L' inferno a Diso Mi piace

Questa volta non mi sono "limitato" a immortalare solo i fuochi d' artificio: ero a pochi passi dai mortai, il rumore era assordante, il fumo denso dell' esplosione oscurava il sole, l' aria era irrespirabile e il vento soffiava sempre più forte. Sembrava di essere stato catapultato in un teatro di guerra. Per questo, in 7 scatti, ho cercato di raccontare ciò che mi sembrava di vivere, ma che FORTUNATAMENTE non ho mai vissuto: la Guerra. Diso, 1 Maggio 2018

Questa volta non mi sono "limitato" a immortalare solo i fuochi d' artificio: ero a pochi passi dai mortai, il rumore era assordante, il fumo denso dell' esplosione oscurava il sole, l' aria era irrespirabile e il vento soffiava sempre più forte. Sembrava di essere stato catapultato in un teatro di guerra. Per questo, in 7 scatti, ho cercato di raccontare ciò che mi sembrava di vivere, ma che FORTUNATAMENTE non ho mai vissuto: la Guerra. Diso, 1 Maggio 2018

L' inferno a Diso

Questa volta non mi sono "limitato" a immortalare solo i fuochi d' artificio: ero a pochi passi dai mortai, il rumore era assordante, il fumo denso dell' esplosione oscurava il sole, l' aria era irrespirabile e il vento soffiava sempre più forte. Sembrava di essere stato catapultato in un teatro di guerra. Per questo, in 7 scatti, ho cercato di raccontare ciò che mi sembrava di vivere, ma che FORTUNATAMENTE non ho mai vissuto: la Guerra. Diso, 1 Maggio 2018

L' inferno a Diso

Questa volta non mi sono "limitato" a immortalare solo i fuochi d' artificio: ero a pochi passi dai mortai, il rumore era assordante, il fumo denso dell' esplosione oscurava il sole, l' aria era irrespirabile e il vento soffiava sempre più forte. Sembrava di essere stato catapultato in un teatro di guerra. Per questo, in 7 scatti, ho cercato di raccontare ciò che mi sembrava di vivere, ma che FORTUNATAMENTE non ho mai vissuto: la Guerra. Diso, 1 Maggio 2018

L' inferno a Diso

Questa volta non mi sono "limitato" a immortalare solo i fuochi d' artificio: ero a pochi passi dai mortai, il rumore era assordante, il fumo denso dell' esplosione oscurava il sole, l' aria era irrespirabile e il vento soffiava sempre più forte. Sembrava di essere stato catapultato in un teatro di guerra. Per questo, in 7 scatti, ho cercato di raccontare ciò che mi sembrava di vivere, ma che FORTUNATAMENTE non ho mai vissuto: la Guerra. Diso, 1 Maggio 2018

L' inferno a Diso

Questa volta non mi sono "limitato" a immortalare solo i fuochi d' artificio: ero a pochi passi dai mortai, il rumore era assordante, il fumo denso dell' esplosione oscurava il sole, l' aria era irrespirabile e il vento soffiava sempre più forte. Sembrava di essere stato catapultato in un teatro di guerra. Per questo, in 7 scatti, ho cercato di raccontare ciò che mi sembrava di vivere, ma che FORTUNATAMENTE non ho mai vissuto: la Guerra. Diso, 1 Maggio 2018

L' inferno a Diso

Questa volta non mi sono "limitato" a immortalare solo i fuochi d' artificio: ero a pochi passi dai mortai, il rumore era assordante, il fumo denso dell' esplosione oscurava il sole, l' aria era irrespirabile e il vento soffiava sempre più forte. Sembrava di essere stato catapultato in un teatro di guerra. Per questo, in 7 scatti, ho cercato di raccontare ciò che mi sembrava di vivere, ma che FORTUNATAMENTE non ho mai vissuto: la Guerra. Diso, 1 Maggio 2018

L' inferno a Diso

Questa volta non mi sono "limitato" a immortalare solo i fuochi d' artificio: ero a pochi passi dai mortai, il rumore era assordante, il fumo denso dell' esplosione oscurava il sole, l' aria era irrespirabile e il vento soffiava sempre più forte. Sembrava di essere stato catapultato in un teatro di guerra. Per questo, in 7 scatti, ho cercato di raccontare ciò che mi sembrava di vivere, ma che FORTUNATAMENTE non ho mai vissuto: la Guerra. Diso, 1 Maggio 2018
Effettua il Login per commentare!