tempo era brutto, la visibilità quasi zero durante l'escursione, i piccoli rifugi sono stati sommersi sotto 3 metri di neve. Questo scatto rappresenta a pieno la situazione in cui ci trovavamo, totalmente catturati dai pochi momenti di luce e dal paesaggio che ci circondava. Questo è un panorama composto da due scatti orizzontali.
gaianifabio
Mosso in Photoshop
Paolo Tomberli
Stamattina copiosa l’acqua del fiume rabbioso assedia gli argini in pietra della città, trascinando nei vortici nei suoi correnti tronchi d’alberi e ogni sorta di cose.
alex9
Gli alberi a Roma sono restii a rilasciare le loro foglie, nonostante siamo in Dicembre sono ancora parzialmente verdi. Chiatta dell'Università degli Studi di Roma Foro Italico. Consiglio di visualizzare l'originale.
mauriziot
... sul Lago di Barrea. Si tratta di un lago artificiale, il cui livello è regolato in relazione alle esigenze idroelettriche; nel caso di questo scatto autunnale il livello, come si può vedere è basso. Le radici degli alberi in primo piano sono infatti spesso immersi nell'acqua. Devo onestamente riconoscere che l'atmosfera del momento era più suggestiva di quanto la foto riesce a rappresentare. Pescasseroli, ottobre 2020.
quinty76
radda in Chianti (Si)
da.berri
La primavera è il mio periodo preferito per scattare foto. La vita ritorna dopo la stagione invernale, ruscelli e fiumi scendono dalle montagne, dando vita a tutta la valle.
gbphoto
i suoi campi, le sue colline, i suoi alberi e, sopratutto, i suoi cieli