FORUM NIKONCLUB

Condividi le tue conoscenze, aiuta gli altri e diventa un esperto.

Chiudi
TITOLO*
DOMANDA*
AREA TEMATICA INTERESSATA*
9 Pagine: V   1 2 3 > »   
Nuova Z50
Rispondi Nuova Discussione
tommy85
Messaggio: #1
Nuova nikon Z50 mirrorless in formato DX.
Cosa ne pensate delle caratteristiche? A leggere sembra abbastanza entry level, sono curioso di vedere su che fascia di prezzo uscirà.
marmo
Messaggio: #2
QUOTE(tommy85 @ Oct 10 2019, 09:26 AM) *
Nuova nikon Z50 mirrorless in formato DX.
Cosa ne pensate delle caratteristiche? A leggere sembra abbastanza entry level, sono curioso di vedere su che fascia di prezzo uscirà.

dovrebbe porsi tra 850 e 900 € visto il prezzo negli USA
boken
Messaggio: #3
sono soldi buttati, a quel prezzo meglio una Fuji film citata nell'articolo, che da molto ma molto di più.

confronto Nikon Fujifilm



Maurizio Rossi
VICE ADMIN
Messaggio: #4
Ecco il link ufficiale con tutte le caratteristiche...

Immagine Allegata

Per me dovrebbe essere performante e veloce, per avifauna... ci faccio un pensierino dopo provata
ma po...i non avrò troppe fotocamere e l'imbarazzo della scelta ohmy.gif
togusa
Messaggio: #5
QUOTE(Maurizio Rossi @ Oct 10 2019, 11:50 AM) *
ma po...i non avrò troppe fotocamere e l'imbarazzo della scelta ohmy.gif



Puoi sempre vendermi la D4 messicano.gif
Maurizio Rossi
VICE ADMIN
Messaggio: #6
QUOTE(togusa @ Oct 10 2019, 12:35 PM) *
Puoi sempre vendermi la D4 messicano.gif

Già in vendita da un mese smile.gif D4s
boken
Messaggio: #7
paragonandola con la D500 e D7500 da cui prende il sensore, per il resto è un giocattolo: meglio le nikon DSLR o le fuji. sleep.gif
Secondo me sarà difficile che possa fare concorrenza al mercato fuji, sony o canon (solo i maniaci che vogliono la novità se la comprerebbero e dopo qualche mese ne vedremo migliaia sul forum dell'usato o su ebay usate/ma nuove). ...secondo me nikon se la poteva risparmiare ohmy.gif
...e le ottiche con cui esce sul mercato fanno veramente ca..re ph34r.gif
robermaga
Messaggio: #8
Però vedo critiche un po troppo frettolose e mi riservo il giudizio. Certo dall'aspetto e dalle ottiche "basic" si evince che sembra collocarsi in un mercato "entry" con un sensore però di tutto rispetto. Se le ricerche di mercato non sono proprio fasulle si potrebbe pensare che questa è la scelta giusta ... per me lo è se il prezzo sarà conseguente. Non ho dati, ma credo che il mercato delle entry, quello dei megastore, sia ancora abbastanza attivo.
Anche sulle ottiche (che sembrano pura plastica cinese) non condivido giudizio troppo categorici: finalmente un obiettivo basic che parte da 16 e chi non è il principiante che non desidera un 50-250 su DX. A volte si ragiona ( e mi ci metto pure io) troppo da espertoni, ma il fotografo-massa è altro e qualcuno preferisce ancora la fotocamera piccola, leggera, prestazionale e con un marchio di grande rispetto, storico, al posto dello smartphone.
_Lucky_
Messaggio: #9
Tutto sommato la Z50 e' una macchina che ha un senso ed una sua collocazione anche fuori da un segmento entry level e senza zoom plasticoni e bui..., peccato pero' che:

- usa una batteria EnEL25 ed un caricabatteria EH-73P, diversi da quelli delle Z6/Z7/D850/D810/D500, cosa molto conveniente per Nikon, ma ben poco per gli affezionati del marchio, che probabilmente possiedono piu' di un corpo Nikon che usa EnEL15x .......
- e' sparito lo stabilizzatore di immagine sul sensore, cosa che la rende meno utile per chi pensava di accoppiarla ai lunghi tele privi di stabilizzatore, e meno utile per chi pensava di accoppiarla a lenti da 85/105/135mm, che, sul formato Dx, non sono proprio semplici da gestire senza stabilizzatore sul sensore.

Rimane da capire:
- se esiste ancora lo "sgrullapolvere" a vibrazione sul sensore, la cui mancanza sarebbe poco pratica su un sensore cosi' esposto alla polvere come quello delle Z ...... visto che nel comunicato non c'e' nulla a riguardo (a meno che qualcuno in Giappone non si sia dimenticato di indicarlo....), tranne la riga relativa al sistema di riduzione della polvere che recita testualmente "Dati di riferimento della tecnologia immagine "dust off" (richiede il software Capture NX-D)", la stessa criptica dicitura riportata anche sulle Z6/Z7, che pero' hanno il sensore gia' flottante per lo stabilizzatore.
- la effettiva qualita' ottica del mirino che e' diverso da quello delle sorelle maggiori ed e' da " 0,99 cm - ca.2360k punti" invece di quello da "1,27 cm - ca. 3690k punti" delle Z6/Z7
- cosa sottintende la nota "raffica continua ad alta velocità (estesa) 11 fps (misurati in base alle condizioni di collaudo specificate da Nikon)" ed in cosa si distingue dalla "raffica continua ad alta velocità" che raggiunge i 5 fps, nonche', cosa molto piu' importante, quale sia la dimensione del buffer di memoria (non indicato nelle specifiche....) visto anche l'utilizzo delle schede SD
- molto positivo il ritorno del flash popup, che a quanto pare dovrebbe avere la capacita' di pilotaggio dei flash esterni CLS. Nel comunicato della Z50 si indica "controllo flash i-TTL, illuminazione avanzata senza cavi, ottica" diversamente dalle specifiche della Z6/Z7 che indicano "controllo flash i-TTL, illuminazione avanzata senza cavi con radiocomando, illuminazione avanzata senza cavi, ottica", quindi resta da capire se tornano pilotabili dal menu' della macchina i vari SB600-SB800-Sb910, o ci si riferisce ai soli SB300-SB400-SB500, e se l'SB5000 resta escluso, non essendo indicata nelle specifiche la parola "con radiocomando".
Maurizio.Bianchi
Iscritto
Messaggio: #10
Questa non si colloca in concorrenza con D500 o D7500, ma con una D3500.
11 fps possono sembrare tanti ma se il buffer si esaurisce in 1 secondo, te ne fai poco.
Oltretutto esce con una lente giocattolo, quindi anche Nikon stessa non la posiziona come una fotocamera prosumer.
Io non la comprerei mai, le D3000 sono già piccole.

Aspetterei una APSC più seria. Per i giocattoli il mercato ha già molte opzioni.
Maurizio.Bianchi
Iscritto
Messaggio: #11
QUOTE(_Lucky_ @ Oct 10 2019, 03:41 PM) *
Tutto sommato la Z50 e' una macchina che ha un senso ed una sua collocazione anche fuori da un segmento entry level e senza zoom plasticoni e bui..., peccato pero' che:

- usa una batteria EnEL25 ed un caricabatteria EH-73P, diversi da quelli delle Z6/Z7/D850/D810/D500, cosa molto conveniente per Nikon, ma ben poco per gli affezionati del marchio, che probabilmente possiedono piu' di un corpo Nikon che usa EnEL15x .......
- e' sparito lo stabilizzatore di immagine sul sensore, cosa che la rende meno utile per chi pensava di accoppiarla ai lunghi tele privi di stabilizzatore, e meno utile per chi pensava di accoppiarla a lenti da 85/105/135mm, che, sul formato Dx, non sono proprio semplici da gestire senza stabilizzatore sul sensore.

Rimane da capire:
- se esiste ancora lo "sgrullapolvere" a vibrazione sul sensore, la cui mancanza sarebbe poco pratica su un sensore cosi' esposto alla polvere come quello delle Z ...... visto che nel comunicato non c'e' nulla a riguardo (a meno che qualcuno in Giappone non si sia dimenticato di indicarlo....), tranne la riga relativa al sistema di riduzione della polvere che recita testualmente "Dati di riferimento della tecnologia immagine "dust off" (richiede il software Capture NX-D)", la stessa criptica dicitura riportata anche sulle Z6/Z7, che pero' hanno il sensore gia' flottante per lo stabilizzatore.
- la effettiva qualita' ottica del mirino che e' diverso da quello delle sorelle maggiori ed e' da " 0,99 cm - ca.2360k punti" invece di quello da "1,27 cm - ca. 3690k punti" delle Z6/Z7
- cosa sottintende la nota "raffica continua ad alta velocità (estesa) 11 fps (misurati in base alle condizioni di collaudo specificate da Nikon)" ed in cosa si distingue dalla "raffica continua ad alta velocità" che raggiunge i 5 fps, nonche', cosa molto piu' importante, quale sia la dimensione del buffer di memoria (non indicato nelle specifiche....) visto anche l'utilizzo delle schede SD
- molto positivo il ritorno del flash popup, che a quanto pare dovrebbe avere la capacita' di pilotaggio dei flash esterni CLS. Nel comunicato della Z50 si indica "controllo flash i-TTL, illuminazione avanzata senza cavi, ottica" diversamente dalle specifiche della Z6/Z7 che indicano "controllo flash i-TTL, illuminazione avanzata senza cavi con radiocomando, illuminazione avanzata senza cavi, ottica", quindi resta da capire se tornano pilotabili dal menu' della macchina i vari SB600-SB800-Sb910, o ci si riferisce ai soli SB300-SB400-SB500, e se l'SB5000 resta escluso, non essendo indicata nelle specifiche la parola "con radiocomando".


Costerà attorno ai 900euro che con la lente in kit arriverà a 1100euro.
Perché dovrei comprare questa ML e non una D3500 o D5000?
Queste due reflex, spesso sono in offerta nei volantini di noti store di elettronica a prezzi da battaglia... quindi se voglio avvicinarmi al mondo della fotografia non parto con una entry level da più o meno 1000euro, solo perché la ML va di moda.
_Lucky_
Messaggio: #12
QUOTE(Maurizio.Bianchi @ Oct 10 2019, 04:03 PM) *
Perché dovrei comprare questa ML e non una D3500 o D5000?

Ognuno sceglie quello che desidera o quello che gli serve, e quello che puo' essere importante per te puo' non esserlo per me, e viceversa......
Sei liberissimo di non comprarla, e, detto tra noi, neanche io lo faro', ma non perche' preferisca o mi serva una D3xxx/D5xxx ..... wink.gif
Buona luce e buone foto
Maurizio Rossi
VICE ADMIN
Messaggio: #13
QUOTE(_Lucky_ @ Oct 10 2019, 04:58 PM) *
Ognuno sceglie quello che desidera o quello che gli serve, e quello che puo' essere importante per te puo' non esserlo per me, e viceversa......
Sei liberissimo di non comprarla, e, detto tra noi, neanche io lo faro', ma non perche' preferisca o mi serva una D3xxx/D5xxx ..... wink.gif
Buona luce e buone foto

Come non concordare,

penso sia superiore alla serie 3 e 5
appena esce la provo e poi vi saprò dire, cerchiamo di rimanere con i piedi per terra visto che si è ancora provata smile.gif
boken
Messaggio: #14
QUOTE(robermaga @ Oct 10 2019, 03:37 PM) *
Però vedo critiche un po troppo frettolose e mi riservo il giudizio. Certo dall'aspetto e dalle ottiche "basic" si evince che sembra collocarsi in un mercato "entry" con un sensore però di tutto rispetto. Se le ricerche di mercato non sono proprio fasulle si potrebbe pensare che questa è la scelta giusta ... per me lo è se il prezzo sarà conseguente. Non ho dati, ma credo che il mercato delle entry, quello dei megastore, sia ancora abbastanza attivo.
Anche sulle ottiche (che sembrano pura plastica cinese) non condivido giudizio troppo categorici: finalmente un obiettivo basic che parte da 16 e chi non è il principiante che non desidera un 50-250 su DX. A volte si ragiona ( e mi ci metto pure io) troppo da espertoni, ma il fotografo-massa è altro e qualcuno preferisce ancora la fotocamera piccola, leggera, prestazionale e con un marchio di grande rispetto, storico, al posto dello smartphone.

Juzaphoto la quota circa 900€ e a quel prezzo ce n'è di roba migliore! rolleyes.gif

QUOTE(_Lucky_ @ Oct 10 2019, 03:41 PM) *
Tutto sommato la Z50 e' una macchina che ha un senso ed una sua collocazione anche fuori da un segmento entry level e senza zoom plasticoni e bui..., peccato pero' che:

- usa una batteria EnEL25 ed un caricabatteria EH-73P, diversi da quelli delle Z6/Z7/D850/D810/D500, cosa molto conveniente per Nikon, ma ben poco per gli affezionati del marchio, che probabilmente possiedono piu' di un corpo Nikon che usa EnEL15x .......
- e' sparito lo stabilizzatore di immagine sul sensore, cosa che la rende meno utile per chi pensava di accoppiarla ai lunghi tele privi di stabilizzatore, e meno utile per chi pensava di accoppiarla a lenti da 85/105/135mm, che, sul formato Dx, non sono proprio semplici da gestire senza stabilizzatore sul sensore.

Rimane da capire:
- se esiste ancora lo "sgrullapolvere" a vibrazione sul sensore, la cui mancanza sarebbe poco pratica su un sensore cosi' esposto alla polvere come quello delle Z ...... visto che nel comunicato non c'e' nulla a riguardo (a meno che qualcuno in Giappone non si sia dimenticato di indicarlo....), tranne la riga relativa al sistema di riduzione della polvere che recita testualmente "Dati di riferimento della tecnologia immagine "dust off" (richiede il software Capture NX-D)", la stessa criptica dicitura riportata anche sulle Z6/Z7, che pero' hanno il sensore gia' flottante per lo stabilizzatore.
- la effettiva qualita' ottica del mirino che e' diverso da quello delle sorelle maggiori ed e' da " 0,99 cm - ca.2360k punti" invece di quello da "1,27 cm - ca. 3690k punti" delle Z6/Z7
- cosa sottintende la nota "raffica continua ad alta velocità (estesa) 11 fps (misurati in base alle condizioni di collaudo specificate da Nikon)" ed in cosa si distingue dalla "raffica continua ad alta velocità" che raggiunge i 5 fps, nonche', cosa molto piu' importante, quale sia la dimensione del buffer di memoria (non indicato nelle specifiche....) visto anche l'utilizzo delle schede SD
- molto positivo il ritorno del flash popup, che a quanto pare dovrebbe avere la capacita' di pilotaggio dei flash esterni CLS. Nel comunicato della Z50 si indica "controllo flash i-TTL, illuminazione avanzata senza cavi, ottica" diversamente dalle specifiche della Z6/Z7 che indicano "controllo flash i-TTL, illuminazione avanzata senza cavi con radiocomando, illuminazione avanzata senza cavi, ottica", quindi resta da capire se tornano pilotabili dal menu' della macchina i vari SB600-SB800-Sb910, o ci si riferisce ai soli SB300-SB400-SB500, e se l'SB5000 resta escluso, non essendo indicata nelle specifiche la parola "con radiocomando".


...proprio per questo è meglio una Fujifilm x-T30 o x-T2 e x-T3, che offrono tutto ciò a 150€ di meno texano.gif

Messaggio modificato da boken il Oct 10 2019, 04:52 PM
boken
Messaggio: #15
QUOTE(Maurizio.Bianchi @ Oct 10 2019, 04:03 PM) *
Costerà attorno ai 900euro che con la lente in kit arriverà a 1100euro.
Perché dovrei comprare questa ML e non una D3500 o D5000?
Queste due reflex, spesso sono in offerta nei volantini di noti store di elettronica a prezzi da battaglia... quindi se voglio avvicinarmi al mondo della fotografia non parto con una entry level da più o meno 1000euro, solo perché la ML va di moda.

Hai perfettamente ragione…

se devo avvicinarmi al mondo fotografico digitale non sono così pazzo da spendere 1000€ senza sapere neanche come funzionano.

Le ML sono moda, punto e basta! Ha iniziato Sony per acchiappare una fetta di mercato perché stava sparendo, e appresso tutti gli altri perché avere appresso una ML ci fa più fighetti… Ma vaff……
Se devo farmi una ML preferisco di gran lunga sony (sensori FF al costo più basso) di metallo con parco ottiche più completo (soprattutto sigma e Tamron e di qualità), inoltre il sistema video è migliore di quello nikon che non si è mai evoluto abbastanza. ...non scordiamo che i sensori di tutte le Nikon fino ad oggi sono Sony!

Poi giustamente... (tornando al discorso di prima) i prezzi stracciati da negozio fisico ci sono le entrylevel D3xxx e D5xxx a prezzi vantaggiosi con ottica da kit e fanno tutto ciò che serve per iniziare se non oltre.

Messaggio modificato da boken il Oct 10 2019, 04:59 PM
Andrea_Telleschi
Messaggio: #16
sulla carta è molto superiore alla serie 3000 e 5000, per il sensore ma anche il corpo macchina che offre pulsanti e personalizzazioni che sulle reflex entry level non ci sono, e anche le capacità video saranno sicuramente superiori (non che ci voglia molto)
_Lucky_
Messaggio: #17
QUOTE(boken @ Oct 10 2019, 05:58 PM) *
Le ML sono moda, punto e basta! Ha iniziato Sony per acchiappare una fetta di mercato perché stava sparendo, e appresso tutti gli altri perché avere appresso una ML ci fa più fighetti…

Scusa ma non sono per nulla d'accordo, e anzi scommetto che, tra qualche anno, le mirrorless saranno le uniche macchine disponibili, fatte salve, forse, la probabile "ultima F-Mount" D6 e qualche futuro "esperimento commerciale", sul tipo della DF, da vendere a costi da Leica, e destinata agli amatori irriducibili ad oltranza dello specchio....
E non sono io a dirlo, ma il fatto che, eliminare lo specchio ed il mirino ottico consente di semplificare tutta la struttura della macchina, ridurre i tempi ed i costi di assemblaggio, massimizzare i ricavi per il produttore, liberare gli utenti dagli annosi problemi di front/back focus, consentire la messa a fuoco su centinaia di punti sparsi su tutto il fotogramma, evitare di dover aggiungere un secondo sensore destinato solo all'autofocus, consentire uno scatto realmente "silenzioso", ed altre piccole piacevolezze, impossibili con uno specchio tra i piedi.
Tutti i limiti attuali delle mirrorless sono dettati dalla loro relativa giovinezza, esattamente come immature e limitative sono state tutte le reflex digitali che ho usato a partire dal 2004, partendo dalla D100. passando per la D70s, la D2x, le 20D di Canon, ed almeno fino all'arrivo delle D300/D3 e delle 7D di Canon, svariati anni piu' tardi.
Diamo tempo alle mirrorless, e gli attuali limiti come l'autonomia che in alcuni casi risulta limitata, il rolling shutter ed il flickering che si verificano scattando con l'otturatore elettronico, le dimensioni ridotte del corpo non adatte a tutte le mani ed a tutti gli obbiettivi, la mancanza del doppio slot, la limitatezza della potenza di calcolo del processore che si evidenzia in alcune situazioni, e qualche residua difficolta' di adattamento degli occhi al mirino EVF, col progredire delle tecnologie saranno solo dei ricordi..., come le reflex .... biggrin.gif
Ovviamente, i proprietari di reflex ancora perfettamente funzionanti, me compreso, potranno tranquillamente continuare ad usarle fino a consumazione, se adeguate ai loro scopi..... wink.gif
boken
Messaggio: #18
sicuramente ci sono moltissimi vantaggi di costruzione ma sono ancora acerbe e soprattutto perché nel mirino "fasullo" vedi un monitor che non rispecchia la realtà. leggo spesso gente che lamenta ritardi di visualizzazione e diavolerie varie. anche io provendo da corpi che si sono evoluti nel tempo e sinceramente non riesco a staccarmi dallo specchio. rolleyes.gif
Diciamoci la verità… Ma se non iniziava Sony co ste ML dalla vecchia NEX ma Canon e nikon si sarebbero mai buttate nello sviluppo del nuovo sistema? nikon ci ha provato con la serie 1 e poi?... sparita fino a quando Sony non ha scosso il mercato. Sennò oggi stavamo parlando delle nuove D900 o D950 o già la D6 (che fra poco uscirà) e D7

...La cosa buona delle ML è che sta facendo deprezzare le Reflex professionali nell'usato e soprattutto le ottiche Nano laugh.gif laugh.gif laugh.gif

Messaggio modificato da boken il Oct 10 2019, 08:15 PM
Maurizio.Bianchi
Iscritto
Messaggio: #19
QUOTE(_Lucky_ @ Oct 10 2019, 04:58 PM) *
Ognuno sceglie quello che desidera o quello che gli serve, e quello che puo' essere importante per te puo' non esserlo per me, e viceversa......
Sei liberissimo di non comprarla, e, detto tra noi, neanche io lo faro', ma non perche' preferisca o mi serva una D3xxx/D5xxx ..... wink.gif
Buona luce e buone foto

Ma certo, per carità. Ognuno è libero di sperperare il proprio stipendio come meglio crede :-)
Da persona saggia, ad un neofita non consiglierei mai una fotocamera da 1000 euro con uno zoom f/6.3 .
Gli consiglierei una D3500 con un 35 dx f/1.8.
Alla casalinga consiglierei una bridge o una compatta evoluta con sensore da 1” o le APSC ad ottica non intercambiabile.
Domanda, ma nikon quando farà la nuova serie Coolpix A?
Visto che si è lanciata a ricoprire le varie fette di mercato, ci manca solo questa e poi stiamo a posto.
robermaga
Messaggio: #20
QUOTE(_Lucky_ @ Oct 10 2019, 08:32 PM) *
Scusa ma non sono per nulla d'accordo, e anzi scommetto che, tra qualche anno, le mirrorless saranno le uniche macchine disponibili, fatte salve, forse, la probabile "ultima F-Mount" D6 e qualche futuro "esperimento commerciale", sul tipo della DF, da vendere a costi da Leica, e destinata agli amatori irriducibili ad oltranza dello specchio....
E non sono io a dirlo, ma il fatto che, eliminare lo specchio ed il mirino ottico consente di semplificare tutta la struttura della macchina, ridurre i tempi ed i costi di assemblaggio, massimizzare i ricavi per il produttore, liberare gli utenti dagli annosi problemi di front/back focus, consentire la messa a fuoco su centinaia di punti sparsi su tutto il fotogramma, evitare di dover aggiungere un secondo sensore destinato solo all'autofocus, consentire uno scatto realmente "silenzioso", ed altre piccole piacevolezze, impossibili con uno specchio tra i piedi.
Tutti i limiti attuali delle mirrorless sono dettati dalla loro relativa giovinezza, esattamente come immature e limitative sono state tutte le reflex digitali che ho usato a partire dal 2004, partendo dalla D100. passando per la D70s, la D2x, le 20D di Canon, ed almeno fino all'arrivo delle D300/D3 e delle 7D di Canon, svariati anni piu' tardi.
Diamo tempo alle mirrorless, e gli attuali limiti come l'autonomia che in alcuni casi risulta limitata, il rolling shutter ed il flickering che si verificano scattando con l'otturatore elettronico, le dimensioni ridotte del corpo non adatte a tutte le mani ed a tutti gli obbiettivi, la mancanza del doppio slot, la limitatezza della potenza di calcolo del processore che si evidenzia in alcune situazioni, e qualche residua difficolta' di adattamento degli occhi al mirino EVF, col progredire delle tecnologie saranno solo dei ricordi..., come le reflex .... biggrin.gif
Ovviamente, i proprietari di reflex ancora perfettamente funzionanti, me compreso, potranno tranquillamente continuare ad usarle fino a consumazione, se adeguate ai loro scopi..... wink.gif

Concordo in pieno. Pollice.gif E una volta ammortizzata la ricerca una ML deve o dovrebbe costare poco più della metà di una reflex di pari livello. E invece questo non avviene o non avviene in Nikon per ora, perché guardando il catalogo Fuji direi che questo avviene.
gtd
Messaggio: #21
[quote name='_Lucky_' date='Oct 10 2019, 03:41 PM' post='4221852']
Tutto sommato la Z50 e' una macchina che ha un senso ed una sua collocazione anche fuori da un segmento entry level e senza zoom plasticoni e bui..., peccato pero' che:

- usa una batteria EnEL25 ed un caricabatteria EH-73P, diversi da quelli delle Z6/Z7/D850/D810/D500, cosa molto conveniente per Nikon, ma ben poco per gli affezionati del marchio, che probabilmente possiedono piu' di un corpo Nikon che usa EnEL15x .......
- e' sparito lo stabilizzatore di immagine sul sensore, cosa che la rende meno utile per chi pensava di accoppiarla ai lunghi tele privi di stabilizzatore, e meno utile per chi pensava di accoppiarla a lenti da 85/105/135mm, che, sul formato Dx, non sono proprio semplici da gestire senza stabilizzatore sul sensore.

.... la stabilizzazione del sensore è apparsa nella brochure ufficiale. Ho la z6 e ti assicuro che mantiene ciò che promette (vedi test con un 300mm non stabilizzato nel forum z6)
Maurizio.Bianchi
Iscritto
Messaggio: #22
QUOTE(gtd @ Oct 11 2019, 03:15 AM) *
Tutto sommato la Z50 e' una macchina che ha un senso ed una sua collocazione anche fuori da un segmento entry level e senza zoom plasticoni e bui..., peccato pero' che:

- usa una batteria EnEL25 ed un caricabatteria EH-73P, diversi da quelli delle Z6/Z7/D850/D810/D500, cosa molto conveniente per Nikon, ma ben poco per gli affezionati del marchio, che probabilmente possiedono piu' di un corpo Nikon che usa EnEL15x .......
- e' sparito lo stabilizzatore di immagine sul sensore, cosa che la rende meno utile per chi pensava di accoppiarla ai lunghi tele privi di stabilizzatore, e meno utile per chi pensava di accoppiarla a lenti da 85/105/135mm, che, sul formato Dx, non sono proprio semplici da gestire senza stabilizzatore sul sensore.

.... la stabilizzazione del sensore è apparsa nella brochure ufficiale. Ho la z6 e ti assicuro che mantiene ciò che promette (vedi test con un 300mm non stabilizzato nel forum z6)


Sii più chiaro. Spiegaci meglio.
togusa
Messaggio: #23
QUOTE(_Lucky_ @ Oct 10 2019, 03:41 PM) *
- cosa sottintende la nota "raffica continua ad alta velocità (estesa) 11 fps (misurati in base alle condizioni di collaudo specificate da Nikon)" ed in cosa si distingue dalla "raffica continua ad alta velocità" che raggiunge i 5 fps, nonche', cosa molto piu' importante, quale sia la dimensione del buffer di memoria (non indicato nelle specifiche....) visto anche l'utilizzo delle schede SD



La raffica da 5fps è durante l'uso del "liveview".
Quella da 11fps con la visione da mirino.

Comunque anche se fossero 10 o 9fps in condizioni d'uso reali... a me sembra un "bel viaggiare".
Se però il buffer non gli sta dietro... serve a poco.
Comunque se è una entry level o semi entry level... non si può pretendere troppo.

Certo, se quello che si cerca è una macchina "da raffiche", a 7-800 euro si trovano delle D3s.
gtd
Messaggio: #24
QUOTE(Maurizio.Bianchi @ Oct 11 2019, 07:35 AM) *
Sii più chiaro. Spiegaci meglio.


In questo forum z nella discussione Tele Obbiettivi Senza Vr, attualmente è ancora l'ultimo intervento.
Descrissi un test con uno zoom a 300mm non stabilizzato a 100 asa
Con varie coppie tempo diaframma e assolutamente con la mia tremenda mano libera
Come ho li allegato, la correzione del sensore è buona fino a 1/13 di secondo e solo a 1/5s comincia a non reggere
Se penso che senza la z6 spesso 1/250s non mi bastava, il risultato mi pare stratosferico
Maurizio Rossi
VICE ADMIN
Messaggio: #25
QUOTE(boken @ Oct 10 2019, 09:13 PM) *
sicuramente ci sono moltissimi vantaggi di costruzione ma sono ancora acerbe e soprattutto perché nel mirino "fasullo" vedi un monitor che non rispecchia la realtà. leggo spesso gente che lamenta ritardi di visualizzazione e diavolerie varie. anche io provendo da corpi che si sono evoluti nel tempo e sinceramente non riesco a staccarmi dallo specchio. rolleyes.gif
Diciamoci la verità… Ma se non iniziava Sony co ste ML dalla vecchia NEX ma Canon e nikon si sarebbero mai buttate nello sviluppo del nuovo sistema? nikon ci ha provato con la serie 1 e poi?... sparita fino a quando Sony non ha scosso il mercato. Sennò oggi stavamo parlando delle nuove D900 o D950 o già la D6 (che fra poco uscirà) e D7

...La cosa buona delle ML è che sta facendo deprezzare le Reflex professionali nell'usato e soprattutto le ottiche Nano laugh.gif laugh.gif laugh.gif

Ahah quella del mirino fasulla chi lo imputa me la deve spiegare a me, in 10000 scatti non ho ancora visto nulla di fasullo
forse sono un neofita o forse mi sono perdo qualcosa,
non vedo nulla di inferiore agli altri brand, a parte l’ottica non luminosa ma è da vedere sul campo e se vogliamo doppia slot che mi sembra non abbia
per il resto sia sensore che otturatore non mi sembrano per nulla male
poi ripeto è da provare...

 
Discussioni simili Iniziata da Forum Risposte Ultimo messaggio
9 Pagine: V   1 2 3 > »