Risultato della ricerca: Viaggi
vito.s
Parco Ornitologico di Pont de Gau
LadyGi
Il ghiacciaio è situato nella Patagonia argentina, nel parco Los Glaciares. È uno dei pochi ghiacciai che non risentono del riscaldamento globale.
angelofarina
Lungo le strade del vino e dell'olio del Chianti
LadyGi
Argentina, primo sguardo sulle Torri del Paine
Titti52
Teguise, l'antica capitale di Lanzarote
elisabetta.l
Borgo a Mozzano (LU) , Ottobre 2019 La costruzione di un ponte che mettesse in collegamento la due sponde del Serchio si deve alla volontà della contessa Matilde di Canossa tra il XI e il XII secolo, ma le fattezze attuali si devono al rifacimento di Castruccio Castracani, signore di Lucca all'inizio del XIV secolo. Il ponte, pur con vari rimaneggiamenti, rimase intatto almeno fino al 1836 quando una violenta piena del Serchio arrecò gravi danni. All'inizio del 1900 fu invece aperto un nuovo arco nella parte terminante ad ovest per il passaggio della ferrovia Lucca-Aulla modificandone pesantemente la forma originaria. Deve il suo nome da una cappella o oratorio che si trovava sulla sponda a sinistra del ponte. Il Ponte della Maddalena è comunemente identificato come "Ponte del Diavolo". La leggenda narra del capo muratore impegnato nella costruzione del Ponte che era molto preoccupato del ritardo accumulato nella stessa opera, date le continue ed impetuose piene del fiume. Una sera preso dalla disperazione cominciò a pronunciare sacrilegi tali da evocare Satana. Allora il Diavolo disse al capomastro che avrebbe completato lui stesso l'opera in una sola notte in cambio della prima anima che avesse attraversato il Ponte. Il capo muratore accettò e la costruzione fu ultimata. Il capomastro, disperato per l'imminenza del pesante tributo al Diavolo, corse dal Parroco del paese, il quale, ascoltata la confessione, escogitò uno stratagemma: fece attraversare il Ponte ad un cane, il Diavolo infuriato per il gesto scaltro lo prese e si buttò nelle acque del fiume senza mai più farsi rivedere. Si racconta inoltre che il cane, un pastore maremmano del tutto bianco, ogni tanto si veda passeggiare sul ponte nelle ultime sere di ottobre che rappresenti il diavolo che ancora cerca l'anima del capocantiere. Si dice anche di poter osservare sul fondo del fiume il corpo pietrificato del povero animale. Un altro fatto che porterebbe una giustificazione ulteriore al nome che porta è la storia di Lucida Mansi. La nobildonna lucchese era bella, prestante, potente, ricca e giovane con una tremenda paura per la vecchiaia. Ella faceva di tutto per evitare l'avanzare dell'età: alchimie, viaggi alla ricerca di saggi, fonti mistiche ed altro per non invecchiare. Una mattina, nella sua residenza di Monsagrati a Pescaglia, scoprì che sul suo viso era apparsa una lieve ruga. In preda alla disperazione cominciò a piangere ed urlare. La sera di quello stesso giorno Lucida (o Lucilla) mentre vagava nervosamente per le vie di Borgo a Mozzano, passò presso il Ponte della Maddalena dove ebbe un incontro con un bellissimo ragazzo il quale le propose trenta anni di giovinezza in cambio della propria anima. La sciagurata accettò. Così Lucida venne portata dal giovane sul punto più alto del Ponte, a quel punto il ragazzo prese le sembianze di Lucifero e staccò l'anima della nobildonna dal suo corpo, gettandola nel Serchio.
vito.s
All'interno del Parco della Cattedrale di Saint Andrews sorge, quasi intatta, la chiesetta di San Regolo con la relativa Torre
LadyGi
Dedico questa riflessione all'operazione che Erdogan sta compiendo in Siria, chiamata "Sorgente di pace: "... dove fanno il deserto, lo chiamano pace"(Tacito). (L'immagine è quella del lago salato della penisola Valdes, in Argentina).
jefforsi
Wormsloe Historic Site. Savannah, USA
AngioloManetti
Lo scenario delle falesie naturali di calcare a picco sul mare della costa di Etretat (Francia) mentre l'alba sta sorgendo
claudio-lm
Tex Willer...........................mi ha invitato nel 2008 ........................................La Monument Valley è un pianoro di origine fluviale collocato al confine tra Utah e Arizona caratterizzato da "testimoni di erosione", ovvero guglie rocciose celebri in tutto il mondo
AngioloManetti
Nei campi intorno a Mont-Saint-Michel alcune pozze d'acqua sembrano disegnare un sentiero per raggiungere la splendida Mont-Saint-Michel (Francia)
maxlavezzi
Ritorno dalla Capanna Cristallina in Val Bedretto (CH)
Darca
Era la fine di una giornata faticosa passata su piste molto polverose e quando viaggi campeggiando e non hai modo di fare una doccia come si deve diventa dura. La nostra destinazione, ormai prossima, era l'area del Seronera, nel parco del Serengeti in Tanzania. Era la fine di una giornata faticosa....ma che fine!
bortu83
Scorci mozzafiato della regione più a sud della Finlandia, immersa nell'incredibile sceneggiatura dei migliaia di laghi presenti