Risultato della ricerca: Reportage
Maxim_Nital
In un paesino abruzzese, con tutto lo sfogo della "potenza", espressa in cavalli "vapore"! :-)
LuigiFrancese
Nikon D750, nikkor 35mm f2
Matteo.Lorieri
un ritratto fatto in strada...mi imbatto in questo signore seduto sul molo di Viareggio,scambiamo quattro chiacchiere e poi gli chiedo gentilmente di farsi fare una foto...lui accetta ed io lo ringrazio....il mare lo ha scolpito e dentro i suoi occhi c'è la sua storia. Il mare negli occhi
panonano
All'interno di Pottery square, i vasai continuano ancora oggi a lavorare a mano la terracotta
Giulio_Bertocci
Durante il mio viaggio in Etiopia mi sono soffermato a jinka un villaggio nella valle dell'omo, villaggio autentico dove ho incontrato questa madre molto provata dalle dure condizioni di vita vissuta, ma altrettanto forte spinta dall'amore e dalla speranza di un futuro migliore che rivede in suo figlio.
jeanven
“We are concentrated in cities, we develop technologies to control everything, when everything cannot be controlled, we are stressed by everyday life…“ “At a certain point in our life a need arises, ancestral, intimate, to get away for a moment, not to escape but to rediscover the true essence of things, to give value to the essential, to activate the survival instinct, arriving at the deepest part of ourselves, taking a different path and like every other path must start from the beginning. So my journey began.” This is the intro of my first photobook made in Peru. I wanted to tell a journey not only physical but above all spiritual and introspective in one of those most mysterious and magnificent place on our planet: the sacred Valley of the Incas and Machu Picchu. The work was created and designed on a photographic level as a sort of reportage in which aspects of daily life were emphasized, faces, places and breathtaking panoramas. Above all, I have committed myself to capturing unique, perfect and unrepeatable moments.Contact with nature is total: the sensations that I felt along the way are indescribable in words but with the powerful medium that is photography, I tried to convey them to the best of my ability. All of this has had a big impact on me. I felt the need to share these feelings. Find more on: https://jeanven.com/projects/elcamino/
BMauroS
Roma, 18 maggio, prima mattinata. Questo personaggio che cammina sulla salita di fronte al Circo Massimo sul colle Aventino, in scarpe di qualche numero più grande del piede, appesantito dallo zaino sulle spalle, mi sembra l'immagine di questa nostra ripartenza, faticosa ma caparbia . . .
cirodario
Lucerna città elvetica sul fiume Reuss.
Franco_Mazza
Un augurio a tutti e in particolare agli anziani e a chi soffre.
cirodario
Basilea città adagiata sulle rive del Reno.
RosannaFerrari
La Casa danzante è il soprannome dato alla Sede degli Uffici Nazionali Olandesi (Nationale Nederlander Building) edificio nel centro di Praga. Fu progettata dall'architetto croato Vlado Miluni in cooperazione con il canadese Frank Gehry. La posizione scelta era un posto vacante sul lungofiume, nel quartiere di Nové Mesto. L'edificio che occupava precedentemente quel luogo era stato distrutto durante i bombardamenti di Praga nel 1945. La costruzione ebbe inizio nel 1994 e terminò nel 1996. Originalmente chiamato Fred and Ginger (da Fred Astaire e Ginger Rogers) la casa ricorda vagamente una coppia di ballerini.Lo stile fortemente non convenzionale creò delle controversie al tempo della costruzione. Il presidente ceco Václav Havel, che visse per decenni vicino al sito, ha supportato il progetto, sperando che l'edificio divenisse un centro di attività culturali. Il piano originale che proponeva un centro culturale non venne realizzato. Al settimo piano si trova un ristorante francese con una magnifica vista della città. Tra gli altri occupanti la casa ospita alcune compagnie multinazionali. Data la collocazione su di una strada molto trafficata l'edificio è dotato di una circolazione forzata d'aria, che rende l'interno più confortevole per gli occupanti.
panastef
piccolo mercatino sulla strada verso Tsavo Est.