Risultato della ricerca: street e reportage
alex9
Una foto di un po di tempo fa. La visione quantistica ha inspirato il giusto titolo per questa foto. Come una foto di street diviene una concettuale: Lo spazio vuoto e la teoria delle fluttuazioni quantistiche: Materia e Antimateria.
MattiaMelisPhoto
Domenica scorsa mentre mangiavo un gelato in una piazza di Bergamo Alta mi si presentó davanti questa tenerissima scena: una coppia intorno ai 90 anni arrivò mano per la mano verso il tavolino del bar dove mi trovavo, quando prima di accomodarsi lui tirò fuori uno spray igienizzante e con premura sanificó il tavolo e le sedie dove avrebbero successivamente consumato. Questa è una situazione tipo nella Bergamo post lockdown. Bergamo 5 Luglio 2020
desadex
Bussana Vecchia . Distrutto dal terremoto del 1887, questo borgo medioevale è diventato col tempo un villaggio artistico.
MrGiòTarantini
street con Beatrice in centro a Bassano del Grappa
Giulio_Bertocci
Le tribù Surmi hanno la tradizione di disegnare i loro corpi: dipingono capelli, volti e corpi con pigmenti realizzati con sabbia e terra. Quindi uomini, donne e bambini sembrano immagini viventi.
Giulio_Bertocci
Ho incontrato questi bambini sulla strada mentre mi muovevo tra i villaggi della O2mo valley. Appartenevano alla tribù dei banna e giocavano con trampoli di legno. I loro corpi erano dipinti con strisce bianche come scheletri.
BMauroS
. . . ha fatto un cenno al taxi che stava sopraggiungendo (nella parte destra fuori dall'inquadratura) . . ma il taxi non si fermò . . .
alex9
Ripresa in una delle tante sessioni di street un po di tempo fa (2016). Come possa rifiorire una rappresentazione di un'idea col cambiare di situazioni e "circostanze avverse" solo il fato lo sa. Incredibile no? Non ne conosco l'autore.
dylan72
A Little Italy, noto quartiere italiano di New York, è in scena L.I.S.A., un progetto di street art che mira a rendere il piccolo distretto della Grande Mela un connubio di arte, cibo e cultura. E uno dei primi risultati è stato raggiunto dall'artista Tristan Eaton, il quale ha realizzato un coloratissimo – e molto attraente – ritratto di Audrey Hepburn: un pattern di linee e design variegato che non può passare inosservato.
LuigiFrancese
Nikon D750, nikkor 35mm f2