FORUM NIKONCLUB

Condividi le tue conoscenze, aiuta gli altri e diventa un esperto.

Chiudi
TITOLO*
DOMANDA*
AREA TEMATICA INTERESSATA*
6 Pagine: V  « < 2 3 4 5 6 >  
Vi Serve Davvero?
Rispondi Nuova Discussione
derma
Messaggio: #76
QUOTE(mauro28settembre @ Jul 7 2019, 10:11 AM) *
Ho detto "fino ad essere in grado di farne una professione" che comprende ovviamente e come prima condizione che ci sia un livello artistico professionale. Senza tecnica puoi avere bellissime idee ma rimarranno solo astratte, o realizzate in modo impreciso e deludente.
Chiudo con questo messaggio i fuori tema, altrimenti non la finiamo più.




Se parliamo di arte nella fotografia, e NON fotografia dell'arte (...foto di statue,monumenti e via dicendo), o l'arte del fotografare (...quello che appunto ti si fece notare essere tu portato a fare), allora vidi foto nate digitali, elaborate (...ovviamente!) digitalmente, che nessuno con nessun processo chimico e in nessuna camera oscura potrebbe mai realizzare... e le foto a cui mi sto riferendo sono sì editate in PP ma non "ritoccate", ovvero ad esse non fu aggiunto né tolto/sottratto nulla, a livello di ciò che di materiale era visibile nella scena inquadrata e poi ripresa... non è che per creare arte con la fotografia esiste soltanto il tuo metodo o, meglio, il metodo che tu descrivesti... così come nella scultura non esiste soltanto martello e scalpello per creare una statua... se sono bravo, posso adoperare cariche esplosive, via via sempre più piccole e posizionate in modo mirato e sapiente per ottenere un'opera d'arte...il "meglio" non ad appannaggio del passato, non è un'esclusiva dei bei (?) tempi andati.
mauro28settembre
Messaggio: #77
QUOTE(derma @ Jul 7 2019, 12:03 PM) *
Se parliamo di arte nella fotografia, e NON fotografia dell'arte (...foto di statue,monumenti e via dicendo), o l'arte del fotografare (...quello che appunto ti si fece notare essere tu portato a fare), allora vidi foto nate digitali, elaborate (...ovviamente!) digitalmente, che nessuno con nessun processo chimico e in nessuna camera oscura potrebbe mai realizzare... e le foto a cui mi sto riferendo sono sì editate in PP ma non "ritoccate", ovvero ad esse non fu aggiunto né tolto/sottratto nulla, a livello di ciò che di materiale era visibile nella scena inquadrata e poi ripresa... non è che per creare arte con la fotografia esiste soltanto il tuo metodo o, meglio, il metodo che tu descrivesti... così come nella scultura non esiste soltanto martello e scalpello per creare una statua... se sono bravo, posso adoperare cariche esplosive, via via sempre più piccole e posizionate in modo mirato e sapiente per ottenere un'opera d'arte...il "meglio" non ad appannaggio del passato, non è un'esclusiva dei bei (?) tempi andati.

L'ho già chiesto più volte e anche il vice amministratore: possiamo smetterla con questi fuori tema che fanno scadere la discussione nella bassa polemica da bar che non interessa a nessuno?

A me interessa che ognuno dica la sua inerente alla scelta di un sistema Z fine! Le conclusioni sono delegate personalmente a quelli che leggono, l'utilità del post è questo.
derma
Messaggio: #78
QUOTE(mauro28settembre @ Jul 7 2019, 02:03 PM) *
L'ho già chiesto più volte e anche il vice amministratore: possiamo smetterla con questi fuori tema che fanno scadere la discussione nella bassa polemica da bar che non interessa a nessuno?

A me interessa che ognuno dica la sua inerente alla scelta di un sistema Z fine! Le conclusioni sono delegate personalmente a quelli che leggono, l'utilità del post è questo.




Il post non è OFF TOPIC... la polemica non era nelle mie intenzioni... ognuno scrive ciò che vuole o che può... si ha il diritto, e magari anche il dovere, di non rispondere... non sei il proprietario di questo 3D... le opinioni espresse non contengono alcunché di offensivo né nei termini adoperati né nei toni... tu non detieni la "Verità", così come nessun altro... se non ti "piace" ciò che gli altri scrivono sei liberissimo di ignorarlo, di passare avanti, di non rispondere, ma non di invitare, specialmente i mod/admin a non esprimersi inserendo a tua volta un commento che è "fuori luogo"... farsene una ragione nel non trovare persone che la pensano come te è un ottimo sistema per "mettere a fuoco" le proprie convinzioni.



Ce la...
mauro28settembre
Messaggio: #79
QUOTE(mariomarcotullio @ Jul 7 2019, 12:02 PM) *
Mah, forse sono un professionista a mia insaputa, visto che le esigenze a cui si fa riferimento sono anche le mie, tanto che ho permutato la vecchia D800 per una Z6 con, ovviamente, congruo conguaglio. Battute a parte l'unica differenza fra un pro e un amatore è che il primo viene pagato mentre il secondo appaga una passione, ma per fare belle foto sono richieste le stesse identiche competenze tecniche e artistiche. Poi sul discorso economico ognuno fa i conto con le proprie tasche pro o amatore che sia.

Non è escluso che una Z abbia caratteristiche coincidenti con le tue, converrai con me che rapidità silensiosità ed immediatezza sono, nella stragrande maggioranza dei casi caratteristiche peculiari di un utilizzo professionale, o mi sbaglio?
Visto che il signore non ha così tanta pecunia da spendere per la sua passione un consiglio a valutare bene un cambio di sistema non mi sembrava poi tanto sbagliato, quando poi i soldi li hai spesi è tardi.

mariomarcotullio
Messaggio: #80
QUOTE(mauro28settembre @ Jul 7 2019, 02:12 PM) *
Non è escluso che una Z abbia caratteristiche coincidenti con le tue, converrai con me che rapidità silensiosità ed immediatezza sono, nella stragrande maggioranza dei casi caratteristiche peculiari di un utilizzo professionale, o mi sbaglio?
Visto che il signore non ha così tanta pecunia da spendere per la sua passione un consiglio a valutare bene un cambio di sistema non mi sembrava poi tanto sbagliato, quando poi i soldi li hai spesi è tardi.

Continuo a non capire questa distinzione fra utilizzo professionale e amatoriale. Le capacità tecniche e artistiche prescindono dal fatto se si viene pagati o meno. Per tornare al tuo esempio, cioè allo scatto silenzioso ti spiego il mio punto di vista. Sono un pro che scatta in formula uno, per ovvie ragioni lo scatto silenzioso mi sembra piuttosto inutile. L’anno scorso, un amico mi ha chiesto di fargli un po’ di foto ad un torneo (serie A) di bocce. Ero li con la mia D800 e scattavo a raffica riprendendo l’azione durante i lanci; ebbene, ad un certo punto mi chiedono di smettere perché il rumore dell’otturatore disturbava i giocatori. Secondo te lo scatto silenzioso di una ML, anche se non sono un professionista, mi avrebbe fatto comodo? I soldi è, ancora, un discorso diverso e soggettivo. Non tutti i professionisti sono dei Toscani strapagati. Ad un matrimonio a cui sono stato invitato il fotografo aveva una D700 con 24-120 f3.5-5.6: secondo te è consapevole che con una D850 e 24-70 VR Il risultato sarebbe diverso? Però, magari, già così ha difficoltà a mettere insieme il pranzo con la cena. Per contro ci sono amatori che nella vita sono, magari, dei chirurghi di fama, e si possono permettere il meglio. Ovviamente IMHO
eutelsat
Messaggio: #81
Concordo con scatto silenzioso, mantenendo alcuni accorgimenti (attenzione a luce led o neon) si possono
scattare foto in maniera discreta senza dover disturbare. Ho valorizzato molto questa opzione


Gianni
mauro28settembre
Messaggio: #82
QUOTE(mariomarcotullio @ Jul 7 2019, 10:10 PM) *
Continuo a non capire questa distinzione fra utilizzo professionale e amatoriale. Le capacità tecniche e artistiche prescindono dal fatto se si viene pagati o meno. Per tornare al tuo esempio, cioè allo scatto silenzioso ti spiego il mio punto di vista. Sono un pro che scatta in formula uno, per ovvie ragioni lo scatto silenzioso mi sembra piuttosto inutile. L’anno scorso, un amico mi ha chiesto di fargli un po’ di foto ad un torneo (serie A) di bocce. Ero li con la mia D800 e scattavo a raffica riprendendo l’azione durante i lanci; ebbene, ad un certo punto mi chiedono di smettere perché il rumore dell’otturatore disturbava i giocatori. Secondo te lo scatto silenzioso di una ML, anche se non sono un professionista, mi avrebbe fatto comodo? I soldi è, ancora, un discorso diverso e soggettivo. Non tutti i professionisti sono dei Toscani strapagati. Ad un matrimonio a cui sono stato invitato il fotografo aveva una D700 con 24-120 f3.5-5.6: secondo te è consapevole che con una D850 e 24-70 VR Il risultato sarebbe diverso? Però, magari, già così ha difficoltà a mettere insieme il pranzo con la cena. Per contro ci sono amatori che nella vita sono, magari, dei chirurghi di fama, e si possono permettere il meglio. Ovviamente IMHO

Sullo scatto silenzioso hai ragione, figurati che io sono un fotografo di scena, capisco bene le motivazioni. La distinzione professionale/amatoriale non è sul fronte qualitativo, siamo d'accordo che esistono anche professionisti che offrono un livello qualitativo inferiore rispetto a bravissimi amatori.
L'unica differenza tecnica che mi sento di rilevare è che si chiama un professionista perché con la sua esperienza sia in grado di assicurare un risultato in una determinata situazione irripetibile, non è detto che un amatore abbia la necessaria esperienza nel gestire tutta la complessità di un servizio professionale dove le belle foto sono solo una parte del lavoro, da pro quale sei sai di cosa sto parlando, ho visto amatori fare casini inenarrabili durante servizi che a volte hanno messo a rischio pure il mio lavoro. Tu fai formula 1 ti servirà un autofocus super veloce e una cadenza di scatto molto elevata, convieni con me che tu faccia anche una cosa piuttosto specifica.
L'amatore che magari fa paesaggio e ritratto ambientato di prestazioni super che se ne fa? La maggior parte degli amatori utilizza la macchina per generi molto diversi tra loro dove se non devi lavorare puoi anche tranquillamente rinunciare ad avere l'ultimo ritrovato della tecnica per fare belle foto.
SUl fronte professionale può essere che quella persona faccia fatica a sbarcare il lunario, ma può essere anche una scelta, magari a lui va bene così perchè tanto fa 20x30 in maggioranza, qualche 50x75 che comunque anche con la D700 a 200 iso non fanno proprio schifo.
Maurizio Rossi
VICE ADMIN
Messaggio: #83
Lo scatto silenzioso è molto utile, ma fate attenzione a non usare la raffica in avifauna o sport in generale
se lo fate sappiate del problema sul Rolling shutter, che con ancora questi sensori è possibile,
in futuro con le nuove innovazioni in questo campo verrà eliminato.
enricobruno
Messaggio: #84
Buongiorno a tutti, anch’io risponderò alla domanda iniziale – “Vi serve davvero?” – e cercherò di farlo nel modo più sintetico possibile. (Vorrei acquistare la Z6, con 24-70mm f/4 e adattatore)

Mi serve davvero perché:
1. Ha un mirino finalmente all’altezza di concorrere con quello di ottime reflex (io ho le D700, D800 e D850) con notevoli informazioni;
2. Ha il VR su 5 assi, con gli evidenti pregi che conseguono ed è più silenziosa;
3. Importantissima opportunità di scattare con tempi più lenti, in situazioni di luce scarsa, rispetto a come faccio ora;
4. Ottima resa ad alti ISO-equivalenti, rispetto alle mie reflex
5. La serie Z introduce, ora ed in futuro, un nuovo parco ottiche migliore, visto il tiraggio di soli 16mm, ecc, ecc… come già è stato scritto altrove;
6. Più maneggevole e, perché no, più leggera delle mie reflex;
7. Cashback allettante e moglie concorde, anzi entusiasta (che non è poco!);
8. Leggermente migliore come videocamera, rispetto alle mie reflex.

Non mi serve davvero perché:
1. Almeno inzialmente “doppierei” ciò che già possiedo (ho il 24-70mm f/2,8);
2. Nel tempo,finirei, come faremmo tutti, per acquistare i doppioni di ottiche che già si possiedono e che non intendo vendere (ho molte reflex anche a pellicola);
3. Non ha il doppio slot della card di memoria;
4. Attesa della “Z9” (o come si chiamerà la professionale che uscirà a breve) per fare un confronto;
5. Sono un po’ diffidente nei confronti dell’”ultima novità” (un po’ meno verso la “penultima);
6. Sono oggettivamente molto soddisfatto di ciò che possiedo e quindi…

Grazie a tutti per l’attenzione

Messaggio modificato da enricobruno il Jul 8 2019, 09:44 AM
mauro28settembre
Messaggio: #85
QUOTE(Maurizio Rossi @ Jul 8 2019, 09:57 AM) *
Lo scatto silenzioso è molto utile, ma fate attenzione a non usare la raffica in avifauna o sport in generale
se lo fate sappiate del problema sul Rolling shutter, che con ancora questi sensori è possibile,
in futuro con le nuove innovazioni in questo campo verrà eliminato.

E' un fenomeno dell'otturatore elettronico? Di solito quando si verifica?
mariomarcotullio
Messaggio: #86
QUOTE(mauro28settembre @ Jul 8 2019, 07:32 AM) *
Sullo scatto silenzioso hai ragione, figurati che io sono un fotografo di scena, capisco bene le motivazioni. La distinzione professionale/amatoriale non è sul fronte qualitativo, siamo d'accordo che esistono anche professionisti che offrono un livello qualitativo inferiore rispetto a bravissimi amatori.
L'unica differenza tecnica che mi sento di rilevare è che si chiama un professionista perché con la sua esperienza sia in grado di assicurare un risultato in una determinata situazione irripetibile, non è detto che un amatore abbia la necessaria esperienza nel gestire tutta la complessità di un servizio professionale dove le belle foto sono solo una parte del lavoro, da pro quale sei sai di cosa sto parlando, ho visto amatori fare casini inenarrabili durante servizi che a volte hanno messo a rischio pure il mio lavoro. Tu fai formula 1 ti servirà un autofocus super veloce e una cadenza di scatto molto elevata, convieni con me che tu faccia anche una cosa piuttosto specifica.
L'amatore che magari fa paesaggio e ritratto ambientato di prestazioni super che se ne fa? La maggior parte degli amatori utilizza la macchina per generi molto diversi tra loro dove se non devi lavorare puoi anche tranquillamente rinunciare ad avere l'ultimo ritrovato della tecnica per fare belle foto.
SUl fronte professionale può essere che quella persona faccia fatica a sbarcare il lunario, ma può essere anche una scelta, magari a lui va bene così perchè tanto fa 20x30 in maggioranza, qualche 50x75 che comunque anche con la D700 a 200 iso non fanno proprio schifo.

Stavo solo facendo degli esempi per spiegare il mio punto di vista. Non sono un professionista che scatta F1 ma un semplice amatore a 360 gradi. Attualmente mi sto appassionando al genere panorama (pubblicato due foto sul gruppo Z6), ma amo fare anche qualche ritratto e, se me lo chiede qualche amico, e le responsabilità sono limitate (non mi sognerei mai di fare un matrimonio), faccio anche una piccola cerimonia. laugh.gif
Alessandro Castagnini
Staff
Messaggio: #87
QUOTE(mauro28settembre @ Jul 8 2019, 12:53 PM) *
E' un fenomeno dell'otturatore elettronico? Di solito quando si verifica?

Movimenti rapidi del soggetto ripreso

Ad esempio: https://www.nikonclub.it/forum/La_Z7_Ha_Per.....-t408495.html
Maurizio Rossi
VICE ADMIN
Messaggio: #88
QUOTE(mauro28settembre @ Jul 8 2019, 12:53 PM) *
E' un fenomeno dell'otturatore elettronico? Di solito quando si verifica?

Ho visto che ti ha già risposto il collega, lo fanno tutti i sensori odierni, di qualsiasi brand,
in pratica scansionado a bande la scena e poi messa insieme in un unico scatto succede quello,
si stanno già sperimentando nuove tecniche per la scansione dell'intera superficie...
proprio per oviare al problema, per il momento l'otturatore meccanico per questo genere di scatti è il migliore.
mauro28settembre
Messaggio: #89
QUOTE(mariomarcotullio @ Jul 8 2019, 01:39 PM) *
Stavo solo facendo degli esempi per spiegare il mio punto di vista. Non sono un professionista che scatta F1 ma un semplice amatore a 360 gradi. Attualmente mi sto appassionando al genere panorama (pubblicato due foto sul gruppo Z6), ma amo fare anche qualche ritratto e, se me lo chiede qualche amico, e le responsabilità sono limitate (non mi sognerei mai di fare un matrimonio), faccio anche una piccola cerimonia. laugh.gif

I tuoi punti di vista sono interessanti e più che ben accetti!

QUOTE(Maurizio Rossi @ Jul 8 2019, 03:03 PM) *
Ho visto che ti ha già risposto il collega, lo fanno tutti i sensori odierni, di qualsiasi brand,
in pratica scansionado a bande la scena e poi messa insieme in un unico scatto succede quello,
si stanno già sperimentando nuove tecniche per la scansione dell'intera superficie...
proprio per oviare al problema, per il momento l'otturatore meccanico per questo genere di scatti è il migliore.

Ho visto recentemente la foto di un uccellino con un'ala staccata dal corpo, ad esempio è una pecca abbastanza fastidiosa, ma credo che come dici tu ripareranno il problema in breve tempo.
mauro28settembre
Messaggio: #90
Il "problema teleobiettivi spinti come lo vedete? Se parliamo di un 70/200 f2,8 ok costa un bel pochino di soldi, ma tuttavia si può venderlo e comprare quello nativo per una z, ma ad esempio io ho il 300/f2,8 e come me c'è gente che ha pure il 400 il 500
voglio dire, sono ottiche che costano una marea di soldi, ok c'è l'adattatore, ma mi pare che sul fronte professionale sia difficile che uno scelga di doppiare il suo corredo, oppure svendere ottiche da 5000 euro nuove e passa, credo tra l'altro che nel sistema z non esistano nemmeno quelle soluzioni, allo stato attuale.
Secondo me è ottima l'idea di ridurre il tiraggio delle ottiche, anche se il massimo vantaggio si ha alle medio brevi distanze in quanto il gruppo ottico si allontana meno dal piano focale e ciò è maggiormente apprezzabile sui grandangolari, ha il vantaggio delle macchine a telemetro nè più nè meno, oppure di certi 28 o 35mm da ingrandimento che sono praticamente attaccati alla pellicola.
fullerenium2
Messaggio: #91
QUOTE(mauro28settembre @ Jul 8 2019, 06:09 PM) *
Il "problema teleobiettivi spinti come lo vedete? Se parliamo di un 70/200 f2,8 ok costa un bel pochino di soldi, ma tuttavia si può venderlo e comprare quello nativo per una z, ma ad esempio io ho il 300/f2,8 e come me c'è gente che ha pure il 400 il 500
voglio dire, sono ottiche che costano una marea di soldi, ok c'è l'adattatore, ma mi pare che sul fronte professionale sia difficile che uno scelga di doppiare il suo corredo, oppure svendere ottiche da 5000 euro nuove e passa, credo tra l'altro che nel sistema z non esistano nemmeno quelle soluzioni, allo stato attuale.
Secondo me è ottima l'idea di ridurre il tiraggio delle ottiche, anche se il massimo vantaggio si ha alle medio brevi distanze in quanto il gruppo ottico si allontana meno dal piano focale e ciò è maggiormente apprezzabile sui grandangolari, ha il vantaggio delle macchine a telemetro nè più nè meno, oppure di certi 28 o 35mm da ingrandimento che sono praticamente attaccati alla pellicola.

Ma alla fine un 300mm o un 500mm da svariati chili l’uno, tu li usi a mano libera con la Reflex? Li sostieni dalla fotocamera o preferisci che sia l’obiettivo s sostenere la fotocamera anche durante il trasporto (diciamo la fotocamera a penzoloni dall’obiettivo)?
Secondo me un obiettivo da 3kg con una D500 (tanto per citare una Reflex), durante i piccoli spostamenti tieni in mano l’obiettivo è la D500 è appesa attraverso la baionetta. Quando poi usi il treppiede, attacchi l’obiettivo al treppiede e la D500 appesa attraverso la baionetta. Quindi alla fine è meglio un corpo macchina piccolo.

Il problema invece è più rognoso con quelle ottiche lunghe ma dove ancora le usi a mano libera per avere più agilità ed una di queste è proprio il 70-200 f/2.8 o il 300 f/4 o anche il vecchio 14-24 f/2.8 o il 24-70 f/2.8 E VR che sono tutte attorno al chilo di peso.
Maurizio Rossi
VICE ADMIN
Messaggio: #92
QUOTE(mauro28settembre @ Jul 8 2019, 06:00 PM) *
Ho visto recentemente la foto di un uccellino con un'ala staccata dal corpo, ad esempio è una pecca abbastanza fastidiosa, ma credo che come dici tu ripareranno il problema in breve tempo.

Mauro fai attenzione questo fenomeno non si può mettere apposto con un aggio FW e neanche a breve,
qui servono studi di nuovi sensori con la scansione a banda unica, Sony ci sta già lavorando ma per il momento il costo è elevatissimo,
per cui questo tipo di scatto nello sport e in avifauna non va usato.
In futuro sicuramente si arriverà a 100 fps senza problemi e senza artefatti.
mauro28settembre
Messaggio: #93
QUOTE(Maurizio Rossi @ Jul 9 2019, 01:17 AM) *
Mauro fai attenzione questo fenomeno non si può mettere apposto con un aggio FW e neanche a breve,
qui servono studi di nuovi sensori con la scansione a banda unica, Sony ci sta già lavorando ma per il momento il costo è elevatissimo,
per cui questo tipo di scatto nello sport e in avifauna non va usato.
In futuro sicuramente si arriverà a 100 fps senza problemi e senza artefatti.

Grazie per la precisazione, qui sorge anche un problema economico, nel senso che chi spende molto per una z attuale si ritrova svalutata molto la macchina quando questo problema sarà risolto sui nuovi modelli, no?
Maurizio Rossi
VICE ADMIN
Messaggio: #94
QUOTE(mauro28settembre @ Jul 9 2019, 12:18 PM) *
Grazie per la precisazione, qui sorge anche un problema economico, nel senso che chi spende molto per una z attuale si ritrova svalutata molto la macchina quando questo problema sarà risolto sui nuovi modelli, no?

Nooo è tutto un altro discorso un'innovazione di sensori che nessuna fotocamera ha ancora montato,
si vedrà in futuro, tranquillo fai conto che era solo un mio pensiero per un prossimo venturo che si svilupperà...
poi lascia stare la Z nel nostro caso, lo fanno tutte (chi più chi meno) le fotocamere di qualsiasi brand...

ma è anche vero che chi usa questo tipo di otturazione per lo sport e/o avifauna e tutto ciò che si muove velocemente
è un po neofita del funzionamento di qualsiasi fotocamera con ott. elettronico.
fullerenium2
Messaggio: #95
QUOTE(mauro28settembre @ Jul 8 2019, 06:00 PM) *
I tuoi punti di vista sono interessanti e più che ben accetti!
Ho visto recentemente la foto di un uccellino con un'ala staccata dal corpo, ad esempio è una pecca abbastanza fastidiosa, ma credo che come dici tu ripareranno il problema in breve tempo.

Se le previsioni sono corrette, a Settembre dovrebbe uscire qualcosa della concorrenza col global shutter .
eutelsat
Messaggio: #96
Diciamo che la Z anche con otturatore meccanico è piuttosto silenziosa , per ciò che riguarda l'elettronico basta avere le giuste accortezze e non delude affatto

Gianni
Maurizio Rossi
VICE ADMIN
Messaggio: #97
QUOTE(eutelsat @ Jul 9 2019, 07:40 PM) *
Diciamo che la Z anche con otturatore meccanico è piuttosto silenziosa , per ciò che riguarda l'elettronico basta avere le giuste accortezze e non delude affatto

Gianni

Pollice.gif
Mircs
Messaggio: #98
QUOTE(mauro28settembre @ Jul 7 2019, 09:59 AM) *
Le esigenze di cui tu parli a me ricordano molto quelle di un professionista, pensaci bene se sei un amatore con non tanti soldi
a disposizione perchè adesso tra quello che ti danno per il tuo usato e i soldi che devi mettere sul tavolo, stiamo parlando di
bei soldini.


Ciao, in effetti il cambio di corredo è sempre un salasso, se lo fai per passione poi ...... economicamente ci si rimette sempre.
Di contro questa è la mia passione, non ho altri hobby costosi, diciamo che il passo lo vorrei fare un po’ più in là.
Quando il sistema sarà un po’ più maturo. La quadra é cercare di lasciare del margine per qualche Workshop e/o viaggetto interessante.
Alessandro Castagnini
Staff
Messaggio: #99
QUOTE(Mircs @ Jul 11 2019, 11:57 PM) *
Ciao, in effetti il cambio di corredo è sempre un salasso, se lo fai per passione poi ...... economicamente ci si rimette sempre.
Di contro questa è la mia passione, non ho altri hobby costosi, diciamo che il passo lo vorrei fare un po’ più in là.
Quando il sistema sarà un po’ più maturo. La quadra é cercare di lasciare del margine per qualche Workshop e/o viaggetto interessante.

Per questo puoi dare un’occhiata su Nikon School e troverai molte opzioni per prendere i classici ‘due piccioni con una xxx’ smile.gif

Ciao,
Alessandro.
mauro28settembre
Messaggio: #100
QUOTE(Mircs @ Jul 11 2019, 11:57 PM) *
Ciao, in effetti il cambio di corredo è sempre un salasso, se lo fai per passione poi ...... economicamente ci si rimette sempre.
Di contro questa è la mia passione, non ho altri hobby costosi, diciamo che il passo lo vorrei fare un po’ più in là.
Quando il sistema sarà un po’ più maturo. La quadra é cercare di lasciare del margine per qualche Workshop e/o viaggetto interessante.

Secondo me hai fatto dei pensieri giusti. Soprattutto quando dici di voler lasciare risorse anche per corsi, occasioni fotografiche applicate.
 
Discussioni simili Iniziata da Forum Risposte Ultimo messaggio
D70 : È Davvero Buona? dariovera NIKON DIGITAL REFLEX 90 01-04-2004 12:24
Ma Ho Davvero Sbagliato? Giorgio Baruffi SEGNALAZIONI DOC 11 05-01-2006 23:00
28-100 Funziona Davvero? Fabiomax93 OBIETTIVI Nikkor 8 23-09-2007 15:04
Venezia Davvero ! little danny Paesaggio 3 19-04-2007 11:20
Davvero Un Consiglio... salvatore_ NIKON COOLPIX 1 08-05-2004 01:23
6 Pagine: V  « < 2 3 4 5 6 >