I AM | NINNYTWO

I AM | NINNYTWO
156
287     
2.9K     
3.0K     
Biografia
Anna Maria Noto nasce a Casa Santa Erice in provincia di Trapani e si avvicina, sin da giovanissima, alla fotografia grazie alla sua prima macchina fotografica, una Zenit 11.
Attenta osservatrice della vita quotidiana e di ciò che la circonda, usa l'obiettivo della macchina fotografica come strumento per raccontare, in maniera personale, realtà sociali e culturali della propria terra e non solo, dedicandosi a progetti che sente consoni alla propria visione del mondo e che le permettono di conoscere e approfondire la realtà circostante, cercando di fissare emozioni e sentimenti che la memoria perderebbe con il tempo.
La sua ricerca fotografica è in continua evoluzione e alla scoperta di nuove tecniche e metodologie fotografiche, per questo gestisce e cura personalmente le sue immagini dalla fase di scatto alla relativa post-produzione, poiché, come dichiara spesso: “scattare una fotografia è semplice, sono i dettagli che fanno la differenza”.
Partecipa a concorsi fotografici nazionali ed internazionali ottenendo, in molti casi, critiche lusinghiere e soddisfazioni personali.
Nell’agosto del 2009 la rivista “Fotografare” pubblica un suo miniportfolio sulle iridescenze delle bolle di sapone.
La sua produzione fotografica si compone di progetti strutturati e di singoli scatti che nascono dall’emozione del momento, il filo conduttore è sempre l’attenzione alla vita in tutte le sue forme.
Con l’intento di raccogliere le tracce evanescenti della vita trascorsa, sviluppa nel 2011 un progetto sui luoghi abbandonati dell’Italia analizzando le tematiche dei manicomi dismessi. È così che nasce il progetto “Silenzio Assordante” (premiato nel 2012 con un 2° posto), viaggio all’interno dei padiglioni degli ex ospedali psichiatrici di Volterra e di Pistoia, alla ricerca dei luoghi dove, ancora oggi, si respira un passato fatto di dolore, solitudine, rabbia e depressione.
La sua passione per la fotografia rimarrà per Lei la vera essenza della vita, in essa ripone il suo essere forte e fragile allo stesso tempo. Tutto ciò che cattura il suo sguardo lo scatta, ponendolo al centro della sua attenzione "emozionandosi." In uno scatto racchiude sensazioni, le impronte, i dettagli, la luce, i colori, il saper cogliere quell'istante di vita dettati dall'emozione che in quel momento prova, ed ogni volta è diverso, quasi come ad amare la persona della tua vita e sentirsi orgoglioso per ciò che le doni, rimanendo affascinata dalla voglia di riviverne altri momenti come questi, e così il desiderio di fotografare non si arresta mai.



Informazioni
Attrezzatura
Social Media
Personal links
Tags più rilevanti
Nessun tag.
Location
Località non disponibile.
Ultime foto
Ultimi album
Nessun album caricato
Ultimi 10 topic a cui ha partecipato
Non ha partecipato a nessun topic.
Ultimi 10 post che ha scritto
Non ha scritto nessun post.