Risultato della ricerca: fiore
mauriziot
... un petalo di garofano ripreso 1:1 con un diaframma aperto al massimo consentito; dati tecnici, settaggio della macchina, luci e Post Produzione sono stati tutti pensati e realizzati alo scopo di avere il margine del petalo a fuoco, con una progressiva sfocatura di tutto il resto; ovviamente lo scopo dello scatto è quello di enfatizzare forme nette e sfumature, e non certo quello di rappresentare il fiore ripreso, che ha solo un ruolo strumentale per raggiunger l'effetto voluto. Pareri e commenti particolarmente graditi, visto che ci troviamo in un'area intermedia tra la fotografia e l'astratto. Roma, gennaio 2021
ashbydelazouch
....un fiore tenta un garbato approccio nei confronti di un sasso...che nel suo rigido candore rimane insensibile al fascino di una delicata cromia....ma non si rende conto che un timido riflesso rosato involontariamente lo illumina...
elisabetta.l
Non riprenderò a pubblicare, ma non potevo privarmi del piacere di fare a tutti Voi gli auguri che questo Natale, così diverso da quelli a cui siamo abituati, sia "almeno" sereno. Quindi ecco questo fiore, che ho ricevuto in dono in un momento per me piuttosto difficile... Elisabetta
mauriziot
... un fiore e uno scatto per avere compagnia in questo periodo ....
mauriziot
..dopo aver provato diversi stili di ripresa, sono giunto alla conclusione che, per i miei gusti e attitudini, i fiori recisi su fondo nero erano la soluzione migliore. Mi sembra che sulla Gallery siano stati apprezzati. Ora cerco di proporre qualcosa di diverso, anche per non annoiare ma rimanendo nel genere: il fiore a formato pieno, con una macro che comincia a diventare seria (qui siamo 1a 1). Si tratta di un focus stacking manuale di circa 25 scatti. Ovviamente, in questo ancor di più sono graditi pareri, suggerimenti e opinioni. Roma, dicembre, 2020
alex9
il cuore c'è poi un fiore e il suo gambo, oppure un cuore suturato, forse un cuore che ha sofferto, ma c'è anche un riflesso di luce una speranza... Auguri a chi combatte in prima persona, isolato in un letto d'ospedale, per rimanere qui tra noi. (update 29_12) Il merito per questa foto va alla mia curiosità per quella linea che si conforma in una specie di cicatrice suturata. È anche merito della natura del pomodoro che ha... "operato" in quel modo inducendomi a fotografarlo. Da qui in poi il passo verso una serendipità in atto era già delineato prima ma anche dopo lo scatto, dato lo stato emozionale nei confronti di questo momento storico. Ancora una volta Serendip, come in altri casi, premia con piccole e gradevoli sorprese.
allo1953
LE GOCCE DI PIOGGIA CHE RICOPRONO IL FIORE
mauriziot
un fiore poco conosciuto ma dalle grandi potenzialità fotografiche. Roma, novembre 2020
gbphoto
.giocando con uno Zeiss Planar 50 -1,4 (il mio preferito) con tubo di estensione......
en.giuliani
Gemmea l'aria, il sole così chiaro che tu ricerchi gli albicocchi in fiore, e del prunalbo l'odorino amaro senti nel cuore... Ma secco è il pruno, e le stecchite piante di nere trame segnano il sereno, e vuoto il cielo, e cavo al piè sonante sembra il terreno. Silenzio, intorno: solo, alle ventate, odi lontano, da giardini ed orti, di foglie un cader fragile. È l'estate fredda, dei morti. GIOVANNI PASCOLI, Myricae (Livorno, 1891).
GIUSCOV
L'esposizione sul fiore centrale è quella originale dello scatto. Il resto del frame è attenuato in PP
allo1953
SI ESALTA IL COLORE INTENSO DEL FIORE