Il posto in cui viviamo

  22
  4
  49
  1 mese fa
68.16 Punteggio più alto 13 Marzo 2021
47.96
Image Impact
 |  Segnala
La facciata di un palazzo è la storia dei suoi abitanti, per la prima volta nella storia umana, più persone vivono nelle città che nelle aree rurali.

Dati EXIF
Data 00/00/0000 00:00:00
Image Info
Categoria Conceptual e minimal
Album Raccontare la città

Altre foto dello stesso album
Visualizza tutte le immagini dell'album

Effettua il Login per commentare!
vito.s 1 mese fa
Un'inquadratura scelta con cura, belle geometrie e la solita ottima conversione in bn. Complimenti e un saluto, Vito

mapi2008 1 mese fa
Una gradevole composizione grazie alle geometrie ed alla scelta del B&N

BMauroS 1 mese fa
Ottimo b/n rappresentativo, complimenti Paolo e un saluto
Mauro

Grazie infinite a tutti gli amici di Nikon Club per i loro commenti assai graditi e per le loro notazioni tecniche. Ho passato gli ultimi due anni a camminare per le strade della mia città a caccia della singola immagine. Ma per quanto possibile cerco di esplorare le molte sfaccettature e le facce di una città. Anche se non riesco a dire tutto quanto allo spettatore che vede queste foto, c'è molto di più in queste immagini sotto la superficie, sull'umore dello studio, sugli atteggiamenti del pensiero e sulle abitudini di lavoro che mi portano lì, sulle loro tracce, tutte fotografate con quella che per me è una fedeltà senza pari. Tanti cari saluti, Paolo.

Ciao Paolo. L'album è una raccolta di "buone immagini" che non concedono nulla alla gratificazione delle "immagini belle". Anche il rigoroso B/N dichiara questa scelta. Il risultato: una riflessione introspettiva sulla quotidianità urbana che oltre le silenziose facciate lascia intuire persone nelle loro "normali" esistenze.

neofita55 1 mese fa
Chissà se alle finestre aperte corrisponde un'apertura interiore delle persono che ci vivono? Complimenti Paolo, Federico

Maricetta 1 mese fa
Molto ben realizzata, anche in post-produzione. Complimenti.

Maxim_Nital 1 mese fa
Attenta osservazione e inquadratura, complimenti!
Saluti cari, massimo

desadex 1 mese fa
Ciao Paolo, uno scatto e didascalie interessanti che fanno riflettere sul momentaccio che stiamo tutti vivendo. Questa foto mi piace associarla alla seguente citazione, sembra fatta apposta. Complimenti e buona serata. Gianpiero
Finché esisteranno finestre, l’essere umano più umile della terra avrà la sua parte di libertà.
(Amélie Nothomb)

mauriziot 1 mese fa
piacevoli geometrie .... complimenti Paolo. un saluto. mt

Il posto in cui viviamo