I AM | ALPACIGNO

I AM | ALPACIGNO
215
345     
3.9K     
10.8K     
Biografia
Ho sempre disegnato fin da piccolo, mi viene naturale ed è impossibile da spiegare. La "vena artistica" non ha nessuna regola, e viene senza preavviso.
Matita, acquerelli, olio o acrilici su tela, un po' di scultura su gesso, quello che mi piace fare seguendo l'istinto. Il disegno tecnico per affinare la precisione e la pulizia delle linee, la geometria e la spazialità.
Giorgio De Chirico con un mix tra classicismo e surrealismo uno dei miei preferiti, oltre a Paul Cézanne il più completo con le nature morte, istantanee e ritratti. Édouard Manet (grande ritrattista) e Claude Monet (grande paesaggista), bastano questi nomi...

Nel 1991, in Terza Media, vinsi il primo premio ad una mostra Estemporanea di Pittura con un quadro "Palme su un paesaggio collinare" e l'insegnante mi affibbiò il nomignolo "piccolo Manet".
Alcuni anni di disegno tecnico alle scuole medie e superiori aggiunti al disegno a mano libera per affinare la visione, le prospettive e lo spazio, pur mantenendo una certa "malleabilità" artistica, cose che per chi fa entrambe le cose giova molto. Indubbiamente l'osservazione dell'Arte, insieme a quello che mi circonda, mi ha formato dal punto di vista "visivo" e quindi la predilezione per una visione molto personale, senza seguire nessun fotografo in particolare. Non mi piace farmi influenzare nè prendere spunto dai fotografi del passato o contemporanei, anche se inconsciamente la visione di un certo tipo di "cinema" mi ha evidentemente formato.

Seguo anche il cinema, fin da adolescente Roberto Rossellini e il suo Neorealismo (con "Germania anno zero" in primis), romantico e tragico allo stesso tempo, mi ha fatto riflettere, mentre con Vittorio De Sica prende il via la "commedia all'italiana". Pier Paolo Pasolini (mi ricordo "Mamma Roma", "Uccellacci e uccellini", Il "Decameron"... ) quello che affrontava tabù e temi che tutt'ora fanno scalpore.

Nel 2003-2004 frequentai un corso di fotografia (dall'analogico al digitale con sviluppo e stampa di rullini in bianco e nero), utilizzando una Yashica Fx-7 (di mio padre) che, purtroppo, facendo entrare luce "parassita" nell'alloggiamento del rullino alcune fotografie vennero bruciate. Nonostante tutto - credo - di esser riuscito ad ottenere delle buone fotografie seguendo la "regola del 16" con una tabella artigianale. Utilizzavamo rullini Ilford® DELTA PRO 100 Black&White e sviluppo "artigianale".

L'Arte figurativa in tutte le sue espressioni, è un modo di trovare alternative, visioni diverse. È possibile inglobare la fotografia nella pittura, ma con l'avvento del digitale si è persa la manualità.
Il mio preferito è Luigi Ghirri, ma recentemente ho scoperto Paolo Monti e Ando Gilardi, che facevano del "movimento" in fotografia un'Arte, perchè se "un movimento è voluto non è mosso" (mio pensiero).
Wolfgang Tillmans e John Hilliard molto "concettuali" e in particolare quest'ultimo scompone alcune sue opere in funzione dell'effetto di luce che cambia in base alla posizione luminosa, dando infinite possibilità di interpretazione.

Prima del 2017, in pratica, non conoscevo nessun fotografo ovvero non guardavo nulla che riguardasse gli stili personali di ognuno di essi (a parte Lazlo Moholy-Nàgy, Man Ray, Brassai, Aleksandar Rodchenko i quali sicuramente li preferisco rispetto ad Ansel Adams e ad Henry Cartier-Bresson). Una ricerca su alcuni del passato, tra cui Walker Evans, mi ha fatto scoprire Luigi Ghirri, ma ce ne sono altri che mi piacciono ma che non seguo.

Dopo una breve parentesi di basic e DOS, verso il 2002 iniziai ad utilizzare Windows e grafica vettoriale (Corel Draw 9). Verso il 2007 iniziai con il disegno grafico.

Sul finire del 2008 mi comprai una Nikon D40 (kit black) e successivamente venduta nel dicembre 2019. Verso il 2018 iniziai con obiettivi manuali (Ai, AIS ed "E" series) abbandonando definitivamente gli automatismi.

Testi, pensieri, fotografie e disegno di copertina (Charlie Chaplin) fatto da me. © Alessandro Pace (alpacigno è il mio nome d'arte).
Informazioni
Attrezzatura
D5000 BODY (KIT DOPPIO VR)
Social Media
Personal links
Location
Località non disponibile.
Ultime foto
Ultimi album
Ultimi 10 topic a cui ha partecipato
in Software - topic aperto da marius_1956 il 22/11/2020 alle 19:09
in NIKON Speedlight - topic aperto da alpacigno il 15/05/2020 alle 15:32
in Accessori - topic aperto da toscanacccio il 05/12/2019 alle 19:07
in NIKON SUSHI BAR - topic aperto da lupaccio58 il 08/05/2017 alle 18:33
in HELP - topic aperto da Maurizio Rossi il 04/03/2017 alle 13:00
in NIKON SUSHI BAR - topic aperto da alpacigno il 04/12/2016 alle 13:38
in NIKON DIGITAL REFLEX - topic aperto da Alessandro1946 il 18/03/2013 alle 10:38
in NIKON LENS fan club - topic aperto da esclavo il 10/04/2010 alle 15:41
in NIKON PRODUCTS FAN CLUB - topic aperto da Slonko il 29/08/2009 alle 11:32
Ultimi 10 post che ha scritto

Il sito internet elevato al fotografo Nikon


nikonphotographers.it/alessandropace1