I AM | TAURINO.ANTONELLA

I AM | TAURINO.ANTONELLA
4
11     
415     
505     
Biografia
Dopo gli studi in economia si dedica al lavoro nelle risorse umane e nella formazione, ma la passione per l'arte in ogni sua forma che la caratterizza fin dall'infanzia la conduce a ritagliarsi sempre più spazi dedicati alla scrittura ed alla fotografia, da sempre praticata in famiglia come hobby. Da circa sei anni riesce a trovare il modo di dedicarsi alla fotografia in maniera permanente e definitiva dedicandosi a tempo pieno allo studio ed alla sperimentazione perchè crede fermamente (da scrittrice) che un'immagine possa raccontare anche più di quello che formalmente esprime. Decide dunque di aprire un account su Instagram dal nome "raccontounastoria" proprio perchè ogni sua foto sarà storia, anzi sarà un tassello di un'unica storia senza fine.
Il suo raccontare nel mese di ottobre 2019 l'ha vista protagonista di una collettiva a Venezia, Venice Photo Lab, al fianco di grandi fotografi e giovani promesse della fotografia. Nel mese di febbraio 2020 è stato presentato il suo primo libro dal titolo "Oneiros" corredato di alcuni suoi scatti realizzati nella città di Taranto, di cui uno è stato scelto per essere riproposto in un cortometraggio sulla città; a settembre 2020 partecipa al Treviso Photo Festival, manifestazione dal carattere internazionale con la partecipazione di fotografi provenienti da ogni parte del mondo.
Nel maggio 2020 ha visto pubblicare un suo scatto tratto dal progetto Racconti Hopperiani sulla rivista FotoCult, ed un altro scatto, sempre tratto dal medesimo progetto, è stato inserito nella rivista Eye-Photo Magazine. Solo pochi giorni fa un altro riconoscimento è arrivato con la pubblicazione, sulla rivista di settore Nphotography, di un altro suo scatto tratto dal progetto Racconti Hopperiani. Altri scatti tratti da progetti differenti sono stati pubblicati nel mese di Settembre 2020 e Novembre 2020 sulla rivista Eye-Photo Magazine.
In seguito alla collaborazione intrapresa durante il lockdown con Davide Paolo Strangio, fotografo naturalista e paesaggista, ha realizzato diversi progetti in dittici di cui uno, “Viola project”, è stato presentato a Martina Franca (Valle d’Itria) in un vernissage personale che ha dato loro moltissime soddisfazioni e riconoscimenti. In Ottobre il progetto Viola ha ottenuto un Award all’IPA concorso di grande valore internazionale. Attualmente collabora stabilmente con Davide, attraverso un connubio che ha dato vita a Raccontare con la Luce, laboratorio di fotografia che racconterà il mondo attraverso occhi sempre pieni di meraviglia.
Informazioni
Attrezzatura
Personal links
Location
Località non disponibile.
Ultime foto
Ultimi album
Ultimi 10 topic a cui ha partecipato
Non ha partecipato a nessun topic.
Ultimi 10 post che ha scritto
Non ha scritto nessun post.