FORUM NIKONCLUB

Condividi le tue conoscenze, aiuta gli altri e diventa un esperto.

Chiudi
TITOLO*
DOMANDA*
AREA TEMATICA INTERESSATA*
9 Pagine: V  « < 6 7 8 9 >  
Nikonclub.it: preserviamo il nostro ambiente
Closed Topic Nuova Discussione
sinclair_gio
Messaggio: #176
QUOTE(monsieur hulot @ Oct 14 2015, 09:37 PM) *
mah, leggo questa discussione e sono sempre più perplesso, e anche un poco amareggiato. Mi chiedo tra me e me se sto casino esiste solo con Nikon o anche con altre case. Ma diamine, io, utente medio (o anche minimo), perchè mi devo rompere le bolas a pensare al centro assistenza, a chi inviare, primo anno, garanzie, import....Io so solo che Europa dovrebbe voler dire Europa, eleggo rappresentanti in un parlamento e vorrei regole che valgono per tutti, granzie chiare e meno problemi possibili per il consumatore finale (che illuso...)Anche per la macchinetta del caffè se ho un problema apro il manuale e cerco assistenza sotto casa, garanzia si o no (ok, riparare una reflex non è come fare un caffe, però cribbio.....)

Monsieur, questa Community, come i canali preferenziali che offre LTR per l'assistenza ai prodotti importati e distribuiti da Nital in base ad una garanzia commerciale, fa parte di un complesso e articolato processo di fidelizzazione del cliente. Ci è stato spiegato in tutte le salse ed è legittimo che sussista.
Possiamo stare sicuri che LTR operi nel pieno rispetto della normativa europea sulla garanzia legale, per cui è compito del cliente avere ben chiaro al momento del suo acquisto cosa gli si prospetta in caso di necessità di assistenza se acquista dal distributore ufficiale in Italia o da un canale alternativo.

Questo è se vi (ci) pare, ci piaccia o no.

Buona serata
Negativodigitale
Messaggio: #177
Ma certo che va chiuso questo thread, volenteroso e riparatorio, che ha ormai esaurito ogni energia.
Si susseguono post nei quali ci si chiede in sostanza dove-vada-il-forum a tanti altri nei quali il tema è “se posso mandare in LTR la mia D6893xx d’importazione orientale”… ma chi se ne frega dry.gif .
Questa discussione, così clamorosamente bifronte, è un mostro. E’ nato da sé questo mostro?
No, è nato dal fatto di legare (nel 2015, non nel 2003 …) l’utenza-forum ad una registrazione prodotto.
Si sa per certo che una utenza può restare tale, come pure si può trasformare in un apporto per il Nikonclub, magari prezioso. Come pure si sa bene che la registrazione di un prodotto può essere il segno della fidelizzazione verso il brand Nital ed una presa di coscienza dei benefici relativi, così come può benissimo essere l’escamotage per far comunque parte di questo gruppo, magari con la Nital Card della zia inferma. A bocce ferme nessuno può garantire su nulla. In ogni caso, l’esito di queste due utenze dipende da cosa-trovi sul Nikonclub.

Due cose: siamo su un forum di brand e sappiamo cosa comporti. Personalmente non mi sono mai fatto ipnotizzare da questa questione, che ritengo residuale. E casomai lo considero un plus. Io credo che sia nell’interesse di tutti, e quindi anche di colui che ci ospita, che le cose volgano al meglio, non al peggio …
L’altra cosa è che qualche post sopra ho sentito parlare di statistiche … per favore: anche se non abbiamo i dati, noi utenti non siamo ciechi cool.gif .

Saluti.
Paolo
nikosimone
Messaggio: #178
QUOTE(Negativodigitale @ Oct 15 2015, 01:26 AM) *
Ma certo che va chiuso questo thread, volenteroso e riparatorio, che ha ormai esaurito ogni energia.
...
L’altra cosa è che qualche post sopra ho sentito parlare di statistiche … per favore: anche se non abbiamo i dati, noi utenti non siamo ciechi cool.gif .

Saluti.
Paolo


Paolo,
sicuro che sia il thread ad aver perso energia?
Leggendo quello che hai scritto direi che il problema è altrove, questo thread è frutto delle contraddizioni e dei disagi.
È effetto non causa.
Saluti anche a te
Simone
vgianni80
Messaggio: #179
Io credo che questa discussione non solo sia interessante ma anche pertinente, ovviamente se resta dentro i confini del rispetto e dell'educazione.
Quello che sconcerta davvero, secondo me, e che in fondo è già emerso, è che un utente che si approccia alla fotografia e vuole una reflex, magari va in un grande magazzino, vede due D5300 una accanto all'altra, con tot euro di differenza di prezzo, uguale in tutto e per tutto, solo che in una c'è scritto garanzia Nital e nell'altra garanzia Europa. Da ignorante in materia, si può fare un ragionamento, ok Europa unita, libera circolazione di lavoratori e merci, regole sulle garanzie identiche in ogni paese (primo anno produttore, secondo anno venditore), quindi si pensa, Ok, garanzia Europa comunque mi garantisce la riparazione fuori garanzia in Europa, e per declinazione, si dà per scontato che l'Italia sia in Europa, e che esistano centri assistenza in Italia, quantomeno centri di prelievo. Ad esempio HP spesso mandava a riparare in Olanda, ma tu l'oggetto lo porti sempre e comunque al centro autorizzato sotto casa.

Torniamo quindi alla vetrina del negozio, stesso oggetto, doppio prezzo... uno che fa, quale prende? Una delle due, o nel dubbio dice.... mmmmmm troppo casino, ho paura di rimanere incasinato poi, ok prendo quella ancora accanto, che però non ha loghi giallo/neri e non ha il baffo rosso....
PAS
Messaggio: #180
Penso anch’io che questa discussione vada chiusa (ed eventualmente riaperta con altro topic) dato che si è sviluppata su due aspetti che tra loro hanno poco in comune.

1 – I termini di garanzia/assistenza.
Se molti utenti hanno le idee confuse è probabile (e non è la prima volta che se ne parla) che vi sia la necessità di un documento chiarificatore e possibilmente esaustivo di tutte le possibili situazioni di acquisto di nuovo ed usato di Nital o import, di EU o non EU.
Con l’esistenza di un tale documento accessibile dalla piattaforma, ad ogni richiesta (per chi non lo leggesse) sarebbe sufficiente rispondere con un link e verrebbe sgravato anche il compito alla moderazione che deve seguire queste discussioni.

2 – La “rivitalizzazione” del forum.
Al di là dell’aspetto di vincolare l’abilitazione in scrittura alla registrazione di un prodotto, che ritengo marginale ed anche legittima in un forum settoriale (poi ciascuno è libero ovviamente di decidere se accettare o meno questo vincolo, l’importante è essere chiari), penso occorra dare (ridare?) vita ad una discussione attorno alla fotografia. Una discussione con momenti di approfondimento che stimolino il confronto, soprattutto in Photo Lab.
Questo però difficilmente potrà nascere spontaneamente e soprattutto non lo potrà fare nella situazione attuale di “stanca” nel confronto.
Occore a mio parere l'innesto di figure di riferimento culturale, Fotografi bravi e con buona predisposizione ad una critica “pacata”, con una vocazione didattica ed in grado anche di gestire qualche conflittualità che in un forum a larga partecipazione è sempre dietro l’angolo e soprattutto che possano assicurare una certa assiduità.
In sostanza attivare nel forum dinamiche “virtuose” che FB ed i social, per loro natura, non potrebbero mai offrire.
Più facile a dirsi che a farsi, e comunque sarebbe una bella sfida da vincere per una piattaforma che, al di là delle statistiche sui numeri attuali, potrebbe avere ancora enormi potenzialità di sviluppo culturale, con (perché no!) anche ricadute positive sul brand.
Ciao
Valerio
smile.gif
sinclair_gio
Messaggio: #181
QUOTE(Negativodigitale @ Oct 15 2015, 01:26 AM) *
Ma certo che va chiuso questo thread, volenteroso e riparatorio, che ha ormai esaurito ogni energia.
Si susseguono post nei quali ci si chiede in sostanza dove-vada-il-forum a tanti altri nei quali il tema è “se posso mandare in LTR la mia D6893xx d’importazione orientale”… ma chi se ne frega dry.gif .
Questa discussione, così clamorosamente bifronte, è un mostro. E’ nato da sé questo mostro?
No, è nato dal fatto di legare (nel 2015, non nel 2003 …) l’utenza-forum ad una registrazione prodotto.
Si sa per certo che una utenza può restare tale, come pure si può trasformare in un apporto per il Nikonclub, magari prezioso. Come pure si sa bene che la registrazione di un prodotto può essere il segno della fidelizzazione verso il brand Nital ed una presa di coscienza dei benefici relativi, così come può benissimo essere l’escamotage per far comunque parte di questo gruppo, magari con la Nital Card della zia inferma. A bocce ferme nessuno può garantire su nulla. In ogni caso, l’esito di queste due utenze dipende da cosa-trovi sul Nikonclub.

Due cose: siamo su un forum di brand e sappiamo cosa comporti. Personalmente non mi sono mai fatto ipnotizzare da questa questione, che ritengo residuale. E casomai lo considero un plus. Io credo che sia nell’interesse di tutti, e quindi anche di colui che ci ospita, che le cose volgano al meglio, non al peggio …
L’altra cosa è che qualche post sopra ho sentito parlare di statistiche … per favore: anche se non abbiamo i dati, noi utenti non siamo ciechi cool.gif .

Saluti.
Paolo

D'accordo con te.
Appena si prova a discutere della filosofia del Forum, di ciò che desideri che sia, di cosa è stato e non lo è più, di cosa potrebbe diventare, sei al tempo stesso un sentimentalista, un piagnone, uno che discute del sesso degli angeli, un ingrato, un ospite indesiderato da mettere alla porta, nel peggiore dei casi, e ti piazzano davanti numeri, statistiche, grafici a testimonianza di ciò che si ritiene un successo. Sono felice per l'Azienda ma non sono un'azionista di Nital S.p.A.
Conosco bene dove mi trovo, cosa comporta essere qui, ma in molti casi e nel mio in particolare dei plus che l'iscrizione al NikonClub.it concede poco interessa, come di dove mandare la mia macchina in caso di assistenza, dei mi piace in Gallery, etc.
Ero e sono ancora qui per tentare di accrescere la mia cultura fotografica nel complesso di altre vie che personalmente percorro, per discutere di Fotografia con cognizione di causa, per quell'ancora poco che conosco a confronto con una cultura fotografica più elevata della mia di altri utenti, per trovare contenuti, esempi, spunti.
In questa filosofia dei numeri, so benissimo di essere un'insignificante decimale facilmente rimpiazzabile e alla fin fine questo poco conta, sia da parte mia che da parte loro. Ma, da affezionato e appassionato del posto in cui mi trovo, mi sia concesso segnalare cosa ritengo non vada in maniera sempre amichevole e propositiva nella prospettiva di un corso migliore delle cose.

Fine della solita lamentazione.

Buona giornata
Michele Difrancesco
Admin
Messaggio: #182
QUOTE(sinclair_gio @ Oct 15 2015, 10:11 AM) *
D'accordo con te.
Appena si prova a discutere della filosofia del Forum, di ciò che desideri che sia, di cosa è stato e non lo è più, di cosa potrebbe diventare, sei al tempo stesso un sentimentalista, un piagnone, uno che discute del sesso degli angeli, un ingrato, un ospite indesiderato da mettere alla porta, nel peggiore dei casi, e ti piazzano davanti numeri, statistiche, grafici a testimonianza di ciò che si ritiene un successo. Sono felice per l'Azienda ma non sono un'azionista di Nital S.p.A.
Conosco bene dove mi trovo, cosa comporta essere qui, ma in molti casi e nel mio in particolare dei plus che l'iscrizione al NikonClub.it concede poco interessa, come di dove mandare la mia macchina in caso di assistenza, dei mi piace in Gallery, etc.
Ero e sono ancora qui per tentare di accrescere la mia cultura fotografica nel complesso di altre vie che personalmente percorro, per discutere di Fotografia con cognizione di causa, per quell'ancora poco che conosco a confronto con una cultura fotografica più elevata della mia di altri utenti, per trovare contenuti, esempi, spunti.
In questa filosofia dei numeri, so benissimo di essere un'insignificante decimale facilmente rimpiazzabile e alla fin fine questo poco conta, sia da parte mia che da parte loro. Ma, da affezionato e appassionato del posto in cui mi trovo, mi sia concesso segnalare cosa ritengo non vada in maniera sempre amichevole e propositiva nella prospettiva di un corso migliore delle cose.

Fine della solita lamentazione.

Buona giornata


Una delle cose che più nel tempo mi ha sorpreso dei forum (in generale, non solo qui) è che quanto indicato venga puntualmente considerato una visione di comodo personale. Chiunque sia l'interlocutore, qualunque siano i propositi.
Ben vengano dunque le segnalazioni, le percezioni, ma ci sono dei punti fermi.
In qualunque situazione non può venire meno il rispetto tra gli interlocutori, nei toni e nei contenuti espressi.
Su questo non possiamo accettare deroghe.
Impariamo ad ascoltare e torniamo alla pagina 1...al primo messaggio. Grazie
nikosimone
Messaggio: #183
QUOTE(PAS @ Oct 15 2015, 10:04 AM) *
2 – La “rivitalizzazione” del forum.
Al di là dell’aspetto di vincolare l’abilitazione in scrittura alla registrazione di un prodotto, che ritengo marginale ed anche legittima in un forum settoriale (poi ciascuno è libero ovviamente di decidere se accettare o meno questo vincolo, l’importante è essere chiari), penso occorra dare (ridare?) vita ad una discussione attorno alla fotografia. Una discussione con momenti di approfondimento che stimolino il confronto, soprattutto in Photo Lab.
Questo però difficilmente potrà nascere spontaneamente e soprattutto non lo potrà fare nella situazione attuale di “stanca” nel confronto.
Occore a mio parere l'innesto di figure di riferimento culturale, Fotografi bravi e con buona predisposizione ad una critica “pacata”, con una vocazione didattica ed in grado anche di gestire qualche conflittualità che in un forum a larga partecipazione è sempre dietro l’angolo e soprattutto che possano assicurare una certa assiduità.
In sostanza attivare nel forum dinamiche “virtuose” che FB ed i social, per loro natura, non potrebbero mai offrire.
Più facile a dirsi che a farsi, e comunque sarebbe una bella sfida da vincere per una piattaforma che, al di là delle statistiche sui numeri attuali, potrebbe avere ancora enormi potenzialità di sviluppo culturale, con (perché no!) anche ricadute positive sul brand.
Ciao
Valerio
smile.gif



Valerio,

premetto che con il punto due concordo pienamente e non avrei saputo scriverlo meglio di quanto non abbia fatto tu.

Però, mi sorgono delle domande.
Invece di invocare chiusure di discussioni, perchè non mettersi in gioco in prima persona APRENDO discussioni?
Perchè non aprire un bel thread: "Il Forum che vorrei" e ne parliamo li invece che qui?
Invece che aspettare ed invocare che arrivi qualcuno dal cielo a rivitalizzare la parte culturale e prettamente fotografica perchè non fare in prima persona?

A me pare che sia tu che Negativodigitale rispondiate all'identikit che hai tracciato di "Fotografi bravi e con buona predisposizione ad una critica “pacata”, con una vocazione didattica ed in grado anche di gestire qualche conflittualità che in un forum a larga partecipazione è sempre dietro l’angolo e soprattutto che possano assicurare una certa assiduità."
Ecco forse sul punto della assiduità magari non potete, questo non lo so, però meglio una volta a settimana che mai.
E non credo ci sia bisogno di una investitura istituzionale ufficiale per poter commentare le foto nelle varie sezioni.
Frequento la sezione Street, da qualche tempo mi pare che, seppure non in modo martellante, ci sia RicPic che come membro dello Staff sta provando a fare quello che proponi. E poi c'è sempre la solita dozzina di persone, più o meno.
Quando è intervenuto Negativodigitale è stato preziosissimo, illuminante; peccato che siano così rari i suoi interventi.


A proposito di "Cultura fotografica" e statistiche, vi mostro la situazione delle sezioni di cultura fotografica "scritte", quelle al di fuori del Photolab.
Guardate le date ed il numero di interventi.


Immagine Allegata




Immagine Allegata




Immagine Allegata




Immagine Allegata






Leading by example is a trait of a true leader. A group of individuals with poor leadership will quickly degenerate into conflict, because everyone sees things differently and will naturally lean toward different solutions.



IPB Immagine


IPB Immagine



Io son paperella di quelle che sta in fondo alla coda, non perchè non vorrei stare più avanti, ma perchè non ne ho le competenze; attendo con impazienza che arrivi qualche papero leader a mostrarmi la via.


Cari saluti
Simone

riccardoal
Messaggio: #184
[


Valerio,

premetto che con il punto due concordo pienamente e non avrei saputo scriverlo meglio di quanto non abbia fatto tu.

Però, mi sorgono delle domande.
Invece di invocare chiusure di discussioni, perchè non mettersi in gioco in prima persona APRENDO discussioni?
Perchè non aprire un bel thread: "Il Forum che vorrei" e ne parliamo li invece che qui?
Invece che aspettare ed invocare che arrivi qualcuno dal cielo a rivitalizzare la parte culturale e prettamente fotografica perchè non fare in prima persona?

A me pare che sia tu che Negativodigitale rispondiate all'identikit che hai tracciato di "Fotografi bravi e con buona predisposizione ad una critica “pacata”, con una vocazione didattica ed in grado anche di gestire qualche conflittualità che in un forum a larga partecipazione è sempre dietro l’angolo e soprattutto che possano assicurare una certa assiduità."
Ecco forse sul punto della assiduità magari non potete, questo non lo so, però meglio una volta a settimana che mai.
E non credo ci sia bisogno di una investitura istituzionale ufficiale per poter commentare le foto nelle varie sezioni.
Frequento la sezione Street, da qualche tempo mi pare che, seppure non in modo martellante, ci sia RicPic che come membro dello Staff sta provando a fare quello che proponi. E poi c'è sempre la solita dozzina di persone, più o meno.
Quando è intervenuto Negativodigitale è stato preziosissimo, illuminante; peccato che siano così rari i suoi interventi.

Simone tu sei relativamente giovane del forum e non conosci le dinamiche evolutive degli ultimi anni.....Valerio ( PAS ) e Paolo ( negativodigitale ) si sono prodigati per anni all interno delle varie sezioni con competenza ed assidiuta' ed a livello di staff...poi per loro motivi hanno deciso di lasciare questa responsabilita' ed allontanarsi dal forum con frequentazioni del tutto marginali....premesso questo che ritengo doveroso per rispetto ai personaggi dico che la situazione attuale ( parlo della sezione a me cara ) sia per vari motivi mortificante almeno paragonandola a tempi migliori ed ha favorito l allontanamento di personaggi piu o meno preziosi per il buon proseguo ( io faccio parte dei meno ovviamente )cosa fare per invertire la rotta? valerio e paolo hanno dato delle indicazioni ragionevoli e valide......poi ,come spesso dice un mio caro amico, il tempo e' galantuomo......

Messaggio modificato da riccardoal il Oct 15 2015, 10:49 AM
sinclair_gio
Messaggio: #185
QUOTE(Michele Difrancesco @ Oct 15 2015, 11:03 AM) *
Una delle cose che più nel tempo mi ha sorpreso dei forum (in generale, non solo qui) è che quanto indicato venga puntualmente considerato una visione di comodo personale. Chiunque sia l'interlocutore, qualunque siano i propositi.
Ben vengano dunque le segnalazioni, le percezioni, ma ci sono dei punti fermi.
In qualunque situazione non può venire meno il rispetto tra gli interlocutori, nei toni e nei contenuti espressi.
Su questo non possiamo accettare deroghe.
Impariamo ad ascoltare e torniamo alla pagina 1...al primo messaggio. Grazie

Un invito a "rimanere sul tema" che accetto volentieri.
Se non erro sono stato uno dei primi a complimentarmi con te per la sensibilità dimostrata nell'apertura di questa nuova discussione per tentare di argomentare ancora meglio la decisione presa.
Accetto anche l'invito ad avere rispetto dei propri interlocutori ma, pur espresso come replica ad un mio intervento, lo considero riferito ad una mozione d'ordine generale e non personale.
p4noramix
Messaggio: #186
Cari Paolo e Valerio, si sente molto la vostra mancanza, e voi (come altri persi per strada) siete i prototipi di quello che servirebbe, ma il tempo è vostro, e quello non mi sento di elemosinarvelo, è giusto che lo impieghiate come meglio credete.
Con 3 o 4 bastonate di Paolo ho imparato più di quanto riesca a imparare adesso magari in 6 mesi.
Per quanto riguarda la "rivitalizzazione" avete pienamente ragione... come ultimo baluardo rimane il Lab, tutto il resto diventa sempre più simile a un facebook giallo. E' una scelta precisa, ma se ci lasciano l'oasi ben venga, a ognuno il suo.
Delle figure disponibili al confronto e alla didattica sarebbero una preziosa risorsa per il forum e per noi utenti.

Io la smetto con l'altro discorso e aspetto di capire bene le novità, visto che poi alla fine il discorso commerciale è quello che meno mi interessa.
nikosimone
Messaggio: #187
QUOTE(riccardoal @ Oct 15 2015, 11:44 AM) *
Simone tu sei relativamente giovane del forum e non conosci le dinamiche evolutive degli ultimi anni.....Valerio ( PAS ) e Paolo ( negativodigitale ) si sono prodigati per anni all interno delle varie sezioni con competenza ed assidiuta' ed a livello di staff...poi per loro motivi hanno deciso di lasciare questa responsabilita' ed allontanarsi dal forum con frequentazioni del tutto marginali....premesso questo che ritengo doveroso per rispetto ai personaggi dico che la situazione attuale ( parlo della sezione a me cara ) sia per vari motivi mortificante almeno paragonandola a tempi migliori ed ha favorito l allontanamento di personaggi piu o meno preziosi per il buon proseguo ( io faccio parte dei meno ovviamente )cosa fare per invertire la rotta? valerio e paolo hanno dato delle indicazioni ragionevoli e valide......poi ,come spesso dice un mio caro amico, il tempo e' galantuomo......


Riccardo,
mi pare di non aver detto nulla di diverso.
Il mio era un incoraggiamento ad entrambi ad aiutarci, nei limiti del tempo a loro disposizione, direttamente sul campo dove conta invece che in questo sterile thread.



PAS
Messaggio: #188
QUOTE(nikosimone @ Oct 15 2015, 11:19 AM) *
Valerio,

premetto che che....


Ciao Simone
Sul “forum che vorrei” si sono consumate tastiere in passato, e comunque penso siano sempre momenti utili ad una community.
La difficoltà è, come sempre, fare una sintesi delle mille visioni. Una sintesi che comprenda anche (e soprattutto) la peculiarità di una piattaforma settoriale di brand.

Riguardo ai “bravi fotografi” ti assicuro che non mi riferivo ad alcuno, ma solo ad ipotetiche nuove figure di “riferimento” di cultura fotografica.
In passato ce ne sono state e qualche “impronta” la lasciarono
E proprio da esperienze passate penso che l’attività di nuove figure di riferimento, veramente impegnativa per una piattaforma generalista e con ottime potenzialità di partecipazione, non possa essere improvvisata solo su base volontaria, ma debba essere inserita in un (ri)disegno strategico che riguardi la vocazione futura del forum e la sua struttura, potendo così contare sul suo supporto
Solo così potrà essere garantita l’indispensabile assiduità.
Ovviamente sono solo mie opinioni vista la strada da brainstorming che ha preso questo thread
Valerio
smile.gif

nikosimone
Messaggio: #189
QUOTE(nikosimone @ Oct 14 2015, 04:34 PM) *
Ma infatti io ho posto il quesito a Nikon Europa aprendo un ticket.
Vediamo cosa rispondono.



Nikon Europe mi ha risposto così:


grazie per aver scelto il servizio di Supporto Europeo Nikon,
in base alla Sua richiesta la informiamo che l'unico centro autorizzato di Nikon per il territorio italiano è il centro assistenza Nikon LTR Service di Moncalieri (TO) www.ltr.it .

Possiamo in ogni caso consigliare tre centri privati presenti nelle città di Roma e Firenze, qui di seguito rilasciamo contatti dei due centri assistenza:


Dear Camera
Via giuseppe manno 3 - Roma
tel. 0697840745

CSA
Via ugo de Carolis 85/e - Roma
tel. 0635498407

Tecias
Via Palestrina 4/a - Firenze
tel.055359968


Cordiali saluti,
Supporto clienti Nital
www.europe-nikon.com/support
http://www.nital.it/



io non avevo indicato la città, evidentemente se uno nella richiesta indica la propria città potranno consigliare altri centri di riparazione più comodi.

nikosimone
Messaggio: #190
QUOTE(PAS @ Oct 15 2015, 12:34 PM) *
Ciao Simone
Sul “forum che vorrei” si sono consumate tastiere in passato, e comunque penso siano sempre momenti utili ad una community.
La difficoltà è, come sempre, fare una sintesi delle mille visioni. Una sintesi che comprenda anche (e soprattutto) la peculiarità di una piattaforma settoriale di brand.

Riguardo ai “bravi fotografi” ti assicuro che non mi riferivo ad alcuno, ma solo ad ipotetiche nuove figure di “riferimento” di cultura fotografica.
In passato ce ne sono state e qualche “impronta” la lasciarono
E proprio da esperienze passate penso che l’attività di nuove figure di riferimento, veramente impegnativa per una piattaforma generalista e con ottime potenzialità di partecipazione, non possa essere improvvisata solo su base volontaria, ma debba essere inserita in un (ri)disegno strategico che riguardi la vocazione futura del forum e la sua struttura, potendo così contare sul suo supporto
Solo così potrà essere garantita l’indispensabile assiduità.
Ovviamente sono solo mie opinioni vista la strada da brainstorming che ha preso questo thread
Valerio
smile.gif


Appena entrato in azienda, circa 20 anni or sono, capitava spesso di trovarsi di fronte a situazioni e problematiche nuove, mai affrontate prima che eravamo chiamati a risolvere e gestire.
Una delle cose che facevamo per cominciare erano due sessioni di brainstorming che avevano delle regole precise:

- non ci sono buone o cattive idee, ma ci sono idee
- siamo tutti uguali, le idee del supercapo valgono quanto quelle dell'ultimo arrivato
- tutte le idee si scrivono alla lavagna
- ci sarà un momento dove si potrà, ma durante il brainstorming non si dice "non si può fare", "è sbagliato" e similari; chi lo fa esce dalla stanza per 10 minuti.

quando finivamo la stanza veniva chiusa a chiave in modo tale che la lavagna non venisse cancellata dalla ditta di pulizie, il giorno dopo si faceva una seconda sessione, e solo dopo un ulteriore giorno si cominciavano a selezionare le idee fattibili e quelle che ritenevamo migliori.

Ancora una volta ti dico che capisco e condivido in pieno quello che hai scritto a proposito dell'assiduità, però vorrei integrare il tuo concetto.

A medio lungo termine hai perfettamente ragione, però a mio avviso c'è anche un breve termine che necessita di essere affrontato urgentemente.
Perchè un giardino sia rigoglioso necessita di un bravo giardiniere che si prenda un impegno costante, è vero; però, nell'attesa che si trovi il bravo giardiniere ci vuole qualcuno che almeno innaffi le piante di tanto in tanto per evitare che muoiano del tutto. Se si seccano non serve più un giardiniere ma un miracolo; bisognerà bruciare tutto, estirpare tutte le radici, rinnovare il terreno, praticamente ricominciare dall'inizio mandando in fumo tutto quello che si è fatto in precedenza. E questo costa moltissima fatica, tempo, pazienza ed investimenti.
Se invece qualcuno si occupa di innaffiare le piante per evitare che appassiscano al giardiniere poi basterà potare un po' qui, concimare il terreno, cambiare qualche piantina, ma almeno gli alberi di grande fusto saranno salvi.


Nel 2009 Aldo Winkler a domanda rispondeva così:

Visitando il sito internet Nital.it si ha l’idea di una community molto forte sorta attorno al brand. Come ne favorite l’avvicinamento?
Siamo stati i primi a creare un forum che si è rapidamente trasformato in un punto di incontro (aperto anche a chi non possiede una Nikon) dove è possibile scambiare opinioni, dare consigli, comunicare problematiche. La community si è quindi allargata, grazie anche a raduni e concorsi spontanei, iniziative che noi alimentiamo con i contenuti del sito, a partire dai corsi di fotografia fino al Nikon club, passando per le riviste Experience e Sguardi on line.


Mi trovo molto d'accordo con questa risposta e con lo spirito e l'energia che manifestava, ed è evidente che l'affermazione "aperto anche a chi non possiede una Nikon" sia in contrasto con le ultime evoluzioni.
Per mia natura tendo ad essere inclusivo piuttosto che esclusivo perchè credo che la diversità sia opportunità e ricchezza, non un problema da risolvere.



Questa piacerà a Davide Baroni viste le sue frequentazioni brasiliane messicano.gif


Lentamente muore chi diventa schiavo dell’abitudine, ripetendo ogni giorno gli stessi percorsi, chi non cambia la marcia, chi non rischia e cambia colore dei vestiti, chi non parla a chi non conosce.

Muore lentamente chi evita una passione, chi preferisce il nero su bianco e i puntini sulle “i” piuttosto che un insieme di emozioni, proprio quelle che fanno brillare gli occhi, quelle che fanno di uno sbadiglio un sorriso, quelle che fanno battere il cuore davanti all’errore e ai sentimenti.

Lentamente muore chi non capovolge il tavolo, chi è infelice sul lavoro, chi non rischia la certezza per l’incertezza per inseguire un sogno, chi non si permette almeno una volta nella vita, di fuggire ai consigli sensati.

Lentamente muore chi non viaggia, chi non legge, chi non ascolta musica, chi non trova grazia in se stesso.

Muore lentamente chi distrugge l’amor proprio, chi non si lascia aiutare chi passa i giorni a lamentarsi della propria sfortuna o della pioggia incessante.

Lentamente muore chi abbandona un progetto prima di iniziarlo, chi non fa domande sugli argomenti che non conosce, chi non risponde quando gli chiedono qualcosa che conosce.

Evitiamo la morte a piccole dosi, ricordando sempre che essere vivo richiede uno sforzo di gran lunga maggiore del semplice fatto di respirare.

Soltanto l’ardente pazienza porterà al raggiungimento di una splendida felicità.
riccardoal
Messaggio: #191
Evitiamo la morte a piccole dosi, ricordando sempre che essere vivo richiede uno sforzo di gran lunga maggiore del semplice fatto di respirare.

Soltanto l’ardente pazienza porterà al raggiungimento di una splendida felicità.
[/i]
[/quote]

ho passato gli ultimi due anni nel cercare di tener vivo l interesse nei frequentatori della mia sezione ( dal punto di vista tecnico / artistico nei limiti delle mie possibilita' ) insieme a pochi altri....molti se ne sono andati ed alcuni sono arrivati facendo si che la sezione street e reportage divenisse,nonostante gli sforzi, il doppione di primi passi ( parlo in generale e nessuno se ne abbia a male ) e spesso ho lamentato la situazione ma nulla e' cambiato...anzi......non mi sento un Don Chisciotte ne ho la presunzione di combattere i mulini a vento e lo dico con amarezza.......

QUOTE(PAS @ Oct 15 2015, 12:34 PM) *
Ciao Simone
Sul “forum che vorrei” si sono consumate tastiere in passato, e comunque penso siano sempre momenti utili ad una community.
La difficoltà è, come sempre, fare una sintesi delle mille visioni. Una sintesi che comprenda anche (e soprattutto) la peculiarità di una piattaforma settoriale di brand.

Riguardo ai “bravi fotografi” ti assicuro che non mi riferivo ad alcuno, ma solo ad ipotetiche nuove figure di “riferimento” di cultura fotografica.
In passato ce ne sono state e qualche “impronta” la lasciarono
E proprio da esperienze passate penso che l’attività di nuove figure di riferimento, veramente impegnativa per una piattaforma generalista e con ottime potenzialità di partecipazione, non possa essere improvvisata solo su base volontaria, ma debba essere inserita in un (ri)disegno strategico che riguardi la vocazione futura del forum e la sua struttura, potendo così contare sul suo supporto
Solo così potrà essere garantita l’indispensabile assiduità.
Ovviamente sono solo mie opinioni vista la strada da brainstorming che ha preso questo thread
Valerio
smile.gif


quoto in toto

Messaggio modificato da riccardoal il Oct 15 2015, 01:26 PM
kermit68
Messaggio: #192
QUOTE(pinazza @ Oct 14 2015, 01:26 PM) *
E' quello che credevo anche io sino al 21/9 u.s. :
********************************************************************************
****

Ticket N. 7433
Riepilogo dati
Nome:
GxxxxE

Cognome:
LxxxxE

Indirizzo:
xxxxxxxxxx
Città:
TORINO

Provincia:
TO

Telefono:
011745281
Email:
xxxxxxxxx
Tipo di richiesta:
Informazioni sulle procedure

Marchio:
NIKON
Ragruppamento:
REFLEX DIGITALI

Prodotto:
ND0811

Data di apertura:
18/09/2015 06:42:26
Oggetto richiesta:
Riparazione fuori garanzia

Attenzione! Il ticket è stato chiuso dall'operatore. Se necessiti di ulteriore assistenza ti invitiamo ad richiedere la riapertura del ticket cliccando qui

Elenco messaggi
DOMANDA :
data: 18/09/2015 06:42:26

Buongiorno, scusate il disturbo, poiché è oggetto di discussione su un Forum, vorrei sapere se la Vs. Società effettua ( ovviamente a pagamento) le riparazioni di corpi reflex acquistati in Asia.
Oppure se rifiuta la riparazione.
Vi ringrazio e porgo cordiali saluti.
G. Lxxxxe
RISPOSTA :
Operatore

Data: 21/09/2015 12:41:45
Gentile Sig. Lxxxxxe,

ringraziandoLa per averci contattato La informiamo che per prodotti che non sono di distribuzione italiana Nital, non sarà possibile la gestione da parte del nostro laboratorio tecnico in quanto LTR Service gestisce l’assistenza (in garanzia e fuori garanzia) esclusivamente dei prodotti di distribuzione Nital (www.nital.it ) oppure dei prodotti con Garanzia Europea durante il primo anno di garanzia. Nel caso i prodotti non Nital venissero inoltrati presso il nostro laboratorio tecnico, gli stessi verrebbero rispediti al mittente come resi non riparati.
Per ulteriori informazioni si consiglia di consultare il nostro sito all’indirizzo www.ltr.it .

Cordiali saluti,
L.T.R. SERVICE
Via Vittime di Piazza Fontana n° 52
10024 Moncalieri TO
Tel.199.12.41.72 Fax.0118144833
www.ltr.it
Attenzione! Il ticket è stato chiuso dall'operatore. Se necessiti di ulteriore assistenza ti invitiamo ad richiedere la riapertura del ticket cliccando qui
****************************************************************************
Avevo scritto direttamente per una analoga discussione in un altro Forum e questa è stata la risposta. Che vi devo dire?.....

Ciao
Pino


Hanno cambiato policy da poco allora. Prima dell'estate ho mandato a revisionare un 70-200 VR1 acquistato usato in Germania. Nessun problema, lavoro eseguito (anche a meno di quello che temessi) ed in maniera celere oltre che ineccepibile. Ovviamente a pagamento.


Memez
Messaggio: #193
QUOTE(nikosimone @ Oct 14 2015, 12:35 PM) *
Indovinate cosa succede se si clicca su "centro riparazioni - un servizio rapido ed affidabile per i prodotti Nikon che necessitano di riparazioni"???

Ma quindi LTR dovrebbe garantire l'assistenza anche per il secondo anno, indifferentemente che sia nital, eu, import, pizza e fichi etc etc...
Giusto?
mullah
Messaggio: #194
Ma la garanzia sui prodotti UE non è di due anni per i privati ?
sarogriso
Messaggio: #195
Vedo che la discussione continua e a parte qualche piccolo "intoppo" nato magari da un po' di "entusiasmo" incontrollato per il resto potremmo dire che forse ci voleva, cool.gif un po' come nelle aziende dove vertice e sindacato fanno gli incontri con esiti e tenori variabili

se posso vorrei dare un piccolo consiglio per facilitare la lettura ed evitare di far scorrere inutilmente le pagine, quando si quota un intervento assai lungo credo sia sufficiente visualizzarne una o due righe e il resto tagliarlo prima dell'invio, tanto se a uno interessa vedere per intero il testo quotato basta pigiare la freccina rossa che sta accanto all'indirizzo dell'utente quotato e te la trovi a centro finestra.

grazie
Michele Difrancesco
Admin
Messaggio: #196
QUOTE(mullah @ Oct 15 2015, 03:18 PM) *
Ma la garanzia sui prodotti UE non è di due anni per i privati ?


Certo è di due anni, ed infatti ci si deve rivolgere al rivenditore come previsto da normativa.
mullah
Messaggio: #197
OK, ma i prodotti non Nital li riparate o no ( intendo a pagamento )?
Giusto per chiarire definitivamente la quiestione.
Michele Difrancesco
Admin
Messaggio: #198
QUOTE(mullah @ Oct 15 2015, 05:40 PM) *
OK, ma i prodotti non Nital li riparate o no ( intendo a pagamento )?
Giusto per chiarire definitivamente la quiestione.


Confermo quanto indicato dal Supporto Europeo e dai colleghi di LTR.
Buona serata
mullah
Messaggio: #199
Io non ho parlato con loro, quale sarebbe la risposta scusi ?
Memez
Messaggio: #200
QUOTE(mullah @ Oct 15 2015, 06:17 PM) *
Io non ho parlato con loro, quale sarebbe la risposta scusi ?

AHAHAHAHAHAHAHAH
Grande!
 
Discussioni simili Iniziata da Forum Risposte Ultimo messaggio
Luce Ambiente christian.coco NIKON LIFE 108 12-06-2005 11:34
L'uomo E L'ambiente micro NIKON LIFE 32 10-06-2005 20:22
Ambiente E Inquinamento bluemonia NIKON LIFE 24 05-05-2004 20:45
Nel Suo Ambiente.... t_raffaele Naturalistica (e fauna selvatica) 14 25-02-2019 07:50
Nikon E Ambiente bradipo.sl NIKON LIFE 4 30-05-2004 16:00
9 Pagine: V  « < 6 7 8 9 >