Risultato della ricerca: venezia
vito.s
Laguna di Venezia, località Lio Piccolo
Titti52
...e questo è il momento che preferisco, quando tutto si tinge di una calda e dorata luce rosa.
vito.s
Egretta garzetta, laguna di Venezia
vito.s
Venezia, Laguna nord
tivovi74
Fuochi di artificio per la festa del Redentore del 17 luglio a Venezia.
Davide_Imbrauglio
La luce si fonde con l'acqua ed anch'essa diventa liquida
Davide_Imbrauglio
Porticato del Palazzo Ducale
nikonista 63
Questa era Venezia, la bella lusinghiera e ambigua, la città metà fiaba e metà trappola,, nella cui atmosfera corrotta l' arte un tempo si sviluppò rigogliosa, e che suggerì ai musicisti melodie che cullano in sonni voluttuosi. Il ponte di Rialto
emilianomarcon
Villa Manin è un grandioso e armonico complesso settecentesco, oggi sede di importanti mostre d'arte di livello internazionale. È una delle ville venete più grandi d’Italia e fu la prestigiosa dimora dei nobili Manin, tra cui Lodovico, ultimo doge della Repubblica di Venezia. Fu proprio qui che, nel 1797, Lodovico dovette assistere alla firma del Trattato di Campoformido con cui Napoleone decretò la fine della Serenissima.
emilianomarcon
Villa Manin è un grandioso e armonico complesso settecentesco, oggi sede di importanti mostre d'arte di livello internazionale. È una delle ville venete più grandi d’Italia e fu la prestigiosa dimora dei nobili Manin, tra cui Lodovico, ultimo doge della Repubblica di Venezia. Fu proprio qui che, nel 1797, Lodovico dovette assistere alla firma del Trattato di Campoformido con cui Napoleone decretò la fine della Serenissima.
Davide_Imbrauglio
Canale della Giudecca. Durante la navigazione le luci dei vaporetti si rifletteno sull'acqua del canale che, modellate dal moto ondoso, ricordano le pennellate di Jackson Pollock.