Risultato della ricerca: alto adige
EmanueleBasile
Tramonto sul lago di Bolsena
EmanueleBasile
Evento "Sagra della nocciola" a Caprarola, artisti di strada, Mangiafuoco, si esibiscono durante la manifestazione
RosannaFerrari
... il "ganzo" si è messo il gel :)))
LuigiFilice
Lago di Braies | Alto Adige | Italy
ROBERT59
uno dei laghi superiori di Tachuy da un punto piu' alto
elisabetta.l
Dall’alto di Santa Sofia … uno sguardo sulle cupole della Basilica fino alla magica Moschea Blu, in una sorta di continuità ideale fra Cristianesimo, Islam, arte e cultura. Istanbul, 31 dicembre 2019
silvia_stabile
La moderna Bangkok dall'alto dei 250 m dello Sky Bar, lo spettacolo affascinante della città dal suo più alto open air
ANTCOLA
Budapest, una veduta dall'alto del Castello appena dopo il tramonto. Indimenticabile lo spettacolo offerto dalle luci che illuminano i principali monumenti: Il Parlamento (sx), la Cattedrale di Santo Stefano (dx) ed il Ponte delle Catene
Emme15
Il sole alto si irradia dando luce alla Terrazza....
LelloLionetti
Vista dall'alto del vivacissimo mercato notturo di Marrakech
Marco_Maria_Marcolini
Ritratto di giovane uomo. Doppia illuminazione su fondale nero con: main light Nikon SB5000 in ombrello Godox con griglia nera in alto a sx fill light Nikon SB5000 in ombrello Walimex con schermo bianco dietro a dx Lo scopo era di ottenere il massimo dettaglio in un ritratto comunque a dominante scura. Solo in visione al 100% si valuta la leggerissima schiarita posteriore destra.
Etneo71
Natura Viva! Il Re del mimetismo... Il Tarabuso (botaurus stellaris) Il comportamento più caratteristico è la postura "a canna". L'animale in situazione di pericolo allunga il collo perpendicolarmente al terreno, con il becco rivolto verso l'alto. È una strategia per eludere i predatori ed è agevolata dalla fitta vegetazione. Il colore del suo piumaggio inoltre lo rende di difficile individuazione tra la vegetazione. Nikon 500mm PF @oasidialviano
Fioregiallo
La mia prima ripresa fatta ad un Papilio machaon allevato da me, non ci sono parole per descrivere l'emozione, questo è il sesto nato in due giorni, è sfarfallato nel tardo pomeriggio di ieri, così l'ho lasciato nella voliera per la notte e stamattina ne ho approfittato per fargli qualche foto prima che se nè involasse, devo dire che nè aveva una grande voglia, appena è uscito il sole ha aperto le ali, le ha asciugate per una decina di minuti e mi ha salutato, che meraviglia vedergli fare il primo volo... all'inizio incerto poi ha preso confidenza ed è salito alto nel cielo, l'ho seguito con lo sguardo fintanto che è diventato invisibile....troppo bello ^_^
m.tomei
Un posto incantato, una luce dorata ed il solo suono del vento all\'ultima luce del giorno.
fernandospirito55
COSTA ...SALENTINA .MAR JONIO....TORRE DELL\'ALTO...NEL PARCO NATURALE DI PORTO SELVAGGIO......
mattiabonavida
Una solitaria contemplazione della maestosità che la natura ha voluto regalarmi durante un tramonto mozzafiato.
en.giuliani
Trabocco Punta Cavalluccio appartiene alla famiglia Verì la piu antica fra i Trabocanti. Le origini risalgono alle migrazioni di questi uomini da paesi d\'oltralpe e in particolare si rintracciano i Verì provenienti dai valichi francesi. Essi si insediarono in prossimità di San Vito per poi spostarsi lungo la costa. Abili artigiani del legno iniziarono ad usare gli alberi costieri di querce e lecci per costruire semplici passerelle per cercare di arpionare il pesce dall\'alto. Impavidi costruttori seppero portare presto la struttura del trabocco alla perfezione studiando le basse maree, le lune, il mare e la sua vita.
Claudio_Moretti
Siamo partiti da casa, in un’ora abbastanza decente, mezzogiorno, l’intento era quello di arrivare a Volterra, circa 60 km di distanza da casa, pranzo al sacco, per essere veloci e non perdere tanto tempo, volevo fare degli scatti al tramonto, dall’alto della città, ma quando siamo al giro, ci prende voglia di evitare le strade veloci e percorriamo le strade, più nascoste e quando capita le strade bianche, non asfaltate, e lì si trova sempre qualche cosa di unico e bello da fotografare. Questo è “ l’ultimo scatto”, ma della giornata, sono quasi le 18,00 e la meta prefissata è ancora a 17 Km, troppo tardi, non rimane che ritornare velocemente a casa, sarà per una prossima volta. Ma è la terza volta che questo succede.