Aiuto - Cerca - Utenti - Calendario - Salta a fondo pagina - Versione completa  
Forum NikonClub.it > PRODOTTI NIKON > NIKON Z
ppetalo
salve,
vi chiedo se la stabilizzazione del sensore sostituisce quello dell obietivo ove ci sia, e se nel caso è piu efficace di quelli della serie g2 tamron o gli ultimi dele lenti nikon.
ossia se paso a z6 dovrei preoccuparmi di trovare lenti stabilizzate?
grazie
Maurizio Rossi
Ciao, ne abbiamo già parlato nelle varie discussioni, se l'ottica è la sua S dedicata è il sensore che fa la stabilizzazione su 5 assi e la puoi variare/disabilitare da menù,
se le ottiche non nikon e AF-D non VR lo stesso, per le ottiche VR avrai un lavoro in comune sensore /obiettivo e non potrai toccare nulla,
e la stabilizzazione sarà su 3 assi perdendo i due assi in pratica la bascula del sensore,
le ML Nikon per il momento lavorano come dice anche il manuale insieme al VR dell'ottica che agganci davanti,
e sempre per il momento il VR dello stesso obiettivo rimane sempre inserito, sperando che in uno dei prossimi aggiornamenti sistemino questo incvonveniente,
per non creare confusione ti invito a leggerti bene le varie discussioni così non creiamo doppioni, appena leggi questa discussione la unisco a quella principale QUI
Marvin
Ciao a tutti, è da diverso tempo che non scrivo su questo forum che penso sia utilissimo per tutti! Ho usato la funzione cerca ma non ho trovato nulla di pertinente.

Ho da poco acquistato la Z6 ma riscontro degli scatti molto fastidiosi nei movimenti di camera, reputo il problema stia nella stabilizzazione.

Cavalletto, testa fluida, VR elettronico disattivato, stabilizzazione ottica non presente (24-70 2.8), quindi attivo la stabilizzazione del sensore. Stabilizzazione a scatti.
Cavalletto, testa fluida, VR elettronico disattivato, stabilizzazione ottica presente (16-35 4), stabilizzazione del sensore off (obbligata). Stabilizzazione a scatti.
Idem come sopra senza nessuna stabilizzazione, cioè faccio lavorare solo la testa fluida, tutto ok, fluido.

Qualcosa mi sfugge?
Ero abituato a GH5 e tutto sempre morbido con e senza cavalletto.

Qualcuno ha un riscontro al riguardo? Grazie!
Alessandro Castagnini
Su cavalletto togli tutte le stabilizzazioni e vedrai che non avrai più problemi smile.gif

Ciao,
Alessandro.
Marvin
QUOTE(Alessandro Castagnini @ May 22 2019, 04:34 PM) *
Su cavalletto togli tutte le stabilizzazioni e vedrai che non avrai più problemi smile.gif

Ciao,
Alessandro.


Ok è un po mettere la testa nella sabbia... a volte, nel fare i movimenti con lo slider ci possono essere dei piccoli movimenti dovuti al gioco dello slider o altro, lo stabilizzatore aiuterebbe. Con la GH5 aiutava e non dovevo ogni volta disabilitare la stabilizzazione. Inoltre su gimbal la stabilizzazione è utile, con Z6 come mi devo comportare?
_Lucky_
QUOTE(Marvin @ May 22 2019, 03:36 PM) *
Ho da poco acquistato la Z6 ma riscontro degli scatti molto fastidiosi nei movimenti di camera, reputo il problema stia nella stabilizzazione.
Cavalletto, testa fluida, VR elettronico disattivato, stabilizzazione ottica non presente (24-70 2.8), quindi attivo la stabilizzazione del sensore. Stabilizzazione a scatti.
Cavalletto, testa fluida, VR elettronico disattivato, stabilizzazione ottica presente (16-35 4), stabilizzazione del sensore off (obbligata). Stabilizzazione a scatti.
Idem come sopra senza nessuna stabilizzazione, cioè faccio lavorare solo la testa fluida, tutto ok, fluido.
Qualcosa mi sfugge?


Francamente non ho capito cosa intendi tu per "VR elettronico disattivato" in contemporanea alla "stabilizzazione del sensore attiva" (????). Scusa se te lo dico, ma mi pare di notare alcune contraddizioni in quanto scrivi....
In ogni caso, fare una panoramica con una testa fluida mentre il VR e' acceso, fa si che il VR tenti proprio di opporsi al movimento, considerandolo una oscillazione indesiderata del fotografo, fatto salvo, forse, qualche teleobbiettivo dotato di VR con l'opzione per il panning.... wink.gif
Tra l'altro, sui manuali di tutte le lenti dotate di VR e' indicato chiaramente che si deve spegnere il VR quando si monta la macchina sul cavalletto, perche' altrimenti si potrebbero verificare "effetti indesiderati" o "malfunzionamenti" del VR.

Per maggior chiarezza ti riepilogo quindi quanto ho gia' detto tempo addietro:
se monti sulla Z6 una lente col VR:
- col tasto VR dell'obbiettivo posizionato su OFF si spengono tutti e due i VR, sia quello della lente che quello della macchina, ed infatti il menu' della macchina appare in grigio ed indica OFF
- col tasto VR dell'obbiettivo posizionato su ON, funziona il VR della lente per due assi, ed il VR della macchina funziona per il terzo asse (fonte comunicato pubblicitario Nikon), e quest'ultimo non e' escludibile, tant' e' che il menu della macchina indica ON ma appare in grigio ed il settaggio non e' modificabile......
- quando il tasto VR sulla lente e' su ON, il VR dell'obbiettivo rimane attivo fino a che la macchina non va in standby.... e puoi solo spegnere tutto col tasto sulla lente, oppure impostare un tempo di standby corto sulla macchina se vuoi risparmiare batteria...... Per adesso funziona cosi'. Si spera in prossimi aggiornamenti firmware (Maurizio, ti prego, continua ad insistere sulla cosa con Nikon...... laugh.gif ), che lo facciano spegnere da solo, esattamente come avviene nelle reflex, pochi istanti dopo aver lasciato il tasto di scatto.

se monti invece una lente priva di VR:
- funziona solo il VR della macchina, su tre o cinque assi a seconda della presenza o mancanza di una CPU nella lente, e/o del tipo di CPU di cui e' dotata la lente. In questo caso il VR si comanda, ovviamente, dal menu' della macchina che NON appare in grigio.
Buona luce e buone foto
rolubich
QUOTE(_Lucky_ @ May 22 2019, 11:42 PM) *
se monti invece una lente priva di VR:
- funziona solo il VR della macchina, su tre o cinque assi a seconda della presenza o mancanza di una CPU nella lente, e/o del tipo di CPU di cui e' dotata la lente. In questo caso il VR si comanda, ovviamente, dal menu' della macchina che NON appare in grigio.
Buona luce e buone foto


Il fatto che lo stabilizzatore funzioni su tre o cinque assi dovrebbe dipendere dal fatto che sia un obiettivo Z (cinque assi) oppure un qualsiasi altro obiettivo, con o senza CPU (tre assi).
Alessandro Castagnini
QUOTE(Marvin @ May 22 2019, 09:50 PM) *
Ok è un po mettere la testa nella sabbia... a volte, nel fare i movimenti con lo slider ci possono essere dei piccoli movimenti dovuti al gioco dello slider o altro, lo stabilizzatore aiuterebbe. Con la GH5 aiutava e non dovevo ogni volta disabilitare la stabilizzazione. Inoltre su gimbal la stabilizzazione è utile, con Z6 come mi devo comportare?

Lo slider non è un cavalletto con testa fluida ed i movimenti di cui parli ci sono se è manuale ed economico, quindi lo stabilizzatore “potrebbe” funzionare adeguatamente anche se non penso visto che la macchina risulta, comunque, vincolata.
La mia Z7 montata sul ronin funziona benissimo senza problemi (pull focus a parte... :( ) quindi si, in questo caso aiuta avere entrambe le cose.
QUOTE(_Lucky_ @ May 22 2019, 11:42 PM) *
Francamente non ho capito cosa intendi tu per "VR elettronico disattivato" in contemporanea alla "stabilizzazione del sensore attiva" (????). Scusa se te lo dico, ma mi pare di notare alcune contraddizioni in quanto scrivi....
In ogni caso, fare una panoramica con una testa fluida mentre il VR e' acceso, fa si che il VR tenti proprio di opporsi al movimento, considerandolo una oscillazione indesiderata del fotografo, fatto salvo, forse, qualche teleobbiettivo dotato di VR con l'opzione per il panning.... wink.gif
Tra l'altro, sui manuali di tutte le lenti dotate di VR e' indicato chiaramente che si deve spegnere il VR quando si monta la macchina sul cavalletto, perche' altrimenti si potrebbero verificare "effetti indesiderati" o "malfunzionamenti" del VR.

Per maggior chiarezza ti riepilogo quindi quanto ho gia' detto tempo addietro:
se monti sulla Z6 una lente col VR:
- col tasto VR dell'obbiettivo posizionato su OFF si spengono tutti e due i VR, sia quello della lente che quello della macchina, ed infatti il menu' della macchina appare in grigio ed indica OFF
- col tasto VR dell'obbiettivo posizionato su ON, funziona il VR della lente per due assi, ed il VR della macchina funziona per il terzo asse (fonte comunicato pubblicitario Nikon), e quest'ultimo non e' escludibile, tant' e' che il menu della macchina indica ON ma appare in grigio ed il settaggio non e' modificabile......
- quando il tasto VR sulla lente e' su ON, il VR dell'obbiettivo rimane attivo fino a che la macchina non va in standby.... e puoi solo spegnere tutto col tasto sulla lente, oppure impostare un tempo di standby corto sulla macchina se vuoi risparmiare batteria...... Per adesso funziona cosi'. Si spera in prossimi aggiornamenti firmware (Maurizio, ti prego, continua ad insistere sulla cosa con Nikon...... laugh.gif ), che lo facciano spegnere da solo, esattamente come avviene nelle reflex, pochi istanti dopo aver lasciato il tasto di scatto.

se monti invece una lente priva di VR:
- funziona solo il VR della macchina, su tre o cinque assi a seconda della presenza o mancanza di una CPU nella lente, e/o del tipo di CPU di cui e' dotata la lente. In questo caso il VR si comanda, ovviamente, dal menu' della macchina che NON appare in grigio.
Buona luce e buone foto

Non poteva essere spiegato meglio di così smile.gif

Ciao,
Alessandro.
marmo
QUOTE(_Lucky_ @ May 22 2019, 11:42 PM) *
Francamente non ho capito cosa intendi tu per "VR elettronico disattivato" in contemporanea alla "stabilizzazione del sensore attiva" (????). Scusa se te lo dico,


Probabilmente Luciano la confusione deriva dal fatto che quando si registrano filmati è disponibile oltre alla riduzione delle vibrazioni anche quello che il manuale a pag 243 definisce VR elettronico; non ho approfondito ma credo che ritagli l'immagine per eliminare i tremolii, Alessandro che fa filmati potrà confermarlo

Clicca per vedere gli allegati
_Lucky_
QUOTE(marmo @ May 23 2019, 10:08 AM) *
Probabilmente Luciano la confusione deriva dal fatto che quando si registrano filmati è disponibile oltre alla riduzione delle vibrazioni anche quello che il manuale a pag 243 definisce VR elettronico; non ho approfondito ma credo che ritagli l'immagine per eliminare i tremolii.

Ahh... grazie della informazione !! smile.gif
Francamente, non facendo video, non sono mai entrato nei relativi menu' video delle ultime macchine che ho preso....... ed ho "saltato" completamente la sezione video.... laugh.gif
Per il resto, hai perfettamente ragione: quando utilizzavo una videocamera Panasonic, anche questa era dotata di uno "stabilizzatore elettronico" che in pratica riduceva leggermente l'area di cattura del sensore, e tramite un algoritmo software tentava di ridurre le oscillazioni shiftando nelle quattro direzioni l'immagine registrata, utilizzando le aree piu' esterne del sensore dal lato in cui cio' serviva per compensare l'oscillazione. Ricordo vagamente pero' che la funzione faceva alquanto pena, ed aveva qualche "effetto collaterale..." in caso di rapidi movimenti della camera, per cui l'avevo disattivata e "dimenticata" dopo poco tempo....
Luciano
Alessandro Castagnini
Mario, affermativo, il VR elettronico riduce, leggermente l’angolo di campo, ovvero, croppa un pochetto (in pratica stessa cosa di GoPro e Osmo Action ad esempio).
Per me sempre e solo su no oppure off, ora non ricordo di preciso quale dei due smile.gif , ma è sempre disabilitato.

Ciao,
Alessandro.
Salta a inizio pagina | Per vedere la versione completa del forum Clicca qui.