Aiuto - Cerca - Utenti - Calendario - Salta a fondo pagina - Versione completa  
Forum NikonClub.it > NIKON > OBIETTIVI Nikkor
Marco Vegni
Ciao a tutti, qualche giorno fa sfogliando un catalogo prodotti mi sono imbattuto in un Aggiuntivo grandangolare 12mm. Praticamente aggiunto ad un obbiettivo es. 18-55 si può arrivare ad un ottica pari al 12mm.
Secondo voi è una cosa conveniente? Avere due ottiche in una grazie a questo pezzo?

Ciao a tutti
Marco
marcoxxx1978
QUOTE(Marco Vegni @ May 5 2008, 12:36 PM) *
Ciao a tutti, qualche giorno fa sfogliando un catalogo prodotti mi sono imbattuto in un Aggiuntivo grandangolare 12mm. Praticamente aggiunto ad un obbiettivo es. 18-55 si può arrivare ad un ottica pari al 12mm.
Secondo voi è una cosa conveniente? Avere due ottiche in una grazie a questo pezzo?

Ciao a tutti
Marco


Io ne avevo sentito parlare solo per le compatte...
Marco Vegni
In questo catalogo viene indicato "per macchine reflex sia analogiche che digitali"...Aggiungo che ci sarebbe anche un pezzo aggiuntivo per fare il Fish Eye... hmmm.gif

Gemma D70S
QUOTE(Marco Vegni @ May 5 2008, 12:36 PM) *
Ciao a tutti, qualche giorno fa sfogliando un catalogo prodotti mi sono imbattuto in un Aggiuntivo


Più che aggiuntivo lo definirei "rovinativo" grandangolare... già il fatto che ci si è imbattuto non depone a favore dello "strano aggeggio" io lo lascerei là dove sta... ai "bei" tempi me lo prestò un amico, che non si è mai preoccupato di richiedermelo... ne io dopo averlo provato una sola volta "rovinando" un rullino di dia ho pensato che lo rivolesse indietro... siamo ancora amici qualcosa vorrà pure dire...

SOStiene Lambretta...
alecacciafotosub
L'aggiuntico di cui parli non è altro che un moltiplicatore per ....0,7x. E' utilizzabile solo ad alcune focali e ha dei difetti abbastanza importanti come: distorsioni a barilotto molto accentuate e le aberrazioni cromatiche, causate proprio dalla qualità non eccelsa dei trattamenti antiriflesso e delle lenti.

Caldamente ....Sconsigliato!!

Ciao
Alex
Marco Vegni
La mia infatti...era pura curiosità perchè non ritengo che un "archibugio" così possa tirar fuori degli ottimi lavori...anzi...penso tutto il contrario.
Però...volevo sentire chi aveva avuto modo di metterci le mani sopra come si era trovato.
Credo che per quanto costano sia più semplice risparmiare qualche soldo in più e coprare un bell'obbiettivo...ma soprattutto...VERO. laugh.gif
giannizadra
QUOTE(alecacciafotosub @ May 5 2008, 12:53 PM) *
L'aggiuntico di cui parli non è altro che un moltiplicatore per ....0,7x. E' utilizzabile solo ad alcune focali e ha dei difetti abbastanza importanti come: distorsioni a barilotto molto accentuate e le aberrazioni cromatiche, causate proprio dalla qualità non eccelsa dei trattamenti antiriflesso e delle lenti.

Caldamente ....Sconsigliato!!

Ciao
Alex


Direi che, piùttosto che un moltiplicatore negativo, è una lente ( o un gruppo) addizionale.
Infatti lo piazzi davanti all'obiettivo, non dietro.

Sconsigliabilissimo, concordo. Pollice.gif
Francoval
Anche se ne ho usato in passato, specie il fisheye dati i costi eccessivi per dotarmi di un siffatto oggetto, ho sempre ritenuto che sia meglio dotarsi del peggior obiettivo piuttosto che del miglior aggiuntivo.
Per le compatte e le bridge il discorso è diverso: o così o niente. E allora, piuttosto che niente: piuttosto!
smilinodigitale.gif
alfredobonfanti
Sì... quello della mia CANON G3... devo dire ottimo...!!! rolleyes.gif

Per la mia NIKON D80 basta ed avanza il 14-24 f/2.8... anche se non va bene controluce... e lateralmente devo andare di mano per intercettare il raggio di sole provocatore di flare...!!! rolleyes.gif
angelozecchi
Si ho provato uno di questi aggeggi,una lente rossa acquistata a New York:dopo aver sviluppato le dia fatte con sto aggeggio(ma prudenzialmente non dia importanti)l'ho rapidamente rivenduto ad un altro curioso par mio.Della serie:se li conosci li eviti!
Ciao.Angelo
nonnoGG
QUOTE(Marco Vegni @ May 5 2008, 01:00 PM) *
La mia infatti...era pura curiosità perchè non ritengo che un "archibugio" così possa tirar fuori degli ottimi lavori...anzi...penso tutto il contrario.
Però...volevo sentire chi aveva avuto modo di metterci le mani sopra come si era trovato.
Credo che per quanto costano sia più semplice risparmiare qualche soldo in più e coprare un bell'obbiettivo...ma soprattutto...VERO. laugh.gif

Eppure ha la sua utilità... hmmm.gif didattica per dimostrare con estrema "chiarezza" sia il fenomeno dell'aberrazione cromatica, sia il tanto evocato inequivocabile spappolamento ai bordi. laugh.gif

Immagino non sia un prodotto a catologo Nikon, ma prima di andarcene al bar chiedo cortese conferma a Marco.

Poiché nella vita non bisogna farsi mancare nulla, ho avuto modo di testare la versione "buona" dell'appiccicotto (Raynox 0.5x) che per essere utilizzato sulle compattone previste nel manuale richiede di mettere a fuoco in posizione macro. Questo il risultato (si fa per dire):
Immagine ridimensionata: clicca sull'immagine per vederla con le dimensioni originali.

Sulla reflex l'ho applicato al plasticotto distanziandolo con un anello di prolunga PK 11... no comment: anche i nonni hanno un minimo di decenza da rispettare! laugh.gif

Attendo la richiesta conferma...

Salutoni.

nonnoGG, nikonista!



Salta a inizio pagina | Per vedere la versione completa del forum Clicca qui.