Risultato della ricerca: community contest: la tua città di notte
MauroCirigliano
Uno scatto realizzato in uno dei miei posti preferiti in Islanda. Nei pressi delle cascate del Kirkjufell , dopo una bufera di neve, tutto è diventato bianco, e le bassissime temperature hanno trasformato l'acqua in ghiaccio. Un contesto "glaciale" che mi ha permesso di godere di un paesaggio mozzafiato e nuovi spunti fotografici. Uno scatto ai limiti del confort rannicchiato in una piccola cavità ostruita da cumuli di neve e ghiaccio mentre, dietro quelle dense nubi, qualcosa di meraviglioso stava accadendo.
KRONOTURTLE
La città si prepara alla notte.
MauroCirigliano
Una delle tante bellissime spiagge dell’isola di Tenerife. Un’isola che non sorprende soltanto di notte col suo incredibile cielo stellato, ma che regala bellissimi tramonti lungo le sue coste variegate! Tantissime sono le spiagge ed ognuna di loro ha una propria caratteristica speciale, ed è proprio su una di queste che ho trascorso un pomeriggio indimenticabile nell'attesa che il tramonto colorasse l'orizzonte! Sabbia e rocce vulcaniche, archi naturali, alghe rosse ed acque cristalline fanno di questi posti dei dipinti perfetti!
ENRICO.CUSINATTI
Uno dei posti più affascinanti di questa città di mare. I tramonti spesso donano colori e riflessi unici in questo lembo di mare. Questa bellissima location l'ho fotografata da tutte le angolazioni e in tutte le condizioni atmosferiche. Pur essendo nel punto più centrale della città di Genova, gode di una tranquillità unica. Mi piace ritirarmi spesso in questo bellissimo spazio aperto, un posto dove puoi fuggire dal caos della città ed essere in grado di meditare.
paolomaiero
Le Tre Cime di Lavaredo illuminate dalla luce lunare
DanieleBoffelli
Sono appena stato in Slovenia con la mia ragazza dove abbiamo praticato lunghe escursioni dormendo principalmente in alcuni dei bivacchi più belli che possiate trovare nelle alpi e penso nel mondo. Sono tutti recenti e frutto di lavori di architetti, designer o come in questo caso di studenti di Harvard. Dentro sono abbastanza confortevoli e sicuramente di impatto con i loro vetri panoramici. Ovviamente essendo Agosto sono stati sempre pieni, a parte in un caso dove il maltempo ci ha aiutato (vi racconterò un'altra volta). A dir la verità in questo bivacco più di qualcuno ha dovuto dormire per terra o fuori. Il paesaggio lunare circostante formato da pietre bianche con grandi e taglienti fessure che entrano nel terreno rendono tutto ancora più magico. Il bivacco si trova sotto il monte Skuta e il percorso per arrivarci richiede abbastanza preparazione fisica. Nulla di impossibile ma non è sicuramente una passeggiata per chiunque. Il risveglio, sebbene sia stato anticipato da escursioniste che sono uscite alle 4 del mattino, è stato magico come anche negli altri bivacchi. Le grandi vetrate che danno sulla valle permettono di godere a pieno del sorgere del sole stando comodamente sdraiati nel vostro a pelo. Ovviamente per noi non è stato così dato che volevamo fotografare l'alba :D
baphomet
Genova - Arco della Vittoria
MauroCirigliano
Un posto che non ha bisogno di presentazioni! Questa volta siamo in Val d'Orcia, nel cuore della Toscana, in uno dei luoghi più famosi e fotografati al mondo. Non potevo non fare tappa in questo bellissimo posto, ricco di paesaggi pittoreschi che, insieme ai colori pastello e alla sinuosità delle colline, regalano emozioni in ogni momento della giornata. Quale amante della notte, non ho resistito all'idea di immortalare la via lattea in uno dei posti più conosciuti fra questi, nonché simbolo della Val' d'Orcia, i Cipressini.
ENRICO.CUSINATTI
Che dire è semplicemente Venezia ! Ogni scorcio di questa magica città galleggiante sul mare è una grande occasione per scattare fotografie. In questa immagine una donna seduta di fronte al mare che sembra proprio sognare Venice. Il black and white le dona qualche cosa di misterioso. Ad ognuno la sua interpretazione. In post produzione non ho fatto molto. Ho esaltato le nuvole utilizzando un filtro graduato, ho chiarito leggermente la parte centrale dello scatto utilizzando una vignettatura piuttosto marcata. Il tutto poi convertito in bianco e nero.
RacheLiuzzi
Foto del primo dei tre bivacchi visitati questa estate in Slovenia, nelle Alpi Giulie, sul monte Canin.
MatteoBertetto
Multi esp manuale per le luci del paese (metodo Bertetto) Stacking per il cielo notturno con 2 Light, 5 Dark e 25 Bias.
fulvio giorgi
La torre e la Luna ... Aigues Mortes, Agosto 2019
MauroCirigliano
Ancora uno scatto realizzato in uno dei contesti naturali più belli al mondo. Le Tre Cime di Lavaredo, questa volta viste da una prospettiva diversa, dinanzi alle meravigliose sorgenti naturali che danno vita al fiume Rienza. Vederle specchiate sul laghetto insieme ad una maestosa via lattea è stata un emozione incredibile! Uno scatto da tempo pianificato e che finalmente ho avuto modo di realizzare insieme al mio amico Giulio Cobianchi durante un altra delle nostre folli avventure in giro per le Dolomiti! Probabilmente uno dei posti più belli e affascinanti in cui abbiamo fotografato!
MauroCirigliano
Skógafoss, una delle cascate più imponenti d’Islanda. Ero dinanzi a lei aspettando che l’aurora boreale arrivasse e aggiungesse magia a questo paesaggio incantevole già di suo! Era notte fonda, avevo da poco montato l’attrezzatura e scelto la composizione. Mangiavo il mio solito sandwich preparato al volo mentre la luna illuminava il paesaggio rendendo ben visibili i dettagli e la foschia generata dalla cascata. Poi finalmente arrivó anche lei, la protagonista indiscussa di questo magnifico posto, a tingere di verde quel cielo stellato e aggiungendo a quel momento incredibile un atmosfera fiabesca.
MatteoBertetto
Multi esp manuale (metodo Bertetto).
elisabetta.l
Tra le più belle città del Belgio, Gand, (Gent in fiammingo), si trova idealmente al centro di un triangolo formato dalle città di Bruxelles, Bruges e Anversa. Passeggiando per la città si scopre un ricco patrimonio architettonico composto da castelli, cattedrali, chiese e antiche case mercantili dal fascino unico, edifici medievali ottimamente conservati, romantici canali navigabili e una serie di interessanti musei e gallerie d’arte. Una gita in battello lungo i canali che attraversano il suo centro storico medievale consente di apprezzare nel migliore dei modi la bellezza di Gand, specie al crepuscolo quando le torri e i frontoni dei palazzi storici assumono delle sfumature uniche. Gand, giugno 2019
MauroCirigliano
Probabilmente la roccaforte più bella d'Italia, di sicuro tra i 15 castelli più belli al mondo secondo National Geographic. Non potevo quindi, mancare in questo meraviglioso posto ricco di fascino e storia e, come sempre, in uno dei miei momenti preferiti: la notte. Di notte Rocca Calascio regala emozioni indescrivibili, il suono delle raffiche di vento che incontrano la pietra ed un cielo stellato meraviglioso completano l'ambientazione perfetta per un viaggio nel medioevo.
Aria.nuova
spighe selvatiche bagnate di rugiada ( note anche sotto il nome di " forasacchi " )
pacioccone
Vista particolare della "città che muore…"
tatarc
Fondata nel VI secolo a.C., sulle due colline dell'omonima penisola, è stata la città natale del grande filosofo greco Aristotele, padre del pensiero occidentale moderno.
PierandreaFolle
Una bellissima notte nel punto più ad est d'Italia, il faro di Punta Palascia. La via lattea era visibile ad occhio nudo.
DanieleBoffelli
Ieri sera ho passato qualche ora su questa cima a 3054 metri dietro il Monviso per realizzare una fotografia a cui pensavo da mesi e che non ho mai avuto modo di fare fino ad ora. Ve la farò vedere prossimamente! Volevamo salire in tenda ma causa lavoro abbiamo deciso di salire il pomeriggio e scendere nella notte. L’ambiente è davvero pazzesco e le condizioni di ieri con il mare di nuvole sotto di noi sono state la ciliegina sulla torta. Qui Matteo e Gabriele scrivono sul libro della vetta, ancora ignari di sapere che passeranno 4 ore a 3000 metri aspettando che io faccia le mie fotografie. Una delle serate e delle sessioni fotografiche più belle della mia vita.
MauroCirigliano
Il castello di Rocca Calascio. La famosissima e spettacolare roccaforte dell'Italia centrale! Domina lo scenario da ben 1460 metri, tra il Parco nazionale del Gran Sasso e dei Monti della Laga, nella magnifica regione Abruzzo, dove fu costruita tra il dell’XI-XII secolo a scopi militari di natura difensiva proprio per la posizione strategica. Da quassù, infatti, si scorge un incredibile panorama a 360 gradi, in un contesto spirituale, che trasporta letteralmente in un viaggio indietro nel tempo. Era da molto che volevo realizzare una serie di scatti anche in questo luogo così affascinante e questo, è uno di quelli che avevo in programma da molti mesi.