FORUM NIKONCLUB

Condividi le tue conoscenze, aiuta gli altri e diventa un esperto.

Chiudi
TITOLO*
DOMANDA*
AREA TEMATICA INTERESSATA*
Nikon F2 E Md2
Rispondi Nuova Discussione
MaxB VA
Messaggio: #1
Ho recentemente comprato un motore md2 per la mia nikon f2, siccome è un articolo che non ho mai avuto nemmeno in gioventù e non sono riuscito a trovare niente in proposito
chiedo a voi che magari avete un idea più precisa: quando si scatta la leva di carica della nikon va tenuta aderente al corpo oppure staccata come quando si scatta senza motore?
O magari è indifferente?

ciao a tutti e grazie

Max
togusa
Messaggio: #2
Ho una F2 AS con motore MD2 e battery pack MB1, combo perfetta.

Al momento non ho abbastanza batterie in casa per poterlo confermare, ma da che ricordi io, la leva di carica in posizione "staccata" attiva la lettura dell'esposimetro, ma solo nel caso in cui il prisma sia di tipo Photomic, quindi con lettura esposimetrica.
Se la tua F2 ha il prisma tipo "F" classico, quello "manuale" ovvero senza esposimetro, puoi tranquillamente lasciare la leva di carica sempre aderente al corpo e per scattare limitarti a posizionare la ghiera di attivazione del motore, nelle posizioni "S" (single) o "C" (continuous), mentre nella posizione "L" (lock) ovviamente non funzionerà nulla.

Occhio che con il motore di ricarica attaccato non viene impedito in alcun modo di scattare usando il pulsante di scatto normale, che purtroppo scatta anche quando la ghiera di controllo del motore è su "L", con la piccola differenza che se scatti quando la ghiera è su "L", dopo lo scatto il motore non provvederà a ricaricare e dovrai farlo tu, a mano, con la leva di carica.
MaxB VA
Messaggio: #3
Grazie, in effetti il mio è pentaprisma senza esposimetro, quindi è ininfluente la posizione della leva di carica. Un dubbio che mi è venuto perché sulla fm2 va tenuta aderente. probabilmente perché il motore alimenta l'esposimetro .
togusa
Messaggio: #4
Esatto.
L'MD12 (e MD11) che è in comune tra la serie FM, FE, eccetera... se non sbaglio alimenta tutta la macchina, esposimetro compreso, anche perché in queste era parte integrante del corpo.

Sulle "F" invece hanno iniziato ad alimentare anche il pentaprisma a partire dalla F3.
MaxB VA
Messaggio: #5
Comunque gran macchine, come potevano essere quelle degli anni che furono, quando quello che cambiava e veniva migliorato erano le pellicole che erano a disposizione di tutti
a prescindere della marca di fotocamere usate.
 
Discussioni simili Iniziata da Forum Risposte Ultimo messaggio