Risultato della ricerca: community contest: la tua città di notte
idiego
“Magia d’autunno” Spesso si dice: Ma questa foto sembra un dipinto! Quante volte ho ricevuto, e ho visto questo commento! Ma qui, vi assicuro, c’era qualcosa in più, non era la foto in se, ma la realtà che mi si è parata davanti agli occhi! Arrivato la mattina presto, al lago di Valdurna, mi si è composta un’immagine che a fatica riuscivo a distinguere da una tela ad olio. L’acqua leggermente mossa, creava un effetto pastello al riflesso...a questo scorcio autunnale dai colori caldi, con le nebbie mattutine che salivano sui pendii zuppi dalla pioggia della notte. Lago di Valdurna(Bz)
Franco_Mazza
A tutti è dovuto il mattino, ad alcuni la notte. A solo pochi eletti la luce dell’aurora. (Emily Dickinson)
mmaino
La Capinera, sia maschio che femmina è ghiotta di cachi. E' possibile notarla sui frutti "dimenticati" sulle piante sia nei giardini di periferia che in quelli del centro città.
rollino22
Salito in vetta per passare la notte per ammirare lo spettacolo della natura. questo è il risultato.
toscano antonio
Momenti di luce indimenticabili; La citta' che si intravede è Reggio Calabria.
MauroCirigliano
Durante il mio lungo viaggio in solitaria , in Islanda, ho avuto la possibilità di ammirare cose che ho sempre sperato di vedere almeno una volta nella vita. Un lungo cammino caratterizzato da un mix di forti emozioni mai provate prima. Una tra queste è stata poter camminare sulla sabbia bagnata, illuminato dal verde brillante dell'aurora boreale. Tornare a casa dopo un viaggio del genere ti fa rendere davvero conto di quanto banale sia la quotidianità.
Paolo Tomberli
La facciata di un palazzo è la storia dei suoi abitanti, per la prima volta nella storia umana, più persone vivono nelle città che nelle aree rurali.
Stefano_Balotta
L'immensità di Tokyo vista dallo skydeck al cinquantaduesimo piano della Mori Tower nel quartiere Roppongi Hills. Per due sere consecutive ho tentato invano di fare questa cattura ma a causa dei continui e violenti temporali, purtroppo non sono riuscito a salire sulla torre. La terza sera finalmente dopo una fila interminabile (ben oltre le due ore di attesa) sono riuscito a raggiungere il rooftop all'aperto. Nonostante fossi arrivato alla biglietteria con diverso tempo di anticipo, l'infinita coda agli ascensori mi ha fatto raggiungere il tetto al 53esimo piano dopo il tramonto. Immaginavo che i cavalletti fossero vietati ma non mi aspettavo che anche il gorillapod fosse bandito. Ormai col buio ho provato a scattare ma non ho portato a casa niente di interessante. Al contrario al piano di sotto, nello skydeck chiuso tutto era permesso, ho guadagnato posizioni nel punto più buio, piazzato il cavalletto e fatto questi scatti. Ovviamente la foto è stata fatta dietro vetrate (sorprendentemente immacolate nonostante la pioggia dei giorni precedenti) quindi ho dovuto usare tutti gli accorgimenti del caso per limitare riflessi. A sinistra si può ammirare la Tokyo Tower, una torre per le comunicazioni che richiama le forme della torre Eiffel di Parigi (questa è qualche decina di metri più alta) mentre in lontananza sulla destra si può scorgere il famoso ponte sospeso Rainbow Bridge e la grande ruota panoramica nell'isola artificiale di Odaiba.
Franco_Mazza
Nel 2015 sono tornato a percorrere questi sentieri insieme ad un fotografo e amico: Simone Boddi. Questi luoghi, ora non più danneggiati dalla bomba d’acqua e della disastrosa alluvione che provocò 12 vittime in questo parco nazionale, donano ancora quelle sensazioni stupende che Eugenio Montale decantava. "Dal porto di Vernazza le luci erano a tratti scancellate dal crescere dell’onde invisibili al fondo della notte." da L’occasioni
m.gambi
La Pialassa della Baiona è un'area naturale protetta situata nel comune di Ravenna, a circa 10 km a nord della città. L'area è caratterizzata da un bacino lagunare di acqua salmastra, con limitatissimi apporti di acqua dolce e con vegetazione a junceti e salicornieti.
mauriziot
...o Ponte Emilio (Pons Aemilius) , fu il primo ponte in muratura di Roma uno dei resti già antichi della città. Costruito la prima volta nel 241 A.C:, fu poi rifatto per la prima volta nel 179 A.C., e poi successivamente per molte altre volte nel corso dei secoli, danneggiato e distrutto da piene e altri eventi naturali. Ottobre 2019
pietrolannunziata
Immagine scattata nei dintorni della città di Matera. Anche nel mese di Dicembre, qui in Basilicata, ci sono paesaggi pieni di colori e luce gradevoli.
MatteoBertetto
Multi esp manuale (metodo Bertetto).