Mestieri scomparsi: il radiotecnico.

  58
  4
  34
  1 mese fa
51.67 Punteggio più alto 14 Settembre 2021
41.43
Image Impact
 |  Segnala
Una volta il radiotecnico faceva le riparazioni anche a casa: arrivava con la sua cassetta dei ricambi e, solo se il guasto era grave, si portava l'apparecchio in laboratorio!!!

Dati EXIF
Dispositivo NIKON D3200
Obiettivo 18-55mm f/3.5-5.6
Data 04/09/2021 17:44:54
Lunghezza focale 32 mm
Diaframma f 4.5
Tempo di posa 1/10 sec
Sensibilità ISO 100
Image Info
Categoria Foto a tema libero
Album le mie foto

Altre foto dello stesso album
Visualizza tutte le immagini dell'album

Effettua il Login per commentare!
radiocom 16 giorni fa
Grazie Fernando!
ciao radiocom

fernandospirito55 16 giorni fa
Molto bella e interessante questa foto Bravissimo Sebastiano
ciao Fernando

radiocom 26 giorni fa
Grazie a te Federico per il bellissimo e gradito commento !!!
ciao radiocom (Sebastiano)

neofita55 26 giorni fa
Intanto ti ringrazio infinitamente per il paragone che hai fatto nel commento che mi hai lasciato, riferirò alla mia Nefertiti che ho avuto il piacere di vedere sul tuo link davvero estremamente interessante. Vedo qui una bella ricognizione ad antichi strumenti di radiotecnica, una foto molto interssante ed evocativa di un passato prossimo divenuto purtroppo di nicchia. Complimenti per l'interessante documentazione, ancora mille grazie, Federico

radiocom 1 mese fa
Grazie a te Gianpaolo per la visita e il gradimento!
ciao radiocom (Sebastiano)

seth18 1 mese fa
Complimenti Sebastiano, un saluto Gian Paolo

radiocom 1 mese fa
Ciao Gianni ,
sono molto contento che questo mio scatto ti sia piaciuto tanto; per rispondere alle tue domande...ho messo insieme un po' di materiale vecchio e più recente e ho cercato di ricostruire una inquadratura che ricordasse i vecchi laboratori! Naturalmente i tempi sono cambiati e quindi sono davvero pochi gli esperimenti che si possono fare oggi.
Ad ogni modo,ti rinnovo il mio ringraziamento per il tuo interesse e per il'apprezzatissimo commento.
Un caro saluto radiocom (Sebastiano)

photoplayer 1 mese fa
Sono tutte apparecchiature (ricevitori) autocostruite? Quello in primo piano e' un Tester della Scuola Radio Elettra? Poi si vedono piastre di bachelite, telai dei tempi con Valvole Termoioniche etc.. Si capisce che e' da parecchio tempo che hai a che fare con queste cose.. Complimenti !! Sono in pochi quelli che oggi studiano elettronica che potrebbero ancora mettere mano su elettronica Analogica/Radio a Valvole e simili. Anche la Radiotecnica sta per cambiare profondamente, ed a breve (con il passaggio alla Radio Digitale, DAB etc) non ci si potra' piu' costruire ricevitori semplici (non dico addirittura Galena/ Coherer, ma a transistor/valvole, anche solo monostadio), poiche' sara' improbabile che resisteranno Trasmettitori con la tecnologia precedente su cui potersi sintonizzare!

Comunque i tempi cambiano, e cosi' le Tecnologie, sempre per farci ottenere maggiori risultati.. Quindi non ci si puo' lamentare troppo, nostalgicamente.. Documentare la storia e' invece qualcosa d'importante, e consente anche alle nuove generazioni di valutare la vita che facevano i loro nonni. Una volta non solo il Radioriparatore veniva a casa, ma quasi tutti : Ombrellaio/Arrotino con il suo carretto, Il Barbiere o il Calzolaio con la loro bicicletta sulla quale ponevano una cassetta atrezzi ed andavano nelle cascine o centri dei piccoli borghi ad effettuare il proprio servizio.. Per coloro che ci leggono e fossero interessati, vicino a Bergamo c'e' un bellissimo museo (chiamato "del Legno", ma con parecchie altre cose interessanti) che nella sezione "VITA E MESTIERI NEL PAESE" illustra e ricostruisce parecchie scene di quegli artigiani sopramenzionati.. Da vedere per chi passa in zona. Qui il sito per approfondire: www.museotinosana.it


Saluti Sebastiano, e buona giornata.. Gianni.


radiocom 1 mese fa
Vi ringrazio molto per il vostro apprezzamento carissimi Vito e Antonio!
Un caro saluto radiocom (Sebastiano)

gian_dudu 1 mese fa
Ottimo scatto a documentare , i tempi cambiano e determinati mestieri come il radiotecnico scompaiono , ora si preferisce cambiare invece di riparare , complimenti Sebastiano .
Ciao , Antonio .

Mestieri scomparsi: il radiotecnico.