FORUM NIKONCLUB

Condividi le tue conoscenze, aiuta gli altri e diventa un esperto.

Chiudi
TITOLO*
DOMANDA*
AREA TEMATICA INTERESSATA*
47 Pagine: V  < 1 2 3 4 5 > »   
[DSLR] - Pulizia Sensore, Terza Edizione...
Rispolveriamo gli argomenti...
Rispondi Nuova Discussione
momi2004
Messaggio: #51
ciao giuseppe io sono nuovo e volevo ringraziarti per la spiegazione esauriente sulla pulizia del sensore , personalmente per il momento io non ne necessito , anche se in futuro come è ovvio incorrerò anch'io nel problema ma potrò girarla ad un mio collega che ne ha veramente bisogno.
grazie.gif
Andry81
Messaggio: #52
QUOTE
Segui il consigilio di Brusa, che è anche il più saggio.


Difatti farò così...se non altro perchè ho degli impegni fotografici....
Cmq domattina riprovo a dare qualche soffiatina con la pompetta visto che un granello se ne è andato, perchè gli altri no??!!!Vi faccio sapere.

Andrea
Andry81
Messaggio: #53
Alè, mi son messo giù di tigna e con una 15ina di soffiate son riuscito a togliere i granelli grandi....poi manderò con calma a torino la macchina per le macchiette...

Buona Domenica
Andrea
Jean de Gisors
Messaggio: #54
QUOTE(marcelusfire@tin.it @ Jan 23 2006, 04:51 PM)
è bello notare come canon vieti assolutamente di fare la pulizia in casa mentre nikon ci guida e ci consiglia in questa operazione.
grazie maio
*



Ciao, una curiosità a proposito del tuo post: secondo te, il fatto che la Canon consigli di non procedere alla pulizia e che invece la nostra Mamma Nikon ci guidi nel portare a termine l'operazione come deve essere interpretato?

Eccesso di zelo Canon? Superficialità Nikon?

Nessun intento particolare, solo un utente neofita in cerca di impressioni .... sintetizzando: cosa mi consigli quando verrà il momento (la mia D50 ha solo 1 mese di vita)?

Abbracci

Gian Michele.
buzz
Staff
Messaggio: #55
Come si fa a giudicare?
Costume, abitudini, eccesso di prudenza?
In francia non ti permettono di costruire una prolunga elettrica in casa, in Italia ti fanno quasi costruire un palazzo senza essere operaio qualificato.

In America c'è chi riesce a farsi fare rimborsi miliardari perchè la temperatura del caffè supera di 3 gradi quella prevista dalla legge, e chi si fa pagare perchè nelle istruzioni della lavatruice non c'era scritto che non si potevano lavare i cani...

Sono paradossi, ma ci sono avvocati che vivono con queste cose, e da noi ci arriveremo presto, perchè magari non riusciremo a raggiungere la produttività degli americani, ma i loro difetti stiamo riuscendo a prenderli tutti.

Io ti consiglierei di valutare tra qualche mese, SE e QUANDO dovrai fare la pulizia. Nel frattempo goditi il gioiello tecnologico che hai, ogni tanto dagli una soffiatina con una pompetta pulita e tira a campare.
Alberto F3
Messaggio: #56
Il mio,piccolo, contributo al tema "pulizia del sensore"

Per una pulizia sporadica da semplice polvere-"pelucchi" :

1) Innanzitutto evitare di pulire il sensore rientrando in ambiente riscaldato (condensa !!)
Attendere quindi che la fotocamera sia "acclimatata". (anche parecchie ore...)
2) smontare l'ottica . A questo punto io utilizzo un apparecchio per aereosol. Stacco il vaporizzatore-miscelatore dal tubicino, accendo l'apparecchio e comincio a "soffiare" a lungo sul bocchettone - specchio - vetro smerigliato e dintorni per evitare che la polvere lì presente si aggiunga a quella sul sensore all'apertura dell'otturatore
3) alzo lo specchio-apro l'otturatore e con il tubicino passo a pochi millimetri dal sensore più volte. E' facile, perchè il tubicino di gomma si impugna bene e con il lato della mano ci si può facilmente appoggiare all'esterno del bocchettone per garantire la stabilità.
Fine.

Ovviamente, l'apparecchio x aereosol non deve essere stato precedentemente utilizzato malamente.
Comunque, costa così poco , che se ne può comprare uno da adibire esclusivamente alla pulizia del sensore.
E, ovviamente, essendo deputati all'inalazione, dispongono di un filtro sul percorso dell'aria.

saluti a tutti
KiwiVda
Messaggio: #57
Ben un piccolo consiglio è anche quello di non èssere poi così timorosi nella pulizia blink.gif , io ho letto tutto il leggibile su internet prima di decidere il da farsi e alla fine ho comprato da micro-tool.com il liquido eclipse i pec pad e un paio di spatoline già fatte dette sensor wand, ma da 14 mm un po' più piccole del sensosre. Poi mi sono messo li con tanta pazienza ho aperto la macchina alzato lo specchio e aperto l'otturatore con l'apposita funzione e lavato il tutto come da vari tutorial. Risultato poco più pulita di prima, allora ho preparato 6 bastoncini, e con il primo ho lavato il sensore strofinando a destra e a manca come un mocho sul pavimento e ho staccato tutto per benino e con gli altri 5 ho lavato il tutto come da tutorial, adesso è come nuovo! cool.gif Ma mi raccomando sempre con il pec pad umido e ben imbevuto. Non ci va molto. biggrin.gif

Io poi avevo la macchina in condizioni pessime perchè il proprietario precedente in 5 mesi di utilizzo non aveva dato nemmeno una soffiatina cerotto.gif figuratevi con la condensa cosa ho dovuto grattar via dal filtro sopra il sensore?

Gianluca_GE
Messaggio: #58
Ho capito come pulire il sensore ...Grazie!!!

Ma come lo alzo lo specchio??????

é vero che con la posa B , restando il sensore alimentato si fanno più danni?
e che quindi bisogna avere l'alimentatore per utilizzare l'apposita funzione (D100)??

Grazie a tutti

Gianluca
buzz
Staff
Messaggio: #59
Non è vero che si fanno più danni.
Basta sapere cosa succede.
Se la batteria non fosse perfettamente carica ci sarebbe il rischio che l'otturatore si chiuda sulla spatolina della pulizia rovinando le lamelle. Ma è una ipotesi remotissima.
Il fatto che il sensore sia alimentato, non comporta un rischio di per sé, l'unico problema poytrebbe essere che si carica elettricamente e attitra altra polvere, ma anche questa ipotesi, sebbene più probabile, non costituisce un danno.
Gianluca_GE
Messaggio: #60
QUOTE(buzz @ Feb 9 2006, 11:16 PM)
Non è vero che si fanno più danni.
Basta sapere cosa succede.
Se la batteria non fosse perfettamente carica ci sarebbe il rischio che l'otturatore si chiuda sulla spatolina della pulizia rovinando le lamelle. Ma è una ipotesi remotissima.
Il fatto che il sensore sia alimentato, non comporta un rischio di per sé, l'unico problema poytrebbe essere che si carica elettricamente e attitra altra polvere, ma anche questa ipotesi, sebbene più probabile, non costituisce un danno.
*



Grazie buzz,

Si in effetti forse l'unica eventualità è che attiri altra polvere o magari non faciliti la rimozione di quella gà presente...

ciao
Denis Calamia
Messaggio: #61
Beh...con il tempo sono diventato più pratico nell'effettuare la pulizia del mio sensore..PostIt per prelevare dal box specchio la polvere,2 bei Cotton Fioc appena imbevuti di "Vetril" e tanta cautela...per lo sporco tenace passo alle maniere forti...Sensor Swab e Liquido Eclipse wink.gif
Gianluca_GE
Messaggio: #62
Portit???

Cioè

Gianluca




buzz
Staff
Messaggio: #63
il postIt della 3M serve a togliere la polvere che si anida tra i pelucchi del vellutino che fa da ammortizzatore dello specchio reflex e della camera oscura dietro l'obiettivo. Il suouso è consigliato perchè l'adesivo di cui è fornito è molto leggero e non lascia residui.

Denis, ma come mai usavi (usi) il Vetril? e poi se hai i sensor swab che motivo c'è (forse economico) rischiare con i coton fioc?
Denis Calamia
Messaggio: #64
Praticità.. wink.gif
Gianluca_GE
Messaggio: #65
Chissà se funziona il SSWF ovvero Super Sonic Wave Fitler usato ni corpi delle O*****S..........ci eviterebbe tanti problemi?

Gianluca
Francesco Martini
Messaggio: #66
QUOTE(gdonadio @ Feb 12 2006, 04:54 PM)
Chissà se funziona il SSWF ovvero Super Sonic Wave Fitler usato ni corpi delle O*****S..........ci eviterebbe tanti problemi?

Gianluca
*


..lo so' io!!!!...dal momento che un mio amico ha quella macchina...Funziona...(basta che la polvere non sia appiccicta al sensore)...ma la polvere non la "disintegra"..la accumula solamente in basso al sensore...e prima o poi...sul sensore..ci ritorna.... mad.gif
Francesco Martini

Messaggio modificato da Francesco Martini il Feb 12 2006, 05:02 PM
Gianluca_GE
Messaggio: #67
QUOTE(Francesco Martini @ Feb 12 2006, 05:00 PM)
..lo so' io!!!!...dal momento che un mio amico ha quella macchina...Funziona...(basta che la polvere non sia appiccicta al sensore)...ma la polvere non la "disintegra"..la accumula solamente in basso al sensore...e prima o poi...sul sensore..ci ritorna.... mad.gif
Francesco Martini
*



Allora devo rassegnarmi ad usare il sensor swab...almeno ogni tanto....l'aspirazione non mi convince....e se con la cannula tocco il filtro?

Gianluca.
buzz
Staff
Messaggio: #68
Sono convinto ( ma è solo un pensiero) che quello che si può togliere con gli ultrasuoni lo si possa fare con una bella pompata di aria.
Quando le macchioline sono ormai "appiccicate" non resta che una passata di straccio e detersivo per rimettere il pavimento a lucido.
mistercoki
Messaggio: #69
Ho trovato interessantissime le indicazioni fornite nel seguente sito:
http://puliziaccd.altervista.org/index.html
Secondo me non c'è niente di meglio in giro.
Saluti smile.gif
Gianluca_GE
Messaggio: #70
pensiero sull'uso del CO2...


Ho visto che i kit specifici di pulizia per CCD, ottiche etc utilizzano le stesse bombolette di CO2 da 12 e/o 16 gr utilizzate per altre applicazioni (riempimento pneumatici bici, armi etc etc) ma con costi decisamente diversi....

Qualcuno ha esperienza in merito?
Ma non si rischia anche con la C02 l'effetto condensa come per le bombolette di aria compressa?


Grazie

Gianluca
buzz
Staff
Messaggio: #71
Non ho esperienza diretta cn la CO2 ma è sconsigliata per diversi motivi.
La formazione di condensa non è sempre indtta dal prpellente che fuoriesce dalla bomboleta, ma si può formare per il repentino raffreddamento della superficie su cui la CO2 viene spruzzata.
La velocità e potenza copn cui il gas viene spruzzato può trasformare in proiettile un granello di polvere un po' più duro di altri, con conseguenze dannose per il filtro.
In caso di sporcizia "incollata" hai voglia di soffiare gas: ci vule la ramazza.
Gianluca_GE
Messaggio: #72
Mi sembrava che la C02 potesse essere utilizzata!!!!

Va bè ho capito domani vado e compro il mocio vileda ed un pò di lisoform.... biggrin.gif biggrin.gif biggrin.gif

così lo disinfetto pure biggrin.gif biggrin.gif biggrin.gif
Gianluca_GE
Messaggio: #73
QUOTE(Francesco Martini @ Feb 12 2006, 05:00 PM)
..lo so' io!!!!...dal momento che un mio amico ha quella macchina...Funziona...(basta che la polvere non sia appiccicta al sensore)...ma la polvere non la "disintegra"..la accumula solamente in basso al sensore...e prima o poi...sul sensore..ci ritorna.... mad.gif
Francesco Martini
*



Beh guarda questo video e dimmi se non piacerebbe anche a te avere questo filtro nelle tue DSLR....

video

Ciao
buzz
Staff
Messaggio: #74
fantastico!
Ma dove è stata usata la macchina? durante una tempesta di sabbia nel deserto?
Gianluca_GE
Messaggio: #75
Allora...
Oggi ho passato prima l'aspirapolvere.....poi il mocio e dopo ho asciugato tutto bene con il vileda.....ed ecco il risultato......




Grazie ad eclipse, pec pad etc etc...ed al forum naturalmente....

Ciao

Messaggio modificato da gdonadio il Feb 15 2006, 09:59 PM
 
Discussioni simili Iniziata da Forum Risposte Ultimo messaggio
Barcolana, 37a Edizione Roberto Romano NIKON LIFE 54 18-10-2005 20:11
Edizione Ordinariaaaa! Giallo Paesaggio 14 08-10-2007 09:40
La Fase Di Edizione marcofranceschini TECNICHE Fotografiche 7 13-01-2008 01:30
Edizione Straordinariaaaaa! Geipeg NIKON SUSHI BAR 6 24-09-2008 09:48
Edizione Straordinaria! tide Foto a tema libero 5 04-09-2007 17:55
47 Pagine: V  < 1 2 3 4 5 > »