MAURY06
Uno scatto del 2019.
Titti52
Risalente al XIV secolo e conservato nell'abside del Santuario di S. Domenico a Chioggia. Molto caro ai pescatori di Chioggia. Presente a Jesi fin dal 1479, trasportato per mare probabilmente in regalo a VE, naufragato prima della destinazione e finalmente ripescato dopo circa un secolo dai pescatori di Chioggia. Sconcertante l'espressione del viso se osservato dal basso: da destra esso mostra il dramma del Cristo "patiens" ancora in agonia, mentre da sinistra appare rasserenato nel riposo della morte.
Maricetta
Sempre più maluchiffari! ????