FORUM NIKONCLUB

Condividi le tue conoscenze, aiuta gli altri e diventa un esperto.

Chiudi
TITOLO*
DOMANDA*
AREA TEMATICA INTERESSATA*
Home Theater
quale scegliere?
Rispondi Nuova Discussione
stef81
Messaggio: #1
Fresco fresco dell'acquisto del nuovo tv vorrei regalarmi a breve un bell'impianto home theater. Il lettore bd ce l'ho, quindi potrebbe bastarmi un buon amplificatore 5.1 e delle casse.
Il problema è che a me servono le casse posteriori quelle a colonnina e quelle anteriori piccine..e una cosa così da quello che ho visto non la fa nessuno!!
Sapete mica consigliarmi una soluzione magari anche non troppo costosa che non sacrifichi la qualità audio video??

Grazie

rolleyes.gif

Stefano
salvus.c
Messaggio: #2
Ormai in giro c'è di tutto, ma se posso darti un consiglio scegli delle casse di LEGNO, lascia stare la plastica wink.gif

Io ho un Onkio + Wharfedale , non ho speso un capitale
stef81
Messaggio: #3
Bho, a me nn sembra ci sia di tutto..o almeno se c'è io non l'ho visto! saresti così gentile da indicarmi il modello sia dell'amplificatore che delle casse?

ps come budget avrei intorno ai 500 euro.


grazie!

Messaggio modificato da stef81 il Jun 10 2010, 09:52 PM
Maurizio Rossi
VICE ADMIN
Messaggio: #4
Un appunto...ricorda che il sistema 5.1 sta per abbandonare il mercato italiano....
questo tipo di impianto composto da 1 subwoofer e 4 autoparlanti 2 vie, è stato sostituito dal sistema 2.1, sembra una fesseria ,invece è la pura verità, quest'ultimo sostituisce e migliora il suono del vecchio impianto.
Per cui ti consiglio di cercare quello che interessa rimanendo su quest'ultimo...
in giro ci sono parecchie marche che lo producono....
io personalmente ne possiedo uno e ne ho provati alltri e sono validissimi....
Antonio Canetti
Messaggio: #5
sono stato un piccolo fanatico dfel cosi detto HI-FI, oltre ad avere un ottimo aplificatore e delle buone cassa acustiche, per non vanificare i soldi spesi bisognerebbe insonorizzare anche l'ambiente dove vediamo il film, perchè nei cinema e negozzi dove si ha il pacere discegliere le nostre splendie casse, sono tutti in ambienti insonorizzati e quando montiamo i nostri gioelli in casa la pulizia del suonoi va a farsi benedire per il riververo che avviene tra i muri di casa nostra, almeno per me per la mia piccola esperienza.


Antonio

Messaggio modificato da Antonio Canetti il Jun 10 2010, 10:42 PM
nippokid (was here)
Messaggio: #6
QUOTE(@ram @ Jun 10 2010, 11:02 PM) *
Un appunto...ricorda che il sistema 5.1 sta per abbandonare il mercato italiano....
questo tipo di impianto composto da 1 subwoofer e 4 autoparlanti 2 vie, è stato sostituito dal sistema 2.1, sembra una fesseria ,invece è la pura verità, quest'ultimo sostituisce e migliora il suono del vecchio impianto.
...

In che senso, scusa?! blink.gif

Non sono poi così informato, in verità, ma non riesco a trovare una ragione per quello che dici.

Un 2+1, con la "virtualizzazione" dei canali posteriori non potrà mai dare l'efficacia di un 5+1 (7+1 - 9+1), nemmeno in ambiente ideale e con regolazione di precisione delle riflessioni e dei ritardi..
Parliamo di "Home Cinema", non di ascolto musicale, giusto?

Un 2+1 (cosa intendi poi, soundbar + sub? due diffusori + sub?) può essere una valida soluzione in ambienti piccoli e se non si vogliono "fili" in giro, ma non può che rappresentare un surrogato di un impianto con diffusione posteriore..

Se hai voglia, mi spieghi? smile.gif


A stef81 direi che il budget non è adeguato ad un impianto di "vera" qualità, purtroppo, e senza includere tra questi gli eccessi da maniaci...per quelli forse il budget basterebbe appena per un singolo diffusore centrale, ma forse..

Se l'intento è quello di rinforzare il suono del TV, godendo dell'effetto surround, ma senza grandi pretese qualitative, né particolare voglia di appassionarsi, ti consiglierei uno di quei kit di marca consumer "da centro commerciale" per intenderci, di buona marca, e via. Spendi poco, hai poco, ma ottieni comunque un effetto surround ed un volume imparagonabile all'audio di un TV...ci si può anche accontentare..

La soluzione migliore, sempre per quella spesa e a mio modo di vedere, sarebbe accontentarsi inizialmente di un sintoamplificatore di discreta qualità ed una coppia di diffusori, in legno, come giustamente indicato da salvus, entrambi di una marca "giusta" e piano piano aggiungere i restanti diffusori...la spesa si diluirebbe nel tempo, ma la qualità ne avrebbe sicuro giovamento. In qualche tempo, un pezzo alla volta, ti ritroveresti con un buon impianto...

Questo così di primo acchito... wink.gif ...il discorso può farsi facilmente interminabile..

Se vuoi (non ricordo assolutamente le sigle, non sono così appassionato..) posso cercare le varie informazioni che ho raccolto e darti qualche suggerimento più preciso...
Deciderei prima una "strategia", comunque..

IPB Immagine



Messaggio modificato da npkd il Jun 10 2010, 10:50 PM
Alessandro Castagnini
Staff
Messaggio: #7
Personalmente sono d'accordo con Nippo: un 5+1 o 7+1 sarà sempre meglio del 2+1.

Purtroppo per problemi di configurazione standard sono stato obbligato a prendermi un 2+1 della Denon (diciamo, però...4 volte al di sopra del tuo budget), ma veramente spettacolare come resa.

Se però il limite di 500 è il limite ultimo, non hai altra soluzione che leggerti le pubblicità che arrivano nella cassetta delle lettere di tanto in tanto o farti un giro in qualcuna delle catene di elettronica presenti sul mercato e, appunto come scriveva nippo, prenderti un kit che sarà sempre meglio di un audio del TV.

Considera poi che, per apprezzare al meglio anche un impianto di qualità, la stanza dev'essere arredata allo scopo, altrimenti avrai solo un gran casotto di riflessioni incontrollabili.

Ciao,
Alessandro.
Lucabeer
Messaggio: #8
QUOTE(xaci @ Jun 11 2010, 12:24 AM) *
Purtroppo per problemi di configurazione standard sono stato obbligato a prendermi un 2+1 della Denon (diciamo, però...4 volte al di sopra del tuo budget), ma veramente spettacolare come resa.


Diciamo che Denon è decisamente una garanzia... Io uso le cuffie AH-D7000 della stessa casa, e sono una meraviglia.

Il mio consiglio se il budget è ridotto? Non economizzare, ma semplicemente andare per passi successivi.

Prima l'amplificatore e le casse frontali, e poi in un secondo tempo quelle posteriori (della stessa marca... per evitare pastrocchi timbrici).


Maurizio Rossi
VICE ADMIN
Messaggio: #9
QUOTE(npkd @ Jun 10 2010, 11:42 PM) *
In che senso, scusa?! blink.gif

Non sono poi così informato, in verità, ma non riesco a trovare una ragione per quello che dici.

Un 2+1, con la "virtualizzazione" dei canali posteriori non potrà mai dare l'efficacia di un 5+1 (7+1 - 9+1), nemmeno in ambiente ideale e con regolazione di precisione delle riflessioni e dei ritardi..
Parliamo di "Home Cinema", non di ascolto musicale, giusto?

Un 2+1 (cosa intendi poi, soundbar + sub? due diffusori + sub?) può essere una valida soluzione in ambienti piccoli e se non si vogliono "fili" in giro, ma non può che rappresentare un surrogato di un impianto con diffusione posteriore..


Ciao il 2+1 ha un sub e 2 casse come quelli da pc , anche secondo me il 5+1 e il 7+1 sono validi ma quest'ultimo gli si è avvicinato non poco...poi se vedi le recensioni e senti i grandi magazzini di elettronica, non ne vendono più e non te lo consigliano neanche almeno nelle mie zone , io li ho tuttti e 2 e ti posso assicurare che sono quasi simili,con il vantaggio che hai tutto li senza preocuparti di far passare cavi sul retro, se è un prodotto buono la virtualizzazione che fa per lacunare gli speaker posteriori è ottima...tutto questo in un contesto di locale non grande

io ho detto che il 2+1 ha superato il 5+1, perchè da perito elettronico ed elettronicamente parlando fare con 2 speaker quello che facevi con 5 è un passo avanti.
questo è un mio modesto parere ognuno ripeto fa come crede....

Messaggio modificato da @ram il Jun 11 2010, 10:34 AM
cuomonat
Messaggio: #10
Andrei su BOSE® CineMate® per il prezzo che hai preventivato.

C'è l'offerta con i supporti per i diffusori inclusi nel prezzo, molto utili e discreti.
bergat@tiscali.it
Messaggio: #11
QUOTE(@ram @ Jun 11 2010, 11:29 AM) *
Ciao il 2+1 ha un sub e 2 casse come quelli da pc , anche secondo me il 5+1 e il 7+1 sono validi ma quest'ultimo gli si è avvicinato non poco...poi se vedi le recensioni e senti i grandi magazzini di elettronica, non ne vendono più e non te lo consigliano neanche almeno nelle mie zone , io li ho tuttti e 2 e ti posso assicurare che sono quasi simili,con il vantaggio che hai tutto li senza preocuparti di far passare cavi sul retro, se è un prodotto buono la virtualizzazione che fa per lacunare gli speaker posteriori è ottima...tutto questo in un contesto di locale non grande

io ho detto che il 2+1 ha superato il 5+1, perchè da perito elettronico ed elettronicamente parlando fare con 2 speaker quello che facevi con 5 è un passo avanti.
questo è un mio modesto parere ognuno ripeto fa come crede....


E tu stai a sentirei grandi magazzini di elelettronica? aspetta!..... laugh.gif laugh.gif

Ma dove la metti l'ambienza, la fase, la direzionalità, per non parlare che il suono è già codificato a 5+1 canali e anche a 7+1. Se si è passati dal dolby sourround a 3+1 canali al digital dolby a 5+1, credi che non ci sia una ragione? rolleyes.gif
Il virtual sourround a 2+1 canali c'è sempre stato, ma per avere un elevato WAF (wife accettance factor) (elevato grado di accettazione della moglie)

Hai mai ascoltato un SACD a 5+1 canali? No? fallo è un esperienza unica casomai con 5 diffusori utopia be EM

IPB Immagine
Ingrandimento full detail : 319.6 KB

Messaggio modificato da bergat@tiscali.it il Jun 11 2010, 12:06 PM
DEVILMAN 79
Messaggio: #12
Ciao, anche io sono appassionato di HI-FI, con un budget di 500 caffè è dura trovare qualcosa di buono, di discreto c'è harman-kardon, denon oppure onkyo, io personalmente(visto il budget) ti consiglierei un impianto della yamaha, esistono degli stativi per le casse posteriori, con le cassettine di plastica non avrai un suono eccellente ma sfido chiunque non sia un esperto ad accorgersi della differenza, l'unica accortezza x sfruttare al meglio quello che hai e di non prenderlo in un grande magazzino ma in un negozio specializzato, perche in base a dove lo metti,al posizionamento delle casse e dimensioni della stanza il suono di uno stesso altoparlante cambia radicalmente.....


QUOTE
QUOTE(@ram @ Jun 10 2010, 11:02 PM) *
Un appunto...ricorda che il sistema 5.1 sta per abbandonare il mercato italiano....
questo tipo di impianto composto da 1 subwoofer e 4 autoparlanti 2 vie, è stato sostituito dal sistema 2.1, sembra una fesseria ,invece è la pura verità, quest'ultimo sostituisce e migliora il suono del vecchio impianto.


non credo proprio, che sia così, è il mercato di oggi che purtroppo è fatto più di design che di qualità, cercano di propinarti 2.1 o sund-bar come fossero la vera alta fedeltà ma non hanno nulla a che vedere col vero Dolby o THX, se non si ha un minimo di conoscenza tecnica è facile farsi abbindolare.

Messaggio modificato da DEVILMAN 79 il Jun 11 2010, 12:17 PM
ricky74VE
Messaggio: #13
Come nella fotografia, anche negli impianti hifi audio/video ci sono un'infinità di combinazioni, scelte e compromessi che ne condizionano l'acquisto...
Prima di tutto la passione, che ci permette di inziare con una buona base e poi, per step successivi, ampliare/migliorare ed apprezzare tutti gli aggiornamenti che si faranno in futuro.
Popi disponibilità economica, spazio, predisposizioni nell'ambiente domestico e, non trascurabile, disponibilità e comprensione da parte del coniuge! messicano.gif
Io qualche anno fa, dopo parecchio tempo dedicato a far prove ed esperimenti costruendomi sistemi di altoparlanti, filtri cross over, impianti car audio, ecc... ho avuto la forte tentazione di costruire per gradi un impianto audio di discreta qualità.
Ho iniziato con un sinto/ampli NAD di potenza medio-bassa: 50W per canale, ma 50 veri, pieni, profondi, sempre disponibili...
Le 2 casse frontali sono delle B&W da pavimento, in legno ovviamente!
Per un paio d'anni mi sono accontentato di questa configurazione: anche guardando i film, oltre che ascoltare musica, era davvero un'altro mondo...
Continuando mi sono munito pure di sub, cassa per canale centrale frontale, e casse posteriori!
Ho effettuato una taratura grossolana utilizzando un fonometro sulla posizione di ascolto, e con un generatore di rumore rosa ho regolato l'uscita delle varie casse sul medesimo livello, impostando anche i ritardi di emissione (sempre dal menù dell'amplificatore audio) per uniformare la "fase".
Anche per la musica è un po' questione di gusti e di generi di ascolto: per l'home theatre, comunque, il budget che tu hai destinato ti permette l'acquisto di un sistema economico, sicuramente più performante del sistema audio della tv.
Al tuo posto inizierei come ho fatto io, sinto/ampli + due casse frontali di buona qualità:non te ne pentirai sicuramente, anzi, tutte le volte che ti siederai in divano ad ascoltare sarà davvero un piacere!

ciao e buoni acquisti

Messaggio modificato da ricky74VE il Jun 11 2010, 01:35 PM
Maurizio Rossi
VICE ADMIN
Messaggio: #14
Scusate non ho specificato io intendevo su badget che aveva a disposizione Stefano
certo che se andiamo sugli impianti proff. che a mensionato bergat, sono d'accordo con lui sono un altro pianeta....
stef81
Messaggio: #15
Grazie a tutti, ho letto con attenzione tutti i post e devo dire che ognuno mi ha dato uno spunto di riflessione. immaginavo che il budget fosse esiguo per avere una qualità almeno buona, ma visto il fattore WAF devo accontentarmi di qualcosa di discreto, anche a livello estetico.
L'idea di iniziare con un amplificatore e due casse può essere buona, ma sempre con le caratteristiche descritte, ovvero esteticamente discrete e di design.
Se qualcuno ricorda qualche sigla e marca do volentieri un occhiata sulla rete!
L'idea della soundbar sinceramente non mi attrae molto, plastica per plastica andrei sui kit da supermarket, il problema è che neanche le varie samsung lg sony etc hanno dei diffusori come cerco io, alti dietro (i diffusori piccoli su stativo proprio non mi piacciono) e piccoli davanti per non rovinare l'estetica.
L'unico che almeno esteriormente mi piace è l'ultimo della samsung, quello 7.1 con lettore bd 3d per capirci, ma costa il doppio del mio budget e sinceramente con quella cifra credo di trovare qualcosa di meglio!
truciolo56
Messaggio: #16
Con quel budget a disposizione è dura mettere insieme qualità e quantità...

Concordo con quanto suggerito da Nippo.
Io tenterei (e già non è facile) un buon amplificatore (magari sull'usato si trovano anche multicanale decenti a prezzi bassi; mi è capitato di vedere un 7.1 di un paio di anni fa a 200Euro sulla baia..) e due altoparlanti frontali al di sopra di ogni sospetto, con un po' di attenzione, si trovano bookshelf - sistemi da libreria/piedistallo - a 3-400Euro che suonano abbastanza correttamente.

Qualche marchio di ampli lo hanno già citato: Denon, Onkyo, Yamaha, Marantz, Kenwood, ...
Quanto agli altoparlanti, ce ne sono un'infinità; puoi, per esempio, dare un'occhiata alle riviste del settore (su Audioreview c'è una rubrica pressoché fissa, "l'affare del mese", che quasi sempre propone un sistema economico e ben suonante; su AFdigitale spesso provano impianti economici, e da queste prove puoi prendere spunto per andare in giro ad ascoltare) per cominciarti a farti un'idea di cosa c'è in giro.

Un consiglio, NON farti comprare i sistemi di altoparlanti dagli altri: i tuoi gusti e le tue orecchie non sono come le mie o quelle degli altri. Vai in giro, chiedi di ascoltare più cose che riesci (magari con qualche tuo buon disco da sentire), fatti un'idea e NON avere fretta; ci vuol più tempo e pazienza, ma ne vale la pena.

Con il tempo, potrai allargarti man mano che cresce la disponibilità economica, magari cominciando da un buon sub amplificato, per poi mettere un centrale, e infine due bei canali posteriori, dello stesso tipo dei canali frontali. Facendo così, quantomeno partiresti da qualcosa di decente, con cui goderti la musica e cominciare a dare corpo alla visione dei film, in attesa di restituire spazio e effetti a tempi mgliori.

I sistemi "completi" che stanno nel tuo budget sono da sconsigliare: hanno suoni approssimativi, scorretti, striduli, ... insomma, lascerei stare...

buona fortuna
Marco

Messaggio modificato da truciolo56 il Jun 14 2010, 06:27 AM
ignazio
Messaggio: #17
QUOTE(salvus.c @ Jun 10 2010, 10:45 PM) *
Ormai in giro c'è di tutto, ma se posso darti un consiglio scegli delle casse di LEGNO, lascia stare la plastica wink.gif

Io ho un Onkio + Wharfedale , non ho speso un capitale


Anch'io ho qualcosa di simile: Sintoamplificatore ONKIO e casse acustiche B&W e Chario.
Non spendi una fortuna e hai un impianto discreto!

QUOTE(stef81 @ Jun 10 2010, 10:49 PM) *
Bho, a me nn sembra ci sia di tutto..o almeno se c'è io non l'ho visto! saresti così gentile da indicarmi il modello sia dell'amplificatore che delle casse?

ps come budget avrei intorno ai 500 euro.
grazie!


500 euro mi sembrano un po' pochini! Credo che con tale cifra riusciresti a prendere solo il Sintoamplificatore.

Ciao.

Messaggio modificato da ignazio il Jun 14 2010, 07:13 AM
fily 75
Messaggio: #18
ciao ho un 42 pollici con un home theatre della onkyo il modello HT-S6305
e me la sono cavata con 400 euro(era in offerta)
posso dirti che va benissimo,lo consigliato ha molti
solo i vicini avvolte non saranno tanto felici dell'audio smile.gif si sente bene .
dato che li ho provate di tutti i tipi il 5.1 e molto piu soddisfacente e realistico come suono
i saltellii li ho appesi al muro il centrale ovviamente sul televisore
e il sub lo messo immondo che risaltasse i bassi(in un angoletto)
e sono rimasto soddisfatto della onkyo
un saluto ha voi tutti!!!!
 
Discussioni simili Iniziata da Forum Risposte Ultimo messaggio