Val d'Orcia

  35
  2
  37
  2 mesi fa
60.30 Punteggio più alto 03 Ottobre 2018
38.66
Image Impact
 |  Segnala
Cipressi nella Val d'Orcia

Dati EXIF
Dispositivo NIKON D5500
Obiettivo 18.0-55.0 mm f/3.5-5.6
Data 06/10/2017 10:55:19
Lunghezza focale 18 mm
Diaframma f 11
Tempo di posa 1/160 sec
Sensibilità ISO 100
Image Info
Categoria Paesaggi
Album Natura
Location
Staticmap?size=255x155&sensor=false&zoom=6&markers=43.05501141900056, 11.691880605040751

Altre foto dello stesso album
Visualizza tutte le immagini dell'album

Effettua il Login per commentare!
marco4s 1 mese fa
QUOTE (vito.s @ 03 Ottobre 2018 22:44)
Ottimo pdr e un'immagine piacevolmente simmetrica. Complimenti e un saluto, Vito


Grazie!

QUOTE (elisabetta.l @ 29 Settembre 2018 17:54)
Ottimo PDR e gradevolissima luminosità. Bella la perfetta simmetria del filare di cipressi, al cui limite si scorge il casolare. Complimenti! Elisabetta


Grazie Elisabetta

vito.s 2 mesi fa
Ottimo pdr e un'immagine piacevolmente simmetrica. Complimenti e un saluto, Vito

elisabetta.l 2 mesi fa
Ottimo PDR e gradevolissima luminosità. Bella la perfetta simmetria del filare di cipressi, al cui limite si scorge il casolare. Complimenti! Elisabetta

marco4s 2 mesi fa
QUOTE (fede1955 @ 29 Settembre 2018 10:55)
Vista la simmetria perfetta della ripresa rispetto al filare dei cipressi ed i pochi elementi in campo avrei tentato il B/N, in ogni caso è molto bella anche con il colore. Complimenti per l'ottimo pdr e la bella ripresa del cielo che diviene qui fondamentale, un saluto, Federico


Grazie per i complimenti e per il consiglio!

QUOTE (mauriziot @ 29 Settembre 2018 11:38)
piacevole simmetria; complimenti e un saluto. mt


Grazie!

mauriziot 2 mesi fa
piacevole simmetria; complimenti e un saluto. mt

fede1955 2 mesi fa
Vista la simmetria perfetta della ripresa rispetto al filare dei cipressi ed i pochi elementi in campo avrei tentato il B/N, in ogni caso è molto bella anche con il colore. Complimenti per l'ottimo pdr e la bella ripresa del cielo che diviene qui fondamentale, un saluto, Federico

Val d'Orcia