FORUM NIKONCLUB

Condividi le tue conoscenze, aiuta gli altri e diventa un esperto.

Chiudi
TITOLO*
DOMANDA*
AREA TEMATICA INTERESSATA*
2 Pagine: V   1 2 >  
Ma..siamo Umani..o Siamo Bestie?
Rispondi Nuova Discussione
Francesco Martini
Messaggio: #1
Una Turista a Formia muore in spiaggia tra l'indifferenza di tutti...
http://www.ilmessaggero.it/LATINA/turista_...ie/293220.shtml
Non ho parole..solo che chi non ha rispetto per i morti..
non ha neppure rispetto per i vivi....
Ma...in che mondo crudele viviamo????? ph34r.gif
Francesco Martini
alcarbo
Messaggio: #2
Ormai questi tristi fatti sono all'ordine del giorno
Ricordate il picconatore Ghanese folle che l'altro giorno ha ucciso un paio di persone, se non sbaglio, e aggredito a picconate altre 3-4 persone.

http://www.qelsi.it/2013/pisapia-e-repubbl...ere-il-ghanese/

E' stato scritto (e detto, anche dal Sindaco di Milano) che sarebbe bastata una telefonata per provare a bloccarlo perché le aggressioni sono durate molto a lungo

Un tempo si diceva che le persone evitavano di intromettersi per non correre rischi o anche solo per non avere grane
Ora basterebbe una telefonata anche a distanza, senza rischiare. Neanche quella.
Non si sa mai che ti chiedano il nome.
Tanto a crepare è qualun altro.
Vorrei vedere se qualcuno facesse la "bua" (lieve lieve) a te o ad uno dei tuoi. Apriti cielo se i soccorsi non fossero istantanei.

Utente cancellato
DEREGISTRATO
Messaggio: #3
QUOTE(Francesco Martini @ Jun 17 2013, 08:47 PM) *
Una Turista a Formia muore in spiaggia tra l'indifferenza di tutti...
http://www.ilmessaggero.it/LATINA/turista_...ie/293220.shtml
Non ho parole..solo che chi non ha rispetto per i morti..
non ha neppure rispetto per i vivi....
Ma...in che mondo crudele viviamo????? ph34r.gif
Francesco Martini


Direi che certa gente non è umana e nemmeno bestia, è solo una merd@.

teo
Utente cancellato
DEREGISTRATO
Messaggio: #4
QUOTE(alcarbo @ Jun 17 2013, 09:06 PM) *
Vorrei vedere se qualcuno facesse la "bua" (lieve lieve) a te o ad uno dei tuoi. Apriti cielo se i soccorsi non fossero istantanei.


Pollice.gif

Il fatto dell'Aggressione all'ambulanza, a Roma, qualche giorno fa, potrebbe essere la prova di ciò (sempre se ce ne fosse bisogno)...ci metterei una mano che quegli aggressori, fossero in questa spiaggia, sarebbero lì a giocare a freesby o a pallone (disturbando pure gli altri quasi certamente) dry.gif

Graziano
luigi67
Messaggio: #5
Ma cosa avevano scritto i Maya?...la fine del mondo o la fine della civiltà? hmmm.gif

...non dimentichiamoci poi di queste cose,che continuano ad accadere praticamente ogni giorno,e ormai non fanno più notizia ph34r.gif

http://www.riminitoday.it/cronaca/uomo-sui...-equitalia.html

http://www.riminitoday.it/cronaca/incident...ni-ragazza.html

Saluti,Gigi

Messaggio modificato da luigi67 il Jun 17 2013, 09:39 PM
alcarbo
Messaggio: #6
Ci sono tante brutte notizie
Ma ce ne sono anche tante se non belle per lo meno confortanti (nel senso della solidarietà umana, fino all'estremo).

Barletta. Rumeno salva una donna dallo stupro, ma paga con la vita


STRANGOLANO UNA CINESE, LA RUMENA LA SALVA E CHIEDE AIUTO AL 112



Annega per salvare il figlio nel fiume, bimbo salvato da un amico

Polt81
Messaggio: #7
quando capita di chiamare le FDO e sentirsi rispondere in modo strano un po' la fiducia la si perde

qualche anno fa avevo lasciato la macchina parcheggiata sotto casa (generalmente la mtto sempre in garage o nel parcheggio di fianco ma sarei dovuto uscire dopo poco e avevo optato per lasciarla li)
non passano 20 da quando sono li che mi citofonano per avvertirmi che una persona in stato alterato mi ha sfasciato la macchina
esco a guardaree ritrovo la mia macchina col baule completamente sfondato e per metà su marciapiede
considerando che la mia via è dritta mi chiedo cosa possa essere successo e gli avventori del bar mi informano ch si trattava di una persona visibilmente alterata, quasi sicuramente ubriaca, che non si sa perch arrivato in prossimità della mia auto ad andatura sostenuta ha sterzato di colpo, mi ha sfondato il baule, ha continuato a dar gas fino a spingerla sul marciapiede, poi ha messo la retro e se n'è andato
ho chiamato i carabinieri per segnalare l'accaduto e, andando al succo della risposta, m'hann detto che se non c'erano ne morti ne feriti loro non potevano farci nulla
la segnalazione di un ubriaco che gira liberamente al volante sfasciando auto e col rischio di ferire o uccidere qualcuno non è sostanzialmente loro competenza

a mio avviso ci sono grosse tare normative, e ci si meraviglia che la gente perda fiducia
Utente cancellato
DEREGISTRATO
Messaggio: #8
QUOTE(Polt81 @ Jun 18 2013, 06:24 AM) *
la segnalazione di un ubriaco che gira liberamente al volante sfasciando auto e col rischio di ferire o uccidere qualcuno non è sostanzialmente loro competenza


Mi pare logico, si esce a fermare un ubriaco solo se uccide o almeno ferisce qualcuno dry.gif chi è è quel pirIa che disse che prevenire è meglio che curare?! dry.gif

Poi, nel caso si ferma l'ubriacone che ha ucciso qualcuno, in quel caso ci pensano i giudici a lasciarlo libero dopo poco... (ma non per colpa dei giudici, ma per colpa delle leggi che sono obbligati a far rispettare...leggi fatte per salvare il cul0 ad altri più potenti, ma delle quali tutti i balordi possono poi usufruire...che paese)

Graziano
alessandro pischedda
Messaggio: #9
scusate eh, concordo con le vostre considerazioni ma il discorso della persona senza vita in spiaggia e' che era coperta da un telo bianco, cioe' (vi invito ad immedesimarvi nella scena se potete) era un qualcosa coperta da un telo bianco nei pressi della riva. Domanda..ma se voi siete in spiaggia e giocate a racchettoni ad es e vedete un qualcosa coperto da un telo nei pressi della riva pensate ci sia un morto sotto? O pensate a qualcosa lasciato li dai gestori della spiaggia ad es?
No questo per dire che a volte trovo il sushi bar un po' troppo da "non c'e' piu' la mezza stagione"..la violenza c'e' sempre stata e quando le br sparavano per strada o il canaro a Roma chi se lo ricorda?
E quando la gente prendeva a colpi di macete il vicino di casa in Rwanda?
Ecc ecc.
Dire che la violenza e l'indifferenza sono cose nuove francamente mi fa un po' sorridere, senza offesa.

Detto questo..voi cosa fate nel vostro piccolo per migliorare il mondo o almeno i 50 metri attorno a voi?
Bisogna chiedersi anche questo ogni tanto..
un salutone.
Francesco Martini
Messaggio: #10
QUOTE(luigi67 @ Jun 17 2013, 10:38 PM) *
Ma cosa avevano scritto i Maya?...la fine del mondo o la fine della civiltà? hmmm.gif


Saluti,Gigi

Se per "civilta' " intendiamo quel comportamento umano che ci rende rispettosi di noi stessi, del prossimo, delle tradizioni e ci fa amare il prossimo, la natura e tutto quello che abbiamo intorno,
be'...questa "civilta'" e' finita da un pezzo, non dal 2012... ph34r.gif
Francesco Martini
Utente cancellato
DEREGISTRATO
Messaggio: #11
QUOTE(alessandro pischedda @ Jun 18 2013, 09:16 AM) *
Domanda..ma se voi siete in spiaggia e giocate a racchettoni ad es e vedete un qualcosa coperto da un telo nei pressi della riva pensate ci sia un morto sotto? O pensate a qualcosa lasciato li dai gestori della spiaggia ad es?


Domanda: ma è una battuta riuscita male?!
Secondo te attorno a quel cadavere non c'era nessuna persona che ne parlava?! secondo te l'hanno lasciata lì da sola a frollare sotto il sole, per ore?! dry.gif le persone attorno sono tutte arrivate dopo?! nessun poliziotto o personale sanitario è arrivato?!

Tra l'altro si vede benissimo un piede...oltre a diversi pezzi bianchi sulla spiaggia e in acqua, che sembrano cartacce e altri rifiuti, altro segno di civiltà...

QUOTE(alessandro pischedda @ Jun 18 2013, 09:16 AM) *
E quando la gente prendeva a colpi di macete il vicino di casa in Rwanda?
Ecc ecc.
Dire che la violenza e l'indifferenza sono cose nuove francamente mi fa un po' sorridere, senza offesa.
Detto questo..voi cosa fate nel vostro piccolo per migliorare il mondo o almeno i 50 metri attorno a voi?
Bisogna chiedersi anche questo ogni tanto..
un salutone.


Come si fa a paragonare l'indifferenza alla strage in un paese lontano come il Ruanda (indifferenza dei governi, non di tutte le singole persone, che da qua potevano farci ben poco) con un fatto che succede qui, a contatto diretto con noi?! è un paragone che non regge per nulla, IMHO wink.gif
E nessuno mi pare abbia detto in questo topic che la violenza sia una cosa nuova, non vedo dove è scritto.

E il "migliorare il mondo attorno a noi" non ha nulla a che fare con l'indifferenza di questa gente, di cui si parla...è un qualcosa che si ha o non si ha, o perlomeno un qualcosa che va insegnato nei primi anni di vita...se arrivati a 20 anni nessuno lo ha mai insegnato loro, è già troppo tardi.

Graziano

Messaggio modificato da Grazmel il Jun 18 2013, 09:08 AM
Polt81
Messaggio: #12
QUOTE(Grazmel @ Jun 18 2013, 09:07 AM) *
Mi pare logico, si esce a fermare un ubriaco solo se uccide o almeno ferisce qualcuno dry.gif chi è è quel pirIa che disse che prevenire è meglio che curare?! dry.gif

Poi, nel caso si ferma l'ubriacone che ha ucciso qualcuno, in quel caso ci pensano i giudici a lasciarlo libero dopo poco... (ma non per colpa dei giudici, ma per colpa delle leggi che sono obbligati a far rispettare...leggi fatte per salvare il cul0 ad altri più potenti, ma delle quali tutti i balordi possono poi usufruire...che paese)

Graziano



il problema non è l'indifferenza ma una grave tara normativa
essendo stati chiamati in relazione all'incidente, nonostante sia stato causato da un ubriaco, non essendoci danni a persone la cosa passa automaticamente nelle mani dei periti assicurativi (questo è quello che m'ha spiegato il carabiniere al telefono, se non ho capito male), poi eventualmente saranno loro a contattare i carabinieri in caso di necessità (non ho idea di quale necessità ci sia nel chiamare i carabinieri dopo 10-15 giorni dall'incidente)

loro si muovono, per normativa, solo se ci sono danni a persone

la cosa strane è che non possano muoversi nonostante gli sia stato detto che l'incidente è stato causato da un ubriaco al volante e che gli si poteva fornire il numero di targa per rintracciarlo nel caso fosse ancora in strada, ma per le procedure corrette meglio che chiedi a qualche carabiniere che ti sa spiegare tutto a dovere

Messaggio modificato da Polt81 il Jun 18 2013, 09:10 AM
alessandro pischedda
Messaggio: #13
QUOTE(Grazmel @ Jun 18 2013, 10:06 AM) *
Domanda: ma è una battuta riuscita male?!
Secondo te attorno a quel cadavere non c'era nessuna persona che ne parlava?! secondo te l'hanno lasciata lì da sola a frollare sotto il sole, per ore?! dry.gif le persone attorno sono tutte arrivate dopo?! nessun poliziotto o personale sanitario è arrivato?!

Tra l'altro si vede benissimo un piede...oltre a diversi pezzi bianchi sulla spiaggia e in acqua, che sembrano cartacce e altri rifiuti, altro segno di civiltà...


Altra domanda...ma tu c'eri? Io no ok pero' mi indigno fino ad un certo punto, per lo meno fino al punto di considerare che forse chi era li' probabilmente non se ne e' accorto non perche' fossero animali ma semplicemente perche' non sembrava quello che era.
A me quello che disturba, ma ovviamente e' un mio problema, e' questo "indignarsi" da bar dopo aver letto l'ansa quando non appena esce la notizia si apre il topic di turno alla si stava meglio quando si stava peggio.
Come quando ci si rattrista per gli anziani che frugano nei cassonetti..ma poi chi si indigna gli ha fatto un po' di spesa per farlo mangiare o ha semplicemente richiuso la tenda del balcone per non far vedere la scena al figlio?

Niente di personale, ovvio.

hroby7
Messaggio: #14
Brutta bestia sto giornalettismo d'assalto, brutta bestia......

Roberto
Roberto M
Messaggio: #15
Scusate faccio una riflessione OT ma neanche tanto che potrebbe essere disturbante.
Ma visto che siamo in un forum di fotografia ...
Siamo sicuri che il fotografo non abbia "costruito" la scena invitando qualcuno a giocare a racchettoni ?
Facendo così felice la redazione che cosi' avrebbe avuto materiale per costruire un bell'articolo melodrammatico con tutti i componenti per suscitare interesse e far sentire migliori i lettori: morte, cinismo, indifferenza, indignazione.

Tralaltro la foto e' anche scattata bene, come se fosse costruita, l'immobilità drammatica del cadavere ed il dinamismo dei racchettari, con quel movimento plastico sulla gamba sola.

Siamo sicuri che il cinismo sia dei passanti e non dei giornalisti ?
Franco.DeFabritiis
Messaggio: #16
Sull'argomento indifferenza ho potuto vedere con i miei occhi fin dove arriva la mente umana.

http://www.romagnaoggi.it/cronaca/cesena-a...aggressore.html

Questo fatto di cronaca riguarda un mio ex-collega di lavoro. Mentre si trovava in negozio, a fare il suo lavoro di commesso nel reparto audio/video, questo tizio gli si è avvicinato alle spalle, e mentre il mio collega illustrava il prodotto ad un altro cliente, l'aggressore gli ha dato 4 coltellate di cui una ha spezzato il coltello nel collo del mio collega (un coltello di quelli da bistecca). Il mio collega prima gli è corso dietro, ma dopo pochi metri si è accasciato a terra per le ferite. Nel frattempo, e a rivedere il video della sorveglianza fa davvero impressione, la signora come se niente fosse prende il suo lettore dvd, scavalca la scia di sangue sul pavimento, e va alla cassa a pagare. E così tutta la gente intorno, continua a fare compere e a chiederci consigli sulla merce, mentre un nostro collega è a terra, ferito al collo, in attesa dell'ambulanza.

Se non è indifferenza questa...
gekogiallo
Messaggio: #17
QUOTE(Polt81 @ Jun 18 2013, 10:08 AM) *
il problema non è l'indifferenza ma una grave tara normativa
essendo stati chiamati in relazione all'incidente, nonostante sia stato causato da un ubriaco, non essendoci danni a persone la cosa passa automaticamente nelle mani dei periti assicurativi (questo è quello che m'ha spiegato il carabiniere al telefono, se non ho capito male), poi eventualmente saranno loro a contattare i carabinieri in caso di necessità (non ho idea di quale necessità ci sia nel chiamare i carabinieri dopo 10-15 giorni dall'incidente)

loro si muovono, per normativa, solo se ci sono danni a persone

la cosa strane è che non possano muoversi nonostante gli sia stato detto che l'incidente è stato causato da un ubriaco al volante e che gli si poteva fornire il numero di targa per rintracciarlo nel caso fosse ancora in strada, ma per le procedure corrette meglio che chiedi a qualche carabiniere che ti sa spiegare tutto a dovere



La verità è che ti hanno preso in giro; semplicemente, come nel caso di tante altre categorie, non gli andava di lavorare. Il discorso che ti ha fatto è giusto, ma solo in riferimento ai danni e all'assicurazione. Non esiste che le forze dell'ordine non abbiano il "potere" di intervenire in una situazione del genere, in nessuna giurisdizione.
A una mia amica che chiamò la polizia per disturbo alla quiete pubblica( parlo di 300 persone che si ubriacano e fanno risse ogni notte nello stesso posto) fu risposto:"quella non è zona nostra, è competenza dei carabinieri". Ma scherziamo? Polizia e carabinieri sono due entità completamente distinte, non rispondono alla stessa autorità o circoscrizione, quindi, palese balla per mancanza di voglia o addirittura paura. Eh già, paura, non dimentichiamo che gli uomini in divisa spesso sono giovani, inesperti e hanno, ovviamente, paura.
Utente cancellato
DEREGISTRATO
Messaggio: #18
QUOTE(alessandro pischedda @ Jun 18 2013, 10:14 AM) *
Altra domanda...ma tu c'eri? Io no ok pero' mi indigno fino ad un certo punto, per lo meno fino al punto di considerare che forse chi era li' probabilmente non se ne e' accorto non perche' fossero animali ma semplicemente perche' non sembrava quello che era.
A me quello che disturba, ma ovviamente e' un mio problema, e' questo "indignarsi" da bar dopo aver letto l'ansa quando non appena esce la notizia si apre il topic di turno alla si stava meglio quando si stava peggio.
Come quando ci si rattrista per gli anziani che frugano nei cassonetti..ma poi chi si indigna gli ha fatto un po' di spesa per farlo mangiare o ha semplicemente richiuso la tenda del balcone per non far vedere la scena al figlio?

Niente di personale, ovvio.


No, non c'ero, e non userei nemmeno la parola "indignato", di persone così ce ne sono tante, come di notizie simili (semplicemente questa è la società odierna, il frutto del "progresso" forse?), ma sicuramente una notizia così mi dà ulteriori conferme su certe persone di queste società che si definiscono civili.

Ma ripeto, si vede chiaramente un piede attraverso il telo, che almeno ai bordi è semitrasparente...e comunque io, se fossi stato nei dintorni, nel vedere un telo simile appena prima dell'acqua, un giretto a vedere cos'era lo avrei fatto...non mi sembra una cosa normale che si trova in tutte le spiagge wink.gif

Sugli anziani che frugano nei cassonetti, vado sempre con le molle, perchè nel mio piccolo ex paese ce n'erano almeno 2/3 che vivevano da miserabili, andavano al mercato ad accattare i resti, e sembravano vestiti come senzatetto, ma poi però quando sono morti i nipoti hanno fatto festa perchè hanno ereditato una marea di soldi.
Ma è un altro discorso.

Graziano
Utente cancellato
DEREGISTRATO
Messaggio: #19
QUOTE(Franco.DeFabritiis @ Jun 18 2013, 10:36 AM) *
Sull'argomento indifferenza ho potuto vedere con i miei occhi fin dove arriva la mente umana.

http://www.romagnaoggi.it/cronaca/cesena-a...aggressore.html


Scusa, metti che questa gente aveva mangiato pane e cipolle tutto l'anno per comprarsi un iPhone, e quel giorno era il loro giorno tanto agognato? messicano.gif vuoi rovinargli l'emozione e la concentrazione sul gesto di acquistare un iPhone per un accoltellamento? messicano.gif

Graziano

Messaggio modificato da Grazmel il Jun 18 2013, 09:55 AM
alessandro pischedda
Messaggio: #20
Purtroppo, spesso l'indifferenza e' in verita' voglia di evitare compromissioni, di essere messi in mezzo, di ritorsioni da complici che guardano ecc. magari anche di un pomeriggio in questura.
In verita' probabilmente e' un effetto indiretto dell'incertezza della legge qui in Italia ma non solo.
Si ha paura di finirci in mezzo e magari con tempi infiniti.
Purtroppo e' la filosofia del "qualcun altro ci pensera'"..un po' come quando vediamo un incendio e pensiamo "tutte ste macchine qualcuno sicuramente ha chiamato i vigili del fuoco".
hroby7
Messaggio: #21
QUOTE(Roberto M @ Jun 18 2013, 10:33 AM) *
Siamo sicuri che il fotografo non abbia "costruito" la scena invitando qualcuno a giocare a racchettoni ?


Questo non lo so, ma io ho vissuto un'esperienza simile e ti garantisco che di indifferenza ne ho vista molto poca.

Il fatto è che si cerca di reagire all'accaduto mantenendo una parvenza di normalità, soprattutto in presenza di bambini e ragazzini

Cosa si dovrebbe fare ? Abbandonare la spiaggia ? Magari molti hanno fatto pure questo, però passa il messaggio che tutti continuano a ridere, fare gavettoni e fornicare sulla battigia seduti sul cadavere ancora caldo

Per quanto riguarda la foto presente nell'articolo.....non mi comunica nulla, vedo una famiglia sotto l'ombrellone (magari proprio le persone che hanno soccorso e dato l'allarme) e poco altro

Roberto
logan7
Messaggio: #22
QUOTE(Francesco Martini @ Jun 17 2013, 08:47 PM) *
Una Turista a Formia muore in spiaggia tra l'indifferenza di tutti...
http://www.ilmessaggero.it/LATINA/turista_...ie/293220.shtml
Non ho parole..solo che chi non ha rispetto per i morti..
non ha neppure rispetto per i vivi....
Ma...in che mondo crudele viviamo????? ph34r.gif
Francesco Martini


Giusto per capire: in che modo i bagnanti avrebbero dovuto dimostrare il loro rispetto per la donna morta?
alessandro pischedda
Messaggio: #23
Facciamo cosi':

- siete sicuri che fuori inquadratura non ci fossero (tipo alle spalle del fotografo) dei responsabili in attesa di qualcuno?

- siete sicuri che quelli che giocavano a racchettoni sapessero ci fosse il cadavere?

- siete sicuri che la spiaggia e' cosi' piccola da dover stare per forza tutti ammassati nei pressi del cadavere?

- sapendo che e' stato avvertito qualcuno e che la situazione e' "sotto controllo" nel senso che altro non si puo' fare e che magari il corpo deve rimanere li per gli accertamenti, voi cosa avreste fatto nel particolare?
Intendo senza andare via e dare modo ad un giornalista di dire "la gente scappa abbandonando il cadavere" e soprattutto senza creare allarmismo.

- ad es. se sapeste che il vostro vicino di ombrellone che sta leggendo il giornale non sa dell'accaduto gli direste "occhio che li c'e' un cadavere"?

curiosita'..

Messaggio modificato da alessandro pischedda il Jun 18 2013, 10:18 AM
francopelle
Messaggio: #24
QUOTE(alessandro pischedda @ Jun 18 2013, 11:17 AM) *
Facciamo cosi':

- siete sicuri che fuori inquadratura non ci fossero (tipo alle spalle del fotografo) dei responsabili in attesa di qualcuno?

- siete sicuri che quelli che giocavano a racchettoni sapessero ci fosse il cadavere?

- siete sicuri che la spiaggia e' cosi' piccola da dover stare per forza tutti ammassati nei pressi del cadavere?

- sapendo che e' stato avvertito qualcuno e che la situazione e' "sotto controllo" nel senso che altro non si puo' fare e che magari il corpo deve rimanere li per gli accertamenti, voi cosa avreste fatto nel particolare?
Intendo senza andare via e dare modo ad un giornalista di dire "la gente scappa abbandonando il cadavere" e soprattutto senza creare allarmismo.

- ad es. se sapeste che il vostro vicino di ombrellone che sta leggendo il giornale non sa dell'accaduto gli direste "occhio che li c'e' un cadavere"?

curiosita'..


- no nessuna sicurezza anzi farei fatica ad immaginarlo in genere resta sempre qualcuno a piantonare

- no, ma secondo me si..

- conosco benissimo quella spiaggia ci sono stato "purtroppo" per alcuni anni non è un fazzoletto di terra ma neppure chilometrica, ed è piena di stabilimenti balneari..

per il resto ti dico che IO pur sapendo che la situazione è sotto controllo, che oramai non puoi fare nulla etc. etc. NON riuscirei a fare finta di niente in quanto in terra sull'arenile c'è un cadavere e per me NON è una cosa normale... tralasciando chi amoreggia o gioca a racchette.. resta sempre e solo il fatto che in terra c'è una PERSONA che è deceduta! che si è sentita male ed è morta.. quella anziana donna potrebbe essere mia madre, una mia zia o una qualsiasi parente o di chiunque altro..non dico certo di vegliarla.. ma neppure mi mangio un gelato..

al mio vicino di ombrellone non gli direi "occhio che li c'è un morto, ma al massimo lo informerei su cosa è successo... e/o lo informerei..qui si parla di pura sensibilità individuale

Messaggio modificato da francopelle il Jun 18 2013, 01:17 PM
dariocirimbelli
Nikonista
Messaggio: #25
Se tutte le persone fossero state intorno al cadavere qualcuno avrebbe detto:"Ma guardali, ceh schifo, tutti intorno a vedere il morto. Che gente, nessun rispetto e nessuna umanità".
Io penso che la verità sia molto più semplice...
Il servizio, se non sbaglio, inizia col il cadavere della povera turista, già coperto dal lenzuolo.
Con tutta probabilità, nel momento dei soccorsi, o fino a quando la poveretta è stata coperta, NESSUNO giocava, erano tutti intorno per capire cosa fosse successo, e qualcuno PROBABILMENTE, dopo aver coperto il corpo, ha cercato di far tornare un minimo di normalità in spiaggia.
Tranquillizzando la gente......ma questo non fa NOTIZIA; e qua non se ne sarebbe parlato.
Tutto qua, niente di strano, solo buon senso.
Se fossi stato lì, probabilemnte, avrei ascoltato il consiglio del tizio e avrei cercato di tornare a fare quello ceh stavo facendo prima della tragedia.
Ma che ne sappiamo del morale dei tipi che giocano a racchettoni, dopo quello che hanno visto?

Dario
 
Discussioni simili Iniziata da Forum Risposte Ultimo messaggio
Tentazioni, Bestie, Plastica, E Sesso sergiopivetta Foto a tema libero 40 25-09-2007 13:50
Ma..siamo Umani..o Siamo Bestie? Francesco Martini NIKON SUSHI BAR 40 18-06-2013 19:05
Ma Siamo Uomini..o Siamo Bestie? Francesco Martini NIKON SUSHI BAR 34 27-08-2013 22:58
2 Pagine: V   1 2 >