Risultato della ricerca: riserva naturale
fernandospirito55
A pochi metri dal mare ''La Palude del Capitano'' nel Parco Naturale di Porto Selvaggio All'interno dell'area protetta c'è uno specchio di acqua abbastanza grande alimentata sia dal mare e .dalle risorgive di acqua dolce Tante le specie vegetali presenti in questa zona alcune molto rare Un vero Santuario Botanico
en.giuliani
Uno dei luoghi più suggestivi di Ancona è quello del "Passetto" e delle sue grotte, più di cento, scavate nella roccia nel periodo che va dalla metà dell'ottocento agli anni sessanta dello scorso secolo, e utilizzate come ricoveri di imbarcazioni per la piccola pesca, principalmente lance e batane. Ripari realizzati dai pescatori locali, nel corso degli anni e tramandati di padre in figlio: è qui che si assapora la vita marinara del luogo e si conoscono i suoi abitanti, i "grottaroli". I cancelli colorati, gli scali per le barche, le attrezzature per la pesca rendono l'insieme suggestivo; caratteristico è anche l'uso di materiali quasi sempre di recupero: traversine ferroviarie usate come sostegno agli scali di alaggio, mattonelle di vario tipo e colore usate per la pavimentazione, arredi scartati dalle case di città e poi riverniciati ed adattati. Le grotte del "Passetto" rappresentano un raro esempio di architettura spontanea armoniosamente inserita in un ambiente naturale
en.giuliani
Uno dei luoghi più suggestivi di Ancona è quello del "Passetto" e delle sue grotte, più di cento, scavate nella roccia nel periodo che va dalla metà dell'ottocento agli anni sessanta dello scorso secolo, e utilizzate come ricoveri di imbarcazioni per la piccola pesca, principalmente lance e batane. Ripari realizzati dai pescatori locali, nel corso degli anni e tramandati di padre in figlio: è qui che si assapora la vita marinara del luogo e si conoscono i suoi abitanti, i "grottaroli". I cancelli colorati, gli scali per le barche, le attrezzature per la pesca rendono l'insieme suggestivo; caratteristico è anche l'uso di materiali quasi sempre di recupero: traversine ferroviarie usate come sostegno agli scali di alaggio, mattonelle di vario tipo e colore usate per la pavimentazione, arredi scartati dalle case di città e poi riverniciati ed adattati. Le grotte del "Passetto" rappresentano un raro esempio di architettura spontanea armoniosamente inserita in un ambiente naturale.
tumasin
Riserva naturale gola del Furlo
ignazioatzeni
Riserva naturale dello Zingaro . San Vito lo Capo
emilianomarcon
Una delle prime macro con Z6.... A quelle zampette manca solo la bacchetta e una orchestra. Mantide con Z6 - Sigma 180 Macro - Treppiedi - Sfondo naturale
marcodomenicoparenti
Antelope Canyon, Arizona (2012)
emilianomarcon
Una mantide che pensava di essere mimetica con i suoi colori simili al gambo. Dalla faccia ci credeva davvero. Z6 - Sigma 180 Macro - Treppiedi - Sfondo naturale - Posatoio scelto
Cesare701
Lago di Tovel.Parco Naturale dell'Adamello.Trentino.
AlbertoGhizziPanizza
Situata a Castiglione della Pescaia fa parte di un complesso di bonifica costruito nel 1765. Un luogo incantato ora riserva naturale. (HDR di 3 esposizioni)
dtnikon
fotografia ripresa nel suo ambiente naturale (non costruita)
en.giuliani
Uno dei luoghi più suggestivi di Ancona è quello del "Passetto" e delle sue grotte, più di cento, scavate nella roccia nel periodo che va dalla metà dell'ottocento agli anni sessanta dello scorso secolo, e utilizzate come ricoveri di imbarcazioni per la piccola pesca, principalmente lance e batane. Ripari realizzati dai pescatori locali, nel corso degli anni e tramandati di padre in figlio: è qui che si assapora la vita marinara del luogo e si conoscono i suoi abitanti, i "grottaroli". I cancelli colorati, gli scali per le barche, le attrezzature per la pesca rendono l'insieme suggestivo; caratteristico è anche l'uso di materiali quasi sempre di recupero: traversine ferroviarie usate come sostegno agli scali di alaggio, mattonelle di vario tipo e colore usate per la pavimentazione, arredi scartati dalle case di città e poi riverniciati ed adattati. Le grotte del "Passetto" rappresentano un raro esempio di architettura spontanea armoniosamente inserita in un ambiente naturale
Angel28
Sabbia bianchissima e cielo blu un contrasto naturale che lascia senza fiato. È il potere della bassa marea e precisamente qui siamo a Watamu (Kenya).
fabri_nikon86
Nel suo ambiente naturale
RosannaFerrari
Riserva Naturale Bosco della Mesola
RosannaFerrari
Per la preda non c'è scampo.... Martin pescatore, Riserva San Genuario, Piemonte
ignazioatzeni
La Riserva naturale regionale delle isole dello Stagnone , Marsala
luca_ferrarini
Martina mirror Model Martina Luce naturale controluce con schiarita
en.giuliani
Uno dei luoghi più suggestivi di Ancona è quello del "Passetto" e delle sue grotte, più di cento, scavate nella roccia nel periodo che va dalla metà dell'ottocento agli anni sessanta dello scorso secolo, e utilizzate come ricoveri di imbarcazioni per la piccola pesca, principalmente lance e batane. Ripari realizzati dai pescatori locali, nel corso degli anni e tramandati di padre in figlio: è qui che si assapora la vita marinara del luogo e si conoscono i suoi abitanti, i "grottaroli". I cancelli colorati, gli scali per le barche, le attrezzature per la pesca rendono l'insieme suggestivo; caratteristico è anche l'uso di materiali quasi sempre di recupero: traversine ferroviarie usate come sostegno agli scali di alaggio, mattonelle di vario tipo e colore usate per la pavimentazione, arredi scartati dalle case di città e poi riverniciati ed adattati. Le grotte del "Passetto" rappresentano un raro esempio di architettura spontanea armoniosamente inserita in un ambiente naturale.
en.giuliani
Uno dei luoghi più suggestivi di Ancona è quello del "Passetto" e delle sue grotte, più di cento, scavate nella roccia nel periodo che va dalla metà dell'ottocento agli anni sessanta dello scorso secolo, e utilizzate come ricoveri di imbarcazioni per la piccola pesca, principalmente lance e batane. Ripari realizzati dai pescatori locali, nel corso degli anni e tramandati di padre in figlio: è qui che si assapora la vita marinara del luogo e si conoscono i suoi abitanti, i "grottaroli". I cancelli colorati, gli scali per le barche, le attrezzature per la pesca rendono l'insieme suggestivo; caratteristico è anche l'uso di materiali quasi sempre di recupero: traversine ferroviarie usate come sostegno agli scali di alaggio, mattonelle di vario tipo e colore usate per la pavimentazione, arredi scartati dalle case di città e poi riverniciati ed adattati. Le grotte del "Passetto" rappresentano un raro esempio di architettura spontanea armoniosamente inserita in un ambiente naturale.
en.giuliani
Uno dei luoghi più suggestivi di Ancona è quello del "Passetto" e delle sue grotte, più di cento, scavate nella roccia nel periodo che va dalla metà dell'ottocento agli anni sessanta dello scorso secolo, e utilizzate come ricoveri di imbarcazioni per la piccola pesca, principalmente lance e batane. Ripari realizzati dai pescatori locali, nel corso degli anni e tramandati di padre in figlio: è qui che si assapora la vita marinara del luogo e si conoscono i suoi abitanti, i "grottaroli". I cancelli colorati, gli scali per le barche, le attrezzature per la pesca rendono l'insieme suggestivo; caratteristico è anche l'uso di materiali quasi sempre di recupero: traversine ferroviarie usate come sostegno agli scali di alaggio, mattonelle di vario tipo e colore usate per la pavimentazione, arredi scartati dalle case di città e poi riverniciati ed adattati. Le grotte del "Passetto" rappresentano un raro esempio di architettura spontanea armoniosamente inserita in un ambiente naturale.
en.giuliani
Uno dei luoghi più suggestivi di Ancona è quello del "Passetto" e delle sue grotte, più di cento, scavate nella roccia nel periodo che va dalla metà dell'ottocento agli anni sessanta dello scorso secolo, e utilizzate come ricoveri di imbarcazioni per la piccola pesca, principalmente lance e batane. Ripari realizzati dai pescatori locali, nel corso degli anni e tramandati di padre in figlio: è qui che si assapora la vita marinara del luogo e si conoscono i suoi abitanti, i "grottaroli". I cancelli colorati, gli scali per le barche, le attrezzature per la pesca rendono l'insieme suggestivo; caratteristico è anche l'uso di materiali quasi sempre di recupero: traversine ferroviarie usate come sostegno agli scali di alaggio, mattonelle di vario tipo e colore usate per la pavimentazione, arredi scartati dalle case di città e poi riverniciati ed adattati. Le grotte del "Passetto" rappresentano un raro esempio di architettura spontanea armoniosamente inserita in un ambiente naturale.
mauriziot
... nella Baia Naturale di Boboviska, un ottimo ancoraggio sicuro, nell'estremo nord dell'isola di Brac (Brazza, in italiano), in Croazia di fronte a Spalato. A terra un paio di ristoranti assicurano il ristoro dei naviganti. Le case di pietra e le strade lastricate del paesino rivelano armonia e semplicità e sono di grande interesse. Croazia, luglio 2019
en.giuliani
Uno dei luoghi più suggestivi di Ancona è quello del "Passetto" e delle sue grotte, più di cento, scavate nella roccia nel periodo che va dalla metà dell'ottocento agli anni sessanta dello scorso secolo, e utilizzate come ricoveri di imbarcazioni per la piccola pesca, principalmente lance e batane. Ripari realizzati dai pescatori locali, nel corso degli anni e tramandati di padre in figlio: è qui che si assapora la vita marinara del luogo e si conoscono i suoi abitanti, i "grottaroli". I cancelli colorati, gli scali per le barche, le attrezzature per la pesca rendono l'insieme suggestivo; caratteristico è anche l'uso di materiali quasi sempre di recupero: traversine ferroviarie usate come sostegno agli scali di alaggio, mattonelle di vario tipo e colore usate per la pavimentazione, arredi scartati dalle case di città e poi riverniciati ed adattati. Le grotte del "Passetto" rappresentano un raro esempio di architettura spontanea armoniosamente inserita in un ambiente naturale
emilianomarcon
Era ferma li....leggera...mi ha dato il tempo di provare qualche scatto a mano libera e poi di piazzare il treppiede e di spostare qualche filo d'erba che invadeva la scena per provare a fare qualcosa di migliore. E lei stava li....leggera Z6 - Sigma 180 Macro - Treppiede - Posatoio naturale - Sfondo naturale
mauriziot
Una foto "riaffiorata" tra quelle rimaste in sospeso; il bambino fa l'inequivocabile gesto che ha fame, ma dagli occhi, dal contesto e dalla postura si capisce che non è un gesto naturale ma un gesto che gli è stato insegnato. Il solito dilemma: seguire il cuore e dare, sentire la ragione è ignorare. In questo caso è stato dato del cibo, senza suscitare grande entusiasmo. Myanmar, gennaio 2018
en.giuliani
Uno dei luoghi più suggestivi di Ancona è quello del "Passetto" e delle sue grotte, più di cento, scavate nella roccia nel periodo che va dalla metà dell'ottocento agli anni sessanta dello scorso secolo, e utilizzate come ricoveri di imbarcazioni per la piccola pesca, principalmente lance e batane. Ripari realizzati dai pescatori locali, nel corso degli anni e tramandati di padre in figlio: è qui che si assapora la vita marinara del luogo e si conoscono i suoi abitanti, i "grottaroli". I cancelli colorati, gli scali per le barche, le attrezzature per la pesca rendono l'insieme suggestivo; caratteristico è anche l'uso di materiali quasi sempre di recupero: traversine ferroviarie usate come sostegno agli scali di alaggio, mattonelle di vario tipo e colore usate per la pavimentazione, arredi scartati dalle case di città e poi riverniciati ed adattati. Le grotte del "Passetto" rappresentano un raro esempio di architettura spontanea armoniosamente inserita in un ambiente naturale.
RosannaFerrari
Riserva San Genuario - Piemonte
wild_face
Non lontano dalla città algerina di Djanet, si trova un luogo chiamato Essendilene. Qui, vivono due famiglie di pastori che sono state riconosciute dallo stato come guardiani della Guelta di Essendilene. Il termine 'guelta' in arabo indica un bacino acquifero naturale. Ad Essendilene, la guelta è incastonata tra le rocce in fondo ad un piccolo canyon e durante l'anno è soggetta ad aumenti e diminuzioni del livello dell'acqua a seconda delle piogge. Vi si arriva a piedi incontrando le due famiglie e i loro figli che, nella foto, sono stati colti da un diverso stato d'animo dal nostro arrivo.
Paolo76BG
scatto singolo,Macaone nato da pochi giorni,uno spettacolo naturale,da apprezzare meglio in visualizza originale.