carlodibiagio
Scatto realizzato a mano libera, fuoco manuale, rivisto in postproduzione
roscol56
Castellammare St. porto al tramonto...
Emme15
In giardino ho trovato questo fiore...
leomon2000
Di meravigliosa bellezza ma pericolosi per l'ecosistema del nostro fiume
roscol56
Matera, Sasso Caveoso
KRONOTURTLE
Fiori non particolarmente belli ma molto coreografici.
alex9
Non è il cardellino da posto da osservazione... Ha, con molta probabilità, più di 60 anni. Da notare uno dei primi con molle montate come i moderni mono su braccio unico oscillante. Qui la parte ammortizzante e affidata ad un congegno a frizione regolabile. Qualche genio in Moto Guzzi aveva già le idee chiare in fatto di futuri sviluppi. Era gia stato creato per modelli precedenti come il Guzzino 65 (presentato nel 1946) che aveva il mono come quelli di oggi; altro che Yamaha; talento italiano al lavoro.
giuseppevarsa
Museo del sale - Nubia (TP)