GraziaModolo
dalla mia piccola serra
tatarc
Castello di Masino - Sala dove si ammira il grande biliardo ottocentesco. Le pareti sono decorate da grandi medaglioni che narrano celebri battaglie e da figure allegoriche delle virtù in forma di cariatidi.
tatarc
Castello di Masino - Splendida sala ubicata nella torre rotonda, una delle parti più antiche del maniero. Il pavimento è in graniglia di marmo realizzato secondo la tecnica nota come “alla veneziana”, mentre il fortepiano è stato usato dal compositore Gioacchino Rossini nel 1813 per comporre l’opera lirica “Tancredi”. La stanza è illuminata da un grande lampadario in vetro di Murano.
tatarc
dichiarata Patrimonio dell'Umanità dall'UNESCO nel 1991. Foto precedente all'incendio del 15 Aprile 2019, divampato sul tetto andato distrutto per circa due terzi dell'intera copertura, composta da legno di quercia e che ha causato il crollo della guglia realizzata nel 1860 in sostituzione di quella duecentesca andata distrutta nel 1792.