FORUM NIKONCLUB

Condividi le tue conoscenze, aiuta gli altri e diventa un esperto.

Chiudi
TITOLO*
DOMANDA*
AREA TEMATICA INTERESSATA*
3 Pagine: V   1 2 3 >  
Obiettivo Macro
Rispondi Nuova Discussione
tomgra
Messaggio: #1
buon giorno, sarei interessato all'acq. di un obiettivo macro per la z7. Nuovo o usato, purchè di qualità molto buona, preferibile con autofocus. grazie a chi mi aiuta nella scelta.
robermaga
Messaggio: #2
Non ho Z7, ma sulla reflex ho diversi macro e dovrai ricorrere a quelli visto che per ora non sono previsti per queste fotocamere. Direi AFS G se vuoi mantenere l'AF.
Solo che un macro come FOCALE si sceglie in base a degli interessi precisi, altrimenti si potrebbe commettere un errore. Quali sono i tuoi interessi ?
tomgra
Messaggio: #3
gli interessi sono vari, fiori, insetti e oggetti vari, fiori in studio e a raso terra. Lunghezza focale grosso modo 100mm o superiore, credo mi sia appropriata. Ho usato il Sammyang 100 mm e uso tutt'ora l'80 mm fuji su fuji xt-2.
robermaga
Messaggio: #4
Beh ... direi 105 micro AFS G 2,8. Con un 105 si fa un po tutto, una focale più lunga ti metterebbe in difficoltà dove devi stare molto vicino. Però nella pratica questo lo puoi sapere solo tu. E naturalmente l'adattatore FTZ se non l'hai già.

Messaggio modificato da robermaga il Mar 15 2019, 11:40 AM
tomgra
Messaggio: #5
secondo te è migliore il nikon 105 che dici tu o il sigma 150 f2,8 ex dg os hsm macro? mi riferisco alla nitidezza e al bohen. grazie
mullah
Messaggio: #6
Sui quelle focali il miglior macro in circolazione è lo Zeiss Makro Planar 100 f2.
Attualmente è stato sostituito dal Milvus 100 f2 ma puoi tranquillamente cercare la versione classic.
Purtroppo solo fuoco manuale, ma la resa ottica è stratosferica.
Non so quale limite di budget tu abbia ma potresti trovarlo usato a prezzo decente.
tomgra
Messaggio: #7
lo so che lo zeiss è il migliore, non mi preoccupo del costo ma per la messa a fuoco manuale che ho già sperimentato con il sammyang. non ho ancora deciso, ma vorrei un vs. parere sulle differenze fra il nikon e il sigma. poi eventualmente se non mi convincono posso prendere in seria considerazione gli zeiss. ora vi lascio perchè vado a pranzo. ci sentiamo a metà pm , buon pranzo a tutti.
Maurizio Rossi
VICE ADMIN
Messaggio: #8
Avevo il 105mm Nikon, ora ho il 150mm e il 100mm zeissn sono entrambi ottime lenti
e quest’anno dopo anni di fermo le metterò nuovamente alla prova specie sulla Z
sarogriso
Messaggio: #9
QUOTE(mullah @ Mar 15 2019, 12:17 PM) *
Purtroppo solo fuoco manuale, ma la resa ottica è stratosferica.


Se c'è una tecnica dove l'af passa all'ultimo posto per importanza e proprio la macro, anzi direi che avere un vetro manuale ti fa risparmiare tempo per la disattivazione dell'autofocus. smile.gif
tomgra
Messaggio: #10
saragriso, dipende, in tante occasioni se non avessi avuto l'autofocus la foto non l'avrei fatta. intendo in quei casi dove il cavalletto non lo puoi usare: ti serve rapidità e ti assicuro che questi casi, almeno per me, sono molti.
robermaga
Messaggio: #11
Per me sono tutti li li fra Nikkor e terze parti e posso dire che sono tutti buoni. Qualcuno provato e di altri mi sono informato. Mi sento di dire che il Makro Planar 100 ha una marcia in più, solo che è manuale. Un altro forse superiore è il Micro Nikkor 200 f4 AFD, ma pure questo di diventa manuale con FTZ.
Ho un amico che fa ritratti col 105 2,8 Nikkor e posso dire che a 2,8 il boken non è affatto male; però chiudendo non è che a un macro si può chiedere più di tanto.
Maurizio Rossi
VICE ADMIN
Messaggio: #12
QUOTE(sarogriso @ Mar 15 2019, 01:01 PM) *
Se c'è una tecnica dove l'af passa all'ultimo posto per importanza e proprio la macro, anzi direi che avere un vetro manuale ti fa risparmiare tempo per la disattivazione dell'autofocus. smile.gif

Concordo ma sulla Z e anche sulla 850 con le ottiche AFS puoi usare il F.S. in macchina che non è da poco,
con i manuali ci vuole la slitta, lo fai lo stesso ma ci vuole più tempo
tomgra
Messaggio: #13
ho guardato gli zeiss e chiedo:
A- makro-planar 100mm f2.8 (c/y)
B- ze/zf.2 makro-planar t* 100mm f2
C- makro-planar t* 100mm f2.8

eventualmente optassi per gli zeiss: quale mi consigliate? l'auto focus lo perdo, ma i diaframmi li posso impostare? grazie
Maurizio Rossi
VICE ADMIN
Messaggio: #14
QUOTE(tomgra @ Mar 15 2019, 03:42 PM) *
ho guardato gli zeiss e chiedo:
A- makro-planar 100mm f2.8 (c/y)
B- ze/zf.2 makro-planar t* 100mm f2
C- makro-planar t* 100mm f2.8

eventualmente optassi per gli zeiss: quale mi consigliate? l'auto focus lo perdo, ma i diaframmi li posso impostare? grazie


Direi senza ombra di dubbio la soluzione B ovviamente niente AF ma i diaframmi certo che si,
splendida lente Pollice.gif
Filo_
Messaggio: #15
QUOTE(tomgra @ Mar 15 2019, 03:42 PM) *
ho guardato gli zeiss e chiedo:
A- makro-planar 100mm f2.8 (c/y)
B- ze/zf.2 makro-planar t* 100mm f2
C- makro-planar t* 100mm f2.8

eventualmente optassi per gli zeiss: quale mi consigliate? l'auto focus lo perdo, ma i diaframmi li posso impostare? grazie


Dalle foto viste direi che l'f/2 è uno spettacolo. Ho un amico che (praticamente) ha convertito il corredo Nikon in Zeiss (usa la Df e la D800 E) e tra questi, dopo varie prove e permute, si è fermato proprio a quello. Confermo che ha un dettaglio da paura, ma non solo quello !
Rispetto a lui, io ho un modo diverso di lavorare e concepire le foto ravvicinate o macro. Quindi spesso mi capita di usare l'AF soprattutto quando utilizzo il TC 20 E-III per stare a distanza. Come obiettivo uso il Nikkor 105 micro f/2.8 VR e mi son sempre trovato "abbastanza bene". Pesa 720 g ed ha già una buona risoluzione in TA che aumenta progressivamente fino a f/8 per poi decrescere lentamente e questo è assurdo per un macro...anche se ho scattato a f/40.

Qualcuno griderà all'eresia, ma secondo me il 105 VR è un discreto/buon obiettivo, non il massimo della vita. Ad esempio, essendo macro, "dovrebbe dare di più" a diaframmi chiusi e magari meno aberrazioni cromatiche...parere personale !

Ho testato il 105 VR f/2.8 su Z6, con e senza TC 20 E-III, e ovviamente con l'anello FTZ. Conserva il VR e l' AF. Non dà back o front focus. In più si può convertire il tutto in APS-C. Mi pare un buon compromesso generale, insomma; inoltre è facile trovarlo anche usato in buone condizioni.
Se prendi in considerazione Sigma è meglio che prima ti rechi in negozio per una prova...le sorprese con questa marca sono sempre dietro l'angolo...e assicurati che abbia la dock usb !!!
Se non ti interessa l'AF e/o il VR e vuoi il massimo allora prendi lo Zeiss ZE/ZF.2 Makro-Planar T* 100mm f/2 (che è solo manuale senza alcun orpello: vetro e ferro!) però occhio al tappo anteriore che ha la presa bombata verso l'esterno ed è lucida: ci vuol niente per vederlo schizzare via quando lo metti/togli. messicano.gif
Ciao
Filippo
tomgra
Messaggio: #16
grazie mille per le risposte, mi fermo 2 gg per meditare e poi mi farò sentire ancora o vi comunicherò cosa ho deciso. buon fine settimana e sopratutto buone foto. tomgra
Maurizio Rossi
VICE ADMIN
Messaggio: #17
Se attendete un po di caldo vedete anche le foto fatte con appunto l'F2 e la Z6, ma per il. omento non c'è ancora nulla in giro...
bisogna attendere qualche insetto.
sarogriso
Messaggio: #18
QUOTE(Maurizio Rossi @ Mar 15 2019, 03:36 PM) *
Concordo ma sulla Z e anche sulla 850 con le ottiche AFS puoi usare il F.S. in macchina che non è da poco,
con i manuali ci vuole la slitta, lo fai lo stesso ma ci vuole più tempo

Ciao Maurizio,
non conosco 850 e le Z perchè proprio non le ho ma a spanne mi par di capire che queste macchine eseguono la serie di scatti variando la messa a fuoco dell'ottica, che poi sia in automatico o manuale poco cambia, operazione che una volta veniva un po' sconsigliata o meglio ritenuta inferiore rispetto allo spostamento gruppo macchina/ottica o ancora meglio con spostamento del solo sensore tramite soffietto a doppia slitta, in conclusione il F.S. automatico si sostituisce al movimento manuale della ghiera di maf ma volendo usare gli altri due sistemi bisogna ritornare alla pratica vecchia.

ciao
Saro
fullerenium2
Messaggio: #19
QUOTE(tomgra @ Mar 15 2019, 09:37 PM) *
grazie mille per le risposte, mi fermo 2 gg per meditare e poi mi farò sentire ancora o vi comunicherò cosa ho deciso. buon fine settimana e sopratutto buone foto. tomgra

Hai abbandonato il Samyang che era manuale per tornare forse ad un’ottica manuale? Non è che avendo in mano un oggetto più costoso faccia sparire gli inconvenienti che avevi nell’uso di un obiettivo manuale.
Visti i problemi di compatibilità, forse meglio non rischiare con obiettivi di terze parti se non previa prova in negozio prima dell’acquisto. Proverei anche il 90mm Tamron che ho sempre trovato superiore al Sigma.
Ma visto come vanno le cose, sicuramente il Nikkor 105 AFS non ti creerà problemi.
tomgra
Messaggio: #20
ho abbandonato il Sammy perchè per fuji quando lo ho acq non c'erano alternative, poi quando è uscito l'80mm macro nuovo ho fatto il cambio. a dire il vero è stata una scelta molto felice, Con il Sammy mi sentivo limitato e impacciato nei macro agli insetti, forse per poca pratica. Con l'80 nuovo e AF le cose sono migliorate. Poi leggendo anche i commenti sopra: chi scrive che nel macro l'ultima cosa da considerare è l'AF , mi mette dei seri dubbi su cosa fare. In pratica, devo pensarci bene, l'unico con AF è il nikon 105mm, ma non sono certo della sua qualità, per questo sto guardando con molta curiosità gli zeiss. Grazie ai vs commenti, spero di schiarirmi le idee e fare la scelta più giusta per l'utilizzo che pratico. Comunque non ho fretta e ci sto pensando con calma.
fullerenium2
Messaggio: #21
QUOTE(tomgra @ Mar 16 2019, 09:28 AM) *
ho abbandonato il Sammy perchè per fuji quando lo ho acq non c'erano alternative, poi quando è uscito l'80mm macro nuovo ho fatto il cambio. a dire il vero è stata una scelta molto felice, Con il Sammy mi sentivo limitato e impacciato nei macro agli insetti, forse per poca pratica. Con l'80 nuovo e AF le cose sono migliorate. Poi leggendo anche i commenti sopra: chi scrive che nel macro l'ultima cosa da considerare è l'AF , mi mette dei seri dubbi su cosa fare. In pratica, devo pensarci bene, l'unico con AF è il nikon 105mm, ma non sono certo della sua qualità, per questo sto guardando con molta curiosità gli zeiss. Grazie ai vs commenti, spero di schiarirmi le idee e fare la scelta più giusta per l'utilizzo che pratico. Comunque non ho fretta e ci sto pensando con calma.

Ma hai ancora 80 macro Fuji? Fai macro con quello.
Se hai abbandonato Fuji (ma perché?) allora le alternative per Nikon Z rimane il 105 AFS (lo vuoi usare in AF).
Facevo anch’io le macro, senza cavalletto e al volo, ebbene anche per me AF era utile. Poi l’AF lo puoi sempre disattivare. Non so come si comporta la ghiera del 105 micro Nikkor ma se è fatto bene come il Fuji si dovrebbe usare bene anche in manuale.

Come macro mi trovavo molto bene anche con un vecchio Tamron 90mm f/2.5 adaptall II (manuale) che ho usato tanto anche nel ritratto. Non è uno Zeiss ma costa uno zero in meno. Magari capisci se ti serve davvero questo AF. Altrimenti potrei citarti un 105 macro Kiron veramente bello otticamente e meccanicamente con cui ho fatto delle macro stupende che ho anche stampato. Poi l’ho venduto pentendomene.
Filo_
Messaggio: #22
QUOTE(tomgra @ Mar 16 2019, 09:28 AM) *
ho abbandonato il Sammy perchè per fuji quando lo ho acq non c'erano alternative, poi quando è uscito l'80mm macro nuovo ho fatto il cambio. a dire il vero è stata una scelta molto felice, Con il Sammy mi sentivo limitato e impacciato nei macro agli insetti, forse per poca pratica. Con l'80 nuovo e AF le cose sono migliorate. Poi leggendo anche i commenti sopra: chi scrive che nel macro l'ultima cosa da considerare è l'AF , mi mette dei seri dubbi su cosa fare. In pratica, devo pensarci bene, l'unico con AF è il nikon 105mm, ma non sono certo della sua qualità, per questo sto guardando con molta curiosità gli zeiss. Grazie ai vs commenti, spero di schiarirmi le idee e fare la scelta più giusta per l'utilizzo che pratico. Comunque non ho fretta e ci sto pensando con calma.


Non mi è chiaro se cerchi la qualità assoluta degli Zeiss o vuoi qualcosa di più duttile anche se meno performante. Infatti non è possibile avere entrambe le cose nello stesso obiettivo!
Dipende proprio dal tuo esclusivo modo di approcciarti alla macro/closeup. C’è chi fa macro classica e chi itinerante. Appena posso io preferisco quella itinerante ma se decido di usare cavalletto e ambaradan vari posso sempre mettere l’obiettivo in manuale e procedere col sistema classico! Comunque il 105 Nikkor non fa schifo!
Su altri forum un ottimo compromesso, migliore anche del Nikon 105 VR, è dato dal Sigma 150. Ma, come hai visto nelle discussioni sopra, devi stare attento all’acquisto di questa lente. I controlli qualità non penso siano la carta vincente di questo brand...c’è chi l’imbrocca giusto al primo colpo e chi deve lottare...comunque pesa parecchio e se un giorno decidessi di fare macro a mano libera devi per forza considerare “anche questo fattore”.
È sicuro che il Nikkor non ti darà problemi di compatibilità e se dici di non essere troppo esperto (almeno io ho capito così) inizierei proprio da questo che, comunque, è una buona lente. In futuro lo potrai sempre rivendere o permutare ad una cifra onesta.
Se sei vicino a dove abito io posso fartelo provare, anche col TC 2x . Mandami un MP se sei dell’avviso.
Nel frattempo ciao e “Auguri”
Filippo
robermaga
Messaggio: #23
QUOTE(sarogriso @ Mar 16 2019, 12:11 AM) *
Ciao Maurizio,
non conosco 850 e le Z perchè proprio non le ho ma a spanne mi par di capire che queste macchine eseguono la serie di scatti variando la messa a fuoco dell'ottica, che poi sia in automatico o manuale poco cambia, operazione che una volta veniva un po' sconsigliata o meglio ritenuta inferiore rispetto allo spostamento gruppo macchina/ottica o ancora meglio con spostamento del solo sensore tramite soffietto a doppia slitta, in conclusione il F.S. automatico si sostituisce al movimento manuale della ghiera di maf ma volendo usare gli altri due sistemi bisogna ritornare alla pratica vecchia.

ciao
Saro

Quoto Saro e nel pensare all'acquisto di un macro, non si può non pensare a questa eventualità. Per questo pur continuando a pensare che è il non plus ulta, mi restano dei dubbi sull'andare sul Makro Planar 100 e per la ragione che dice Saro e perché se non erro lo ZF arriva "solo" all'1:2. Dubbi maggiori relativi a questo uso (focus stacking on camera) mi vengono pure con ottiche di terze parti.

Non mi piace autoquotarmi, ma a @tomgra segnalo questa discussione ..
https://www.nikonclub.it/forum/La_Nikon_Z7_...ro-t405863.html
... personalmente la ritengo una bella novità, pur con tutti i limiti che possa avere e nel caso non uscirei mai e poi mai da un Nikkor afs G.
Maurizio Rossi
VICE ADMIN
Messaggio: #24
QUOTE(sarogriso @ Mar 16 2019, 12:11 AM) *
Ciao Maurizio,
non conosco 850 e le Z perchè proprio non le ho ma a spanne mi par di capire che queste macchine eseguono la serie di scatti variando la messa a fuoco dell'ottica, che poi sia in automatico o manuale poco cambia, operazione che una volta veniva un po' sconsigliata o meglio ritenuta inferiore rispetto allo spostamento gruppo macchina/ottica o ancora meglio con spostamento del solo sensore tramite soffietto a doppia slitta, in conclusione il F.S. automatico si sostituisce al movimento manuale della ghiera di maf ma volendo usare gli altri due sistemi bisogna ritornare alla pratica vecchia.

ciao
Saro

Ciao Saro, visto che non conosci questa azione che le nuove fotocamere hanno e direi molto utile
ti faccio un po di chiarezza, le nuove fotocamere con questa funzione cambiano la messa a fuoco facendo muovere appunto l'af dell'ottica
per cui il mio dire era che... un'ottica manuale non funziona e visto che l'autore a chiesto per una Z& e la Z6 ha questa funzione
ho fatto presente questo... diciamo che se l'azione di Focus S. fatto dalla fotocamera è precisa come una slitta micrometrica,
quello che dici te è spostare manualmente la ghiera del fuoco manuale quello è sconsigliato, difatti è meglio la slitta
ma l'azione interna con il cambio di messa a fuoco è splendida, in più ti crea anche un render in BW e vedi se è tutto a fuoco al contrario lo rifai,
ti posso assicurare (provato) che il risultato è uguale se non meglio del metodo classico con la slitta
tomgra
Messaggio: #25
fillerenium: forse non sono stato chiaro, non ho abbandonato il sistema fuji, solo che lo una mia moglie e a meno di litigare devo cercare qualcosa per la nikon.
mario rossi: scusami ma non ho capito bene il tuo commento: il sistema FS funziona anche con obiettivi manuali, tipo lo zeiss? grazie
 
Discussioni simili Iniziata da Forum Risposte Ultimo messaggio
Fotografia Macro: Meglio Sigma 50mm Macro O Sigma 105 Mm Macro? aleimage NIKON SUSHI BAR 9 30-01-2011 17:30
Obiettivo Macro : Tamron 90 Macro Vs Nikon 85 Micro lgramigna OBIETTIVI Nikkor 8 04-11-2011 19:30
Acquisto Corpo Macchina X Obiettivo Macro 105 Mm + Flash Macro R1 SimplyManu NIKON DIGITAL REFLEX 6 18-12-2012 16:50
Fotografia Macro: Meglio Sigma 50mm Macro O Sigma 105 Mm Macro? aleimage Accessori 0 14-01-2008 10:55
Tamron Sp 90mm F/2.8 Di Vc Usd Macro O Sigma 105mm F2.8 Ex Dg Os Hsm Gabriele- NIKON SUSHI BAR 0 04-07-2014 18:40
3 Pagine: V   1 2 3 >