FORUM NIKONCLUB

Condividi le tue conoscenze, aiuta gli altri e diventa un esperto.

Chiudi
TITOLO*
DOMANDA*
AREA TEMATICA INTERESSATA*
13 Pagine: V   1 2 3 > » 

E Se Vedessimo Un Po' Di Foto-pellicola?
vajra77
Inviato il: Aug 4 2015, 06:53 AM
Al volo ... Nikon F4 + Fujichrome Velvia 50, sviluppo casalingo:

IPB Immagine

IPB Immagine

IPB Immagine

Buona giornata a tutti!
  Forum: NIKON F 35mm e Scanner · Anteprima Messaggio: #3966207 · Risposte: 3423 · Visite: 309.969

Pellicola 35mm Per Paesaggi
vajra77
Inviato il: Feb 10 2015, 08:37 PM
QUOTE(DUTUR @ Feb 10 2015, 06:35 PM) [snapback]3893363[/snapback]
Tra la Velvia e la Kodak Ektar quale delle due ha colori più forti? Comunque sembrano entrambe due belle pellicole...


La Velvia ha contrasti e saturazione elevati, e una resa superba dei verdi e delle tonalità rosso-magenta (spettacolare nelle albe e nei tramonti). Con la Ektar devi stare un po' più attento perché in certe situazioni tende a esasperare i toni, quasi ad "inchiostrarli", la preferisco in situazioni di partenza con basso contrasto e tonalità delicate alle quali fornisce adeguato supporto.
  Forum: NIKON F 35mm e Scanner · Anteprima Messaggio: #3893429 · Risposte: 18 · Visite: 2.537

E Se Vedessimo Un Po' Di Foto-pellicola?
vajra77
Inviato il: Feb 6 2015, 10:40 PM
QUOTE(maurigiordi @ Feb 3 2015, 07:41 PM) [snapback]3889537[/snapback]
Stò pensando anche io a sviluppare diapo, attualmente sviluppo in c-41, ma l'idea mi attizza assai!!!


Alla fin fine ... è solo un bagnetto in più ... che aspetti ? messicano.gif

Nikon F5, Nikkor AF-D 20mm f2.8, Fujichrome Velvia 50
IPB Immagine
  Forum: NIKON F 35mm e Scanner · Anteprima Messaggio: #3891271 · Risposte: 3423 · Visite: 309.969

E Se Vedessimo Un Po' Di Foto-pellicola?
vajra77
Inviato il: Feb 2 2015, 10:51 PM
Dopo tanti mesi torno a postare in questo thread, tanti scatti in digitale nel frattempo, belli e pratici magari ma privi di quel qualcosa in più ... così ho ripreso in mano la mia 645 e ho assaporato di nuovo il gusto di scattare al meglio delle possibilità e aspettare di rivedere il risultato, magari dopo mesi.

Mamiya 645 Super, Sekor 80mm f2.8, Fujichrome Velvia 50 sviluppata in Tetenal Colortec E6

IPB Immagine

Mamiya 645 Super, Sekor 35mm f3.5, Fujichrome Velvia 50 sviluppata in Tetenal Colortec E6

IPB Immagine

(che fatica però !)

Un saluto,
Francesco telefono.gif
  Forum: NIKON F 35mm e Scanner · Anteprima Messaggio: #3889163 · Risposte: 3423 · Visite: 309.969

Pellicola 35mm Per Paesaggi
vajra77
Inviato il: Feb 2 2015, 10:27 PM
QUOTE(DUTUR @ Jan 30 2015, 06:31 PM) [snapback]3887257[/snapback]
Vorrei acquistare una pellicola 35mm a colori per la mia FE, quale mi consigliate che sia bella contrastata e dai colori accesi?

Grazie!


Due nomi su tutti:

se diapositiva, Fujichrome Velvia:

IPB Immagine

se negativa colori, Kodak Ektar:

IPB Immagine
  Forum: NIKON F 35mm e Scanner · Anteprima Messaggio: #3889144 · Risposte: 18 · Visite: 2.537

Quale Analogica Per Obbiettivi "g"?
vajra77
Inviato il: Jan 27 2014, 02:55 PM
QUOTE(togusa @ Jan 27 2014, 01:11 PM) [snapback]3646843[/snapback]
Mi serve giusto una conferma.
Avendo alcuni obbiettivi di tipo "G", quindi senza ghiera dei diaframmi, oltre ad altri "non-G", volendo prendere una analogica su cui poterli montare tutti e usarli senza diventare scemo, la scelta si riduce solo alla F5 e F6 se non ho capito male.
Perché per variare il diaframma delle lenti "G" mi occorre per forza la seconda ghiera di comando (come sulla F5), giusto?

Invece la F4 potrebbe usare la modalità P (program)... ma sarebbe un palliativo troppo riduttivo.
Oppure la modalità S, ma sarei limitato all'apertura minima della lente "G". Giusto?

Esistono altre analogiche che consentono di variare il diaframma usando la ghiera dei tempi (come avviene sulle D3x00 e D5x00)?

PS: non ho problemi ad ammettere la mia ignoranza in merito ai modelli nikon a pellicola, quindi non fatevi scrupoli a dirmi cose magari ovvie (a voi).
Grazie.

Intanto mi sono andato a rivedere un po' di modelli recenti, e ho visto che la F80 e la F100 ad esempio sono "doppia ghiera", quindi anche quei modelli andrebbero bene.


Confermo la piena compatibilità di F6,F5,F100,F80 ma anche F90, F75, F55, F50, F65.

Per un compendio delle compatibilità:

http://www.nikonians.org/reviews?alias=nik...s-compatibility


Saluti,
Francesco
  Forum: NIKON F 35mm e Scanner · Anteprima Messaggio: #3646968 · Risposte: 2 · Visite: 925

Fm2: Quale 50 F1,4
vajra77
Inviato il: Jan 27 2014, 02:50 PM
QUOTE(scardix @ Jan 27 2014, 10:34 AM) [snapback]3646680[/snapback]
Salve, un aiuto dai più esperti:

- volevo acquistare, un pò per collezionismo un pò per utilizzo, una FM2 insieme ad 50 f1,4 la mia domada è:

quale è la versione che si abbina a qs macchia?

Ho visto che ce ne sono tanti in giro, dato che volevo fare un abbinamento giusto(come anni di prodizione e tipologia) anche a livello di collezionismo quale versione devo cercare?

Grazie a tutti,

Stefano


Con la FM2 vanno bene tutte le versioni che non siano Pre-AI (mancanza dell'accoppiamento per il diaframma automatico) e G (mancanza della ghiera dei diaframmi). In particolare come abbinamento di età direi che il miglior candidato sia il modello AI-S (http://kenrockwell.com/nikon/50mm-f14-ais.htm). Puoi montarci anche quelli AF-D, ovviamente rinunciando all'autofocus.

Saluti,
Francesco
  Forum: NIKON F 35mm e Scanner · Anteprima Messaggio: #3646966 · Risposte: 3 · Visite: 859

E Se Vedessimo Un Po' Di Foto-pellicola?
vajra77
Inviato il: Jan 23 2014, 11:19 AM
QUOTE(GennaroVerolla @ Jan 23 2014, 09:17 AM) [snapback]3643227[/snapback]
Gradirei un consiglio,
Quando devo stampare le foto scattate IN analogico sono costretto sempre a rifilare l' immagine affinchè abbia le dimensioni preferite ciò a differenza del digitale dove posso scegliere tranquillamente il formato ma senza rifilare l' immagine.

Qualche consiglio per non rifilare le foto scattate in analogico?


Ciao,
non so, ma credo che non ci sia un modo per evitarlo ... a differenza delle immagini digitali che hanno sempre dimensioni in rapporti compatibili con quelli offerti nei servizi di stampa (4:3,3:2,1:1 ... ecc.), l'immagine scannerizzata ha tipicamente dimensioni vicine ma mai perfettamente uguali ai rapporti standard, vuoi perché i contorni del fotogramma non sono sempre ben definiti, vuoi perchè in fase di anteprima non è sempre facile inquadrare l'esatto fotogramma, vuoi perché il fotogramma stesso è già ritagliato, ad esempio nelle dia montate su telaio.

Quello che puoi fare è utilizzare lo strumento taglierina (in Photoshop o simili) impostando come dimensioni di ritaglio il semplice rapporto tra le dimensioni (ad es. 3 e 2 se parliamo di pellicole 35mm), senza specificare unità di misura. Ti dovrebbe apparire un riquadro delle giuste proporzioni che puoi poi posizionare in modo da rifilare correttamente l'immagine senza eliminare elementi importanti.

Nell'esempio un ritaglio su una scansione da 35mm

Immagine Allegata

  Forum: NIKON F 35mm e Scanner · Anteprima Messaggio: #3643332 · Risposte: 3423 · Visite: 309.969

E Se Vedessimo Un Po' Di Foto-pellicola?
vajra77
Inviato il: Jan 20 2014, 11:02 AM
QUOTE(simone_chiari @ Jan 20 2014, 10:04 AM) [snapback]3640454[/snapback]
vajra77 lo sviluppo è sempre opera tua?
complimenti!
ciao
Simone


Si, tra l'altro sono le ultime appena sviluppate con un kit Tetenal che ho preparato circa sei mesi fa, con cui ho fatto una decina di rulli senza problemi !

Eccone ancora:

Mamiya 645 + Sekor 210mm, Fuji Velvia 50 (da notare il banding nel cielo, un problema del V700 che devo cercare di risolvere).

Immagine ridimensionata: clicca sull'immagine per vederla con le dimensioni originali.



Nikon F5 + Tamron 200-400 f/5.6, Fuji Provia 400X

Immagine ridimensionata: clicca sull'immagine per vederla con le dimensioni originali.




Ciao,
Francesco
  Forum: NIKON F 35mm e Scanner · Anteprima Messaggio: #3640497 · Risposte: 3423 · Visite: 309.969

E Se Vedessimo Un Po' Di Foto-pellicola?
vajra77
Inviato il: Jan 19 2014, 11:53 AM
Mamiya 645 ? Contribuisco anch'io:

Sekor 210mm f/4 + Fujichrome Velvia 50

Immagine ridimensionata: clicca sull'immagine per vederla con le dimensioni originali.

  Forum: NIKON F 35mm e Scanner · Anteprima Messaggio: #3639743 · Risposte: 3423 · Visite: 309.969

E Se Vedessimo Un Po' Di Foto-pellicola?
vajra77
Inviato il: Jan 16 2014, 07:18 PM
Ieri sera mi sono deciso, dopo una lunga pausa natalizia, a riprendere in mano i chimici per iniziare a smaltire l'accumulo di rullini nell'armadio ... ero stanco, dopo una giornata di lavoro, e anche un po' contrariato dopo essermi reso conto dell'ennesimo aumento di prezzo della mia pellicola preferita. Preparo la vaschetta con l'acqua e il riscaldatore, immergo le bottiglie di chimici e in attesa che tutto arrivi alla giusta temperatura mi chiudo nel buio della cameretta a sbobinare un rullino di Velvia 50.

Ogni volta mi chiedo chi me lo faccia fare, potrei mollare tutto e riprendermi una digitale e clic ... tutto sarebbe immediatamente sul mio computer senza tanti sbattimenti. Esco dal buio con la tank carica, l'acqua intanto è arrivata a temperatura, verso il primo sviluppo nella tank e inizio una lunga sequenza di azioni che mi terrà fermo davanti al lavandino per circa un'ora ... il tempo di riflettere sul fatto che tutto questo sbattimento è veramente "fare" fotografia, recuperarne tutta la dimensione artigiana e creativa (nel senso di creare qualcosa che prima non c'era ...), ed essere lì a sguazzare con quei liquidi colorati e puzzolenti mi fa sentire come un artista nel suo laboratorio, circondato da pennelli e colori ...

L'ultimo bagno e tiro fuori la pellicola, ogni volta è un momento di suspense ... finché una rapida ispezione mi lascia intuire che anche questa volta è andata.

Ma bisogna ancora aspettare, la pellicola stesa ad asciugare ha i suoi tempi: un'altra giornata fuori casa a lavoro, e poi finalmente posso ritagliare le mie strisce e osservare i fotogrammi uno ad uno sul tavolo luminoso: bene, non c'è immagine digitale che possa minimamente rievocare quello che si vede sotto quella lente, il miracolo di veder rinascere la stessa luce che abbiamo catturato speranzosi magari qualche mese prima ! Questa è la magia, tutto qui.

Immagine ridimensionata: clicca sull'immagine per vederla con le dimensioni originali.



Nikon F4, Nikkor AF 24mm f/2.8 D, Fujichrome Velvia 50

Immagine ridimensionata: clicca sull'immagine per vederla con le dimensioni originali.



Nikon F3HP, Nikkor AF 70-210mm f/4, Fujichrome Velvia 50

Immagine ridimensionata: clicca sull'immagine per vederla con le dimensioni originali.

  Forum: NIKON F 35mm e Scanner · Anteprima Messaggio: #3637574 · Risposte: 3423 · Visite: 309.969

Sviluppo Diapositiva
vajra77
Inviato il: Oct 19 2013, 04:13 PM
QUOTE(luca_roveda @ Oct 19 2013, 04:34 PM) [snapback]3556476[/snapback]
Grazie Francesco.

Avevo già letto il tuo "tutorial" delle DIA e volevo solo chiederti una cosa: per la gestione della temperatura colore, io uso semplicemente l'aggiunta di acqua calda (lo so, che pazienza ed è impensabile per mantenere i trentotto gradi celsius) ma, ho letto, che tu usi un termostato della Nova=> http://www.firstcall-photographic.co.uk/pr...eater-protronic .

Ti trovi bene con esso?? Raggiunge veramente i 45 gradi?? Soprattutto, la spedizione dal sito inglese è sicura??


Se riesci a mantenere la temperatura con la sola aggiunta di acqua calda va bene lo stesso, considera che la precisione di 1/3 di grado che dicono nelle istruzioni è palesemente un'esagerazione. Ad ogni modo, io con la sonda mi trovo bene, i 45 gradi dovrebbero essere il valore limite, ma non ho mai provato perchè la regolo sempre intorno ai 40-41 per avere poi i 38 nelle bottiglie di soluzione. La spedizione è andata senza problemi.

  Forum: NIKON F 35mm e Scanner · Anteprima Messaggio: #3556501 · Risposte: 7 · Visite: 1.361

Sviluppo Diapositiva
vajra77
Inviato il: Oct 19 2013, 03:02 PM
QUOTE(luca_roveda @ Oct 18 2013, 09:55 PM) [snapback]3555982[/snapback]
Ciao colleghi nikonisti,

dato che sto scattando un po' in digitale e un po' in analogico (che PASSIONE). . . vorrei provare le DIA.
Oggi ho comprato dal rivenditore fisico (solo perchè mi serve subito il rullino) un rullo provia 100f 35mm pagato 16.90 EURO (AVETE CAPITO BENE).
Il problema è sul come svilupparlo. Chiedendo i prezzi a codesto venditore, mi farebbe pagare 9.40 euro a striscia.
Io sviluppo da me sia il bianco e nero sia il colore. . . .é difficile sviluppare le diapo in casa??

non so che fare, illuminatemi. . .


Ciao,
se sviluppi già il colore (C-41 immagino) sai già come gestire il mantenimento della temperatura costante, per cui sviluppare anche le DIA dovrebbe essere abbastanza semplice, c'è solo un bagno in più rispetto al C-41. Gli unici eventuali problemi sono legati alla durata dei chimici.

Ripropongo la mia esperienza col kit Tetenal Colortec E-6: http://francescoferreri.com/2013/04/21/svi...al-colortec-e6/

I risultati sono nettamente superiori a quelli del laboratorio (e quando sbagli capisci come e dove hai sbagliato), il costo se si riesce a ottimizzare la durata del kit è intorno ai 3 euro a rullino.

Saluti,
Francesco



  Forum: NIKON F 35mm e Scanner · Anteprima Messaggio: #3556460 · Risposte: 7 · Visite: 1.361

E Se Vedessimo Un Po' Di Foto-pellicola?
vajra77
Inviato il: Oct 14 2013, 07:02 AM
Bianco e nero ...

IPB Immagine
Monti Simbruini - Ultimo sole nella faggeta di Francesco Ferreri, su Flickr

... e colore !

IPB Immagine
Monti Simbruini - Ultima luce nella faggeta di Francesco Ferreri, su Flickr

rispettivamente Ilford FP4+ in Rodinal 1+25 e Kodak Ektar in Tetenal Colortec C-41

Buona giornata a tutti !
  Forum: NIKON F 35mm e Scanner · Anteprima Messaggio: #3550595 · Risposte: 3423 · Visite: 309.969

E Se Vedessimo Un Po' Di Foto-pellicola?
vajra77
Inviato il: Sep 16 2013, 09:08 PM
Torno dopo tanto tempo qui nel tempio della fotografia ... che dire, immagini sempre notevoli, ciascuna nel suo genere. Ho apprezzato molto la serie di "quadrate", un formato a cui mi sono dedicato molto negli ultimi tempi.

Contribuisco con qualche scatto su Rolleiflex SL66, macchina affascinante ma - ahimé - con un sistema di dorsi davvero troppo cervellotico per superare i 30 anni di vita ... dopo il secondo dorso andato alle cozze (con relativa perdita di rulli) temo che dovrò metterla un po' da parte ...

Tutte su Velvia 50, sviluppata in casa con Tetenal Colortec E-6.

IPB Immagine
Gran Sasso d'Italia - Monte Bolza di Francesco Ferreri, su Flickr

IPB Immagine
Gran Sasso d'Italia - Campo Imperatore di Francesco Ferreri, su Flickr

IPB Immagine
Monti Simbruini - Monte Viglio, aurora con stelle di Francesco Ferreri, su Flickr

IPB Immagine
Monti Simbruini - Alba sulle montagne d'Abruzzo di Francesco Ferreri, su Flickr

IPB Immagine
Gran Sasso d'Italia - Campo Imperatore di Francesco Ferreri, su Flickr



Cari saluti a tutti !
  Forum: NIKON F 35mm e Scanner · Anteprima Messaggio: #3521455 · Risposte: 3423 · Visite: 309.969

E Se Vedessimo Un Po' Di Foto-pellicola?
vajra77
Inviato il: Jun 1 2013, 09:54 PM
Tre scatti fatti su una vecchia Kodak Elite Chrome 200, scaduta da tempo, e sviluppati col solito kit Tetenal preparato oltre un mese fa (tanto per sfatare anche il mito della breve durata).

Nikon F80 e lenti Nikkor 28/2.8 AFD e Nikkor 70-210/4 AF

Immagine ridimensionata: clicca sull'immagine per vederla con le dimensioni originali.



Immagine ridimensionata: clicca sull'immagine per vederla con le dimensioni originali.



Immagine ridimensionata: clicca sull'immagine per vederla con le dimensioni originali.



  Forum: NIKON F 35mm e Scanner · Anteprima Messaggio: #3428169 · Risposte: 3423 · Visite: 309.969

Sviluppo Pellicola Casalingo
vajra77
Inviato il: Apr 22 2013, 11:19 AM
QUOTE(simone_chiari @ Apr 22 2013, 12:08 PM) [snapback]3386325[/snapback]
Francesco una domanda sicuramente stupida ma la faccio uguale, quando versi i chimici nella tank la tieni nella bacinella per mantenere la temperatura costante?
ciao
Simone


No, trovo più comodo riempire la tank fuori dall'acqua (altrimenti dovrei tenerla con una mano per non farla capovolgere, dal momento che quando è vuota galleggia). I chimici però li tengo nel bagno a temperatura fino a un attimo prima di versare.

Ti aiuta molto il fatto di avere i lavaggi a temperatura alla fine di ogni bagno, così in quei due minuti e mezzo hai tempo di riporre l'ultimo bagno e preparare il successivo, ripulire i recipienti, ecc. ecc. Alla fine, con un po' di pratica, si riesce a procedere come una specie di catena di montaggio, con una sequenza ben definita e temporizzata di operazioni, così che in ogni momento sai quello che devi fare, senza distrazioni.

Ciao,
Francesco
  Forum: NIKON F 35mm e Scanner · Anteprima Messaggio: #3386341 · Risposte: 41 · Visite: 4.822

Sviluppo Pellicola Casalingo
vajra77
Inviato il: Apr 22 2013, 08:51 AM
QUOTE(DDS @ Apr 22 2013, 09:07 AM) [snapback]3386123[/snapback]
Pollice.gif ottimo tutorial e bel sito! Grande!

Una domanda sul prebagno. Quando ho sviluppato in e6 (ma faccio pochissimo colore e forse ricordo pure male) mi hanno suggerito di riscaldare la sviluppatrice (Lo faccio anche con il b/n) ma niente prebagno. Sai che c'è tutto il pipp0ne teorico sull'induzione che aumenta. Tu invece suggerisci di farlo. Ho dato un'occhiata alle istruzioni Tetenal e parla di "pre-heat". In giro ci sono opinioni discordanti. Boh, vabbè niente.. comunque tu lo fai e non hai mai avuto problemi quindi, buono a sapersi smile.gif

Ciao wink.gif


Confesso che, complice la lettura della traduzione italiana, non avevo colto la sfumatura del "pre-heat" ... l'ho interpretata erroneamente come pre-riscaldamento con-acqua (e non in-acqua), anche rammentando uno step analogo descritto qui:

http://www.fotoavventure.it/htdocs/modules...ss/?page_id=173

c'è da dire che il primo passaggio in acqua mi aiuta a eliminare lo strato anti-halo che ha una colorazione violacea o verde scuro molto forte, che immagino andrebbe altrimenti a contaminare il primo sviluppo.

Grazie del passaggio !

Francesco

  Forum: NIKON F 35mm e Scanner · Anteprima Messaggio: #3386155 · Risposte: 41 · Visite: 4.822

Sviluppo Pellicola Casalingo
vajra77
Inviato il: Apr 21 2013, 09:30 PM
Dopo una decina di rulli sviluppati con Tetenal Colortec E6, ho riassunto esperienze e considerazioni:

http://francescoferreri.com/2013/04/21/svi...al-colortec-e6/

spero possa essere utile.

Saluti,
Francesco
  Forum: NIKON F 35mm e Scanner · Anteprima Messaggio: #3385870 · Risposte: 41 · Visite: 4.822

E Se Vedessimo Un Po' Di Foto-pellicola?
vajra77
Inviato il: Apr 6 2013, 12:46 PM
Tre scatti con Nikon F5 e Fujichrome Provia 400X, sviluppati in casa. Ciao!

Immagine ridimensionata: clicca sull'immagine per vederla con le dimensioni originali.



Immagine ridimensionata: clicca sull'immagine per vederla con le dimensioni originali.



Immagine ridimensionata: clicca sull'immagine per vederla con le dimensioni originali.


  Forum: NIKON F 35mm e Scanner · Anteprima Messaggio: #3369189 · Risposte: 3423 · Visite: 309.969

Sviluppo Pellicola Casalingo
vajra77
Inviato il: Feb 18 2013, 10:17 AM
Ciao Enrico, grazie dello spunto !

Mi sono posto il problema perché a occhio le altre soluzioni sono ancora integre e potrebbero essere sfruttate ulteriormente (abbassando il costo di sviluppo a rullino!), l'ultimo rullo che ho sviluppato presentava qualche deposito sull'emulsione, che poi è lo stesso tipo di sporco che notavo sui rullini sviluppati in laboratorio (ergo, anche loro usano sviluppi semi-esauriti).

Proverò a cercare qualcosa in rete, finora ho trovato qualcuno che le ha sviluppate col Rodinal ottenendo delle belle foto in bianco e nero smile.gif

Saluti,
Francesco
  Forum: NIKON F 35mm e Scanner · Anteprima Messaggio: #3319081 · Risposte: 41 · Visite: 4.822

Sviluppo Pellicola Casalingo
vajra77
Inviato il: Feb 17 2013, 10:27 PM
Giusto un update: ho sviluppato un totale di 6 rulli (5x120 e 1x35mm) con il primo frazionamento da 500ml del kit 1L di Tetenal ... avrei voluto spremerlo di più ma mi sono accorto che ora il primo sviluppo tende a formare una sorta di fanghiglia al suo interno (un precipitato ?), anche filtrandolo dopo un po' si ricrea, per cui ho deciso di non proseguire. Lo stato dello sviluppo colore e della sbianca-fissaggio mi sembra ancora buono, ma tant'è ...

Mi pare che il primo sviluppo sia più o meno uno sviluppo b/n, sarebbe interessante capire come ricrearlo con ingredienti meno deperibili. Importante anche rispettare l'aumento progressivo dei tempi di sviluppo (ogni due rulli sviluppati) consigliato dal produttore. Nell'ultimo che ho fatto non ho seguito il consiglio e mi sono ritrovato con un po' di sottosviluppo e dominanti magenta.

Qualche altro esempio:

Rolleiflex SL66, Zeiss Planar 80mm, Fujichrome Velvia
Immagine ridimensionata: clicca sull'immagine per vederla con le dimensioni originali.
Visualizza sul GALLERY : 523.9 KB

Rolleiflex SL66, Zeiss Sonnar 250mm, Fujichrome Velvia
Immagine ridimensionata: clicca sull'immagine per vederla con le dimensioni originali.
Visualizza sul GALLERY : 298 KB

Nikon F4, Nikkor AF 24mm D,Fujichrome Velvia
Immagine ridimensionata: clicca sull'immagine per vederla con le dimensioni originali.
Visualizza sul GALLERY : 351.8 KB

Nikon F4, Nikkor AF 70-210, Fujichrome Velvia
Immagine ridimensionata: clicca sull'immagine per vederla con le dimensioni originali.
Visualizza sul GALLERY : 278.6 KB
  Forum: NIKON F 35mm e Scanner · Anteprima Messaggio: #3318832 · Risposte: 41 · Visite: 4.822

Prima Scansione Velvia 50 Cosa Ne Pensate?
vajra77
Inviato il: Feb 10 2013, 12:49 AM
Scusa, ma l'originale su pellicola com'è?
La scena non mi sembra particolarmente critica per la Velvia, la scansione del lab non mi convince, sembra fatta con uno scanner piano.

Ciao,
Francesco

  Forum: NIKON F 35mm e Scanner · Anteprima Messaggio: #3309514 · Risposte: 19 · Visite: 2.054

E Se Vedessimo Un Po' Di Foto-pellicola?
vajra77
Inviato il: Feb 8 2013, 12:13 PM
Questa è una doppia esposizione non voluta, che ho scoperto solo l'altro giorno sviluppando: la mia macchina è un po' sgangherata ed evidentemente devo essermi perso il trascinamento della pellicola da un fotogramma all'altro ... pero' l'effetto mi piace, dà il senso della stagione (autunno). Potrebbe figurare come copertina di un disco di John Denver messicano.gif

Cascata dell'Acqua Ventilata, Parco Nazionale d'Abruzzo, Lazio e Molise
Rolleiflex SL66, Zeiss Planar 80/2.8, Fujichrome Velvia (sviluppo in Tetenal Colortec E-6).

Immagine ridimensionata: clicca sull'immagine per vederla con le dimensioni originali.
Visualizza sul GALLERY : 270.6 KB

Un saluto,
Francesco
  Forum: NIKON F 35mm e Scanner · Anteprima Messaggio: #3307822 · Risposte: 3423 · Visite: 309.969

Sviluppo Pellicola Casalingo
vajra77
Inviato il: Feb 5 2013, 11:15 PM
QUOTE(simonemgn @ Feb 5 2013, 10:10 PM) [snapback]3304862[/snapback]
Un paio di domande.
Pensavo di dedicarni alle diapositive, ma sto cambiando idea, vorrei provare anche il negativo.
Non so quanti rullini potrei fare per cui mi chiedevo:
Per conservare la pellicola dovrei tenerla in frigor. È giusto conservarla in frigor, usarla e rimetterla in frigor o è una cosa da non fare una volta che il rullino è stato usato?
Se prendo i chimici per lo sviluppo e li apro, quanto tempo ho prima che il rimanente non diluito non sia più utilizzabile?

Mi rendo conto che possono essere domande da principiante, ma effettivamente sull' analogico è quelli che sono biggrin.gif


Ti dico come faccio io, conservo i rulli in frigorifero fino a quando non li devo usare (li tiro fuori almeno un'ora prima di inserirli in macchina). Una volta impressionati non li rimetto in frigo, per paura che eventuale umidità incamerata con l'uso possa poi condensare e macchiare la pellicola. La durata dei chimici varia da marca a marca: in genere il concentrato aperto dura di più della soluzione diluita (es. il Tetenal E-6 dà due settimane per la soluzione e sei mesi per il concentrato aperto). Si può prolungare la durata del concentrato usando dei prodotti a base di gas propano (es. Tetenal Protectan) che si soffia nella bottiglietta e va a sostituire l'aria (il propano è un gas inerte).

Per il C-41 (negativo colore) sto usando il kit Rollei Digibase C-41, ho preparato le quattro soluzioni quest'estate e ancora funziona bene (l'ho scelto apposta perché non faccio molto negativo colore). In genere ti accorgi che stanno andando a male perché mutano colore per via dell'ossidazione.

A presto,
Francesco
  Forum: NIKON F 35mm e Scanner · Anteprima Messaggio: #3304936 · Risposte: 41 · Visite: 4.822

13 Pagine: V   1 2 3 > » 

Nuovi messaggi  Discussione aperta (nuove risposte)
Nessun nuovo messaggio  Discussione aperta (no nuove risposte)
Hot topic  Discussione calda (nuove risposte)
Hot topic  Discussione calda (no nuove risposte)
Poll  Sondaggio (nuovi voti)
No new votes  Sondaggio (no nuovi voti)
Closed  Discussione chiusa
Moved  Discussione spostata