FORUM NIKONCLUB

Condividi le tue conoscenze, aiuta gli altri e diventa un esperto.

Chiudi
TITOLO*
DOMANDA*
AREA TEMATICA INTERESSATA*
2 Pagine: V   1 2 >  
Viaggio A New York - 3 Domande
Luoghi must-see, assicurazione, borsa
Rispondi Nuova Discussione
Silver Black
Messaggio: #1
Dovrò fare tra un mese circa il mio primo viaggio d NY, di una settimana. Quale miglior banco di prova per testare la mia nuova D800?!
Dunque avrei 3 domande:

1) quali luoghi sono assolutamente da fotografare?

2) quale borsa consigliate? La mia tracolla andava bene per la D90, ma adesso è un po' piccola. Consigliate lo zaino? Ma non è più facile che lo aprano mentre cammino e rubino la mia piccolina?

3) collegata direttamente alla 2), mi consigliate un'assicurazione sull'attrezzatura?

Domanda bonus:
4) Pensate che 2 batterie dovrebbero bastarmi? Una è usata l'altra è nuova di pacca.

E' tutto! Scusate la mole di domande, ma ci tengo molto a questo viaggio e vorrei tornare con dei bei ricordi. smile.gif
lupaccio58
Messaggio: #2
QUOTE(Silver Black @ Jan 7 2017, 03:08 AM) *
1) quali luoghi sono assolutamente da fotografare?

Se non ci sei mai stato è senz'altro tutta da fotografare a seconda dei gusti. Ma non ti aspettare storia, lì non ce n'è... rolleyes.gif

QUOTE(Silver Black @ Jan 7 2017, 03:08 AM) *
2) quale borsa consigliate? La mia tracolla andava bene per la D90, ma adesso è un po' piccola. Consigliate lo zaino? Ma non è più facile che lo aprano mentre cammino e rubino la mia piccolina?

Un bel monospalla con un paio di ottiche e non di più. Quanto allo zaino, bè, le possibilità che te lo aprano camminando sono più o meno quelle che avresti in Veneto messicano.gif

QUOTE(Silver Black @ Jan 7 2017, 03:08 AM) *
3) collegata direttamente alla 2), mi consigliate un'assicurazione sull'attrezzatura?

dipende da quanto costa...

QUOTE(Silver Black @ Jan 7 2017, 03:08 AM) *
4) Pensate che 2 batterie dovrebbero bastarmi? Una è usata l'altra è nuova di pacca.

Con due batterie ci fai un matrimonio, certo che bastano, e poi immagino che la sera tornerai in albergo, quindi puoi ricaricarle...
Antonio Canetti
Messaggio: #3
QUOTE(Silver Black @ Jan 7 2017, 03:08 AM) *
2), mi consigliate un'assicurazione sull'attrezzatura?


la fotocamera è un bene così mobile che nessun assicuratore vuole correre il rischio di assicurare materiale fotografico.

Antonio
maxbunny
Messaggio: #4
Più che all'attrezzatura ti consiglio un'assicurazione sanitaria, non deve succedere nulla, ma sappi che il minimo inconveniente può costare molto caro nelle strutture mediche.
Per il resto NY è piena di spunti fotografici. Ti consiglio di prendere la metropolitana solo per lunghe distanze, ad esempio Cony Island, cerca di muoverti molto piedi, le occasioni fotografiche non mancheranno. Sicuramente andrai su uno dei grattacieli ( Empire, Rockefeller o il nuovo One World Trade Center ), sali almeno un paio di ore prima del tramonto, cerca la posizione che ti piace di più per fotografare e non muoverti, altrimenti rischi di trovarti in seconda fila nel momento migliore. Fai un salto a Staten Island, il traghetto è gratuito e la vista, sua dall'isola che dal traghetto stesso merita. Buoni spunti fotografici la offre anche la La High Line. La città è molto grande ma in una settimana riesci a vedere un bel po', non perderti il quartiere di Brooklyn. Attraversato il ponte non fermarti solo alla terrazza da dove si fotografa bene lo Skyline ma addentrati nel quartiere.
1Ale82
Nikonista
Messaggio: #5
QUOTE(Silver Black @ Jan 7 2017, 03:08 AM) *
mi consigliate un'assicurazione sull'attrezzatura?


Di che genere di copertura avresti bisogno? Furto? Se hai un'assicurazione sul viaggio è probabile che sia già compresa questa opzione.
Danni accidentali? Se ti si rompe, aspetta di tornare qua e dici che ti si è rotta qua in Italia, tralasciando il viaggio in America.
Silver Black
Messaggio: #6
QUOTE(maxbunny @ Jan 7 2017, 09:01 AM) *
Più che all'attrezzatura ti consiglio un'assicurazione sanitaria, non deve succedere nulla, ma sappi che il minimo inconveniente può costare molto caro nelle strutture mediche.
Per il resto NY è piena di spunti fotografici. Ti consiglio di prendere la metropolitana solo per lunghe distanze, ad esempio Cony Island, cerca di muoverti molto piedi, le occasioni fotografiche non mancheranno. Sicuramente andrai su uno dei grattacieli ( Empire, Rockefeller o il nuovo One World Trade Center ), sali almeno un paio di ore prima del tramonto, cerca la posizione che ti piace di più per fotografare e non muoverti, altrimenti rischi di trovarti in seconda fila nel momento migliore. Fai un salto a Staten Island, il traghetto è gratuito e la vista, sua dall'isola che dal traghetto stesso merita. Buoni spunti fotografici la offre anche la La High Line. La città è molto grande ma in una settimana riesci a vedere un bel po', non perderti il quartiere di Brooklyn. Attraversato il ponte non fermarti solo alla terrazza da dove si fotografa bene lo Skyline ma addentrati nel quartiere.


Grazie, è già qualcosa. Se qualcuno che ci è andato ha consigli su ore del giorno/notte per determinati posti, direzioni verso il quale fotografare certi posti, accortezze per determinati punti "strategici" da fotografare ben venga!

QUOTE(1Ale82 @ Jan 7 2017, 09:08 PM) *
Di che genere di copertura avresti bisogno? Furto? Se hai un'assicurazione sul viaggio è probabile che sia già compresa questa opzione.
Danni accidentali? Se ti si rompe, aspetta di tornare qua e dici che ti si è rotta qua in Italia, tralasciando il viaggio in America.


Sì, furto. Se mi rapinano che faccio? L'attrezzatura fotografica credo possa attirare parecchi maleintenzionati.
maxbunny
Messaggio: #7
QUOTE(Silver Black @ Jan 8 2017, 02:43 AM) *
Sì, furto. Se mi rapinano che faccio? L'attrezzatura fotografica credo possa attirare parecchi maleintenzionati.


Sono stato più volte negli USA e a NY. Ovunque si va nel mondo bisogna usare il buon senso e le normali accortezze. La città pullula di polizia. Oggi è possibile visitare quartieri una volta inavicinabili come il Bronx. Stai tranquillo.
1Ale82
Nikonista
Messaggio: #8
QUOTE(Silver Black @ Jan 8 2017, 02:43 AM) *
Sì, furto. Se mi rapinano che faccio? L'attrezzatura fotografica credo possa attirare parecchi maleintenzionati.


Prova a cercare qualche assicurazione viaggio un po' generica che copra questa eventualità, includendo anche spese mediche (in America ti pelano vivo se non hai l'assicurazione sanitaria e hai bisogno di ospedale), perdita bagagli, ritardo volo, ecc. Online ne trovi tante. In passato io avevo usato una compagnia inglese, pj hayman, quando avevo bisogno di coperture un po' speciali come l'assicurazione SAR. Facile e veloce da fare, tutto online e mi ricordo che avevano anche coperture di questo tipo. Non so che opzioni abbiano ora, ma avevano anche assicurazioni per cittadini europei.
Altrimenti ne trovi tante altre, in fondo vai una settimana a New York, non in Antartide o nel Congo. Dai un'occhiata su internet, magari Worldnomad o altre.

Comunque, penso che la migliore assicurazione sul furto sia un po' di accortezza. Un buon aiuto potrebbe essere un semplice zainetto un po' usurato che agli occhi di buona parte dei malintenzionati faccia arrivare il messaggio "panino e calzini sporchi" e non "attrezzatura super costosa".
Helg
Messaggio: #9
Ciao! Non sono mai stato in America ma ti rispondo per lo zaino...Se lo devi cambiare ci sono modelli che hanno le aperture sullo schienale così quando lo hai addosso non te lo possono aprire da dietro. Altrimenti valuta anche quelli che hanno l'apertura laterale.
Io personalmente possiedo il Lowepro fastpack 350 che ha appunto l'apertura laterale e una "patella" (perdonami il termine ma non so come definirla) che si chiude sopra per cui nasconde la cerniera. Io mi trovo molto bene con quello.
Certo è più sicura un'apertura su schienale ma non ho mai avuto problemi serrando bene il patello e stando attento. Valuta tu.
In ogni caso vale sempre la regola di stare attento nelle zone affollate dove ti conviene togliere lo zaino dalle spalle e non far vedere a tutti che cosa porti.
Ciao e buon viaggio!
Manuel
Silver Black
Messaggio: #10
QUOTE(maxbunny @ Jan 8 2017, 09:20 AM) *
Sono stato più volte negli USA e a NY. Ovunque si va nel mondo bisogna usare il buon senso e le normali accortezze. La città pullula di polizia. Oggi è possibile visitare quartieri una volta inavicinabili come il Bronx. Stai tranquillo.


Grazie, mi hai rassicurato!

QUOTE(1Ale82 @ Jan 8 2017, 10:18 AM) *
Prova a cercare qualche assicurazione viaggio un po' generica che copra questa eventualità, includendo anche spese mediche (in America ti pelano vivo se non hai l'assicurazione sanitaria e hai bisogno di ospedale), perdita bagagli, ritardo volo, ecc. Online ne trovi tante. In passato io avevo usato una compagnia inglese, pj hayman, quando avevo bisogno di coperture un po' speciali come l'assicurazione SAR. Facile e veloce da fare, tutto online e mi ricordo che avevano anche coperture di questo tipo. Non so che opzioni abbiano ora, ma avevano anche assicurazioni per cittadini europei.
Altrimenti ne trovi tante altre, in fondo vai una settimana a New York, non in Antartide o nel Congo. Dai un'occhiata su internet, magari Worldnomad o altre.


E un'assicurazione in Italia? Tipo se chiedessi al mio stesso assicuratore che uso per casa e auto? Dici che mi fanno spendere un sacco per niente?

QUOTE(Helg @ Jan 8 2017, 12:07 PM) *
Ciao! Non sono mai stato in America ma ti rispondo per lo zaino...Se lo devi cambiare ci sono modelli che hanno le aperture sullo schienale così quando lo hai addosso non te lo possono aprire da dietro. Altrimenti valuta anche quelli che hanno l'apertura laterale.
Io personalmente possiedo il Lowepro fastpack 350 che ha appunto l'apertura laterale e una "patella" (perdonami il termine ma non so come definirla) che si chiude sopra per cui nasconde la cerniera. Io mi trovo molto bene con quello.
Certo è più sicura un'apertura su schienale ma non ho mai avuto problemi serrando bene il patello e stando attento. Valuta tu.
In ogni caso vale sempre la regola di stare attento nelle zone affollate dove ti conviene togliere lo zaino dalle spalle e non far vedere a tutti che cosa porti.
Ciao e buon viaggio!
Manuel


Sì, in effetti stavo puntando il Lowepro Flipside 400 AW che ha proprio l'apertura sulla schiena e sempre proprio perfetto. Grazie per la condivisione della tua esperienza, preziosa.
Il_Dott
Messaggio: #11
Intanto, congratulazioni, NY è fantastica!
Fare una lista di cose da vedere è inutile... semmai ti potrei dire qualcosa da non vedere, ovvero che non ne vale la pena. Ovviamente secondo ME!
Io, per esempio non ho trovato particolarmente interessante il memorial 911 (quello delle torri gemelle) e considerando che costa sui 35 dollari a capoccia...
Ecco un consiglio d'oro, per me, è quello di prendere la city pass, una tessera che ti fa entrare gratis QUASI ovunque. Non so che tipo di viaggiatore sei... ma se oltre a passeggiare vuoi anche visitare allora fatti bene i conti perché con la tessera si risparmia un botto. NY è carissima!
Mi viene ora in mente un consiglio che hanno dato a ma (mi pare proprio maxbunny) è quello di andare sulla Roosvelt Island con la funivia. È una bella esperienza passare ad alta quota attraverso i grattacieli e sopra l'east river.
Concordo sull'assicurazione sanitaria!!!! noi l'abbiamo fatta per una settimana e l'abbiamo pagata circa 120 euro in 2.
Il central park è da fare con la bicicletta, è enorme!!!! c'è un noleggio in una strada laterale proprio all'entrata sud.
Per me assolutamente lo zaino, NO monospalla. Altrimenti alla fine della giornata sei a pezzi!!! e visto che camminerai certamente tanto... molto meglio lo zaino!
non farti troppe paranoie sulla sicurezza... il lowepro è ottimo, quello con apertura laterale, anche il modello 350... del resto meglio viaggiare leggeri.
Una batteria, che ricarichi la sera, basta e avanza. Se non stai sempre li a guardare le foto e NON usi il flash pop up, ci fai 2000 scatti.

Ah, a proposito: NON perdere la possibilità di fare una colazione da Landmark https://goo.gl/maps/y1Fh29RC4gP2
un posto frequentato da locali, con la cameriera che ti chiama Honey. Ottimi pancakes! full berakfast a 35 dollari, ma ci cammini per 12 ore!

Ciao e buon viaggio

QUOTE(Silver Black @ Jan 7 2017, 03:08 AM) *
Dovrò fare tra un mese circa il mio primo viaggio d NY, di una settimana. Quale miglior banco di prova per testare la mia nuova D800?!
Dunque avrei 3 domande:

1) quali luoghi sono assolutamente da fotografare?

2) quale borsa consigliate? La mia tracolla andava bene per la D90, ma adesso è un po' piccola. Consigliate lo zaino? Ma non è più facile che lo aprano mentre cammino e rubino la mia piccolina?

3) collegata direttamente alla 2), mi consigliate un'assicurazione sull'attrezzatura?

Domanda bonus:
4) Pensate che 2 batterie dovrebbero bastarmi? Una è usata l'altra è nuova di pacca.

E' tutto! Scusate la mole di domande, ma ci tengo molto a questo viaggio e vorrei tornare con dei bei ricordi. smile.gif


Messaggio modificato da Il_Dott il Jan 8 2017, 02:18 PM
Il_Dott
Messaggio: #12
Altra cosa. Se te lo puoi permettere, non perderti un musical a Broadway!!
costa da 90 dollari in su ma ne vale la pena!

Messaggio modificato da Il_Dott il Jan 8 2017, 02:26 PM
Silver Black
Messaggio: #13
QUOTE(Il_Dott @ Jan 8 2017, 02:15 PM) *
Intanto, congratulazioni, NY è fantastica!
Fare una lista di cose da vedere è inutile... semmai ti potrei dire qualcosa da non vedere, ovvero che non ne vale la pena. Ovviamente secondo ME!
Io, per esempio non ho trovato particolarmente interessante il memorial 911 (quello delle torri gemelle) e considerando che costa sui 35 dollari a capoccia...
Ecco un consiglio d'oro, per me, è quello di prendere la city pass, una tessera che ti fa entrare gratis QUASI ovunque. Non so che tipo di viaggiatore sei... ma se oltre a passeggiare vuoi anche visitare allora fatti bene i conti perché con la tessera si risparmia un botto. NY è carissima!
Mi viene ora in mente un consiglio che hanno dato a ma (mi pare proprio maxbunny) è quello di andare sulla Roosvelt Island con la funivia. È una bella esperienza passare ad alta quota attraverso i grattacieli e sopra l'east river.
Concordo sull'assicurazione sanitaria!!!! noi l'abbiamo fatta per una settimana e l'abbiamo pagata circa 120 euro in 2.
Il central park è da fare con la bicicletta, è enorme!!!! c'è un noleggio in una strada laterale proprio all'entrata sud.
Per me assolutamente lo zaino, NO monospalla. Altrimenti alla fine della giornata sei a pezzi!!! e visto che camminerai certamente tanto... molto meglio lo zaino!
non farti troppe paranoie sulla sicurezza... il lowepro è ottimo, quello con apertura laterale, anche il modello 350... del resto meglio viaggiare leggeri.
Una batteria, che ricarichi la sera, basta e avanza. Se non stai sempre li a guardare le foto e NON usi il flash pop up, ci fai 2000 scatti.

Ah, a proposito: NON perdere la possibilità di fare una colazione da Landmark https://goo.gl/maps/y1Fh29RC4gP2
un posto frequentato da locali, con la cameriera che ti chiama Honey. Ottimi pancakes! full berakfast a 35 dollari, ma ci cammini per 12 ore!

Ciao e buon viaggio


Fantastico, davvero informazioni preziose e puntuali! Grazie!
1Ale82
Nikonista
Messaggio: #14
QUOTE(Silver Black @ Jan 8 2017, 01:48 PM) *
E un'assicurazione in Italia? Tipo se chiedessi al mio stesso assicuratore che uso per casa e auto? Dici che mi fanno spendere un sacco per niente?


In Italia sono sicuro che si siano assicurazioni che ti danno quello che cerchi, ma non ti saprei dire. Io sapevo di quella inglese che ti ho detto perché quando l'avevo cercata, era l'unica che avevo trovato che mi desse l'assicurazione che volevo a prezzi umani. Ma io cercavo un'assicurazione che coprisse i costi SAR, ben altra cosa rispetto a quello che cerchi tu. Di viaggi ne ho fatti un po' ma di assicurazioni viaggio non ne ho quasi mai fatte. Per gli Usa io prenderei eventualmente un'unica assicurazione che copra in particolare le spese sanitarie (e in America sono care! anzi mi preoccuperei sopratutto di coprire questa eventualità) e che abbia anche gli altri benefit tipo ritardo voli, perdita bagaglio, furto, ecc. E la prenderei tranquillamente online (worldnomad, ecc.). Visto che sei in America, avere un contratto in inglese potrebbe tornare utile. Ma non spenderei più di una 50-60 euro a capoccia per un viaggio di una settimana.
Per la questione della copertura assicurativa sul furto non mi farei tanti pensieri. In fin dei conti non sei di notte nelle bidonville di Nairobi, ma a New York, immagino in centro e di giorno, nella città forse più ricca del pianeta, piena zeppa di polizia. Un po' di accortezza e tenere un profilo "basso" possono più che bastare ed eventuali malintenzionati hanno solo l'imbarazzo della scelta su chi tormentare. Io andrei con uno zainetto semplice che ti faccia sembrare poco "appetibile". Puoi anche portarti dei lucchettini con cui chiudere le cerniere in posti che magari richiedono più attenzioni tipo il metrò.

QUOTE(Il_Dott @ Jan 8 2017, 02:15 PM) *
Per me assolutamente lo zaino, NO monospalla. Altrimenti alla fine della giornata sei a pezzi!!! e visto che camminerai certamente tanto... molto meglio lo zaino!
non farti troppe paranoie sulla sicurezza...

Concordo
Silver Black
Messaggio: #15
QUOTE(1Ale82 @ Jan 8 2017, 06:28 PM) *
In Italia sono sicuro che si siano assicurazioni che ti danno quello che cerchi, ma non ti saprei dire. Io sapevo di quella inglese che ti ho detto perché quando l'avevo cercata, era l'unica che avevo trovato che mi desse l'assicurazione che volevo a prezzi umani. Ma io cercavo un'assicurazione che coprisse i costi SAR, ben altra cosa rispetto a quello che cerchi tu. Di viaggi ne ho fatti un po' ma di assicurazioni viaggio non ne ho quasi mai fatte. Per gli Usa io prenderei eventualmente un'unica assicurazione che copra in particolare le spese sanitarie (e in America sono care! anzi mi preoccuperei sopratutto di coprire questa eventualità) e che abbia anche gli altri benefit tipo ritardo voli, perdita bagaglio, furto, ecc. E la prenderei tranquillamente online (worldnomad, ecc.). Visto che sei in America, avere un contratto in inglese potrebbe tornare utile. Ma non spenderei più di una 50-60 euro a capoccia per un viaggio di una settimana.
Per la questione della copertura assicurativa sul furto non mi farei tanti pensieri. In fin dei conti non sei di notte nelle bidonville di Nairobi, ma a New York, immagino in centro e di giorno, nella città forse più ricca del pianeta, piena zeppa di polizia. Un po' di accortezza e tenere un profilo "basso" possono più che bastare ed eventuali malintenzionati hanno solo l'imbarazzo della scelta su chi tormentare. Io andrei con uno zainetto semplice che ti faccia sembrare poco "appetibile". Puoi anche portarti dei lucchettini con cui chiudere le cerniere in posti che magari richiedono più attenzioni tipo il metrò.


Ottimo, grazie infinite anche a te.
Silver Black
Messaggio: #16
Mi è venuta in mente una cosa: visto che ho sentito che in alcuni grattacieli non permettono di fare foto col treppiede, se lo tengo nello zaino, posso comunque entrare (o salire ai piani superiori) o proprio non devo averlo con me? No perché non è un problema da poco: se lo lascio in albergo sempre tanto vale non portarlo, perché non so se la sera poi potrebbe servirmene, proprio per questo pensavo di portarlo SEMPRE con me, in modo da sfruttarlo quando l'occasioni mi si sarebbe presentata. Se non mi fanno entrare o me lo sequestrano è un problema.
lupaccio58
Messaggio: #17
Tornando all'acqua (lo zaino "sicuro") ti dico tranquillamente che non devi tanto temere il furto con destrezza (non sono certo a livello di italiani o sudamericani, in alcune nostre regioni è un corso di laurea...) quanto la rapina, io ad esempio non andrei a fare notturni nei dintorni di Central Park o in altri quartieri. La maggior parte dei viaggiatori si pone in Defcon 2 quando visita città come Bangkok ovvero Rio mentre tende a sentirsi decisamente sicura nella culla della democrazia. Ciò è sbagliato, e di molto. Personalmente sono tranquillo a Washington, a NY molto meno, le bande non sono padrone delle città solo sulla west coast. Quando vado da quelle parti mi metto al collo una macchina con un tuttofare, e via così... messicano.gif

Messaggio modificato da lupaccio58 il Jan 9 2017, 08:00 AM
maxbunny
Messaggio: #18
QUOTE(Silver Black @ Jan 8 2017, 11:44 PM) *
Mi è venuta in mente una cosa: visto che ho sentito che in alcuni grattacieli non permettono di fare foto col treppiede, se lo tengo nello zaino, posso comunque entrare (o salire ai piani superiori) o proprio non devo averlo con me? No perché non è un problema da poco: se lo lascio in albergo sempre tanto vale non portarlo, perché non so se la sera poi potrebbe servirmene, proprio per questo pensavo di portarlo SEMPRE con me, in modo da sfruttarlo quando l'occasioni mi si sarebbe presentata. Se non mi fanno entrare o me lo sequestrano è un problema.


In cima ai vari grattacieli troverai personale della sicurezza che controllano i visatori. L'uso dei treppiedi non è consentito, almeno quelli grandi, ed io attenendomi alle regole non l'ho mai aperto. In tanti però utilizzavano treppiedi piccolini ( da 110-15 cm ) e/o staffe bloccate sulla ringhiera. Se puoi procurati qualcosa del genere, altrimenti fai come il sottoscritto: reflex poggiata sul muretto o ringhiera, trattieni il respiro e scatti dolcemente:

Immagine ridimensionata: clicca sull'immagine per vederla con le dimensioni originali.New York by Massimo Cristiano, su Flickr
simone_chiari
Messaggio: #19
perchè quando si passa da una "economica" ad una pro vengono i dubbi esistenziali? hmmm.gif wacko.gif

QUOTE
1) quali luoghi sono assolutamente da fotografare?
quelli che avresti fotografato anche con la D90

2) quale borsa consigliate? La mia tracolla andava bene per la D90, ma adesso è un po' piccola. Consigliate lo zaino? Ma non è più facile che lo aprano mentre cammino e rubino la mia piccolina?
una borsa adatta alla D800

3) collegata direttamente alla 2), mi consigliate un'assicurazione sull'attrezzatura?

Domanda bonus:
4) Pensate che 2 batterie dovrebbero bastarmi? Una è usata l'altra è nuova di pacca.
con la D90 come ti saresti regolato?


in soldoni le risposte le sai già
ciao e buon viaggio
Simone
Silver Black
Messaggio: #20
QUOTE(lupaccio58 @ Jan 9 2017, 08:00 AM) *
Tornando all'acqua (lo zaino "sicuro") ti dico tranquillamente che non devi tanto temere il furto con destrezza (non sono certo a livello di italiani o sudamericani, in alcune nostre regioni è un corso di laurea...) quanto la rapina, io ad esempio non andrei a fare notturni nei dintorni di Central Park o in altri quartieri. La maggior parte dei viaggiatori si pone in Defcon 2 quando visita città come Bangkok ovvero Rio mentre tende a sentirsi decisamente sicura nella culla della democrazia. Ciò è sbagliato, e di molto. Personalmente sono tranquillo a Washington, a NY molto meno, le bande non sono padrone delle città solo sulla west coast. Quando vado da quelle parti mi metto al collo una macchina con un tuttofare, e via così... messicano.gif


Infatti temo anche la rapina, per questo pensavo all'assicurazione... Non credo girerò molto di notte, se non a Time Square. Anche perché ci vado a metà febbraio e credo faccia parecchio freddo... Però, di contro, c'è il fatto che alle 17 è buio, per cui i potenziali rapinatori hanno più ore di "lavoro" a disposizione...

QUOTE(maxbunny @ Jan 9 2017, 10:19 AM) *
In cima ai vari grattacieli troverai personale della sicurezza che controllano i visatori. L'uso dei treppiedi non è consentito, almeno quelli grandi, ed io attenendomi alle regole non l'ho mai aperto. In tanti però utilizzavano treppiedi piccolini ( da 110-15 cm ) e/o staffe bloccate sulla ringhiera. Se puoi procurati qualcosa del genere, altrimenti fai come il sottoscritto: reflex poggiata sul muretto o ringhiera, trattieni il respiro e scatti dolcemente:


Fantastica foto! Il mio dubbio è se mi lasciano entrare tenendo il treppiede nello zaino (ne porterò uno piccolo comunque), oppure mi dicono che per entrare me lo devono sequestrare. Il che mi romperebbe un po'.

QUOTE(simone_chiari @ Jan 9 2017, 10:39 AM) *
perchè quando si passa da una "economica" ad una pro vengono i dubbi esistenziali? hmmm.gif wacko.gif
in soldoni le risposte le sai già
ciao e buon viaggio
Simone


Va bhe, hai le xxx girate. Proprio perché vado a NY per la prima volta, queste cose le avrei chieste anche con la D90!!! A parte forse la preoccupazione per la rapina, visto il valore sensibilmente inferiore di macchina e ottiche.
Silver Black
Messaggio: #21
Voi che obiettivi portereste? Il mio parco ottiche è così composto:
Tokina AT-X 16-28 2.8 Pro, Nikkor 50 1.8D, Sigma 105 2.8 macro, Nikkor 70-300 VR

In particolare non so se portare il Sigma e il 70-300...
maxbunny
Messaggio: #22
QUOTE(Silver Black @ Jan 9 2017, 04:58 PM) *
Fantastica foto! Il mio dubbio è se mi lasciano entrare tenendo il treppiede nello zaino (ne porterò uno piccolo comunque), oppure mi dicono che per entrare me lo devono sequestrare. Il che mi romperebbe un po'.


Non ti sequestrano nulla.
Il_Dott
Messaggio: #23
QUOTE(Silver Black @ Jan 10 2017, 03:08 AM) *
Voi che obiettivi portereste? Il mio parco ottiche è così composto:
Tokina AT-X 16-28 2.8 Pro, Nikkor 50 1.8D, Sigma 105 2.8 macro, Nikkor 70-300 VR

In particolare non so se portare il Sigma e il 70-300...


Il 16-28 certamente. Lo integrerei con il 50. Il 70-300 magari lo usi poco però qualche bella foto ci può scappare. Magari tra il 105 e il 70-300 porta il più piccolo/leggero.
fedebobo
Messaggio: #24
Occhio che con lo zaino (a differenza di una piccola borsa fotografica) non entri nei principali musei.
Se usi il tasto cerca, non dovresti avere difficoltà a trovare diversi thread pieni di consigli sulla città.
La città è molto più sicura di molte altre nostre. Io ho sempre fotografato anche di notte in Central Park.

Buon viaggio!
lupaccio58
Messaggio: #25
QUOTE(Silver Black @ Jan 10 2017, 03:08 AM) *
In particolare non so se portare il Sigma e il 70-300...

Secondo me a NY ci arrivi già stressato! Lascialo perdere 'sto viaggio, ma chi te lo fa fare? messicano.gif
 
Discussioni simili Iniziata da Forum Risposte Ultimo messaggio
Domande chemako NIKON DIGITAL REFLEX 49 21-11-2004 12:12
Tre Domande Tre mantide62 TECNICHE Fotografiche 16 02-01-2006 14:22
Due Domande Per La D70 mauroci NIKON DIGITAL REFLEX 9 24-02-2006 11:41
2 Domande cocco NIKON DIGITAL REFLEX 5 31-05-2004 19:52
Due Domande Su D70 ziotobia08 NIKON DIGITAL REFLEX 3 16-04-2004 13:29
2 Pagine: V   1 2 >