Pompei Mi piace

Visitando la città di Pompei non si può fare a meno di pensare a tutte le persone che hanno trovato la morte in un sola volta e a come cercando di fuggire siano rimasti vittime del caldo che li ha letteralmente "cotti" all'istante. Si parla di 300° 400° tra vapore, cenere e materiale piroclastico. Un altro pensiero porta a immaginare, camminando tra le vie e i negozi, come si viveva a quei tempi. Essere lì è come rivivere in quell'epoca; tra i sapori delle cucine e gli olezzi delle discariche a cielo aperto delle strade.

Pompei 2

Il tempio di Giove a Destra e porzione del colonnato del Foro.

Pompei 16

Mulino e una giara nella quale veniva stipata la farina.

Pompei 6

Tempio di Giove.

Pompei 4

Arco onorario sulla Via di Mercurio

Pompei 15

Santuario di Apollo.

Pompei 1

Tempio di Giove.

Pompei 14

Santuario Di Apollo.

Pompei 18

Santuario di Apollo con la sua statua.

Pompei 19

Santuario di Apollo e il busto di Dafne. La mitologia indica che le statue di Apollo e Dafne, poste una di fronte all'altra, siano raffigurate nell'intento di scoccare con gli archi le frecce che Eros aveva preparato per loro.

Pompei 10

Nei racconti e nelle posizioni dei calchi si evince la mostruosità del calore (300°/400°) sprigionato dalle ceneri, gas e materiale piroclastico che ha rappreso i muscoli e contorto i corpi, ma in questo calco, il viso, sembra mostri un sonno pacato e profondo.

Pompei 18

Un cane contorto dal calore. Sono diversi i ritrovamenti di animali, alcuni con la catena, nei pressi delle abitazioni.

Pompei 22

Incredibili le altezze di queste mura.

Pompei 28

Pompei 30

Tempio del Genius Augusti ( Tempio di Vespasiano)

Pompei 29

Pompei 28

Villa del Fauno, una tra le ville più grandi della città.

Pompei 26

Porzione del colonnato del Foro

Pompei 23

Arco Onorario e parte del colonnato del Foro.

Pompei 22

Arco onorario al Foro e la statua equestre dell'artista Igor Mitoraj. Discutibile, a mio avviso, la permanenza di sculture contemporanee in un luogo simile. Non che non apprezzi l'espressione artistica di Mitoraj anzi. È parte di una mostra post mortem di 30 sculture dell'artista che doveva chiudersi nel Gennaio 2017.

Pompei 31

Una delle 14 fontane restaurate. Questa, situata nell'incrocio di Via della Fortuna e Via del Vesuvio, rappresenta Sileno adagiato su un'otre.
Effettua il Login per commentare!
alex9 8 ore fa
Ciao Elisabetta, grazie tante per la visita e commento... Saluti.
QUOTE (elisabetta.l @ 14 Novembre 2019 05:56)
Un bel reportage molto interessante, complimenti Alex! Elisabetta


elisabetta.l 1 giorno fa
Un bel reportage molto interessante, complimenti Alex! Elisabetta

alex9 6 giorni fa
Grazie Franchino del ben gradito commento… saluti
QUOTE (franchino63 @ 09 Novembre 2019 09:11)
proprio un bellissimo reportage !


franchino63 6 giorni fa
proprio un bellissimo reportage !

alex9 25 giorni fa
Grazie mille Luigi, saluti
QUOTE (luigi ciannamea @ 21 Ottobre 2019 11:55)
Interessante e ben fatto. Saluti Luigi

grazie per il consiglio, e credo tu abbia ragione, io sinceramente non ci avevo nemmeno pensato; ma poiché quelle a colori non mi sembravano di grande resa in BN le ho lasciate così. Saluti
QUOTE (anghellos @ 21 Ottobre 2019 11:48)
bella serie, forse, visto che avevi scelto il bn, avresti dovuto continuare in bn per tutto il reportage

luigi ciannamea 25 giorni fa
Interessante e ben fatto. Saluti Luigi

anghellos 25 giorni fa
bella serie, forse, visto che avevi scelto il bn, avresti dovuto continuare in bn per tutto il reportage