FORUM NIKONCLUB

Condividi le tue conoscenze, aiuta gli altri e diventa un esperto.

Chiudi
TITOLO*
DOMANDA*
AREA TEMATICA INTERESSATA*
Lastre 9x12 In Tank
Rispondi Nuova Discussione
rex_totila
Messaggio: #1
Salve a tutti,
ho in mente un piccolo dubbio, mi chiedevo se sia possibile in qualche modo sviluppare lastre 9x12 in bianco e nero in una tank di quelle classiche con spirale usate per sviluppare 2 rulli 35mm o 1 rullo da 120. Immagino che sulla spirale non ci stia la lastra, ma piazzandocela solo dentro, ci starà? Verrà una porcheria? Non ho sotto mano la tank quindi nemmeno per le dimensioni posso farmi un'idea precisa.
Ringrazio chi saprà e vorrà rispondere!

L.
giannizadra
Messaggio: #2
QUOTE(rex_totila @ Mar 9 2009, 11:08 AM) *
Salve a tutti,
ho in mente un piccolo dubbio, mi chiedevo se sia possibile in qualche modo sviluppare lastre 9x12 in bianco e nero in una tank di quelle classiche con spirale usate per sviluppare 2 rulli 35mm o 1 rullo da 120. Immagino che sulla spirale non ci stia la lastra, ma piazzandocela solo dentro, ci starà? Verrà una porcheria? Non ho sotto mano la tank quindi nemmeno per le dimensioni posso farmi un'idea precisa.
Ringrazio chi saprà e vorrà rispondere!

L.


Nelle mie Jobo la lastra 9x12 non ci sta proprio, e dubito ci possa stare in una qualunque tank per pellicola 120 (ovviamente togliendo la spirale).
Ti consiglio lo sviluppo in bacinella (basta 10x15cm), naturalmente al buio... rolleyes.gif
Oppure in un drum per carta (lo Jobo per provini potrebbe andare).
rex_totila
Messaggio: #3
QUOTE(giannizadra @ Mar 9 2009, 12:47 PM) *
Nelle mie Jobo la lastra 9x12 non ci sta proprio, e dubito ci possa stare in una qualunque tank per pellicola 120 (ovviamente togliendo la spirale).
Ti consiglio lo sviluppo in bacinella (basta 10x15cm), naturalmente al buio... rolleyes.gif
Oppure in un drum per carta (lo Jobo per provini potrebbe andare).


La tank di per se è alta 13cm senza il coperchio, quindi in teoria forse ci starebbe, ma non mi convince! L'idea della bacinella invece non è affatto male in effetti, anche se l'unico problema forse potrebbe essere tenere conto del tempo nel buio totale, ci penserò su! Grazie della dritta!
giannizadra
Messaggio: #4
QUOTE(rex_totila @ Mar 9 2009, 12:49 PM) *
La tank di per se è alta 13cm senza il coperchio, quindi in teoria forse ci starebbe, ma non mi convince! L'idea della bacinella invece non è affatto male in effetti, anche se l'unico problema forse potrebbe essere tenere conto del tempo nel buio totale, ci penserò su! Grazie della dritta!


Per il tempo, se non hai un orologio-timer con segnale acustico, andrà bene un orologio da polso a cifre fosforescenti o una sveglia con suoneria (anche quella del cellulare). wink.gif
rex_totila
Messaggio: #5
QUOTE(giannizadra @ Mar 9 2009, 12:54 PM) *
Per il tempo, se non hai un orologio-timer con segnale acustico, andrà bene un orologio da polso a cifre fosforescenti o una sveglia con suoneria (anche quella del cellulare). wink.gif


Vero vero, è che il cellulare quando parte la sveglia accende lo schermo a cristalli liquidi, dovrei seppellirlo per non far filtrare la luce wink.gif per la fosforescenza in effetti è vero, bisogna tornare indietro non solo a livello fotografico ma anche di accessoristica wink.gif
giannizadra
Messaggio: #6
QUOTE(rex_totila @ Mar 9 2009, 12:56 PM) *
Vero vero, è che il cellulare quando parte la sveglia accende lo schermo a cristalli liquidi, dovrei seppellirlo per non far filtrare la luce wink.gif


Tienilo in tasca. wink.gif
rex_totila
Messaggio: #7
QUOTE(giannizadra @ Mar 9 2009, 01:01 PM) *
Tienilo in tasca. wink.gif


ho il vago sospetto che filtri comunque un po' di luce, lo so, probabilmente sono io che sono affetto da paranoia da illuminazione in camera oscura cool.gif
buzz
Staff
Messaggio: #8
usa lastre ortocromatiche così le sviluppi alla luce inattinica.
il problema della tank o del drum è quello di riuscire a distinguere il lato emulsione, che ovviamente deve essere rivolto verso l'interno.
rex_totila
Messaggio: #9
QUOTE(buzz @ Mar 9 2009, 01:40 PM) *
usa lastre ortocromatiche così le sviluppi alla luce inattinica.
il problema della tank o del drum è quello di riuscire a distinguere il lato emulsione, che ovviamente deve essere rivolto verso l'interno.


Grazie anche per questo suggerimento! grazie.gif
fabriziobargellini
Messaggio: #10
QUOTE(buzz @ Mar 9 2009, 03:40 PM) *
usa lastre ortocromatiche così le sviluppi alla luce inattinica.
il problema della tank o del drum è quello di riuscire a distinguere il lato emulsione, che ovviamente deve essere rivolto verso l'interno.


Per riconoscere la parte sensibile basta avvicinare ai labbri un poco umiditi, la parte che si attacca é la sensibile.
saluti
danighost
Nikonista
Messaggio: #11
Le pellicole ortocromatiche sono quelle che che reggono la luce rossa?
mariomc2
Messaggio: #12
Come Tank credo in grado di sviluppare rulli e lastre credo ce ne siano solo alcune della jobo.
Lascerei perdere le ortocromatiche, utili soprattutto per arti grafiche, lascerei soprattutto perdere i sistemi di sviluppo in bacinella, troppo sensibile le pellicole basterebbe anche un minimo ingresso di luce, compreso l'orologio con cifre fosforescenti, per rovinare il tutto, senza contare che l'emulsione delle pellicole è molto più delicata di quella delle carte quindi maneggiandola bagnata finiresti per graffiarla pesantemente, a proposito di emulsione "tacche a destra emulsione in alto", eviterei anche le tank per carta che non garantiscono, alla pellicola, un buon ricambio di acidi freschi, che fare allora? Cerca, anche sul noto sito d'aste, le apposite tank, ci sono della jobo, a spirale per pellicole a lstre, e della LU-PA di udine; da puntofoto trovi sia le jobo che le ISE. I prezzi sono altini, partono da circa 80€.
ciao
rex_totila
Messaggio: #13
Ringrazio tutti dei preziosissimi suggerimenti, purtroppo viste le limitatissime disponibilità economiche mi sono risolto a portare avanti l'idea che avevo in mente con pellicola medio formato. So che è ben lungi dall'essere la stessa cosa sotto diversi punti di vista, ma questo dello sviluppo era solo uno degli inconvenienti a cui andavo incontro! Grazie ancora comunque a tutti delle informazioni!

Messaggio modificato da rex_totila il Mar 12 2009, 10:50 PM
giu258
Messaggio: #14
ciao, concordo con quanto ti ha detto mariomc2, io uso con grande soddisfazione la tank jobo apposita (non ricordo il modello, ma su internet lo trovi facilmente); unico accorgimento da adottare è porre molta cura nel caricare le pellicole partendo da quella più interna e stare attento a non inserire due film nella stessa fessura.
Ti suggerisco di fare qualche prova alla luce con fogli già sviluppati o comunque inutili, per sensibilizzarti nel caricamento; tieni conto che la spirale della jobo è divisa in due metà, pertanto i film saranno messi a 3 a 3 sovrapposti nelle 2 metà, per il resto è come sviluppare una normale pellicola.
Grande emozione quando vedrai le lastre sviluppate. Tieni conto che, con una spesa elevata, potrai comprare la spirale per sviluppare il negativo 120 nella stessa tank.
Buoni scatti
Giuseppe
 
Discussioni simili Iniziata da Forum Risposte Ultimo messaggio
Tank Farm Luigino Snidero Paesaggio 10 24-05-2008 13:15
Image Tank lucacavallari NIKON DIGITAL REFLEX 5 05-03-2004 09:36
Think Tank Retrospective parapenzolo Accessori 5 21-11-2010 21:57
Think Tank Speed Freak Falco Stellare Accessori 2 13-03-2008 21:13
Think Tank Speed Freak fred94 Accessori 2 18-03-2007 23:18