Reportage

Fotografare o fotografarsi: questo è il dilemma. L'evoluzion
07 09 2022
Gianni Berengo Gardin sicuramente si indignerà per questo portfolio ma l'evoluzione nella società di oggi ci ha portato ad avere tutto: macchine fotografiche, cellulari evoluti come computer ed usarli nei più svariati dei modi e soprattutto nella fotografia. Niente di strano ma io la vedo come il grande maestro però mi piace immortalare ogni forma di tendenza e di cambiamento nei comportamenti nelle società moderne. Questo portfolio vuole evidenziare il prima, durante e il dopo di uno scatto che sia fatto con il cellulare o altri mezzi fotografici
Les balcons
07 09 2022
Immeuble architecture Perret
Ararad Khatchikian e lo sleddog in Italia
02 09 2022
Ararad Khatchikian è un personaggio veramente eccezionale e particolare, da conoscere. Di origine armena nasce in Africa a Khartoum in Sudan sul fiume Nilo, da madre Italiana e padre Armeno ma presto viene attratto da una disciplina sportiva particolare: lo sleddog. Fonda la prima Scuola Italiana Sleddog, poi si ferma a Tarvisio e forma i nuovi musher cioè conducenti di una muta di cani da slitta e fa conoscere, insieme ai suoi collaboratori, questo sport a Tarvisio, Cortina, Sappada ecc. Mi ha attratto il suo amore per questi cani da slitta eccezionali di razza Alaskan Malamute, forti e particolarmente adatti ad essere cani da slitta e per la dedizione a questa pratica molto fisica. La gente prova questo sport con serenità e si avvicina ad una cultura sportiva poco conosciuta e forse anche capita ma di grande interesse.
ISLANDA
31 08 2022
Islanda: "il paradiso della fotografia". Una continua fonte di ispirazione per tutti gli appassionati di fotografia, E' un reportage in continuo aggiornamento...
Omaggio a Padova sotto le stelle
31 08 2022
Padova, la mia città d’origine, anche se non ci abito più stabilmente da 35 anni, mi rimane sempre nel cuore. Nell’inverno del 2019, per vari motivi, vi sono ritornato per alcuni mesi e l’ho girata come facevo da giovane, anche di notte ed ho cercato di rubargli un po’ della sue immagini in piena solitudine perché gente, in giro, ce n’era veramente molto poca, ed era quello che volevo dalla mia città. Usare per le inquadrature solo le luci dei lampioni delle piazze, dei fari del Santo e le stelle nel cielo, per completare il quadro, per me è stato un ritorno al passato quando non c’erano timori di girare sino a tarda notte e scherzare con gli amici fermandosi di qua e di la, senza meta.
L'uomo, la sua vela: il loro vento
30 08 2022
Cavalcare le onde, guidati dal vento: come moderni cavalieri i kytesurfer sfrecciano sfruttando i due elementi. Aria e Acqua.