FORUM NIKONCLUB

Condividi le tue conoscenze, aiuta gli altri e diventa un esperto.

Chiudi
TITOLO*
DOMANDA*
AREA TEMATICA INTERESSATA*
Proposta-provocazione: Tutorial Di Ripresa Cinematografica Con Dslr?
Rispondi Nuova Discussione
hyperjeeg
Messaggio: #1
Come da titolo topic.
I consigli e i tutorial sulla post produzione cinematografica si sprecano e anche la nuova sezione sul punto si sta ben popolando. Noto però che nessuno parla della tecnica di ripresa cinematografica.

Detto così vuol dire tutto e niente, quindi cerco di spiegare. Come per la fotografia è importante la regola dei terzi, un certo equilibrio compositivo, etc... anche la filmografia ha, immagino, le sue regole base: potrebbe essere l'idea per un primo tutorial.
Per realizzare un filmato, si eseguono dei movimenti con la camera. Si usano strutture che fanno muovere la camera nello spazio e la stabilizzano: la rete pullula di filmmaker frugali (cercate in inglese e troverete un ottimo punto di partenza) su come realizzare col PVC dolly, slider, steadycam. Altra idea per un "tutorial": le macchine di ripresa, il loro utilizzo e le migliori creazioni homemade.
Dicevamo di movimenti di camera. I movimenti della camera trasferiscono a chi osserva sensazioni/sentimenti/sensi/idee. Quale significato potrà avere una panoramica a schiaffo in quel contesto e perchè il regista non ha optato per un più neutro carrello parallelo? Perché quel louma?
Altro interessante campo di indagine. Altro possibile tutorial.
Last but not least: rubare il mestiere. Così come esistono capolavori nella fotografia (e non faccio nomi per non offendere nessuno), ne esistono anche nel mondo del cinema. Per diversi motivi: dalle tecniche di ripresa (chi non ricorda la steadycam che insegue il bambino sul triciclo in giro nella villa di Shining?), al montaggio (tra i più recenti, Inception ha un ottimo montaggio parallelo caratterizzato da un ottimo ritmo). Et voilà: topic sui migliori film cui ispirarsi.

Perché scrivo questo topic? Perché mi rendo conto di non aver abbastanza conoscenze in materia e sarebbe una bellissima cosa che chi sa (e un recente topic riguardo a un video musicale ben lo dimostra) potrebbe condividere...

A voi la parola, dunque!;-)

Alla prossima!!!
Jeeg
69andbros
Messaggio: #2
Segnalo il piano-sequenza più bello della storia del cinema, i primi 4 minuti de "Il falò delle vanità" di Brian De Palma, film del 1990

Questo il link a youtube:
http://www.youtube.com/watch?v=is3Xti3gZc8

Buona visione

Messaggio modificato da 69andbros il Nov 16 2011, 03:17 PM
buzz
Staff
Messaggio: #3
Grazie della segnalazione, ma non vedo cosa abbia di attinente con la proposta di hyperjeeg.
Piuttosto avresti dovuto spiegare cosa è un pianosequenza e come si realizza.

Per rispondere al topic, le tue curiosità sono lecite e non credo basterebbe un solo thread per spiegare tutto ciò che chiedi.
i auguriamo che la sezione si riempia di consigli atti a migliorare e ampliare la propria cultura tecnica.

La cinematografia è cosa diversa dalla fotografia, ma le regole per la ripresa, accessori e ammennicoli a parte, è la stessa. Corretta esposizione, fuoco sul soggetto in evidenza, inquadratura equilibrata, sono alla base di tutto. Il resto, è dinamica, soggetti in movimento, racconto di una storia in soggettiva o in prospettiva. Insomma troppe cose per essere spiegate in poche righe.
69andbros
Messaggio: #4
QUOTE(buzz @ Nov 16 2011, 03:27 PM) *
Grazie della segnalazione, ma non vedo cosa abbia di attinente con la proposta di hyperjeeg.
Piuttosto avresti dovuto spiegare cosa è un pianosequenza e come si realizza.


"Spesso una intera scena è girata senza stacchi, con un'unica inquadratura. Il dolly, in questo caso, consente, coordinando opportunamente i movimenti dei diversi personaggi e della macchia da presa, tutti i possibili tagli. Una scena girata in questo modo si chiama piano sequenza"

Colgo l'occasione per suggerire una lettura interessante dalla quale ho tratto la citazione sopra riportata: Consigli a un giovane scrittore di Vincenzo Cerami (illustre sceneggiatore italiano ndr) ed. Einaudi.
Antonio Canetti
Messaggio: #5
QUOTE(69andbros @ Nov 16 2011, 05:49 PM) *
"Spesso una intera scena è girata senza stacchi, con un'unica inquadratura. Il dolly, in questo caso, consente, coordinando opportunamente i movimenti dei diversi personaggi e della macchia da presa, tutti i possibili tagli. Una scena girata in questo modo si chiama piano sequenza"

.


ma nel interessante video che hai postato, mi sembra che abbiano usato una steadycamera, che sempre più si stia usando soprattutto perche si usano sempre videocamere che classiche pesanti cineprese (a pellicola)


Antonio
buzz
Staff
Messaggio: #6
La steadycam è ancheper cinepresa.
Il braccio che la regge infatti, quando è nato, prevedeva l'uso di una cinepresa professionale (pesantissima)
Fortunatamente adesso le videocamere pesano pochissimo (relativamente) e l'attrezzatura per steady costa sempre meno ed è sempre più diffusa.
Il pianosequenza puoi farlo con qualsiasi mezzo vuoi smile.gif
 
Discussioni simili Iniziata da Forum Risposte Ultimo messaggio
Bianconero Con Le Dslr Gabriele Lopez TECNICHE Fotografiche 51 23-09-2009 12:31
Pdc Nelle Dslr beneKILL NIKON DIGITAL REFLEX 8 24-09-2004 15:54
Dslr piero1146 NIKON SUSHI BAR 2 20-09-2017 17:46
Il Mio Dslr r.toson TECNICHE Fotografiche 1 07-12-2004 16:55
Monitor Dslr nicesmile@virgilio.it NIKON DIGITAL REFLEX 0 23-01-2004 12:21