maxlavezzi
Sul fondo della diga del lago di Ritom, vuota per lavori di manutenzione
bubu54
Mi inchino, cioè mi stendo per fotografare, alla natura
alex9
Non è il cardellino da posto da osservazione... Ha, con molta probabilità, più di 60 anni. Da notare uno dei primi con molle montate come i moderni mono su braccio unico oscillante. Qui la parte ammortizzante e affidata ad un congegno a frizione regolabile. Qualche genio in Moto Guzzi aveva già le idee chiare in fatto di futuri sviluppi. Era gia stato creato per modelli precedenti come il Guzzino 65 (presentato nel 1946) che aveva il mono come quelli di oggi; altro che Yamaha; talento italiano al lavoro.
Emme15
S'infrange su gli scogli e il suo rumore invita a goderne il fresco abbraccio...
roscol56
Tropea, S.M. dell'Isola
mauriziot
.... in piccolo villaggio cinese. Anche questa famiglia, come tutte le altre della zona, ci ha invitato a entrare e ha sopportato con pazienza gli scatti. Da notare la resa della Z7 a 3200 iso. Guizhou, gennaio 2020
spela67
mi moglie li pianta...ma non sa cosa sia...va bè ;-)