Risultato della ricerca: NEVE
MauroCirigliano
Uno scatto realizzato in uno dei miei posti preferiti in Islanda. Nei pressi delle cascate del Kirkjufell , dopo una bufera di neve, tutto è diventato bianco, e le bassissime temperature hanno trasformato l'acqua in ghiaccio. Un contesto "glaciale" che mi ha permesso di godere di un paesaggio mozzafiato e nuovi spunti fotografici. Uno scatto ai limiti del confort rannicchiato in una piccola cavità ostruita da cumuli di neve e ghiaccio mentre, dietro quelle dense nubi, qualcosa di meraviglioso stava accadendo.
MauroCirigliano
Vi racconto come è nato questo scatto. Solitamente prediligo le notturne, e questo penso che si sia capito. Tuttavia questa è uno di quei momenti che DOVEVO materializzare con una foto! Ero con Giulio Cobianchi, nella fantastica avventura invernale che abbiamo organizzato nel posto più incredibile e spettacolare, le Dolomiti ! Insieme, abbiamo macinato Kilometri di sentieri innevati in un contesto invernale davvero rigido, qui in particolare, le temperature erano di -12 gradi in pieno giorno! A rendere tutto più complicato e faticoso è stata la neve fresca che, nonostante le ciaspole, ci faceva sprofondare ad ogni passo! In alcuni tratti, la neve arrivava persino al bacino, ogni singolo passo sembrava di salire di 5 gradini per volta senza considerare, il dislivello, la scarsa ossigenazione dovuta all'altitudine ed i 30Kg di zaino con l'attrezzatura, la tenda, il sacco a pelo, e altre dotazioni per il bivacco! Un obbiettivo, però , che volevamo raggiungere a tutti i costi e che abbiamo conquistato con puro gioco di squadra e continuo supporto reciproco! Ci scambiavamo di posto continuamente per permettere di volta in volta, a chi seguiva, di riposare i muscoli e avanzare sfruttando le "buche" generate dal predecessore.
pedretti.daniele
Alba rossa ai Piani dell'Avaro