Risultato della ricerca: Paesaggi
bortu83
Il paesino norvegese con il nome più corto del Mondo, in un gelido pomeriggio di gennaio
mauriziot
... dalla Terrazza più bella : Il Foro Romano. Uno degli scatti preferiti dai fotografi romani sia perché difficile trovare un soggetto più suggestivo sia perché, essendo sotto casa, si può tornare a fotografarlo ogni volta che si vuole, rimediando a errori precedenti o provando nuove soluzioni. Qui è fotografato con un 15, che consente un ampia visione di quasi tutte le zone, con un diaframma classico per i paesaggi, f/8, e con un tempo, 4 secondi, che determina un leggero movimento delle nuvole, risultato che a me piace , anche se non sempre condiviso da tutti. Il bilanciamento è stato effettuato sulla luce artificiale, anche per impedire dominanti troppo calde e mantenere le colonne nei loro colori originali. Roma, gennaio 2021
Joseff
Giochi di neve e di nuvole
CODEL
Non conosco bene la tecnica del bianconero, e quindi, mi sono servito di un predefinito. Troppo scura?
AntonioLimardi
È in noi che i paesaggi hanno paesaggio. Perciò se li immagino li creo; se li creo esistono; se esistono li vedo. La vita è ciò che facciamo di essa. I viaggi sono i viaggiatori. Ciò che vediamo non è ciò che vediamo, ma ciò che siamo. (Fernando Pessoa)
AlfioCariola
Attività stromboliana al Cratere di Sud-Est dell'Etna, vista da Piano Vetore.
charsywild
Questo è il risultato di 24 scatti, 2 file da 4 scatti in bracketing con piastra nodale per una pano di circa120°. Dolomiti
Joseff
Sopra il Passo Valles Foto fatta con il zeiss distagon 21mm,, D800E Nikon,,,,Obiettivo che ho venduto, maledetta quella volta, guardate la nitidezza e nessuna distorsione.. sono sceso dalla macchina, inquadrato e scattato a f9. Se qualcuno vuole commentare in merito ben venga.. Vorrei tanto avere il Nikon 20mm per provarlo ma non lo trovo in prestito,,,
Raffaella.Coreggioli
Laghetto di pesca sportiva. Scatto effettuato all'alba dopo una copiosa nevicata notturna
Mattiazebi
L'ORO DELLA VITA" è stata realizzata nelle campagne di Umbertide (Pg) nel periodo della mietitura verso Luglio , l'ho scelta perchè leggendo una poesia di Gianni Rodari "IL GIORNO PIù BELLO" mi è venuta in mente questa foto ovvero la spiga di grano che illuminata dal sole al tramonto diventa color oro come la sua importanza. Il grano assume nella vita quotidiana un elemento fondamentale per la sopravvivenza perché senza di esso non si vive. . Noi esseri umani non ci rendiamo conto del valore di avere un pezzo di pane a tavola perchè ne abbiamo fin troppo ma quando inizierà a mancarci allora si che ne scopriremo il suo valore e inizieremo ad amarlo come amiamo l'oro.
allo1953
SFUMA IL PROFILO DEGL' ALBERI E DELLE COLLINE
bortu83
Spettacolari riflessi nelle gelide distese dell'Islanda orientale