Aiuto - Cerca - Utenti - Calendario - Salta a fondo pagina - Versione completa  
Forum NikonClub.it > NIKON > Accessori
pieranposok
Supponendo di avere due pannelli LCD della stessa qualità e area visibile, meglio 4/3 o 16/10 per fare del fotoritocco?

Saluti
Piero
Rudi75
Videogiochi e film stanno portando verso il formato 16/10, anche i software di fotoritocco prima o poi prenderanno questa strada, usando sempre più spesso tendine laterali, già in Capture NX si nota questo.
pieranposok
era quello che pensavo anch'io..

Peccato che non esistano monitor nati per il fotoritocco in formato 16/10.
O meglio ci sono solo gli Apple Cinema, che non ho ancora capito se sono perfettamente configurabili con il colorimetro (non lo sono sicuramente via hardware).

Piero
Black-Side
...Peccato che non esistano monitor nati per il fotoritocco in formato 16/10...
Mai sentito parlare di Eizo? I monitor per la grafica professionale e il fotoritocco esistono anche in formato 16/10... basta pagare biggrin.gif .
Ciauz.
michele51
Salve io sono un felice possessore del cinema Aplle 23 pollici, prima avevo un 17 pollici sony trinitron, che dire è un vero spettacolo la fotografia sembra saltare fuori dal monitor.

Sembra un crt ancora più luminoso, le regolazioni di fabbrica sono già ottimali ma ho comprato il colorimetro della monaco optix per una maggiore attendibilità.

Una volta tarato il monitor, lo uso su pc, si regola solo la luminosità perchè a differenza del mac i colori non si possono regolare dalla tastiera, ma io credo non ve ne sia bisogno.

Perchè 16/10?, su consigli di altri nikonisti quando aprite nikon capture e/o photoshop avete la visione più naturale con gli strumenti posti su di un lato e la foto dall'altra.

Sono contentissimo del monitor, se avete la possibilità di spendere non ve ne pentirete.

Naturalmente gli eizo sono il top ma comunque costano il doppio a parità di pollici e poi la differenza sono impercettibili, si ha solo una visione leggermente più scura essendo monitor progettati per i grafici, ma per le nostre esigenze, solo fotoritocco il costo è un tantino esagerato.

Un mio amico è possessore di un philips 19 pollici 190 P ES e devo dire che comunque mostra una buona colimetria, ma comunque salendo con il prezzo si migliora notevolmente la qualità.

Saluti Michele.
pieranposok
QUOTE(Black-Side @ Nov 27 2006, 09:19 PM) *

...Peccato che non esistano monitor nati per il fotoritocco in formato 16/10...
Mai sentito parlare di Eizo? I monitor per la grafica professionale e il fotoritocco esistono anche in formato 16/10... basta pagare biggrin.gif .
Ciauz.


Ho sentito, ho sentito..

Ho parlato con il distributore veneto e il risultato è stato il seguente:

i due monitor 21 e 24 pollici che costano meno (S2110W e S2410W) non sono adatti al fotoritocco, ma al montaggio video per via del contrasto elevato e di un sistema che velocizz il tempo di risposta.
gli stessi monitor della categoria superiore (CE210 e CE2410) hanno il medesimo pannello LCD (quindi le stesse caratteristiche) con in più la possibilità della calibrazione hardware.
Ero già pronto (si fa per dire) a comprarmi l'S2110W e il venditore mi ha smontato.

i monitor Eizo nati per il fotoritocco son quelli della serie CG. Quello widescreen di questa serie, il 22 pollici, non lo considero nemmeno, non è che basta spendere, è che fa parte della categoria professionale, non di quella "aspetta che sistemo un po' le foto (con la sicurezza di non prendere fischi per fiaschi nella calibrazione del bianco e dei punti con Nikon Capture NX).

il venditore mi ha consigliato l'L997, che permette comunque ottime regolazioni con il colorimetro via software.

Boh..
Piero
shadowman!!
QUOTE(pieranposok @ Nov 28 2006, 09:54 AM) *

Ho sentito, ho sentito..

Ho parlato con il distributore veneto e il risultato è stato il seguente:

i due monitor 21 e 24 pollici che costano meno (S2110W e S2410W) non sono adatti al fotoritocco, ma al montaggio video per via del contrasto elevato e di un sistema che velocizz il tempo di risposta.
gli stessi monitor della categoria superiore (CE210 e CE2410) hanno il medesimo pannello LCD (quindi le stesse caratteristiche) con in più la possibilità della calibrazione hardware.
Ero già pronto (si fa per dire) a comprarmi l'S2110W e il venditore mi ha smontato......
il venditore mi ha consigliato l'L997, che permette comunque ottime regolazioni con il colorimetro via software.

Boh..
Piero



Ho comprato l'SW 2410W circa 4 mesi fa e lo calibro con con la sonda e il software dello Spyder2 e ne sono pienamente soddisfatto.
Salta a inizio pagina | Per vedere la versione completa del forum Clicca qui.