FORUM NIKONCLUB

Condividi le tue conoscenze, aiuta gli altri e diventa un esperto.

Chiudi
TITOLO*
DOMANDA*
AREA TEMATICA INTERESSATA*
Fotografare Cieli Notturni, Primi Passi
Rispondi Nuova Discussione
zeppelin76
Messaggio: #1
Ciao a tutti.
Non posso dire esattamente di essere un appassionato di fotografia. La mia reflex mi è stata regalata dagli amici tanti anni fa (ormai 10!) in occasione della mia festa di laurea.
Da parecchi anni tuttavia mi interesso all'osservazione del cielo notturno, degli astri ecc col risultato che so riconoscere ad occhio nudo molti oggetti del cielo e le costellazioni più importanti.
Non posseggo attrezzatura adatta a fare astrofotografia per il momento, ma non voglio arrivare a farla subito.
Piuttosto mi stavo interessando alla fotografia del cielo notturno e vedere se si riesce a tirar fuori qualcosa di buono.
Ho letto un po' in giro sui valori di ISO da impostare, sulle aperture, sui tempi di scatto e le varie regole del 500, del 600 ecc.
Ho fatto anche qualche scatto di prova giusto dalla finestra di casa usando un supporto e il risultato è stato sorprendente visto il numero di stelle che sono apparse a dispetto di quelle che si potevano invece vedere ad occhio nudo.
Posseggo una Nikon D60 con il kit standard 18-55. Ho letto che non regge benissimo gli alti ISO essendo una reflex entry level e anche datata.
Ora, dovendo fare un passetto avanti e fare delle prove più consistenti pensavo di acquistare un treppiedi e un telecomando per lo scatto.
Prima di spenderci dei soldi volevo sapere se vale la pena scattare delle foto con la suddetta macchina oppure non otterrò mai dei risultati soddisfacenti?
Inoltre potreste suggerirmi qualche accessorio che potrebbe essere utile a migliorare la performance della macchina o degli scatti al cielo notturno?
Ultima domanda: quale treppiedi dovrei acquistare? Ne ho visti alcuni suggeriti su qualche articolo. Ma sarei anche orientato a qualcosa di trasportabile in valigia: abito in irlanda e se dovessi tornare nella mia Sardegna magari sarebbe anche un bella occasione per fotografare il cielo Sardo che è sempre limpido e stellato.
Grazie a tutti per ogni eventuale risposta e scusate la lungaggine.
Mauro
Fabio Chiappara
Staff
Messaggio: #2
Ciao Mauro,
Innanzitutto benvenuto. Hai una reflex che come giusto che sia, non essendo un ultimissimo modello, soffre gli alti ISO, però se vuoi iniziare ad intraprendere questa "avventura" qualche investimento ovviamente devi farlo. In primis ti consiglierei un cavalletto molto solido ed uno telecomando remoto e ahimè ti servirebbe una lente luminosa (almeno con un'apertura f2.8). Riguardo ai risultati soddisfacenti, dipende da quello che vuoi ottenere con i mezzi a tua disposizione, personalmente io non mi farei un cruccio e inizierei a prendere feeling con l'attrezzatura che hai e pian piano fare un upgrade.

Fabio

PS: Ci spostiamo nella sezione corretta, questa è per ricevere consigli su scatti da primi passi.
zeppelin76
Messaggio: #3
QUOTE(Fabio Chiappara @ Dec 28 2018, 01:48 PM) *
Ciao Mauro,
Innanzitutto benvenuto. Hai una reflex che come giusto che sia, non essendo un ultimissimo modello, soffre gli alti ISO, però se vuoi iniziare ad intraprendere questa "avventura" qualche investimento ovviamente devi farlo. In primis ti consiglierei un cavalletto molto solido ed uno telecomando remoto e ahimè ti servirebbe una lente luminosa (almeno con un'apertura f2.8). Riguardo ai risultati soddisfacenti, dipende da quello che vuoi ottenere con i mezzi a tua disposizione, personalmente io non mi farei un cruccio e inizierei a prendere feeling con l'attrezzatura che hai e pian piano fare un upgrade.

Fabio

PS: Ci spostiamo nella sezione corretta, questa è per ricevere consigli su scatti da primi passi.


Grazie!
Farò sicuramente così. Il treppiedi e telecomando li avevo messi in preventivo già. Per l'obiettivo vedremo un po' come va. Per il momento voglio vedre cosa riesco a tirarne fuori.
A proposito, cosa dovrei tenere in considerazione nella scenta del treppiedi? Non è facile sapere online se un treppiedi è robusto oppure no. Materiali? Marca? Peso massimo supportato?
Grazie ancora!
Mauro
Fabio Chiappara
Staff
Messaggio: #4
QUOTE(zeppelin76 @ Dec 28 2018, 01:47 PM) *
Grazie!
Farò sicuramente così. Il treppiedi e telecomando li avevo messi in preventivo già. Per l'obiettivo vedremo un po' come va. Per il momento voglio vedre cosa riesco a tirarne fuori.
A proposito, cosa dovrei tenere in considerazione nella scenta del treppiedi? Non è facile sapere online se un treppiedi è robusto oppure no. Materiali? Marca? Peso massimo supportato?
Grazie ancora!
Mauro


Tutto dipende da quanto vuoi investire e che budget hai. Il treppiede, a mio avviso, è uno degli investimenti più importanti da fare e non bisogna risparmiare perchè deve reggere l'attrezzatura. Come brand ce ne sono tanti, da Manfrotto a Benro, a Genesis ecc. Riguardo alla robustezza, fai un giro in qualche negozio e te ne accorgi subito quali sono robusti e quali no smile.gif

Messaggio modificato da Fabio Chiappara il Dec 28 2018, 02:41 PM
Alessandro_Brezzi
Messaggio: #5
Ciao, una prova empirica che puoi fare su un cavalletto con tutte le sezioni estese è di fare torcere leggermente il piatto su cui si innesta la testa : cavalletto robusto offre più resistenza (le gambe non flettono).
Non ti fidare troppo delle specifiche fornite, non essendoci uno standard possono essere per eccesso.
Valuta la trasportabilità in relazione alla robustezza : più leggero e con più sezioni per essere meno ingombrante implica minor robustezza.
Cercane uno che abbia una altezza con la colonna centrale non estesa decente per non dover lavorare piegato in due : nelle foto notturne il mal di schiena è in agguato wink.gif
Alla fine ne possiedo tre che uso in relazione all'uscita che intendo fare.

Buona luce.

Alessandro

Messaggio modificato da ma01417 il Dec 28 2018, 02:37 PM
zeppelin76
Messaggio: #6
Grazie per i preziosi consigli!
Vediamo cosa riesco ad ottenere con la mia "vecchia" macchina e qualche accorgimento.
Manca solo un bel cielo sereno che qua in Irlanda è merce rara. smile.gif

Mauro
Alessandro_Brezzi
Messaggio: #7
Avrai anche pochi cieli sgombri, ma quanta roba da fotografare hai ? Pure le aurore boreali capitano (beccata io una 40.na di anni fa), ne hai da sfogarti con la tua reflex.

Alessandro
zeppelin76
Messaggio: #8
QUOTE(ma01417 @ Dec 28 2018, 05:36 PM) *
Avrai anche pochi cieli sgombri, ma quanta roba da fotografare hai ? Pure le aurore boreali capitano (beccata io una 40.na di anni fa), ne hai da sfogarti con la tua reflex.

Alessandro


Soggetti da fotografare ce ne sono a bizzeffe. Cieli sgombri pochi in effetti. Per l'aurora boreale ho sentito che è visibile a volte nell'Irlanda del Nord. Io vivo a Cork smile.gif. Ma diciamo che una capatina ce la posso fare, considerando che ho sempre desiderato vederla.

Mauro
zeppelin76
Messaggio: #9
QUOTE(zeppelin76 @ Dec 28 2018, 06:12 PM) *
Soggetti da fotografare ce ne sono a bizzeffe. Cieli sgombri pochi in effetti. Per l'aurora boreale ho sentito che è visibile a volte nell'Irlanda del Nord. Io vivo a Cork smile.gif. Ma diciamo che una capatina ce la posso fare, considerando che ho sempre desiderato vederla.

Mauro

Intanto ieri facendo delle prove su ISO, aperture e tempo di scatto ho fatto questa approfittando di un cielo sereno...
IPB Immagine

Alessandro_Brezzi
Messaggio: #10
Direi che con l'obiettivo di cui disponi hai tirato fuori qualcosa. Si nota una deformazione delle stelle dovuto al tempo lungo in relazione alla focale usata, potresti ridurre leggermente la deformazione puntando a nord dove il movimento è più lento, oppure potresti sfruttare il movimento creando scie lunghe chiudendo il diaframma ed allungando in conseguenza il tempo. Se togli la riduzione del rumore in camera e esegui più scatti in sequenza sempre con tempi lunghi potrai poi montare uno star trail che è sempre d'impatto.
Infine, cerca un soggetto in primo piano da includere, l'albero che hai inserito ci sta, ma qualcosa di più interessante sarebbe meglio, ad esempio un rudere, una statua fuori mano, un cimitero ... posti non illuminati artificialmente.

Alessandro
zeppelin76
Messaggio: #11
QUOTE(ma01417 @ Feb 5 2019, 03:10 PM) *
Direi che con l'obiettivo di cui disponi hai tirato fuori qualcosa. Si nota una deformazione delle stelle dovuto al tempo lungo in relazione alla focale usata, potresti ridurre leggermente la deformazione puntando a nord dove il movimento è più lento, oppure potresti sfruttare il movimento creando scie lunghe chiudendo il diaframma ed allungando in conseguenza il tempo. Se togli la riduzione del rumore in camera e esegui più scatti in sequenza sempre con tempi lunghi potrai poi montare uno star trail che è sempre d'impatto.
Infine, cerca un soggetto in primo piano da includere, l'albero che hai inserito ci sta, ma qualcosa di più interessante sarebbe meglio, ad esempio un rudere, una statua fuori mano, un cimitero ... posti non illuminati artificialmente.

Alessandro

Ciao Alessandro, grazie per i suggerimenti. Per il momento era uno scatto di prova per testare il focus e l'ISO. Dovrei in effetti ridurre il tempo di apertura. Purtroppo per il resto devo aspettare poichè lo scatto era realizzato davant casa senza un supporto valido. Infatti la luminescenza in basso è dovuta alla presenza di luce della zona. Non ho ancora il treppiedi! Mi sono arrangiato sistemando la camera su una base e aiutato da un supporto per farla puntare verso Orione, prendendo cosi tutta la costellazione, Sirio in basso e le Pleiadi in alto. Purtroppo è stata solo l'idea del momento e avevo batteria sufficiente per soli due scatti. Appena ho l'attrezzatura necessaria mi organizzo meglio per la prossima notte chiara! Alla prossima.
 
Discussioni simili Iniziata da Forum Risposte Ultimo messaggio
4 Passi brusa69 Paesaggio 11 02-06-2007 14:02
Due Passi In B&n GreenPix Foto a tema libero 7 10-06-2006 17:32
4 Passi brusa69 Paesaggio 6 02-06-2007 12:01
Due Passi.. wil73 Foto a tema libero 5 01-04-2007 17:45
Due Passi.. wil73 Foto a tema libero 0 01-04-2007 16:41