FORUM NIKONCLUB

Condividi le tue conoscenze, aiuta gli altri e diventa un esperto.

Chiudi
TITOLO*
DOMANDA*
AREA TEMATICA INTERESSATA*
18 Pagine: V  « < 3 4 5 6 7 > »   
[STAMPA] - Stampare In Proprio
Curiosita', difficolta' e retroscena della stampa fai da te
Rispondi Nuova Discussione
Alessandro Avenali
Messaggio: #101
QUOTE(maxiclimb @ Apr 7 2010, 11:51 PM) *
In realtà il profilo calibrato è una personalizzazione, o adattamento, del profilo Adobe 4.4 e infatti a me risulta simile a questo (ma meno "giallastro", e con colori molto più equilibrati)

E' quasi identico all'Adobe 4.6.
Il tuo è più saturo e scuro sui blu/viola e in generale un pizzico più contrastato, ma è quasi impercettibile la cosa.
Massimiliano Piatti
Messaggio: #102
QUOTE(dimapant @ Apr 7 2010, 11:35 PM) *
Imparare è bello e divertente: l'interpolazione spline non la conoscevo!

Mi sto divertendo tanto col digitale, perchè oltre ai tradizionali campi della fotografia, spazia su tanti campi tecnologici diversi e complementari, per arrivare ad una sintesi armonizzata ed in rapida evoluzione tecnologica con un unico scopo operativo, vecchio di millenni: una bella immagine!

Comunque, andando brevemente fuori OT (scuse allo Staff!) e ricordando che ti devo una bottiglia, il profilo della TUA D 700 provato con le foto della MIA D 700 ha fornito immagini con, nella media:
- saturazione cromatica globale marcatamente più bassa
- luminosità marcatamente più elevata
e non mi ha entusiasmato; se hai fatto bene il profilo........il mio sensore è più efficiente del tuo!

Conferma che, come al solito, hai ragione: il profilo è da farsi fotocamera per fotocamera, non per modello.

Grazie a te ed agli altri e saluti cordiali


Se vi puo' essere utile in questa discussione ho messo a disposizione i nuovi profili Nikon per D700 e D3

Massi smile.gif

Nuovi profili per D700 e D3
dimapant
Banned
Messaggio: #103
QUOTE(pimassi @ Apr 8 2010, 07:55 AM) *
Se vi puo' essere utile in questa discussione ho messo a disposizione i nuovi profili Nikon per D700 e D3

Massi smile.gif

Nuovi profili per D700 e D3


Grazie!
Provo anche questi e poi ti so ridire.
Adesso sono molto lontano da casa e dalla D 700: tra qualche giorno.

saluti cordiali

QUOTE(maxiclimb @ Apr 7 2010, 11:51 PM) *
Il confronto lo hai fatto con il profilo Adobe standard, presumo... smile.gif
I profili Nikon-Like sono sensibilmente diversi e hanno in effetti una curva di gamma più bassa (luminosità complessivamente inferiore)
In realtà il profilo calibrato è una personalizzazione, o adattamento, del profilo Adobe 4.4 e infatti a me risulta simile a questo (ma meno "giallastro", e con colori molto più equilibrati)
Mentre l'Adobe Standard è sensibilmente diverso e più "rossastro".
Se il tuo sensore è più efficiente del mio, me la devi sul serio, sono invidioso! mad.gif wink.gif

Sarebbe bello se tu riuscissi a venirci a trovare alla zingarata in toscana, questo fine settimana.
Potrebbe essere una buona occasione per conoscersi di persona. smile.gif


Grazie dell'invito!
Farebbe molto piacere anche a me conoscerti di persona: adesso sono, al solito, lontano da casa ma se ce la faccio, di sicuro verrò.
Ti informerò penso stasera o domani.

Saluti cordiali
dimapant
Banned
Messaggio: #104
QUOTE(dimapant @ Apr 8 2010, 04:34 PM) *
Grazie!
Provo anche questi e poi ti so ridire.
Adesso sono molto lontano da casa e dalla D 700: tra qualche giorno.

saluti cordiali
Grazie dell'invito!
Farebbe molto piacere anche a me conoscerti di persona: adesso sono, al solito, lontano da casa ma se ce la faccio, di sicuro verrò.
Ti informerò penso stasera o domani.

Saluti cordiali


OK ci dovrei essere!
ci vediamo e saluti cordiali
nippokid (was here)
Messaggio: #105
QUOTE(pimassi @ Apr 7 2010, 10:38 PM) *
...
Chiedero' agli amici dello staff e piu' precisamente ai riferimenti di sez. se questo thread lo potranno mettere in evidenza perché senza dubbio ne ha le caratteristiche.

Sarebbe un peccato perderlo nel dimenticatoio.
...

In effetti sarebbe un peccato che i contenuti di questa interessantissima discussione andassero "dispersi" nei meandri del forum.

In accordo con il team di moderazione della sezione, metto in rilievo il topic.


Riporto, come integrazione ai contenuti del thread, alcuni link che possono essere utili.

La sezione di Nikon eXperience dedicata alla Stampa --> LINK

Un articolo di "fenderu" sul workflow di stampa --> LINK

L'eXperience di "manovi" dedicato alle tecniche di sharpening --> LINK


Buon proseguimento.. smile.gif

---------------------------------------------------------------------------


Messaggio modificato da npkd il Apr 15 2010, 01:56 PM
Massimiliano Piatti
Messaggio: #106
QUOTE(npkd @ Apr 15 2010, 02:55 PM) *
In effetti sarebbe un peccato che i contenuti di questa interessantissima discussione andassero "dispersi" nei meandri del forum.

In accordo con il team di moderazione della sezione, metto in rilievo il topic.


Riporto, come integrazione ai contenuti del thread, alcuni link che possono essere utili.

La sezione di Nikon eXperience dedicata alla Stampa --> LINK

Un articolo di "fenderu" sul workflow di stampa --> LINK

L'eXperience di "manovi" dedicato alle tecniche di sharpening --> LINK


Buon proseguimento.. smile.gif

---------------------------------------------------------------------------


Non posso che essere daccordo,ringraziando il buon nippo per l'interessamento e la messa in opera,tutti i riferimenti di sezione Meialex,praticus e ros63 per aver concesso di mettere il tread in evidenza.

Di sicuro sara' un prezioso vademecum per la stampa in proprio,coaudiuvato da altri contenuti di altissimo livello inerenti al medesimo argomento.

grazie.gif

Massi
leorus
Messaggio: #107
QUOTE(pimassi @ Apr 6 2010, 10:12 AM) *
@ bluvertical:
Questa mattina ho letto i tuoi consigli su come preparare un file per la stampa e mi sono detto perche' non provare?
Ho preparato un foglio bianco con le dimensioni che volevo ottenere (A3+) a 360ppi 8bit.
Ho aperto un tiff l'ho postprodotto dopodiche' sono andato in immagine/dimensione immagine e con l'opzione mantieni proporzioni disattivata, ho ricampionato l'immagine delle stesse dimensioni del foglio bianco preparato precedentemente,l'ho copiata e incollata sul foglio bianco ovviamente ci stava preciso preciso.e ho unito i livelli.
A questo punto ho dato la giusta MDC e ho mandato in stampa secondo i canoni.

...

Massi smile.gif


Ho scoperto solo adesso questa discussione e ho letto le 5 le pagine tutto d'un fiato!

Ringrazio gli intervenuti per le esperienze messe a disposizione.

Tuttavia rimane un dubbio legato non tanto al reale oggetto della discussione ma più ad un misero dettaglio che ho colto nell'intervento che ho quotato:

Perché hai creato il file a 8 bit e non a 16?

Forse è una domanda banale ma pensavo (dopo la lettura di innumerevoli post) che fosse meglio fare tutto a 16!

E' forse legato al driver della stampante?

Grazie mille e ancora complimenti!
wink.gif
Massimiliano Piatti
Messaggio: #108
QUOTE(leorus @ May 11 2010, 12:36 PM) *
Perché hai creato il file a 8 bit e non a 16?

Forse è una domanda banale ma pensavo (dopo la lettura di innumerevoli post) che fosse meglio fare tutto a 16!

E' forse legato al driver della stampante?

Grazie mille e ancora complimenti!
wink.gif


Proprio per il motivo che hai indicato tu,non tutte le stampanti citate nell'articolo gestiscono i 16 bit.

A presto.

Massi smile.gif
Alessandro Avenali
Messaggio: #109
QUOTE(pimassi @ May 11 2010, 01:08 PM) *
Proprio per il motivo che hai indicato tu,non tutte le stampanti citate nell'articolo gestiscono i 16 bit.

A presto.

Massi smile.gif

A meno di Avere Photoshop CS4 o successivi e di usarlo su un sistema operativo a 64bit come OSX, non è possibile mandare in stampa file a 16bit veri. O meglio, se li si manda, la stampante necessariamente ricampionerà a 8 bit prima di effettuare la stampa.
Anche qui è stato provato, non in questa sede, che il ricampionamento offerto da PS è migliore.
Suggerisco comunque di effettuare la conversione 16->8 soltanto dopo tutta la fase di post-produzione, che se fatta a 16bit è meglio per le maggiori 'informazioni' a disposizione.
leorus
Messaggio: #110
Grazie ad entrambi per l'ottima precisazione.

smile.gif
lucaagati
Messaggio: #111
Ciao a tutti, intanto vorrei ringraziare tutti per i preziosi consigli e il livello di preparazione di tutti voi.
Avrei una domanda, che tipi di supporti utilizzate per le vostre stampe? Magari motivando anche il perchè e fare un pò di luce sulle svariate opzioni per esempio che offre la casa hahnemuhle, ce ne sono troppe e per chi tipo me inizia ora con la stampa in proprio avrei bisogno di un pò chiarezza... grazie e complimenti..

A presto
Luca
Alessandro Avenali
Messaggio: #112
QUOTE(lucaagati @ May 22 2010, 09:41 PM) *
Ciao a tutti, intanto vorrei ringraziare tutti per i preziosi consigli e il livello di preparazione di tutti voi.
Avrei una domanda, che tipi di supporti utilizzate per le vostre stampe? Magari motivando anche il perchè e fare un pò di luce sulle svariate opzioni per esempio che offre la casa hahnemuhle, ce ne sono troppe e per chi tipo me inizia ora con la stampa in proprio avrei bisogno di un pò chiarezza... grazie e complimenti..

A presto
Luca

Luca ti consiglio di tastare con mano (e occhi) i campioni stampati di tutte le carte che vuoi conoscere, presso rivenditori autorizzati. Se non le hai mai viste, queste carte, è impossibile descrivertele da zero. E non esiste solo Hahnemuehle.
Massimiliano Piatti
Messaggio: #113
QUOTE(bluvertical @ May 23 2010, 11:33 PM) *
Luca ti consiglio di tastare con mano (e occhi) i campioni stampati di tutte le carte che vuoi conoscere, presso rivenditori autorizzati. Se non le hai mai viste, queste carte, è impossibile descrivertele da zero. E non esiste solo Hahnemuehle.


Perfettamente daccordo,in commercio per la stampa fine art oltre la Hahnemuehle puoi trovare la Innova e la Felix Shoeller e devi sapere che quest'ultima e' la piu' grande cartiera di Europa,si trova in Germania e oltre alla omonima carta produce carte di estrema qualita'per terzi.

Messaggio modificato da pimassi il May 24 2010, 07:01 AM
Alessandro Avenali
Messaggio: #114
QUOTE(pimassi @ May 24 2010, 08:00 AM) *
Perfettamente daccordo,in commercio per la stampa fine art oltre la Hahnemuehle puoi trovare la Innova e la Felix Shoeller e devi sapere che quest'ultima e' la piu' grande cartiera di Europa,si trova in Germania e oltre alla omonima carta produce carte di estrema qualita'per terzi.

Senza dimenticare la stessa Epson, Canson e Ilford, tanto per citarne alcune. A Roma è possibile vederle da Sabatini, ad esempio.
walter.santi
Messaggio: #115
Salve a tutti,
entro nella discussione per chiedere un consiglio/parere per chi come me vorebbe stampare in casa saltuariamente delle fotografie. Non sono un fotografo professonista, ma un amatore e mi piacerebbe stampare in casa le circa 50 foto che in genere ogni anno porto al negozio.
Quali sono gli strumenti più idonei sia in termini di qualità della stampa che di costo?
Grazie,
Walter
buzz
Staff
Messaggio: #116
Se stampi solo 50 immagini l'anno, il costo non dovrebbe risultarti un problema.

Potrei risponderti che gli strumenti migliori sono un pc e una stampante, ma ho deciso di limitare le mie battute di spirito perchè qualcuno potrebbe offendersi e ritorno serio.
Partendo dal presupposto che il OPC ce l'hia, andiamo alla stampante.
Per una qualità fotografica scarta a priopri le laser a colori, molto rapide ed economiche in termini di costo copia, ma negative per i dettagli e i toni dell'immagine.
Una inkjet è l'ideale, e la conferma la hai daòl fatto che i plotter più professionali, che ormai sono gli unici che si adoperano per stampe al di sopra di una certa dimensione, adoperano questo sistema.
Non so per quale formato sei orientato, ma una inkjet di buone caratteristiche A4 non costa molto.
otterrai buone stampe amche da un modello medio, l'importante è che abbia gli inchiostri in taniche separate, e magari abbia almeno 6 cartuccie, comprendenti i coliri chiari (magenbta e ciano chiaro e grigio ad esempio)
se ti sposti su formati più grandi le cose si complicano (in termini di prezzo) perchp per una stampante semiprofessionale che abbia la banda A3 ci avviciniamo ai 700 euro, mentre per una banda 40 siamo nell'ordine dei 2000.
Comunque per i prezzi il web è forte indicatore della media.
Considera che il costo-copia è parecchio più alto di quello di una stampa da laboratorio, ma la qualità e la soddisfazione, e la precisione che otterrai è nettamente superiore.
walter.santi
Messaggio: #117
Merci per la risposta:-)
Il mio dubbio è: si riesce ad avere la stessa qualità di stampa da laboratorio con una getto d'inchiostro di livello medio? quale è la carta giusta da utilizzare?
Grazie ancora,
Walter


QUOTE(buzz @ Jul 2 2010, 01:04 PM) *
Se stampi solo 50 immagini l'anno, il costo non dovrebbe risultarti un problema.

Potrei risponderti che gli strumenti migliori sono un pc e una stampante, ma ho deciso di limitare le mie battute di spirito perchè qualcuno potrebbe offendersi e ritorno serio.
Partendo dal presupposto che il OPC ce l'hia, andiamo alla stampante.
Per una qualità fotografica scarta a priopri le laser a colori, molto rapide ed economiche in termini di costo copia, ma negative per i dettagli e i toni dell'immagine.
Una inkjet è l'ideale, e la conferma la hai daòl fatto che i plotter più professionali, che ormai sono gli unici che si adoperano per stampe al di sopra di una certa dimensione, adoperano questo sistema.
Non so per quale formato sei orientato, ma una inkjet di buone caratteristiche A4 non costa molto.
otterrai buone stampe amche da un modello medio, l'importante è che abbia gli inchiostri in taniche separate, e magari abbia almeno 6 cartuccie, comprendenti i coliri chiari (magenbta e ciano chiaro e grigio ad esempio)
se ti sposti su formati più grandi le cose si complicano (in termini di prezzo) perchp per una stampante semiprofessionale che abbia la banda A3 ci avviciniamo ai 700 euro, mentre per una banda 40 siamo nell'ordine dei 2000.
Comunque per i prezzi il web è forte indicatore della media.
Considera che il costo-copia è parecchio più alto di quello di una stampa da laboratorio, ma la qualità e la soddisfazione, e la precisione che otterrai è nettamente superiore.

buzz
Staff
Messaggio: #118
no, non è la stessa qualità, ma superiore.
Usa la carta consigliata dalla marca della stampante, la più usata è la semigloss, che corrisponde alla satinata, oppure va bene anche la lucida.
vedrai che con una stampante media supererai la qualità dei lab commerciali.
Lutz!
Messaggio: #119
QUOTE(pimassi @ Apr 3 2010, 06:55 PM) *
Per quanto riguarda il driver epson non sono per niente soddisfatto di come lavora esaltando pesantemente alcuni colori come il verde ed il blu'.



Scusate ma come fate a stampare senza i driver della stampante? O la stampante e' postscript o altrimenti richiede per forza un driver che tramuti i dati in codici di comando per la stampante, da inviare attraverso usb o parallela. I driver intervengono sempre!
Massimiliano Piatti
Messaggio: #120
QUOTE(Lutz! @ Aug 20 2010, 01:53 PM) *
Scusate ma come fate a stampare senza i driver della stampante? O la stampante e' postscript o altrimenti richiede per forza un driver che tramuti i dati in codici di comando per la stampante, da inviare attraverso usb o parallela. I driver intervengono sempre!


Ciao Lutz personalmente non stampo con il driver Epson ma mi avvalgo di QTR uno dei rip di stampa oggi in circolazione.

Massi
Walter Nasini
Messaggio: #121
QUOTE(pimassi @ Apr 2 2010, 09:03 PM) *
Appena trovo un attimo di tempo approfondisco il discorso (con screenshot) sulla stampa in B&W.
Massi smile.gif


hmmm.gif mi sono perso qualche cosa?


ciao Massi ,
dato che sto valutando l'acquisto della r2880 mi piacerebbe vedere il metodo che utlizzi per la stampa b&w, come quello che hai pubblicato per la stampa colore.


una stretta di mano






marce956
Messaggio: #122
Buongiorno a tutti, volevo sottoporre qualche considerazione e calcolo fatto in merito al costo degli inchiostri per la stampa.
Lo spunto nasce dall'esigenza di decidere se acquistare una HP 2880 oppure una 3880, valutando quando e come il minor costo delle taniche di ricambio della 3880 inizia a far sentire il suo "peso"

Ho quindi fatto le seguenti considerazioni: la Epson 2880 ha in dotazione con la macchina 9 cartucce da 11 cc, ovvero in dotazione con la macchina hai 9x11=99 cc di inchiostro
La 3880 ha in dotazione 9 cartucce da 80 cc, ovvero 9x80=720 cc totali

La differenza, ovvero 720-99=621 cc è la quantità di inchiostro che comperando la 3880 hai in piu'in dotazione con la macchina rispetto alla 2880, compresa nel prezzo di acquisto iniziale
Se comperi la 2880, per acquistare 621 cc di inchiostro, al miglior prezzo delle cartucce da me trovato, ovvero 10,5 Euro, fa 621/11 cc=56 cartuccex10,5 Euro=593 Euro
Poichè una 2880 al miglior prezzo da me trovato costa 650 Euro, mentre la 3880 l'ho trovata a 1.200 Euro, ovvero 550 in piu' della 2880, la differenza di prezzo si giustifica con il solo costo dell'inchiostro che hai in dotazione con la 3880.

Inoltre una cartuccia della 3880 (capacità 80cc) la trovi a 50 Euro, rispetto ai 10,5 Euro di una cartuccia della 2880 (capacità 11 cc), quindi dalla prima ricarica sulla 3880 ci guadagni perchè l'inchiostro costa meno.

Da miei calcoli moolto spannometrici, una stampa A4 con carta Epson serie Oro costa attorno ai 3 Euro o qualcosa di piu'.

Ho comperato la 3880 e della qualità ne sono soddisfattissimo.

Un caro saluto a tutti

Marcello
buzz
Staff
Messaggio: #123
Marcello,. il tuo ragionamento è corretto. Una sola imprecisione mi aveva messo fuori strada, perché indicavi HP2880 mentre intendevi epson!
Comunque, a conferma del tuo calcolo, molto più semplicemente si sa che maggiore è la capacità dei contenitori, minore è il costo per cc dell'inchiostro.
Inoltre una stampante più grande ha sempre avuto un costo/copia inferiore. Per questo motivo da sempre quando si sceglie una stampante il venditore chiede quante copie si prevede di fare, e ogni apparecchio ha anche un suo standard di copie/mese anche per la robustezza e durata dei pezzi, e dei consumer.
marce956
Messaggio: #124
QUOTE(buzz @ Nov 7 2010, 12:46 PM) *
Marcello,. il tuo ragionamento è corretto. Una sola imprecisione mi aveva messo fuori strada, perché indicavi HP2880 mentre intendevi epson!
Comunque, a conferma del tuo calcolo, molto più semplicemente si sa che maggiore è la capacità dei contenitori, minore è il costo per cc dell'inchiostro.
Inoltre una stampante più grande ha sempre avuto un costo/copia inferiore. Per questo motivo da sempre quando si sceglie una stampante il venditore chiede quante copie si prevede di fare, e ogni apparecchio ha anche un suo standard di copie/mese anche per la robustezza e durata dei pezzi, e dei consumer.


Chiedo venia, ovviamente Epson...

Le mie considerazioni, ancorchè semplici ed ovvie, cercavano di definire quanto e quando inizia la convenienza (si poteva scoprire che ci vogliono 20 set di inchiostri per arrivare al pareggio dei costi, e che magari in tutta la vita non li acquisteresti mai, per cui poteva convenire la 2880...)

Messaggio modificato da marce956 il Nov 7 2010, 12:59 PM
pierpier81
Messaggio: #125
Salve avrei l'esigenza di stampare una foto in grande formato (60x40) Il file di partenza è stato prodotto con una d90 12.3 M.P. senza crop, quindi effettivi! Vorrei sapere come posso fare? So che esistono software di interpolazione ma quale mi consigliate? quanti dpi? può bastare anche nx2/photoshop? Vi ringrazio in anticipo per le risposte!

Messaggio modificato da calla81 il Dec 11 2010, 12:43 PM
 
Discussioni simili Iniziata da Forum Risposte Ultimo messaggio
Proprio Corredo Maxruud NIKON LIFE 48 20-04-2004 14:52
Proprio Bravo ... aliant NIKON LIFE 7 22-05-2004 09:59
Non Proprio Un Ritratto skamm NIKON LIFE 5 10-01-2005 09:38
Proprio Io Ricpic PRIMI PASSI 5 07-11-2010 22:23
Sei Proprio Un'oca! Civera Foto a tema libero 1 16-02-2010 16:06
18 Pagine: V  « < 3 4 5 6 7 > »