dylan72
Terremoto del Belice. Nella notte fra il 14 e il 15 gennaio 1968 un violento terremoto (magnitudo 6,4 della scala Richter) sconvolse una vasta area della Sicilia Occidentale compresa fra le province di Agrigento, Trapani e Palermo. La zona più colpita fu la Valle del Belice. Quattro paesi rimasero completamente distrutti: Gibellina, Poggioreale, Salaparuta, Montevago. Le vittime furono 370, un migliaio i feriti e circa 70mila i senzatetto. Gli altri centri che subirono danni ingenti furono Menfi, Partanna, Camporeale, Chiusa Sclafani, Contessa Entellina, Sambuca di Sicilia, Sciacca, Santa Ninfa, Salemi, Vita, Calatafimi, Santa Margherita di Belice. L'immagine ritrae la piazza principale della ormai città fantasma di Poggioreale (TP).
Maxim_Nital
Attratto dall'innocente candore della bimba, bianco come i due palloncini che tiene sotto controllo, gelosamente legati al suo braccino… Una semplice e tenera scena di strada, sul molo di Fiumicino.
ettorecsv
Il garrito dei gabbiani si allonta, mare calmo, silenzio...........
Aldo.Pesolo
Ogni cosa ha il suo momento e ogni foto ha la sua ora sotto il cielo.
Paolo Tomberli
Se solo fosse, la vita, come il candore di panni stesi al sole nulla oscurerebbe l'anima, appesi ad aspettare, messi a sgocciolare.
FRASPE
per le vie di Sant'Elia, uno dei luoghi più belli che ci sia per fare fotografie
simone.porrelli
C’è chi aspetta la pioggia per non piangere da solo. (Fabrizio De André)
bubu54
Un'immagine della vita veneziana verso il tramonto
F_Pelliccia
che questi sorrisi siano di buon auspicio per il 2021, buon anno a tutti.
Franco_Mazza
Un auguro a tutti di un Buon Natale. Che un sorriso si diffonda nei vostri cuori. Un abbraccio Franco Mazza.
F_Pelliccia
Nella disperazione, vedo comunque amore.....