FORUM NIKONCLUB

Condividi le tue conoscenze, aiuta gli altri e diventa un esperto.

Chiudi
TITOLO*
DOMANDA*
AREA TEMATICA INTERESSATA*
2 Pagine: V   1 2 >  
Lente Close-up Per Macro Amatoriale
Rispondi Nuova Discussione
Lucas.art
Messaggio: #1
Ciao, sono un felice possessore di una D5000 e stavo pensando di divertirmi un po' con la fotografia macro. Ho a disposizione i Nikkor 18-55 e il 18-105 VR, e a breve il Tamron 70-300 stabilizzato. Visto il mio interesse essenzialmente amatoriale, pensavo magari di prendere una lente close-up con una spesa che si aggiri sui 70€. Ho letto che qualitativamente sono da preferirie i cosiddetti "doppietti acromatici", quindi, considerando la grandezza della lente di massimo 67mm che mi occorrerebbe, avrei adocchiato tale Raynox DCR-250.
Cosa potete consigliarmi? Ce ne sono di migliori che rientrano nel mio budget?
Lucas.art
Messaggio: #2
Nessun consiglio?
Ho letto che altri ottimi doppietti acromatici close-up sono prodotti dalla stessa Nikon, dalla Canon e dalla Marumi... farebbero al caso mio?
Ad esempio, a me che interesserebbe un grandezza della lente di 62-67mm, ho visto sulla baia che si trovano usati i No. 5T e un 6T della Nikon, sapreste dirmi la differenza?
fedebobo
Messaggio: #3
Purtroppo io utilizzo una Canon close-up lens 500D, quindi non posso aiutarti con le lenti aggiuntive Nikon. Troverai però diverse informazioni sul sito di un vecchio utente che ha abbandonato il forum da molto: http://xoomer.virgilio.it/ripolini/Close_up.htm

Saluti
Roberto
Lucas.art
Messaggio: #4
QUOTE(fedebobo @ Nov 4 2013, 10:02 PM) *
Purtroppo io utilizzo una Canon close-up lens 500D, quindi non posso aiutarti con le lenti aggiuntive Nikon. Troverai però diverse informazioni sul sito di un vecchio utente che ha abbandonato il forum da molto: http://xoomer.virgilio.it/ripolini/Close_up.htm

Saluti
Roberto


Ti ringrazio Roberto. Avevo letto anche della lente Canon 500d, ma per la dimensione che servirebbe a me dovrei prendere la versione da 72 o 77mm, troppo dispendiose per il mio budget.
Tu in ogni caso come ti trovi, la consiglieresti?
fedebobo
Messaggio: #5
Faccio pochissime macro e quindi non si giustificherebbe nel mio corredo un obiettivo dedicato. Ho quindi acquistato qualche anno fa la suddetta 500D che utilizzo sul 70-200 f2,8. Per me va benissimo, ma certo una lente macro è un'altra cosa....
Si scatta più o meno a 50cm dal soggetto, rigorosamente in cavalletto e con messa a fuoco manuale.

Nelle mie gallerie c'è "macro" in cui trovi qualche scatto fatto proprio con tale accoppiata.

Saluti
Roberto
Lucas.art
Messaggio: #6
QUOTE(fedebobo @ Nov 6 2013, 10:34 AM) *
Faccio pochissime macro e quindi non si giustificherebbe nel mio corredo un obiettivo dedicato. Ho quindi acquistato qualche anno fa la suddetta 500D che utilizzo sul 70-200 f2,8. Per me va benissimo, ma certo una lente macro è un'altra cosa....
Si scatta più o meno a 50cm dal soggetto, rigorosamente in cavalletto e con messa a fuoco manuale.

Nelle mie gallerie c'è "macro" in cui trovi qualche scatto fatto proprio con tale accoppiata.

Saluti
Roberto


Ottimo, grazie del parere! Voelvo chiederti, ma senza cavalletto non si riuscirebbe a tirar fuori uno scatto buono neanche con un obiettivo stabilizzato e in pieno giorno?
fedebobo
Messaggio: #7
Non ne ho idea. smile.gif So solo che per me medesimo e con il 70-200 è improponibile..... smile.gif

Saluti
Roberto
mirco2034
Messaggio: #8
Mi aggancio qua per chiedere un consiglio. Stavo pensando di prendere un kit di lenti close-up Hoya (si trovano intorno ai 70€) da accoppiare al 18/105 per vedere se la macrofotografia mi piace.
Eventualmente in futuro passerò ad un obiettivo macro. Cosa ne pensate del kit, è una buona scelta?

Grazie in anticipo a chi vorrà aiutarmi
fedebobo
Messaggio: #9
Ho scattato per anni in gioventù proprio con un kit da 3 lenti close-up Hoya sul 50mm.
Per iniziare, secondo me, vanno benissimo sapendo però che non arriverai mai alla qualità di una lente dedicata.
Piuttosto hai provato a vedere se trovi un doppietto acromatico tipo il Canon 500D o Marumi? La qualità è sicuramente più elevata.

Saluti
Roberto
tommy85
Messaggio: #10
Ciao, se guardate in "Tecniche fotografiche" c'è una discussione proprio sulle lenti close up. Io ho preso il kit nikon a meno di 60 euro, ho postato un po di scatti di prova.
Emanuele66
Messaggio: #11
Se a qualcuno può interessare ho la Canon 500D diametro 77 mm. che potrei vendere, eventualmente contatti via MP, ciao.
mirco2034
Messaggio: #12
QUOTE(fedebobo @ Feb 19 2014, 09:52 AM) *
Ho scattato per anni in gioventù proprio con un kit da 3 lenti close-up Hoya sul 50mm.
Per iniziare, secondo me, vanno benissimo sapendo però che non arriverai mai alla qualità di una lente dedicata.
Piuttosto hai provato a vedere se trovi un doppietto acromatico tipo il Canon 500D o Marumi? La qualità è sicuramente più elevata.

Saluti
Roberto


Grazie per il consiglio Roberto, ho visto che i doppietti acromatici sono un po' fuori dal mio budget, a quel punto preferisco risparmiare per prendere in futuro un obiettivo macro.
Probabilmente prenderò come te il kit Hoya


QUOTE(schic85 @ Feb 19 2014, 09:56 AM) *
Ciao, se guardate in "Tecniche fotografiche" c'è una discussione proprio sulle lenti close up. Io ho preso il kit nikon a meno di 60 euro, ho postato un po di scatti di prova.


Grazie, avevo scritto anche là ma non ho ricevuto udienza.
Anche a me piaceva il kit Nikon ma non lo trovo da 67mm, credo che le Hoya siano lo stesso di qualità


QUOTE(Emanuele66 @ Feb 19 2014, 10:18 AM) *
Se a qualcuno può interessare ho la Canon 500D diametro 77 mm. che potrei vendere, eventualmente contatti via MP, ciao.


Mi fai sapere quanto chiedi? Grazie
tommy85
Messaggio: #13
Il kit nikon esiste solo con le lenti da 62 ma include gli anelli adattatori per montarle su obiettivi fino al 77.
thorpe
Messaggio: #14
QUOTE(schic85 @ Feb 19 2014, 06:38 PM) *
Il kit nikon esiste solo con le lenti da 62 ma include gli anelli adattatori per montarle su obiettivi fino al 77.


quelle della polaroid che costano sui 25 euro fanno proprio schifo?????

montarle sul 18 105 o sul 70 300 cambia qualcosa??? in termini di ingrandimento del soggetto?? e avvicinamento ad esso???
Emanuele66
Messaggio: #15
QUOTE(thorpe @ Feb 21 2014, 01:21 PM) *
quelle della polaroid che costano sui 25 euro fanno proprio schifo?????

montarle sul 18 105 o sul 70 300 cambia qualcosa??? in termini di ingrandimento del soggetto?? e avvicinamento ad esso???


Chi meno spende più spende... un detto quasi sempre valido...poi ognuno in casa propria fa ciò che vuole...ci sarà pure una differenza con altre lenti che costano 150,00 €??
tommy85
Messaggio: #16
Sulle polaroid non ti so aiutare, ma sulla resa si. Ovviamente montandole sul 70-300 l'ingrandimento è maggiore, ma sono un po piu difficili da usare. Puoi comunque guardare qui che ho fatto delle prove, pag 2.
http://www.nikonclub.it/forum/Lente_Close_Up-t340927.html

Messaggio modificato da schic85 il Feb 21 2014, 02:08 PM
thorpe
Messaggio: #17
cacchio per ottenere risultati discreti bisogna chiudere addirittura a 22 ??? o.O sul 300..

io volevo comprare sul 70 300 tamron vc.... a questo punto sono ancora più dubbioso se comprarle per il 18 105...
tommy85
Messaggio: #18
QUOTE(thorpe @ Feb 21 2014, 02:11 PM) *
cacchio per ottenere risultati discreti bisogna chiudere addirittura a 22 ??? o.O sul 300..

io volevo comprare sul 70 300 tamron vc.... a questo punto sono ancora più dubbioso se comprarle per il 18 105...


Con il 18-105 sono più utilizzabili, anche a mano libera si riesce a fare qualcosa, con il 55-300 a mano libera è impossibile, comunque a 300 anche ad f22 i risultati non sono proprio brillanti, a 200 sono discreti.
Nel kit ho trovato il giusto compromesso anche per la presenza degli adattatori così da poterli utilizzare sia sul 18-105 che sul 55-300.
Potresti comprarle ugualmente per il 70-300 e usarle tra i 100 e i 200/250, con il 18-105 le useresti sempre e solo a 105 per avere il massimo ingrandimento possibile.

Messaggio modificato da schic85 il Feb 21 2014, 09:26 PM
thorpe
Messaggio: #19
QUOTE(schic85 @ Feb 21 2014, 09:24 PM) *
Con il 18-105 sono più utilizzabili, anche a mano libera si riesce a fare qualcosa, con il 55-300 a mano libera è impossibile, comunque a 300 anche ad f22 i risultati non sono proprio brillanti, a 200 sono discreti.
Nel kit ho trovato il giusto compromesso anche per la presenza degli adattatori così da poterli utilizzare sia sul 18-105 che sul 55-300.
Potresti comprarle ugualmente per il 70-300 e usarle tra i 100 e i 200/250, con il 18-105 le useresti sempre e solo a 105 per avere il massimo ingrandimento possibile.



A parità di focale quindi rendono in modo simile?? ad esempio tamron a 105 e 18 105 a 105 mm?? in quel caso si... converebbe prenderle per il tamron ^^
tommy85
Messaggio: #20
QUOTE(thorpe @ Feb 22 2014, 01:21 AM) *
A parità di focale quindi rendono in modo simile?? ad esempio tamron a 105 e 18 105 a 105 mm?? in quel caso si... converebbe prenderle per il tamron ^^

Domani faccio una prova e ti posto i risultati.
pes084k1
Messaggio: #21
QUOTE(brukaliffo @ Nov 4 2013, 12:26 PM) *
Nessun consiglio?
Ho letto che altri ottimi doppietti acromatici close-up sono prodotti dalla stessa Nikon, dalla Canon e dalla Marumi... farebbero al caso mio?
Ad esempio, a me che interesserebbe un grandezza della lente di 62-67mm, ho visto sulla baia che si trovano usati i No. 5T e un 6T della Nikon, sapreste dirmi la differenza?


I Marumi 330 DHG equivalgono al 6T in tutto e sono più moderni. Vanno su ottiche di qualità, i candidati storici sono 85/2 AIS, 105/2.5, 135 2.8-3.5, 105/2.8 Micro AIS, 70-180 Micro AFD (raccomandato il 6T per 1:1, non i tubi...), oltre all'80 Edge di Lensbaby (con adattatore). L'Apo Lanthar 90 ha la sua lente precalcolata. I doppietti acromatici correggono LCA e curvatura di campo di ottiche fuori specifica di distanza. I Marumi lavorano bene perfino a f/4.
Sui Micro 1:1 i doppietti vanno montati capovolti, in quanto sovra-correggerebbero la curvatura di campo.

A presto telefono.gif

Elio
Lucas.art
Messaggio: #22
Sono finalmente riuscito a trovare online un negozio con prezzi abbordabili per le lenti close-up della Marumi...
Al momento posseggo 3 obbiettivi:
- Nikon 18-55mm f/3.5-5.6G AF-S DX VR
- Nikon AF-S DX 18-105mm f/3.5-5.6 G ED VR
- Tamron SP 70-300mm f/4-5.6 Di VC USD

Ora sono indeciso, dato che le ho trovate allo stesso prezzo, se optare per la lente 330 DHG, che è una +3 di diottrie, o la 200 DHG, che è una +5.
Che mi consigliate?
giovanni949
Messaggio: #23
Non vorrei complicarti la vita ma per quel prezzo valuterei l'alternativa tubi di prolunga automatici, a mio parere (ma non solo a mio parere) la qualità finale è superiore, specie al crescere degli ingrandimenti (e delle diottrie delle lenti) ma ti prego non chiedermi di più, nel forum troverai infuocatissime discussioni sul tema (anche troppo infuocate) ma un mare di informazioni utili. In breve ogni elemento ottico aggiunto allo schema originario ottimizzato dal produttore non può che abbassarne la qualità, e questo quale che sia la qualità della lente aggiuntiva, esattamente come nessun moltiplicatore di focale può far bene all'ottica su cui si applica; "è l'ottica bellezza" e le sue leggi sono ferree. Buon lavoro, capisco che ti ho scombussolato le idee, scusa
nikosimone
Messaggio: #24
QUOTE(giovanni949 @ May 4 2014, 08:51 PM) *
Non vorrei complicarti la vita ma per quel prezzo valuterei l'alternativa tubi di prolunga automatici, a mio parere (ma non solo a mio parere) la qualità finale è superiore, specie al crescere degli ingrandimenti (e delle diottrie delle lenti) ma ti prego non chiedermi di più, nel forum troverai infuocatissime discussioni sul tema (anche troppo infuocate) ma un mare di informazioni utili. In breve ogni elemento ottico aggiunto allo schema originario ottimizzato dal produttore non può che abbassarne la qualità, e questo quale che sia la qualità della lente aggiuntiva, esattamente come nessun moltiplicatore di focale può far bene all'ottica su cui si applica; "è l'ottica bellezza" e le sue leggi sono ferree. Buon lavoro, capisco che ti ho scombussolato le idee, scusa


...e comunque la +5 mi pare eccessiva.


Ho avuto modo di provare (e poi rispedire indietro) un set di lenti:

la + 1 e la +2 erano ok (ma purtroppo erano macchiate entrambe), la + 4 già era al limite, la +10 era ridicola ed inutilizzabile.

eppadell
Messaggio: #25
QUOTE(brukaliffo @ May 4 2014, 07:42 PM) *
Sono finalmente riuscito a trovare online un negozio con prezzi abbordabili per le lenti close-up della Marumi...
Al momento posseggo 3 obbiettivi:
- Nikon 18-55mm f/3.5-5.6G AF-S DX VR
- Nikon AF-S DX 18-105mm f/3.5-5.6 G ED VR
- Tamron SP 70-300mm f/4-5.6 Di VC USD

Ora sono indeciso, dato che le ho trovate allo stesso prezzo, se optare per la lente 330 DHG, che è una +3 di diottrie, o la 200 DHG, che è una +5.
Che mi consigliate?

salve , dunque dividi un metro per il numero delle diottrie ed ottieni la distanza di messa a fuoco, però anch'io penso che i tubi di prolunga siano la migliore soluzione, vanno bene con tutti gli obbiettivi e se ci metti anche un anello di inversione per il 18-55 arrivi ad ingrandimenti esagerati ohmy.gif
 
Discussioni simili Iniziata da Forum Risposte Ultimo messaggio
Voglio Farmi Uno Studio Amatoriale cocco 10 15-06-2006 09:14
Calcio Amatoriale In Notturna massimhokuto 10 25-11-2008 23:16
Camera Oscura Amatoriale merca74 8 21-07-2005 08:49
Come Fare Un Studio Amatoriale Per Ritratti dezo 3 14-02-2006 10:04
Attrezzatura Necessaria X Fotoritocco Amatoriale Cosa Scegliere? Gaetano.Mastellone 2 11-09-2008 15:57
2 Pagine: V   1 2 >