FORUM NIKONCLUB

Condividi le tue conoscenze, aiuta gli altri e diventa un esperto.

Chiudi
TITOLO*
DOMANDA*
AREA TEMATICA INTERESSATA*
2 Pagine: V   1 2 >  
D610 Sensore Sporco - Sì Avete Letto Bene D610
Rispondi Nuova Discussione
karayuschij
Iscritto
Messaggio: #1
Questi ultimi giorni ho scoperto che il sensore della mia D610 era sporco a un livello inimmaginabile.
Ho questa macchina fotografica da 2 mesi e l'ho usata principalmente in studio, con tutte le dovute precauzioni.
Uso anche altre macchine fotografiche, D300, Hasselblad, Sinar da anni e non ho mai avuto un sensore così sporco.
Mi riesce molto difficile capire come ciò possa essere successo.
La settimana scorsa sono andato a fotografare fuori con delle temperature molto basse (-20º -25º) e mi è venuto il dubbio che quello poteva essere la causa.
Tuttavia avevo anche la D300 con me e questa ha il sensore intatto. Inoltre il sensore della D300, dopo anni di utilizzo non è mai stato così sporco.

Avranno veramente risolto i problemi della D600, oppure hanno solo fatto una bella operazione di Marketing?

Qui potete vedere quanto sporco c'è sul sensore:
http://img691.imageshack.us/img691/3936/kfe6.jpg
elche
Messaggio: #2
QUOTE(karayuschij @ Feb 5 2014, 05:00 PM) *
Questi ultimi giorni ho scoperto che il sensore della mia D610 era sporco a un livello inimmaginabile.
Ho questa macchina fotografica da 2 mesi e l'ho usata principalmente in studio, con tutte le dovute precauzioni.
Uso anche altre macchine fotografiche, D300, Hasselblad, Sinar da anni e non ho mai avuto un sensore così sporco.
Mi riesce molto difficile capire come ciò possa essere successo.
La settimana scorsa sono andato a fotografare fuori con delle temperature molto basse (-20º -25º) e mi è venuto il dubbio che quello poteva essere la causa.
Tuttavia avevo anche la D300 con me e questa ha il sensore intatto. Inoltre il sensore della D300, dopo anni di utilizzo non è mai stato così sporco.

Avranno veramente risolto i problemi della D600, oppure hanno solo fatto una bella operazione di Marketing?

Qui potete vedere quanto sporco c'è sul sensore:
http://img691.imageshack.us/img691/3936/kfe6.jpg

secondo me non puoi paragonare un sensore full frame con un apsc, essendo più grande e con un maggior numero di pixel si sporca più facilmente e lo vedi di più. Poi non mi sembra così sporco il tuo sensore in quanto ritengo che per far risaltare quegli spot hai aumentato il contrasto fino a vedere lo sporco ce cercavi, sicuramente non lo avresti aumentato mai così tanto in una foto "normale".
Il tuo problema è un non problema, opinione personale.
scardix
Messaggio: #3
Dato che, per te è una cosa così grave e la macchina è nuova,

avvierei la pratica assistenza!

Almeno io farei così...

P.s. anche la mia aveva un pò di polvere, per ora l'ho fatta

pulire dal mio rivenditore, se poi peggiorerà la manderò

in assistenza, punto!

Saluti

Stefano

mko61
Messaggio: #4
QUOTE(karayuschij @ Feb 5 2014, 07:00 PM) *
....
Avranno veramente risolto i problemi della D600, oppure hanno solo fatto una bella operazione di Marketing?
...


in effetti lo sporco sembra concentrato su un lato come accadeva con la D600.

Però mi risulta difficile credere che in Nikon non sappiano più fare un otturatore! In ogni modo comprendo la tua preoccupazione. Puliscilo e speriamo che sia stato un caso.


Mauro Va
Messaggio: #5
credo che a f/29 nessuna macchina mostrerebbe un sensore immacolato

karayuschij
Iscritto
Messaggio: #6
QUOTE(elche @ Feb 5 2014, 06:14 PM) *
secondo me non puoi paragonare un sensore full frame con un apsc, essendo più grande e con un maggior numero di pixel si sporca più facilmente e lo vedi di più. Poi non mi sembra così sporco il tuo sensore in quanto ritengo che per far risaltare quegli spot hai aumentato il contrasto fino a vedere lo sporco ce cercavi, sicuramente non lo avresti aumentato mai così tanto in una foto "normale".
Il tuo problema è un non problema, opinione personale.


Non penso la dimensione del sensore sia un reale problema, uso medio formati Hasselblad e Dorsi Sinar (che sono hanno una superficie doppia dispetto al sensore FX) e non ho mai visto un sensore così sporco, sicuramente non dopo due mesi di utilizzo. E se guardi a 100% lo sporco è veramente tantissimo, almeno paragonato a quello al quale sono abituato.

È vero che ho contrastato per vedere lo sporco, ed ho scattato con il diaframma molto chiuso (si fa così, no? wink.gif )
Però la cosa strana è che se guardo foto scattate 2 settimane fa, con il diaframma a f/22, tutto quello sporco non c'era (anche contrastandole al massimo).
Ho sempre di più il sospetto che l'utilizzo in esterno con basse temperature abbia causato qualche danno…

QUOTE(scardix @ Feb 5 2014, 06:21 PM) *
Dato che, per te è una cosa così grave e la macchina è nuova,

avvierei la pratica assistenza!

Almeno io farei così...

P.s. anche la mia aveva un pò di polvere, per ora l'ho fatta

pulire dal mio rivenditore, se poi peggiorerà la manderò

in assistenza, punto!

Saluti

Stefano


Purtroppo dove vivo io all'estero non è così semplice, se mando la macchina in assistenza rischio di rimanere senza per mesi…


QUOTE(Mauro Va @ Feb 5 2014, 06:29 PM) *
credo che a f/29 nessuna macchina mostrerebbe un sensore immacolato


Si vede bene anche a f/11…
E il problema è ancora maggiore con il video poiché è molto difficile ritoccarlo.

Messaggio modificato da karayuschij il Feb 5 2014, 06:13 PM
aletordi
Messaggio: #7
QUOTE(karayuschij @ Feb 5 2014, 06:08 PM) *
Non penso la dimensione del sensore sia un reale problema, uso medio formati Hasselblad e Dorsi Sinar (che sono hanno una superficie doppia dispetto al sensore FX) e non ho mai visto un sensore così sporco, sicuramente non dopo due mesi di utilizzo. E se guardi a 100% lo sporco è veramente tantissimo, almeno paragonato a quello al quale sono abituato.

È vero che ho contrastato per vedere lo sporco, ed ho scattato con il diaframma molto chiuso (si fa così, no? wink.gif )
Però la cosa strana è che se guardo foto scattate 2 settimane fa, con il diaframma a f/22, tutto quello sporco non c'era (anche contrastandole al massimo).
Ho sempre di più il sospetto che l'utilizzo in esterno con basse temperature abbia causato qualche danno…
Purtroppo dove vivo io all'estero non è così semplice, se mando la macchina in assistenza rischio di rimanere senza per mesi…
Si vede bene anche a f/11…
E il problema è ancora maggiore con il video poiché è molto difficile ritoccarlo.



La mia d610 si sta sporcando come la precedente d600 a livelli molto preoccupanti al di lal che si dica non e' assolutamente normale e non e' polvere.
Utente cancellato
DEREGISTRATO
Messaggio: #8
C'è qualche volenteroso che ha voglia di copiare tutti i commenti delle 306 pagine della discussione "D600... Sensore Sporco", cambiando ovviamente tutte le volte in cui compare la parola "D600" con la parola "D610", e incollarli poi tutti qui? così ci portiamo avanti biggrin.gif messicano.gif messicano.gif

Graziano laugh.gif
scardix
Messaggio: #9
QUOTE(aletordi @ Feb 6 2014, 02:34 PM) *
La mia d610 si sta sporcando come la precedente d600 a livelli molto preoccupanti al di lal che si dica non e' assolutamente normale e non e' polvere.


...nel club D610 siamo pochi, ma nessuno lamenta qs problemi!
Credo che con la D600 le cose stavano un pò diversamente...credo!

Staremo a vedere...

Comunque se è così garave non esiterei a spedirla in assistenza...

Stefano
lancer
Messaggio: #10
QUOTE(grazmel @ Feb 6 2014, 06:33 PM) *
C'è qualche volenteroso che ha voglia di copiare tutti i commenti delle 306 pagine della discussione "D600... Sensore Sporco", cambiando ovviamente tutte le volte in cui compare la parola "D600" con la parola "D610", e incollarli poi tutti qui? così ci portiamo avanti biggrin.gif messicano.gif messicano.gif

Graziano laugh.gif

smile.gif
qualche risposta scontata tanto per scrivere qualcosa c'è già, tipo che a f22 non ci sono sensori puliti etc
cuscinetto
Messaggio: #11
Non comprendo perchè ancora ci si ostini a farci meraviglia, scattare a diaframmi chiusi e contrastare a sempre
rivelato macchie, anche quando a diaframmi di uso la macchina sforna ancora foto nitide e pulite.
Specialmente gli ultimi modelli vengono ben lubrificati, ed è normalissimo! specie nei primi periodi, rilevare miriadi
puntini di schizzi di detto lubrificante + di consueta condensa, se li andiamo a cercare! perchè prima di vederli
sugli scatti, ce ne vuole! sulle 3 reflex che ho avuto in successione l'ho sempre riscontrato, intorno i primi 1000 scatti
pur ritenendo il sensore immacolato! faccio una prova, contrasto, e scopro un filtro che sembrava avessero gettato una
manciata di pepe! orrendo a vedersi! ma finche non è comparsa una macchia più visibile a diaframmi di uso
l'ho ignorati. Quando questo avviene! 5 minuti, qualche cotton fiock e il problema è risolto! dopo una pulizia del
primo periodo, se non fatta troppo presto, andiamo avanti molto tempo, nell'ordine dei 20.000 scatti!
in qualche situazione puo succedere anche a breve tempo, ma non fa la media.
IL problema sta nella nostra conoscenza di questo fattore, e di come lo soffriamo quando lo scopriamo, ma è sempre
esistito su tutte le reflex nessuna esclusa! puo solo essere piu o meno evidente.
Io convivo tranquillamente con 1000 righini fisiologichi sulla carrozzeria della mia auto, conosco qualcuno che
per un puntino millimetrico la fa riverniciare tutta! ogni settimana a prescindere la fa lucidare!
( Ps:un'altra faccenda è se lo sporco lo pruduce un organo malfatto che fa attrito ) saluti
Paolo Rabini
Messaggio: #12
QUOTE(karayuschij @ Feb 5 2014, 05:00 PM) *
Questi ultimi giorni ho scoperto che il sensore della mia D610 era sporco a un livello inimmaginabile.
Ho questa macchina fotografica da 2 mesi e l'ho usata principalmente in studio, con tutte le dovute precauzioni.
Uso anche altre macchine fotografiche, D300, Hasselblad, Sinar da anni e non ho mai avuto un sensore così sporco.
Mi riesce molto difficile capire come ciò possa essere successo.
La settimana scorsa sono andato a fotografare fuori con delle temperature molto basse (-20º -25º) e mi è venuto il dubbio che quello poteva essere la causa.
Tuttavia avevo anche la D300 con me e questa ha il sensore intatto. Inoltre il sensore della D300, dopo anni di utilizzo non è mai stato così sporco.

Avranno veramente risolto i problemi della D600, oppure hanno solo fatto una bella operazione di Marketing?

Qui potete vedere quanto sporco c'è sul sensore:
http://img691.imageshack.us/img691/3936/kfe6.jpg


potrei sbagliarmi, ma qualcuna delle macchie visibili, non sembra la normale polvere, che in genere dovrebbe creare delle macchie con una superficie abbastanza omogenea; qualcuna invece ha un punto centrale più definito che sfuma con un alone intorno .
Visto che come dici hai scattato al freddo estremo, potrebbero essere originate da sporco e condensa e quindi non verrebbero via né con la normale 'sgrullatina' né con qualche soffiata.
E' vero che avevi anche la d300, ma le due fotocamere potrebbero reagire in modo diverso, così come potresti averle usate tu in modo diverso (magari una ha avuto più tempo per acclimatarsi rispetto all'altra oppure ne ha bisogno di meno ).
Ti direi di fare o far fare una buona pulizia con eclipse e pec-pad, scattare subito una foto di confronto e poi vedere come va dopo qualche centinaio o migliaio di foto.


Utente cancellato
DEREGISTRATO
Messaggio: #13
Parlo per me (ovviamente) ma questa storia dello sporco mi ha effettivamente danneggiato i gioielli di famiglia. Comprendo e sono stato da subito assolutamente solidale con i dseicentisti; allora era effettivamente un problema grave e non bisognava andare a cercarlo perché si evidenziava da solo. Ma adesso, cominciare anche con questa d610 (posseggo sia D800 che D610) con la caccia alle streghe mi sembra eccessivo. Io scatto foto belle, brutte e bruttissime ma non vado a cercare la povere, macchie ed altro. Mi godo le foto. Il giorno in cui in una foto non "strippata" vedrò una macchia, ebbene, olio di gomito o spedizione in assistenza. Nel frattempo me le godo e, almeno nello specifico, onestamente non ho la stessa comprensione che mi ha accomunato con gli sfortunati possessori di D600. Ma acquisiamo le nostre macchine per testarle al limite delle possibilità e mettere in dubbio le caratteristiche dichiarate dalla casa o usarle?
Scusate lo sfogo ma certi atteggiamenti a me (vecchio malpensante) non paiono eccessivamente carini. La scelta e la varietà in commercio c'è, se i difetti superano la ragionevole sopportazione, cambiamo, anzi cambiate.
colbricon
Messaggio: #14
Nikon con la D610 non ha dichiarato di aver messo un nuovo sistema automatico di pulizia del sensore, c'è quello inefficace di prima. Quindi non li si può biasimare. Sul manuale si parla di ambiente operativo tra gli 0 e 40 gradi, quindi....
Io proverei a pulire il sensore e vedere quel che succede, probabile è dovuto alla bassa temperatura, condensa o altro, come già accennato da altri.
Andrea Meneghel
Messaggio: #15
Anche a me sembra molto sporco, non conosco il modo in cui è stata usata la reflex ma andando in buona fede sicuramente è eccessivo...

Andrea
skyler
Messaggio: #16
Batteria carica e pulitura sensore............
Utente cancellato
DEREGISTRATO
Messaggio: #17
Dagli una pulita, una volta presa la mano ci vogliono dai 5 ai 10 min. è un operazione semplice ormai si trovano kit di pulizia e tutorial in rete a vagonate, e poi via a far foto messicano.gif
maxter
Messaggio: #18
Ciao Karajushy, anche io ho una FF. Ora, come detto, non so come sia stata usata la macchina, in che condizioni siano stati fatti i cambi obiettivo,
ma in generale ti devo confessare che anche a me sembra molto sporco e guardando la foto al 100% i puntini mi sembrano anche "non secchi". Ora
prima di allarmarsi proverei a pulire il sensore accuratamente e poi stare a vedere cosa succede. Se si ripete la situazione, ovvero sporco esagerato anche con
pochissimi cambi di obiettivo o fatti molto accuratamente, tirerei ancora avanti allo stesso modo per altre due o tre volte. Poi se la situazione diventa
insopportabile una occhiata gli andrebbe fatta dare.
In merito al freddo non saprei che cosa possa influenzare. Io ho fotografato per giorni a -20 e per tre ore a -36 ma tutto ok,
sicuramente non ho visto macchie aggiuntive.
francopelle
Messaggio: #19
QUOTE(colbricon @ Feb 6 2014, 09:45 PM) *
Nikon con la D610 non ha dichiarato di aver messo un nuovo sistema automatico di pulizia del sensore, c'è quello inefficace di prima. Quindi non li si può biasimare. Sul manuale si parla di ambiente operativo tra gli 0 e 40 gradi, quindi....
Io proverei a pulire il sensore e vedere quel che succede, probabile è dovuto alla bassa temperatura, condensa o altro, come già accennato da altri.


ho sempre saputo che le condizioni (temperature) di utilizzo fossero per la batteria
in particolare le batterie sotto zero si possono scaricare, ma non certo sporcarsi il sensore!! questa poi
è la prima volta che la sento, personalmente alcune di quelle macchioline con alone mi sembrano di olio
sarei più propenso a pensare semmai che in caso di elevate temperature l'olio si possa fluidificare espandere meglio e
magari sporcare andare con qualche schizzetto a sporcare il sensore..ma il freddo blink.gif
a_deias
Messaggio: #20
QUOTE(karayuschij @ Feb 5 2014, 06:08 PM) *
....
Ho sempre di più il sospetto che l'utilizzo in esterno con basse temperature abbia causato qualche danno…
....


Diciamo che la macchina non nasce per operare a -20, a quelle temperature le sottili lamelle dell'otturatore possono diventare piú fragili.

Hai provato a dare una spompettata?

Comunque se lo sporco dipende dall'utilizzo a basse temperature se fail a pulizia del sensore la macchina dovrebbe tornare alle precedenti confizioni.
Paolo Rabini
Messaggio: #21
QUOTE(francopelle @ Feb 8 2014, 06:08 PM) *
ho sempre saputo che le condizioni (temperature) di utilizzo fossero per la batteria
in particolare le batterie sotto zero si possono scaricare, ma non certo sporcarsi il sensore!! questa poi
è la prima volta che la sento, personalmente alcune di quelle macchioline con alone mi sembrano di olio
sarei più propenso a pensare semmai che in caso di elevate temperature l'olio si possa fluidificare espandere meglio e
magari sporcare andare con qualche schizzetto a sporcare il sensore..ma il freddo blink.gif


Il freddo diminuisce la capacità delle batterie, ma passare dal freddo al caldo può far condensare l'umidità e fare aderire di più lo sporco, ad esempio se passo da -20 all'esterno ai +20 di una stanza riscaldata e cambio l'obiettivo non faccio un bel favore a tutta l'attrezzatura
ValentinoRM55
Messaggio: #22
...... E' ricominciata la caccia alle streghe !!!!!! messicano.gif
karayuschij
Iscritto
Messaggio: #23
Pulito il sensore.
Provato più volte, ma negli angoli lo sporco rimane.
Comunque è molto meglio ora.

Scusate la paranoia, ma visto i precedenti…

Infatti il mio problema non è molto per la foto perché si può ritoccare molto facilmente poi in fase di post produzione.
Il problema è più per il video con il quale è molto più complicato fare dei ritocchi.
E un video con una bella macchia nel cielo o su una superficie bianca è assolutamente inutilizzabile…

-----
QUOTE(francopelle @ Feb 8 2014, 07:08 PM) *
ho sempre saputo che le condizioni (temperature) di utilizzo fossero per la batteria
in particolare le batterie sotto zero si possono scaricare, ma non certo sporcarsi il sensore!! questa poi
è la prima volta che la sento, personalmente alcune di quelle macchioline con alone mi sembrano di olio
sarei più propenso a pensare semmai che in caso di elevate temperature l'olio si possa fluidificare espandere meglio e
magari sporcare andare con qualche schizzetto a sporcare il sensore..ma il freddo blink.gif


Infatti con il freddo il sensore si scalda di più e di conseguenza rende l'olio più fluido, così mi ha spiegato un «esperto»
Poi sarà così? Io non lo so.

Passo e chiudo.

Messaggio modificato da karayuschij il Feb 9 2014, 04:47 PM
Andrea Meneghel
Messaggio: #24
QUOTE(karayuschij @ Feb 9 2014, 04:44 PM) *
Pulito il sensore.
Provato più volte, ma negli angoli lo sporco rimane.
Comunque è molto meglio ora.

Scusate la paranoia, ma visto i precedenti…

Infatti il mio problema non è molto per la foto perché si può ritoccare molto facilmente poi in fase di post produzione.
Il problema è più per il video con il quale è molto più complicato fare dei ritocchi.
E un video con una bella macchia nel cielo o su una superficie bianca è assolutamente inutilizzabile…

-----
Infatti con il freddo il sensore si scalda di più e di conseguenza rende l'olio più fluido, così mi ha spiegato un «esperto»
Poi sarà così? Io non lo so.

Passo e chiudo.


il sensore si scalda più lentamente con il freddo, si scalda di più nel caso di esposizioni lunghe oltre il minuto ma dubito che il calore generato arrivi a riscaldare anche il meccanismo di scatto

se posso darti un suggerimento, il "clone" nel video funziona esattamente come nelle foto e può essere eseguito unicamente nel primo frame per poi essere calcolato automaticamente nei successivi; basta usare un programma di editing video serio smile.gif

Andrea

Messaggio modificato da Andrea Meneghel il Feb 10 2014, 08:45 AM
tombobo
Messaggio: #25
Stupendo,
ho aperto un thread uguale; poi usando la ricerca vedo che c'è già un thread identico:
già spompettato due volte e questo è il risultato (in alto a sinistra non va via neanche a piangere in cinese)....


Siamo ai limiti del delirante!!!

Sono esterefatto! ho fatto la stessa foto con D90 che ho da 3 anni, a cui non ho mai pulito il sensore e dopo 1000 cambi ottica è assolutamente immacolato!!!!

Grande NIKON!!!!
Immagine ridimensionata: clicca sull'immagine per vederla con le dimensioni originali.

 
Discussioni simili Iniziata da Forum Risposte Ultimo messaggio
D610 Sensore Sporco - Sì Avete Letto Bene D610 karayuschij NIKON DIGITAL REFLEX 36 27-02-2015 22:03
D610 Clood NIKON SUSHI BAR 7 08-09-2013 21:46
D610 osho NIKON DIGITAL REFLEX 5 09-10-2013 19:42
Af D610 Gino12 NIKON DIGITAL REFLEX 3 14-10-2013 22:04
D610 Clood NIKON DIGITAL REFLEX 0 08-09-2013 21:29
2 Pagine: V   1 2 >