Cratere Mi piace

Questa è Campotosto (AQ) nel 2019, luogo spesso frequentato nei decenni precedenti ma a cui non ero riuscito più ad accedere per via dei danni causati dai tre sismi della zona subiti negli ultimi anni, in cui persino la strada più breve era crollata e mai più ricostruita. Con enorme stupore mi resi conto che la strada non era l'unica cosa dimenticata: le attività del paese erano costrette ancora dentro a dei container, lago prosciugato, chiesa e case distrutte e spopolamento totale non solo di questo, ma anche degli altri due paesini attorno al lago. Vi vivevano in tutto una sessantina di abitanti. Ancor più stupefacente fu constatare come fosse impossibile poter avere informazioni sui motivi di questo stato delle cose, e l'impermeabilità dei canali di informazione a tale argomento era ancor più frustrante ed ingiustificata. Il dramma era ed è che non fu l'unico paese in questo stato di oblio, dimenticati ed ignorati.
Campotosto 2019 - 01
Campotosto 2019 - 02
Campotosto 2019 - 03
Campotosto 2019 - 04
Campotosto 2019 - 05
Campotosto 2019 - 06
Campotosto 2019 - 07
Campotosto 2019 - 08
Campotosto 2019 - 09
Campotosto 2019 - 10
Campotosto 2019 - 11
Campotosto 2019 - 12
Campotosto - 13
Campotosto - 14
Campotosto - 15
Campotosto - 16
Campotosto - 17
Campotosto - 18
Campotosto - 19
Campotosto - 20
Effettua il Login per commentare!
QUOTE (Franco_Mazza @ 26 Maggio 2021 08:43)
Interessante. Grazie per il reportage.

Grazie a te per il tuo commento.

QUOTE (Alekatamoto @ 01 Giugno 2021 08:13)
Incredibile che siamo ancora in questo stato

Sì, questa era la situazione nel 2019, con assoluta non curanza di chi rappresentava l'eventuale amministrazione di allora. Girando attorno al lago si incrociavano anche 2 altri paesi completamente spopolati a causa dello stesso motivo e 2 strade ormai non più percorribili di cui una, la più breve per raggiungere il posto, crollata nella maggior parte del suo percorso. I pochi rimasti erano esasperati, senza alcun potere, se non quello di assicurare i servizi essenziali ai pochi residenti rimasti.
Poi è arrivata la pandemia, e ancora non ho avuto modo di tornare in quei luoghi, e non so quale sia la situazione ora, ma la lentezza burocratica dell'amministrazione di quel territorio è imbarazzante, indubbiamente, ed è incredibile come sembrano non essere assolutamente considerate le persone che vi abitano.

Alekatamoto 5 mesi fa
Incredibile che siamo ancora in questo stato

Franco_Mazza 5 mesi fa
Interessante. Grazie per il reportage.