minimalismo campagnolo

  28
  3
  42
  17 giorni fa
65.03 Punteggio più alto 10 Aprile 2021
60.06
Image Impact
 |  Segnala

Dati EXIF
Dispositivo COOLPIX L840
Data 01/04/2021 17:35:29
Lunghezza focale 23.7 mm
Diaframma f 5
Tempo di posa 1/800 sec
Sensibilità ISO 400
Image Info
Categoria Bianco e nero


Effettua il Login per commentare!
serenamontesano 12 giorni fa
QUOTE (vito.s @ 07 Aprile 2021 10:11)
Bella sia la composizione che la conversione in b/n. Complimenti e un saluto, Vito

grazie mille Vito! buona giornata!

vito.s 12 giorni fa
Bella sia la composizione che la conversione in b/n. Complimenti e un saluto, Vito

serenamontesano 15 giorni fa
QUOTE (Gio45rgio @ 04 Aprile 2021 02:44)
Bella, una delle migliori. Buona domenica di Pasqua.

grazie Giorgio, cari auguri a te!

Gio45rgio 16 giorni fa
Bella, una delle migliori. Buona domenica di Pasqua.

serenamontesano 16 giorni fa
QUOTE (Paolo Tomberli @ 03 Aprile 2021 11:20)
Nel campo grigio e nero, le linee dei solchi della terra diventano forma e misura e contengono i segni che l’uomo ha lasciato sul terreno. Un soggetto ben controllato nel perfetto equilibrio della composizione dell’immagine, oltretutto correttamente realizzata con la tecnica del bianco e nero. Il bianco e nero restituisce quel divario in confronto alla visione naturale (al colore) che ti obbliga a guardare meglio. Complimenti per l'ottimo lavoro. Colgo l'occasione per augurarti Buona Pasqua e t'invio tanti cari saluti, Paolo.

buona Pasqua a te carissimo Paolo, sei una delle persone più gentili del club...e la gentilezza è cosa rara oltre che bellissima. grazie infinite!

Paolo Tomberli 16 giorni fa
Nel campo grigio e nero, le linee dei solchi della terra diventano forma e misura e contengono i segni che l’uomo ha lasciato sul terreno. Un soggetto ben controllato nel perfetto equilibrio della composizione dell’immagine, oltretutto correttamente realizzata con la tecnica del bianco e nero. Il bianco e nero restituisce quel divario in confronto alla visione naturale (al colore) che ti obbliga a guardare meglio. Complimenti per l'ottimo lavoro. Colgo l'occasione per augurarti Buona Pasqua e t'invio tanti cari saluti, Paolo.

serenamontesano 17 giorni fa
grazie! è un paesaggio tipico qui in Sicilia orientale, preferisco il bianco e nero perchè in questo periodo il verde è troppo intenso da sembrare "finto" e non lo so gestire con la macchinetta...e poi il b/n è più drammatico :-))) grazie mille di nuovo, ciao!

desadex 17 giorni fa
Interessante composizione. Ottima la scelta del b/n con la quale hai messo in risalto i muri a secco, vecchia tecnica costruttiva, che sono stati inseriti nel patrimonio dell'umanità dall'Unesco.
Infine l'albero solitario che da profondità alla scena.
Mi piace molto Serena e la salvo tra i miei preferiti.
Buon pomeriggio. Gianpiero

minimalismo campagnolo